Pronta la nuova pista, Linate riapre il 27 ottobre

Il primo aereo, un volo Alitalia, toccherà terra la sera di sabato 26. E il restyling andrà avanti fino al 2021

"Alla faccia di chi ci ha gufato fino alla fine...". Luca Vitali, il proprietario dell'azienda Vitali che dal 27 luglio, giorno della chiusura di Linate, ha lavorato 24 ore su 24, sette giorni su sette, per rifare completamente la pista dell'aeroporto milanese pubblica con un certo orgoglio su Facebook la prova provata dell'obiettivo raggiunto. Domenica prossima, 27 ottobre, Linate riaprirà nei tempi stabiliti, ripartono i decolli mentre il primo aereo atterrerà già sabato alle ore 18.

E tra sabato sera e le 6 del mattino di domenica scatterà il cosiddetto «de-bridge», il ponte di ritorno di tutti i mezzi e le strutture che il 26 luglio erano stati trasferiti in carovana all'aeroporto di Malpensa che per tre mesi (con l supporto di Orio al Serio) ha movimentato una mole di passeggeri pari a quella che avrebbe con un traffico annuale di 30 milioni d persone, circa 5,3 milioni in più rispetto al record di passeggeri registrato nel 2018.

Il primo degli interventi realizzato durante la chiusura di Linate è stato il rifacimento della pista di decollo e atterraggio, lavori di manutenzione straordinaria che vengono effettuati obbligatoriamente ogni 15-20 anni per garantire ai passeggeri livelli di sicurezza sempre elevati. Contemporaneamente sono iniziati i lavori di restyling dell'area imbarchi, che continueranno fino al 2021. È stato rinnovato anche l'impianto che riceve le valigie (Bhs) e le prepara per l'imbarco nelle stive degli aerei, aumentando il livello di security dell'aeroporto grazie a nuovi sistemi all'avanguardia. Ma come si diceva, alcuni cantieri rimarranno aperti fino alla prima metà del 2021.

La terza e ultima fase del progetto riguarda il restyling e l'ampliamento dell'aerostazione, per un investimento di 27,2 milioni. Verrà creata una nuova area commerciale, dedicata principalmente agli affari e alla clientela business, un'area food&beverage con attenzione alle specialità locali e spazi più ampi e luminosi all'interno dello scalo.

Al termine di queste tre fasi (la prima era iniziata con il rifacimento della facciata dello scalo) secondo il gestore Sea «Linate sarà un city airport moderno e all'avanguardia». Per festeggiare la riapertura dello scalo milanese, Altalia offre 10mila miglia di bonus a chi acquista un volo entro il 15 novembre per viaggiare dal 27 ottobre al 15 novembre.

Nel secondo video, la Fod Walk di venerdì 18 ottobre, durante la quale 167 dipendenti di Sea Milan Airports hanno fatto una "passeggiata" di ricognizione sulla pista di Linate per recuperare eventuali piccoli rifiuti rimasti dopo i lavori di questa estate.

Commenti

tiromancino

Dom, 20/10/2019 - 12:41

Ma cosa ha da offrire Alitalia se non un mare di perdite

TitoPullo

Lun, 21/10/2019 - 00:58

Offrono....offrono, tanto paghiamo noi!!

Trinky

Lun, 21/10/2019 - 09:35

Ma tanto non ci viaggia nessuno con Alitalia.........