"Mi chiamo Keirrison e sono l'erede di Ronie"

Il probabile addio di Adriano, le partenze certe di Cruz e Crespo: al fianco di Ibra e Supermario l'Inter pensa a un brasiliano di 20 anni, si chiama Keirrison e Ronaldo lo ha designato suo prossimo erede

Drogba, Benzema, Adebayor, Milito, Aguero? Tutti buoni, ma l'Inter sta puntando a un brasiliani giovanissimo, si chiama Keirrison, gioca nel Palmeiras, ha vent'anni e proprio Ronaldo recentemente lo ha incoronato suo probabile erede.
Keirrison ha le caratteristiche fisiche che piacciono tanto a Josè Mourinho, è alto, fisicamente possente, ed è una prima punta che può non far rimpiangere il probabilissimo addio della nutrita compagnia di attaccanti nerazzurri, Cruz, Crespo, e molto probabilemnte Adriano. Keirrison è un bomber che vede la porta come pochi, il Liverpool lo aveva messo sotto osservazione già la scorsa stagione ma il prezzo di 12 milioni di euro aveva fatto saltare tutta la trattativa e così dopo uno splendido campionato nel Coritiba, 21 gol in 31 presenze, è stato trasferito al Palmeiras dove è attualmente il capocannoniere del campionato paulista. Ronaldo lo ha già segnalato a diversi club e Keirrison per ora ha già qualcosa in comune con il Fenomeno, Ronaldo si firmava R9, lui K9.