Quei mille morti senza nome, 17 anni dopo l'11 settembre

Ora arrivano nuove tecniche genetiche per identificare i resti trovati sotto le macerie delle Torri gemelle

Furono 2.753 le persone che persero la vita negli atentati che l'11 settembre 2001 aprirono un profonda ferita negli Stati Uniti dell'allora presidente George W. Bush. Una ferita che ancora non si è rimarginata, dato che, a 17 anni di distanza dalla strage, ancora più di mille resti sono senza un nome.

Ma ora arrivano nuove tecniche genetiche, che potrebbero aiutare a identificare le spoglie recuperate dalle macerie del World Trade Center, permettendo così ai famigliari di dare una sepoltura ai propri cari. Già nel 2001, i resti recuperati erano stati analizzati, ma ora si stanno ripetendo tutte le analisi con l'uso di nuove procedure: "Dobbiamo ringraziare il capo dell’équipe degli analisti medici che nel 2001 decise di conservare tutti i resti umani ritrovati nella speranza che in un futuro potessero migliorare le tecniche di indagine", ha dichiarato Mark Desire, come riporta il Corriere della Sera. Desire è a capo del team del laboratorio di analisi del World Trade Center Protocol.

Con la nuova tecnica, i resti ossei verranno inseriti in una camera di azoto liquido a quasi -200 gradi. Così facendo, le ossa si indeboliranno e sarà più facile ridurle in polvere ed estrarre in modo più semplice e in maggior quantità il Dna necessario all'identificazione.

L'ultima vittima dell'11 settembre era stata identificata qualche settimana fa: i resti appartenevano a Scott Michael Johnson, all'epoca 26enne, che lavorava come operatore finanziario all'89esimo piano della Torre Sud. Sono ancora oltre mille, però, le spoglie senza nome.

Commenti

Martinico

Sab, 08/09/2018 - 17:53

Brutta vicenda che sconvolse qualsiasi equilibrio.

Gianni11

Sab, 08/09/2018 - 17:53

Le vittime sarebbero state di piu' ma molti furono avvisati di non andare al lavoro nelle torri quel giorno perche ci sarebee stato un "evento". Curioso, eh? Come la demolizione controllata delle torri, perfettamente eseguita.

killkoms

Sab, 08/09/2018 - 18:21

dopo tanti anni..!

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 08/09/2018 - 18:45

Mi ricorda l'attacco a Pearl Harbor, gli inglesi sapevano (e non solo loro) ma hanno taciuto per far entrare in guerra gli Usa.

seccatissimo

Sab, 08/09/2018 - 22:30

La tragedia dell'11 settembre 2001 è la più cinica e vergognosa truffa di tutti i tempi, perpetrata dai poteri forti degli USA e patrocinata da un governo USA !!!!! La responsabilità perché una così mostruosa truffa e che così tante bugie siano rimaste in piedi nonostante la loro irrazionalità ed assurdità è anche di tutti i governi del mondo talmente vergognosi e vigliacchi nel loro atteggiamento, da avere fatto tutti finta di credere alle panzane del governo degli USA senza pretendere che vengano da questo date delle risposte realistiche ed esaustive a tutte le domande e le questioni inspiegate del caso e che vengano censurate tutte le negligenze e le castronerie affermate dalla commissione d'inchiesta ufficiale istituita a suo tempo dal governo USA !!!!!

cir

Dom, 09/09/2018 - 14:04

in fondo sono yankees , a noi cosa ce ne frega??