Chernobyl, si suicida uno degli eroi del disastro nucleare dopo aver visto la serie tv

Nagashibay Zhusupov, uno dei liquidatori del reattore, si è tolto la vita a 61 anni: "Ha rivissuto le umiliazioni subite"

La serie capolavoro di Hbo dedicata al disastro nucleare di Chernobyl avrebbe portato al suicidio di Nagashibay Zhusupov, uno degli eroi liquidatori del reattore. L'uomo, infatti, si sarebbe tolto la vita a 61 anni in seguito alla visione dello sceneggiato, che gli ha fatto rivivere quegli anni da incubo e le umiliazioni subite.

Zhusupov nel 1986 intervenne in prima persone per limitare il più possibile le radiazioni del reattore numero 4 della centrale, dopo la sua stessa esplosione.

A lui, che fu uno degli eroi del disastro, era stato peraltro negato dallo Stato l'alloggio popolare, che era stato invece assegnato agli altri veterani, costringendo lui e la sua famiglia a stabilirsi in un dormitorio. Zhusupov si è suicidato buttandosi dal quinto piano di un palazzo ad Aktobe in Kazakistan.

"Per anni ha combattuto per vie legali la sua battaglia per ottenere un appartamento. L'ultima volta che l'ho visto, era molto rammaricato. Credo si sia buttato giù per la disperazione di non avere mai ottenuto quell'appartamento", le parole di Bakitzhan Satov, presidente dell'associazione che riunisce i liquidatori di Chernobyl, secondo quanto riportato dal Daily Mail.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2019 - 10:48

ecco come vengono trattati gli eroi. è molto simile alla storia dell'agente sopravvissuto alla esplosione dell'auto di scorta di falcone, o a quello di nassirya, o a quel soldato morto in Afghanistan (Tobini) ecc .... la burocrazia uccide. e chi non vuole cambiare la burocrazia? la SI-NI-STRA!!!!

pilandi

Mar, 16/07/2019 - 14:35

@mortimermouse l'unica differenza è che chi era a Nassirya prendeva 4000 euro al mese, questo poveraccio invece 200 rubli, quelli che citi tu erano professionisti addestrati allo scopo, invece li c'era gente che faceva quel lavoro da 4 mesi...Guardati la serie prima di parlare.

pilandi

Mar, 16/07/2019 - 14:44

Si era suicidato anche il vicedirettore dell'istituto di fisica nucleare, che gestì le indagini dell'incidente, subito dopo il processo, ai responsabili dell'accaduto, che comunque non sapevano che il reattore aveva dei difetti di progettazione, diedero 10 anni per un numero di decessi diretti ed indiretti che va da 30.000 a 60.000...

Divoll

Mar, 16/07/2019 - 18:01

Si, ma il Daily Mail andrebbe preso con le molle. E la serie americana contiene un mare di bufale e di cose mai avvenute. E' un serial da guerra fredda, non da "indagine" sulla verita'.

pilandi

Mar, 16/07/2019 - 19:22

@ Divoll l'hai visto?