Mondiale di club: i congolesi del Mazembe battono il Porto Alegre e volano in finale

La prima squadra africana ad accedere alla finale del Mondiale di club. Se la vedrà con la vincente tra l'Inter e i sudcoreani del Seongnam<br />

Abu Dhabi - Sorpresa: il Mazembe è la prima finalista del Mondiale per club. I congolesi hanno sconfitto i brasiliani dell’Internacional di Porto Alegre per 2-0 grazie ai gol di Kabangu (53’) e Kaluyituka (85’). In finale il Mazembe affronterà la vincente della sfida di mercoledi fra l’Inter di Rafa Benitez e i coreani del Seongnam. È la prima volta che una rappresentante del calcio africano e più in generale del calcio non europeo o sudamericano - conquista la finale del Mondiale per Club (ex Coppa Intercontinentale). Il Mazembe, campione d’Africa, ai quarti di finale aveva già sorpreso battendo i messicani del Pachuca.

Benitez: prima gara è decisiva Il tecnico nerazzurro manderà in campo "la miglior formazione possibile" perché "la prima partita è sempre la più importante". Alla vigilia dell’esordio nel Mondiale per club della Fifa Benitez non sottovaluta l’impegno che vedrà la sua squadra affrontare in semifinale i coreani del Seongman Ilhwa, campioni d’Asia. "La formazione la decidiamo domani, tutti i giocatori sono pronti per giocare", ha detto Benitez. In questi giorni si è visto un gruppo allegro e unito, e Benitez si è detto "molto contento" per "la possibilità di fare scelte".

I coreani sono forti Benitez è convinto che il Seongnam sia una squadra da non sottovalutare: "Ha fatto tanto per arrivare qui, non è facile vincere la Champions asiatica. Ha una buona organizzazione tattica, hanno intensità e qualità, lavorano bene con e senza palla. È un avversario difficile, ma noi siamo l’Inter e siamo qui con la voglia di vincere. L’abbiamo studiata come collettivo - spiega il tecnico spagnolo - non solo per alcuni singoli, anche se può contare sulle qualità e l’esperienza di alcuni stranieri".