Mapei per un’edilizia più eco-sostenibile

L’eco-sostenibilità in edilizia è un tema di stretta attualità. Ma non sempre dietro a questa inflazionata parola si trovano fatti concreti. Mapei ritiene che costruire in maniera «sostenibile» significhi risparmiare in termini di risorse naturali, acqua, energia e materiali non rinnovabili e ridurre le emissioni, i rifiuti solidi e liquidi e, inoltre avere prodotti conformi alle normative più ristrette, verificabili anche esternamente.
L’impegno di Mapei nell’edilizia eco-sostenibile è inoltre dimostrato dai numeri. Mapei investe il 5% del proprio fatturato e il 12% dei propri dipendenti in attività di ricerca e sviluppo. Il 70% di tale cifra è destinato allo sviluppo di prodotti Eco.
Il gruppo già negli anni Settanta ha introdotto su tutti i mercati dei prodotti in dispersione acquosa a basso contenuto di solvente. L’impegno si è quindi concretizzato in programmi di ricerca per lo sviluppo di prodotti a basse emissioni di sostanze organiche volatili (Voc) privi di solvente per migliorare il benessere negli edifici dove sono utilizzati. È nata così la linea Eco.
Dall’ottobre 2005 i prodotti della linea Eco, già testati e certificati da istituti internazionali qualificati come Tfi (Teppich forschung instiutut) tedesco e Cri (Carpet and rug institute) americano, sono provvisti della certificazione e marcatura «Emicode ec1 a bassissima emissione di sostanze organiche volatili» rilasciata da Gev (Gemeinschaft Emissionskontrollierte Verlegewrkstoffe, Klebstoffe und Bauprodukte e.v.) associazione per il controllo delle emissioni dei prodotti per pavimentazioni, di cui Mapei è divenuta membro ordinario.
Il contributo di Mapei all’edilizia eco-sostenibile può essere così riassunto: uso di materiali che migliorano la qualità dell’aria. Sistemi per la posa di pavimenti e rivestimenti a bassa emissione di sostanze organiche volatili (Voc) e prodotti premiscelati con tecnologia low-dust in grado di ridurre fino al 90% la polvere emessa in fase di impiego del prodotto. Prodotti che contengono materie prime riciclate. Utilizzo di materie prime locali con conseguente riduzione delle emissioni di CO2. Sistemi di isolamento termico che consentono di ridurre i consumi di energia per il riscaldamento/raffrescamento degli edifici. Sistemi durevoli che consentono un incremento della vita utile delle opere. Prodotti a elevata resa con riduzione dei consumi e conseguente riduzione delle emissioni per la produzione, il trasporto e l’impiego dei prodotti.
Tutto ciò ha consentito di mettere a disposizione di posatori, architetti, ingegneri, progettisti, sistemi completi per la preparazione dei supporti e la posa di varie tipologie di rivestimenti (parquet, ceramica, materiale lapideo, resilienti, tessili, etc.).
Il concetto di sistema, da sempre fondamentale nella filosofia Mapei, nella linea di prodotti che consentono di costruire in maniera Eco-sostenibile si compone di malte premiscelate per il confezionamento di massetti a presa normale e asciugamento rapido, primer consolidanti ed impermeabilizzanti, rasature tissotropiche e autolivellanti, adesivi per la posa di piastrelle ceramiche, materiale lapideo, parquet, resilienti e tessili, sigillanti ed adesivi elastici a base poliuretanica o acrilica.