Molteni padrone dell’Omnium a Margara

Annaluisa Conti

Gregory Molteni, già vincitore lo scorso anno della Pga italiana, ha vinto il 66° Campionato nazionale Omnium sul selettivo percorso di Margara. Molteni fin dall’inizio della gara aveva trovato avversari temibili, soprattutto in Andrea Maestroni che lo aveva preceduto di due colpi. Ma nell’ultimo giro Molteni con uno strepitoso 64 toglieva ogni speranza agli avversari che lo inseguivano per affermarsi con un totale di 273 colpi. Alle sue spalle Andrea Maestroni con 277, terzo Andrea Zanini 278, Michele Reale 278; 80mila euro il montepremi, di cui 12.800 al vincitore, figlio del maestro titolare di Villa d’Este.
Si concluderanno soltanto oggi alle Pavoniere i Campionati nazionali juniores, ultima competizione di grande respiro nel panorama golfistico nazionale. Una prima selezione è venuta dalle buche medal di qualificazione dove, in campo femminile, si erano messe in evidenza Alessandra De Luigi e Anna Rossi. Nell’ultimo weekend è andata in scena a Monticello una combinata golf-bridge, con finalità benefiche. Il successo ha premiato Luciano Chiari e Angela Maranzana che hanno bruciato i favoriti Franco Munizzi e Tino Volpe. Analoga iniziativa a Carimate con la Coppa Franca-Gaila Della Spiga che ha visto affermarsi Pozzoli-Brienza nella combinata golf-bridge e Casati-Dall’Oglio nella combinata golf-burraco.