Mercedes compra Brawn addio alla McLaren

<p>
La Casa tedesca ha acquisito la maggioranza della scuderia che ha vinto il mondiale. Brawn resterà alla guida del team che si chiamerà Mercedes Gran Prix. Da definire i piloti. A McLaren fornitura di motori fino al 2015
</p>

Stoccarda - Ancora un colpo di scena nel mondo dei bolidi di Formula uno. La Mercedes ha acquisito la maggioranza della Brawn GP, il team che ha conquistato entrambi i titoli iridati nel Mondiale 2009 (costruttori e pilota con Jenson Button). Lo ha reso noto Dieter Zetsche, numero uno della casa di Stoccarda.

Nella stagione che si è appena conclusa, la Mercedes ha fornito i suoi potenti motori al team di Ross Brawn che è stato la grande rivelazione del Circus. Il nuovo team dovrebbe schierarsi al via del Mondiale 2010 con il nome di Mercedes Grand Prix. Ross Brawn rimarrà con ogni probabilità il boss della squadra. Norbert Haug, capo di Mercedes Motorsport, ha dichiarato che va ancora definita la situazione relativa ai piloti che verranno schierati nella prossima stagione. La conferma dell’inglese Jenson Button, campione del mondo in carica, non è ancora ufficiale: l’iridato non ha ancora trovato l’accordo per il nuovo contratto. Sono in corso contatti con due driver tedeschi, Nico Rosberg e Nick Heidfeld.

In dettaglio, la capogruppo Daimler ha rilevato il 75,1% della Brawn Gp insieme ad Aabar investments pjsc, società di investimenti con sede negli Emirati arabi, che è anche il più grande singolo azionista di Daimler. Nello specifico Daimler controllerà il 45,1% delle azioni e Aabar il 30%. Il rimanente 24,9% rimarrà agli attuali azionisti. L’operazione è ora vincolata al parere delle autorità europee e svizzere in materia di antitrust.

Subito dopo, il team McLaren ha annunciato il prolungamento fino al 2015 dell’alleanza strategica con Mercedes. La Casa tedesca continuerà per le prossime sei stagioni a fornire i motori alle monoposto britanniche. "Il team - si legge in una nota - continuerà ad essere conosciuto come Vodafone McLaren Mercedes, lo stemma grigio-rosso rimarrà immutato e Mercedes-Benz continuerà ad essere sia fornitore di motori che partner commerciale".