La lentezza e lo charme Da Lucerna a Lugano un'emozione su rotaia

In viaggio sulle carrozze rosse del Gotthard Panorama Express: 182 chilometri con battelli a vapore e treni panoramici

Michle De Faveri

Il trenino rosso a cremagliera lascia la stazione di Arth-Goldau e s'inerpica verso il Monte Rigi tra vette sempre innevate e prati sorridenti di fiori. Si viaggia ancora sulla linea inaugurata nel 1871, per l'epoca opera pionieristica. Il viaggio è quello dell'emozione e della lentezza, dove i panorami appagano più della velocità e dove la dolcezza dei luoghi e l'eco delle leggende guidano il percorso.

Il Monte Rigi è solo una delle possibili mete, disseminate sui 29.000 chilometri di trasporti pubblici svizzeri, e rese facilmente raggiungibili dall'efficienza dell'organizzazione e da un biglietto molto particolare: lo Swiss Travel Pass, che permette di esplorare tutta la Svizzera a bordo di treni, autobus e battelli. E' uno smart ticket, un biglietto unico che consente l'accesso a tutti i mezzi pubblici oltre che a 500 musei, è pensato per i visitatori stranieri ed è modulabile sui giorni di permanenza (da 3 a 15 giorni - costo da CHF 216, circa 199 euro in base al cambio). Swiss Travel System, l'azienda che riunisce i trasporti pubblici svizzeri, orgogliosamente ne ha fatto il suo slogan «one country, one ticket».

Dopo aver riempito gli occhi di panorami montani e ascoltato le leggende di draghi che popolavano queste vette, col trenino a cremagliera si può scendere a Vitznau e proseguire per Lucerna, una delle più belle città della Svizzera. Un'ora di navigazione in battello divide Vitznau da Lucerna. Il moto lento del natante prepara l'animo alla bellezza della città antica e dei suoi famosi ponti di legno. Il più conosciuto, il Kappelbrücke, misura 170 metri ed è il più lungo ponte di legno coperto d'Europa. Costruito nel 1365 impreziosito da tavole di legno dipinte, andò parzialmente distrutto nel 1993 pare dal fuoco di un'incauta sigaretta. Imperdibili sono il nucleo medievale della città antica e il KKL Luzern ipermoderno Centro Culturale opera dell'architetto Jean Nouvel. Da Lucerna si può partire per il più nuovo degli itinerari del Grand Train Tour of Switzerland: un battello, un treno e il tunnel più lungo del mondo, questi i magici ingredienti del Gotthard Panorama Express, 182 chilometri di meraviglioso percorso panoramico. Da Lucerna in 2 ore e 45 minuti di navigazione con un battello a vapore originale, si raggiunge Flelen attraversando il Lago dei Quattro Cantoni. Durante la navigazione si rivive la storia passando accanto a luoghi mitici e importanti come il prato di Rtli, dove è stata fondata la Confederazione Svizzera o la pietra di Schiller, monolite di 25 metri d'altezza dedicato al poeta o ancora la Cappella di Wilhelm Tell che la leggenda narra luogo di preghiera dell'eroe. Arrivati a Flüelen, si sale su un modernissimo treno panoramico (5 carrozze di cui 3 in prima classe con guida multilingue) che in 2 ore e mezza percorre la famosa tratta storica del Gottardo tra Flüelen e Bellinzona fino a Lugano, attraversando il tunnel ferroviario più lungo al mondo (57 chilometri). Consigliata una sosta a Bellinzona, sovrastata dai tre castelli medievali di Castelgrande, Castello di Montebello e Castello di Sasso Corbaro, dichiarati dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

Il treno corre passando 23 spettacolari ponti e sette gallerie elicoidali da cui, come in un gioco d'illusionista, si vede la chiesetta di Wassen da tre prospettive diverse. Una app scaricabile sullo smartphone illustra i punti d'interesse, le possibili escursioni e i miti del Gottardo. Giunti a Lugano, per assaporare la città in modo alternativo, da provare il nuovo Food & Wine Tour, visita guidata con imperdibili tappe eno-gastronomiche (www.ticino.ch).

Il percorso panoramico è previsto fino al 22 ottobre solo nei week-end mentre dal 3 luglio al 20 ottobre è prenotabile tutti i giorni.

Per viaggiare con il Gotthard Panorama Express, oltre all'acquisto dello Swiss Travel Pass, va aggiunto un supplemento base di 24 CHF (22,5 euro circa per l'attraversamento del tunnel storico) oppure di 12 CHF (11,5 euro circa) per le tratte parziali. I biglietti sono acquistabili in tutte le stazioni svizzere SBB e in Italia sono prenotabili presso i tour operator Adrastea Viaggi e Il Girasole Viaggi.

Info: www.swissetravelsystem.com. Informazioni sul Paese: www.myswitzerland.com.