La lezione-concerto che insegna ai bimbi a capire la musica

Stanchi della solita ninna nanna? Domenica la libreria Bibli di via dei Fienaroli proporrà una lezione concerto del Gordon ensemble, il gruppo vocale e strumentale composto dagli insegnanti dell’Aiga. È un appuntamento dedicato ai bambini da 0 a 6 anni, nel corso del quale i piccoli potranno interagire con i musicisti semplicemente facendo quello che fanno di solito, ovvero saranno liberi di muoversi e di emettere suoni con la voce a piacimento. Il progetto prende spunto dalla teoria sull’apprendimento musicale elaborata da Edwin E. Gordon. Secondo lo studioso americano, i bambini sviluppano l’attitudine musicale nei primi anni di vita attraverso quelle che lui ama definire esperienze di ascolto di qualità: la musica, sostiene Gordon, è un linguaggio come un altro, che assimiliamo per mezzo di processi analoghi a quelli con cui impariamo a parlare. I brani saranno di breve durata ma al tempo stesso ricchi dal punto di vista della sintassi musicale. Si spazierà dal repertorio classico al genere popolare, dal jazz fino alle composizioni dello stesso Gordon.
Suddiviso in due parti il concerto inizierà alle 17 con Musicainfasce (per i bambini da 0 a 36 mesi) mentre alle 18.30 sarà la volta di Un concerto tutto matto (adatto ai bambini dai 3 ai 6 anni). L’iniziativa sarà replicata la prima domenica di marzo e di aprile. Le lezioni applicheranno i principi della Music learning theory che incoraggia le capacità di ascolto e di assorbimento della platea. Lo scopo tuttavia non è quello di formare musicisti ma favorire la comprensione della grammatica musicale. Come disse una volta lo sceneggiatore Wilson Mizner, chi sa ascoltare non solo è simpatico a tutti ma dopo un po’ finisce con l’imparare qualcosa.