Aereo abbattuto, sciacalli in azione. Kerry: usato sistema missilistico russo

Accordo tra Kiev e i separatisti per trasferire i corpi delle vittime a Donetsk attraverso treni speciali refrigerati

David Cameron, Angela Merkel e François Hollande premono su Putin perché intervenga sui separatisti filorussi affinché concedano libero accesso alla zona dove, giovedì scorso, è precipitato il Boeing 777 delle linee aeree malesi. Lo rende noto un comunicato dell’Eliseo. I corpi recuperati sul luogo del disastro sono 196 su un totale di 298. Lo hanno reso noto i servizi di emergenza di Kiev, ribadendo le accuse ai separatisti filorussi di ostacolare le operazioni di ricerca. Secondo il vice premier Vladimir Groisman, intorno al sito del disastro, vicino al villaggio di Grabovo, si trovano circa 900 miliziani.

Intanto i separatisti fanno sapere che la sicurezza degli esperti internazionali sarà garantita se Kiev accetterà una tregua. Lo si legge in un comunicato dell’autoproclamata repubblica del Donetsk: "Invitiamo Kiev a concludere immediatamente tale accordo di cessate il fuoco almeno per la durata dell’inchiesta sul sito" della catastrofe. E, come annuncia l'agenzia di stampa Interfax, fanno sapere di aver trovato le scatole nere del volo MH17 abbattuto tre giorni fa. Un ribelle filorusso ha scritto su Twitter che sono state portate a Donetsk, roccaforte dei separatisti. Sempre a Donetsk, dopo un'intesa Kiev-ribelli, vengono portati i corpi delle vittime recuperati sino ad ora, trasferiti mediante un treno-frigorifero.

Il segretario di Stato americano, John Kerry, conferma le notizie di intelligence secondo cui è di provenienza russa il sistema missilistico che è stato utilizzato per abbattere il volo MH17. In un’intervista alla Cnn, Kerry ha detto: "È abbastanza chiaro che si tratti di un sistema che è stato trasferito dalla Russia e messo nelle mani dei separatisti". Il capo della diplomazia americana ha poi denunciato la situazione "grottesca" intorno al sito dell’aereo malese abbattuto tre giorni fa. "Quello che sta succedendo - ha lamentato - è veramente grottesco ed è il contrario di tutto quello che il presidente Vladimir Putin e la Russia hanno detto che faranno".

Sciacalli in azione sui resti dell'aereo

Kiev ha reso noto che ci sarebbero stati saccheggi di denaro, gioielli e carte di credito delle vittime sul luogo del disastro. Poi ha invitato i familiari a bloccare tutte le carte. Episodi di saccheggio sono stati confermati anche dai miliziani filorussi, che a loro volta li hanno attribuiti ai civili ucraini, alcuni dei quali avrebbero già utilizzato gli strumenti elettronici di pagamento.

Commenti
Ritratto di giordano

giordano

Dom, 20/07/2014 - 15:38

quando sei morto, che cazzo te ne frega della carta di credito? Qui bisogna parlare di piu' di una compagnia aerea che per risparmiare un po' di benza, fa' lo slalom in mezzo ai missili terra aria. Magari in mezzo a tutti quei ricercatori carbonizzati, forse c'era qualcuno che poteva debellare l'aids, cosa abbiamo perso con questo incidente? Abbiamo dato dimostrazione che l'uomo e' ancora una scimmia, l'unica differenza sta' nel fatto che non ci picchiamo piu' con dei bastoni,sono solo cambiati gli strumenti,tutto qui

zeroalx

Dom, 20/07/2014 - 16:25

Certo che un bel pò di anomalie ci sono in questo incidente.Nelle immagini non si vede una minima scia di fuoco che dal cielo scende,segno che qualcosa di danneggiato in quota stà scendendo con i motori in fiamme (i missili di solito vanno sulle fonti di calore)....poi "stranamente" giusto per dare sempre e comunque la colpa ai russi (qualche interesse economico nel farlo?? noooo...che brutti pensieri ...) gli americano già sanno chi è stato,chi ha telefonato ,per dire cosa e a chi,con le immagini del lanciatore (pure con il missile mancante)che si allontana su un tir (ripreso da chi e perchè??) e che il sito è stato manomesso (smentiti dagli ispettori OSCE)...a distanza di ORE dal fatto??!! Non è che PER CASO come l'11 settembre stano rifacendo il giochetto di non sapere fermare gli aerei in volo salvo 24 ore dopo avere 30 soggetti individuati come responsabili di cui si conosce perfino la marca dei croccantini dei loro gatti... Senza considerare che "stranamente" si vedono su un aereo colpito a 10.000 mt una dose di materiale residuo tale che non si capisce come lo stesso aereo schiantatosi per la rivolta dei passeggeri a 1000 mt non abbia lasciato UN'DETRITO CHE SIA UNO più grande di un pacchetto di sigarette. Certo che se lo dicono gli americani con quello che hanno combinato sulle torri...beh...c'è proprio da fidarsi...loro si che sanno come si abbattono gli aerei...

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 16:37

Questa è una risposta a tutti quei "sapientoni" che affermavano che i responsabili erano "americani"! Il fatto che i filorussi rendano difficile recarsi sul posto, che non abbiano subito isolata la zona, che abbiano permesso azioni di sabotaggio e sciacallaggio, rendono palese il fatto che sono loro i responsabili. Oppure erano filorussi "americanizzati". Il brutto è pensare agli ultimi tremendi minuti vissuti da quei poveretti, purtroppo neanche brevi, dietro cui ognuno di loro c'è un dramma, prima di morire in un modo orrendo. Pensateci bene! C'erano anche tanti bambini! POVERA UMANITA'

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 16:46

X zeroalx Come sei bravo a vaneggiare! Certamente sono stati gli Americani i responsabili del massacro delle "Due Torri". Ed adesso hanno fatto anche questo!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 16:50

E, lo hanno fatto, anche sapendo che c'erano bambini ed Americani su quell'aereo! Caro "zeroalx", ringrazia gli "Americani" se sei libero di scrivere cretinate sul forum. Essi ci hanno dato la possibilità di usare la "democrazia", anche se noi Italiani, dopo pochi anni, poi ne abbiamo fatto un cattivo uso!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 17:06

Tieni presente, "zeroalx" che devi ringraziare gli "Americani" se puoi scrivere fesserie! Essi, da vincitori, hanno permesso all'Italia ed altri Paesi di vivere in "democrazia", anche se, dopo pochi anni, gli Italiani ne hanno fatto un pessimo uso!

Nerone2

Dom, 20/07/2014 - 17:13

Ernestinho... il sapientone e' proprio lei. Lei gia' sa' tutto come Obuma e altri. ... Ci dica: quali sono state le cause della caduta del volo Itavia volo 870? Iran Air Flight 655? Siberia Airlines Flight 1812? Libyan Arab Airlines Flight 114? Air France Flight 1611? Malaysia Airlines Flight 370 che fine ha fatto? TWA 800 17 Luglio 1996? Coincidenza con Malesya Flight 17 - 17 Luglio 2014...

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 17:32

Ah "Nerone2" Certamente sono stati pure gli Americani a bombardarsi a Pearl Harbour per entrare nella seconda guerra mondiale, a massacrare Falcone e Borsellino, a fare l'attentato al Papa, a rapire ed uccidere Moro, a uccidere i Kennedy ed altre faccenduole del genere. Certo che sono veramente bravi a fare tutti gli attentati da te menzionati per farne incolpare altri! Ma dove hai il cervello?

Anonimo (non verificato)

Atlantico

Dom, 20/07/2014 - 17:37

L'assassino è Putin, il boia comunista mandante di omicidi anche in occidente. Putin e la Russia devono essere messi fuori dal G20, non sono degni di far parte del novero delle nazioni civili. Putin, il giorno in cui morirai, possibilmente avvelenato dal polonio ( ricordi ? ) io farò un brindisi. Sei un vile, perchè mandi ad uccidere, i camorristi che aspettano la vittima sotto casa con la pistola in mano sono più coraggiosi di te.

Atlantico

Dom, 20/07/2014 - 17:39

I soloni che dicevano che la responsabilità fosse degli americani sono soltanto i berlusconiani che amano Putin perchè invita Berlusconi nella dacia. Pensa in che condizioni mentali sono questi poveretti.

L'Anonimo

Dom, 20/07/2014 - 17:55

Nerone2 non se la prenda con Ernestinho, Lui crede ancora alla Befana e Babbo Natale, che in Iraq esistono le armi di distruzione di massa, che in Siria il gas è stato utilizzato dall'esercito regolare e che gli USA non fanno propaganda e soprattutto che non mentono mai. Potrebbe essere un duro trauma a cui non è pronto per Ernestinho aprire gli occhi.

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 18:09

Ah "Nerone2" Certamente sono stati pure gli Americani a bombardarsi a Pearl Harbour per entrare nella seconda guerra mondiale, a massacrare Falcone e Borsellino, a fare l'attentato al Papa, a rapire ed uccidere Moro, a uccidere i Kennedy ed altri faccenduole del genere. Certo che sono veramente bravi a fare tutti gli attentati da lei menzionati per farne incolpare altri! E poi quelle coincidenze del 17, veramente diabolici! Ma dove ha il cervello? (A proposito, chi è Obuma? E guardi che "sa'" si scrive senza accento e/o elisione)

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 18:10

X LA REDAZIONE VI PREGO DI PUBBLICARE IL MIO ULTIMO COMMENTO!

zeroalx

Dom, 20/07/2014 - 18:27

Innanzitutto Ernestinho non c'è bisogno di essere scortesi. Dato che sono strutturista e capisco ( a livello professionale) come è fatto un palazzo come quello delle torri ,ma soprattutto avendo partecipato a delle demolizioni,come si butta giù,ho fatto un pò di ricerche e (meno male) anche l'associazione AMERICANA degli Ingegneri dice esattamente la stessa cosa: non è caduto per gli aerei...Poi che ci si voglia illudere che essendoci somme di denaro GLOBALI in gioco, tutti siano buoni e amici è legittimo.Ognuno può scegliere di rinchiudersi nella gabbia mentale che preferisce. Dico solo che osservando un pò come gli americani si sono comportati nel rilasciare le immagini delle 17 telecamere rivolte verso il pentagono (cosa che la commissione di inchiesta giapponese ha fortemente criticato ,non bevendosi la barzelletta dell'aereo schiantato) o delle simulazioni di impatto del volo 93 che ha fatto un buco pari a quello di una panda...o delle menzogne assolute sull'abbattimento del palazzo numero 7 tramite demolizione controllata in sole 8 ore di lavori preparatori (di solito solo i carotaggi per le cariche sui pilastri in una palazzina media prendono una settimana...ma vabè,loro sono bravi...) risulta una menzogna di proporzioni così colossali che si stenta a giustificare l'accaduto solo perchè non si può accettare che venga fatto tutto ciò per nascondere ben altro. Comunque senza rivangare interventi bellici di 70 anni fà,mi pare che di porcate recenti ne abbiano fatte parecchie (Gheddafi?) e il loro buonismo di facciata spinga solo verso una direzione...separare la russia dall'europa perchè la sola ipotesi che i due giganti si avvicinino commercialmente li fà sbarellare. Cmq,grazie per il mcdonalds e i muffin,i simpson e il motore V8,va bene così? DIco solo che il tempismo ,in areee non controllate da loro, nel pubblicare sceneggiate convincenti é sospetto.Non solo hanno le intercettazioni telefoniche (con identificazione diretta dei soggetti con tanto di foto) ma addirittura avanzano ipotesi di manomissioni prima che gli ispettori OSCE le rilevino (poi smentite),con il video del lanciatore (raccolte da chi? e dove?) già confezionate e divulgate. POi l'aereo che cade (senza scia di caduta,mi pare strano,sarà bruciato qualcosa per l'impatto venendo giù) lasciando da 10.000 metri tonnellate di residui,mentre i video dell'11 settembre non evidenziano un bel cavolo di nulla.Perfino i carrelli (la parte strutturale più resistente in assoluto che mai,MAI ...si distrugge) non ci sono... Senza un frammento con una codifica di riconoscimento che sia una (ricordo che ogni pezzo aeronautico è siglato per protocollo).Boh...sarò complottista,malfidente di natura,ma ho la netta sensazione che venderebbero davvero la pelle della loro madre per interesse.Sono riusciti a venderci pattume per anni disintegrandoci le economie con la loro "finanza creativa" (e nessuno gli ha presentato il conto...) e adesso un consolidamento dei rapporti UE-Russia (che gli stà sbattendo fuori i loro petrodollari) è una seria minaccia che vogliono assolutamente ostacolare. A margine: rispondimi pure anche con la foga della passione,ma cortesemente argomentando educatamente ,senza paternali o lezioncine ideologiche. Se nemmeno il cane muove la coda per niente, quando si parla di fantastiliardi è possibile che le cose possano essere meno "spontanee" ?

Raoul Pontalti

Dom, 20/07/2014 - 18:42

sicuro zeroalx che i missili a guida radar seguano le fonti calore come i missili a guida infrarossa?

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 19:14

X L'ANONIMO Anche lei è un figlio di PUTIN! Non nego che anche gli Americani hanno commesso i loro errori ma, mi creda, sono molto ma molto migliori di quelli che lei difende!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 19:18

X Nerone2 Certo che il suo pseudonimo è tutto un programma! X L'anonimo Anche il suo!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 19:23

X zeroalx O.K. Lei ha le sue convizioni, io le mie! Il futuro dirà chi ha ragione!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 19:23

X zeroalx O.K. Lei ha le sue convinzioni, io le mie! Il futuro dirà chi ha ragione!

Anonimo (non verificato)

Massimo25

Dom, 20/07/2014 - 19:41

A Ernestinho...io non sarei tanto sicuro su quello che lei afferma anzi una influenza enorme il governo americano ha avuto nel caso Moro e poi dei Kennedy vedo e capisco sinceramente che lei é fuori da ogni contesto..mi dispiace...

L'Anonimo

Dom, 20/07/2014 - 20:07

Ernestinho, non faccia il furbetto, io so di chi sono figlio, e spero che anche Lei conosca entrambi i Suoi genitori. Quanto a credere, a differenza Sua, io non credo in base a partiti presi e di certo non miro a difendere nessuno. A me, a differenza Sua, interessa solo la verità e ciò che è meglio per il mio Bel Paese.

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 20:29

X Massimo25 e l'Anonimo A me dispiace per voi. Per l'Anonimo Era solo un modo scherzoso, che lei non ha capito Salutatemi PUTIN Fine delle trasmissioni!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 20:32

X l'anonimo Era solo un modo scherzoso. Fortunamente non ho la "sfortuna" di conoscerla X Massimo25 A me, invece, dispiace per lei! FINE DELLE TRASMISSIONI!

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 20:34

X Massimo25 e l'Anonimo Saluti a PUTIN

swiller

Dom, 20/07/2014 - 20:41

Sono sempre e comunque gli americani intromettersi in tutto il mondo, credono di essere superiori agli altri, di arrogarsi il diritto di decidere ciò che è giusto o sbagliato, e intanto fomentano e finanziano giuerriglie è rivolte dapertutto hanno decisamente le mani insanguinate.

churchillone

Dom, 20/07/2014 - 20:58

Una preda bellica catturata dai miliziani durante il saccheggio di una delle tante caserme abbandonate. Oppure il "regalo" di una unità regolare ammutinatasi. Oppure una unità dell'esercito di Kiev che ha preso (si spera) fischi per fiaschi. Queste le ipotesi più ragionevoli prima di sparare ad alzo zero che la Batteria che ha abbattuto il velivolo civile veniva dalla Russia. So che provare il coinvolgimento diretto di Putin fa gola a molti. Il dannato problema è che la pistola fumante è troppo grossa. Si pretende che ci si beva il fatto che un convoglio di diversi autoarticolati piuttosto voluminosi ( i quattro sotto-sistemi del SA-11 sono cingolati, e pertanto vengono trasportati su enormi mezzi ruotati) sia passato inosservato nel posto più sorvegliato dell'universo (radar, satelliti, intercettazioni radio e dello spettro elettromagnetico, agenti infiltrati ecc...). Chi proclama "a prescindere" la provenienza russa della batteria incriminata sta dicendo due cose, anche se non ne è consapevole 1) alla NATO sono tutti pagliacci, essendosi fatti passare sotto il naso una cosa mastodontica. 2) Oppure Kiev, pur sapendo che i ribelli disponevano di un sistema di arma simile, deliberatamente non ha voluto chiudere lo spazio aereo. Tertium, dice il buon senso, non datur.

churchillone

Dom, 20/07/2014 - 21:01

Una preda bellica catturata dai miliziani durante il saccheggio di una delle tante caserme abbandonate. Oppure il "regalo" di una unità regloare ammutinatasi. Oppure una unità dell'esercito di Kiev che ha preso (si spera) fischi per fiaschi. Queste le ipotesi più ragionevoli prima di sparare ad alzo zero che la Batteria che ha abbattuto il velivolo civile veniva dalla Russia. So che provare il coinvolgimento diretto di Putin fa gola a molti. Il dannato problema è che la pistola fumante è troppo grossa. Si pretende che ci si beva il fatto che un convoglio di diversi autoarticolati piuttosto voluminosi ( i quattro sotto-sistemi del SA-11 sono cingolati, e pertanto vengono trasportati su enormi mezzi ruotati) sia passato inosservato nel posto più sorvegliato dell'universo (radar, satelliti, intercettazioni radio e dello spettro elettromagnetico, agenti infiltrati ecc...). Chi proclama "a prescindere" la provenienza russa della batteria incriminata sta dicendo due cose, anche se non ne è consapevole 1) alla NATO sono tutti pagliacci, essendosi fatti passare sotto il naso una cosa mastodontica. 2) Oppure Kiev, pur sapendo che i ribelli disponevano di un sistema di arma simile, non ha voluto chiudere lo spazio aereo. Tertium, dice il buon senso, non datur.

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 22:10

Zeroalx, le notizie vanno date per intero: 1) l'associazione ingegneri ha detto che i grattacieli non sono caduti per l'IMPATTO degli aerei, ma per il cedimento delle travi portanti in acciaio dei grattacieli dovuto all'ammorbidimento delle travi stesse dovuto al calore del kerosene che bruciava; 2) le 17 telecamere non controllavano il Pentagono perche' non c'era alcun motivo per farlo: in compenso centoquaranta testimoni hanno visto l'aereo andare contro il Pentagono, e novanta videro l'impatto; 3) l'aereo in Pennsylvania, essendo venuto giu' in verticale, non poteva lasciare altro che la traccia che lascio'. 4) quando i "complottisti" si saranno messi d'accordo su un modo alternativo in cui andarono le cose varra' la pena starli a sentire: finche' si trastulleranno con demolizioni controllate al contrario, ologrammi inesistenti, macchine per provocare terremoti ed altre scempiaggini del genere potranno solo provocare tanta ilarita'.

Leo Vadala

Dom, 20/07/2014 - 23:00

@L'Anonimo e anche @ Zeroalx - La verita' - se veramente vi interessa - NON si ottiene prestando attenzione solo ed esclusivamente ai siti o a fonti di notizie che fanno comodo alle vostre tesi. Usando quella tecnica, io potrei sostenere che il mondo e' piatto. Ho visto e letto anch'io tesi che "dimostrano" che gli avvenimenti dell'11 Settembre sono stati coreografati dagli Stati Uniti. Ci sono pero' anche siti ufficiali e INSOSPETTABILI che smantellano quelle tesi complottistiche. Li avete mai letti? Se non li avete letti, vi consiglio di farlo. Se li avete letti, come riconciliate cio' che dicono con le vostre tesi? Cordialita'.

CONDOR

Lun, 21/07/2014 - 06:42

Ernestinho: noi saremo sapientoni ma lei è proprio un boccalone. Possibile che debba accettare tutto quello che le raccontano gli USA senza accendere il cervello e senza farsi almeno una domanda? Ad esempio, dopo meno di 24 ore Obama aveva già le prove che incastravano i colpevoli. Dove sono? Sono passati 3 giorni dove si sentono riversare solo accuse alla russia, ma non si vede uno straccio di prova. Quella zona è sotto controllo di satellimi militari e aerei Awacs, quindi non dovrebbe essere un problema far vedere le immagini registrate. Invece nulla. E quanto alle registrazioni delle conversazioni tra filorussi nelle quali sembra che ammettano la responsabilità, numerosi tecnici informatici che le hanno analizzate stanno dichiarando che sono false, registrate il giorno prima dell'abbattimento. RIPETO: ACCCENDA IL CERVELLETTO E SI PONGA DOMANDE PRIMA DI ACCETTARE TUTTO COME UN BOCCALONE.

levy

Lun, 21/07/2014 - 08:01

Dire che l'aereo è stato abbattuto dai separatisti è una conclusione affrettata. Infatti non possiamo escludere che con lo zampino degli americani si sia cercato di procurare una giustificazione internazionale per ulteriori sanzioni e azioni contro la russia di Putin.

Ernestinho

Lun, 21/07/2014 - 10:37

Non volevo ritornare sull'argomento, ma i commenti a dir poco "romanzeschi" e "scellerati" tipo quello di"condor", a cui restituisco l'epiteto, mi ci hanno costretto. A lui ed altri suggerisco di leggersi anche i commenti oculati di "gian paolo cardelli" e "leo vadala". Sapientoni, sappiate che i nemici degli americani negano anche che essi siano sbarcati sulla luna e che le riprese televisive venivano mandate da una zona desertica dell'America. Quando si dice la fantasia. A "zeroalx" suggerisco inoltre, viste le sue conclusioni, di cambiare mestiere se dice che è un "esperto". Ma vi immaginate che gli Americani, subito dopo l'impatto degli aerei sulle "Torri Gemelle", hanno fatto esplodere subito dopo le stesse. Ripeto ancora: una bella "fantasia"

zeroalx

Lun, 21/07/2014 - 13:06

Purtroppo non vedo pubblicate le mie risposte,vuoi per linea editoriale o per problemi tecnici.Non riesco quindi ad argomentare liberamente in questo modo.Mi spiace solo che finisca sempre in rissa od offese perchè questo è il metodo "all'italiana" di rafforzare le proprie presunte conoscenze:denigrare gli altri. Dò solo un'informazione e chiudo:guardate che le torri erano fatte di acciaio,non di calcestruzzo come da noi.Un saluto agli educati e preparati,sarebbe stato bello parlare e soprattutto CAPIRE,ciao! :)

mauriziosorrentino

Lun, 21/07/2014 - 14:14

Kiev,il giorno prima prepara le finte registrazioni,(gli informatici hanno dimostrato la data di creazione dei file )tra i miliziani....allora sapeva che l'aereo sarebbe stato abbattuto! Il tanfo di cadaveri in decomposizione immediatamente dopo lo schianto? Qualcuno ha voluto aggiungere dei già-morti ai morti?...basta approfondire qualche dettaglio e si potrebbe capire! Ma bisogna volerlo! Molti dei commentatori filo-Usa ,evidentemente,non vogliono uscire dalla loro gabbia mentale anche quando gli si lascia la porta aperta!....è un lavoro da psichiatri! M.S.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 10/04/2017 - 12:30

Alcuni versetti del corano,regione di pace...eterna: – Un musulmano deve “combattere per la causa di Allah con la devozione a Lui dovuta” [Sura 22:78] – I musulmani devono far guerra agli infedeli che vivono intorno a loro [Sura 9:123] – I musulmani devono essere “brutali con gli infedeli” [Sura 48:29] – Un musulmano deve “gioire delle cose buone” che ha guadagnato con il combattimento [Sura 8:69]Cioè depredato e/o saccheggiato – Un musulmano può uccidere ogni persona che desidera se è per “giusta causa” [Sura 6:152] – Allah ama coloro che “combattono per la Sua causa” [Sura 6:13]. Chiunque combatta contro Allah o rinunci all’Islam per abbracciare un’altra religione deve essere “messo a morte o crocifisso o mani e piedi siano amputati da parti opposte” [Sura 5:34] Salam Allalium per tutti

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 10/04/2017 - 14:17

Scusate, mi è partito il commento diretto ad altro articolo