Londra, guai infiniti per Gascoigne: arrestato per possesso di droga

Paul Gascoigne ha trascorso la notte in carcere dopo essere stato fermato nella sua abitazione con l’accusa di possesso di droga. Assieme all’ex stella della Lazio è stato arrestato un altro uomo, sul quale pende l’accusa di spaccio di stupefacenti<br />

Londra - Paul Gascoigne ha trascorso la notte in carcere dopo essere stato fermato nella sua abitazione con l’accusa di possesso di droga. L’intervento della polizia di Northumbria è scattato nella serata di ieri: assieme all’ex stella della Lazio è stato arrestato un altro uomo, sul quale pende l’accusa di spaccio di stupefacenti. Sono in corso in queste ore gli interrogatori, per il momento Gazza non è stato ancora rilasciato. L’ennesimo guaio della tribolata esistenza di Gascoigne che proprio mercoledì ha visto iniziare un processo ai suoi danni per guida in stato di ebbrezza alcolica. La pena più grave che rischia è una condanna di tre mesi di carcere e il ritiro della patente: la sentenza è attesa nelle prossime settimane.