Mel Gibson licenziato da "The Hangover 2"

La sua parte, una piccola apparizione, è stata cancellata. Alcuni membri del cast non avrebbero però gradito la sua presenza. L'attore è lontano dal set da tempo e null'ultimo anno ha avuto problemi con la moglie

Hollywood - Doveva essere il ritorno al grande schermo dopo un anno difficile. E invece Mel Gibson è stato licenziato e la sua parte nel film "The Hangover 2" è stata cancellata. Il sequel è ambientato in Thailandia e l'attore avrebbe recitato in un cameo. Il sito The Hollywood Gossiper, però, riporta che alcuni membri del cast non avrebbero gradito la presenza di Gibson sul set. "Mel sarebbe stato stato fantastico nel film, ma questo è un lavoro di gruppo e averlo fra nostri non rendeva tutti felici", ha dichiarato il regista Todd Phillips.

Periodo burrascoso per Gibson L’ex compagna, Oksana Gregorieva, madre della sua ultima figlia di pochi mesi, ha registrato e pubblicato qualche tempo da su internet vari file audio in cui l’attore la minaccia di morte e la insulta pesantemente dopo liti violente. La carriera del protagonista di "Braveheart" si è fermata. In passato le sue dichiarazioni pesantemente antisemite dopo un fermo della polizia causarano grande scalpore a Hollywood.