Aggredito dai cani di famiglia: neonato muore dopo un mese di agonia

Il nonno del neonato ha parlato di "incidente anomalo" e descritto i due stafforshide bull terrier come animali "docili". I cani sono stati abbattuti

Ha lottato per la vita con tutte le sue forze, ma le ferite provocate dai due stafforshide bull terrier erano troppo profonde. Reuben McNulty, neonato di appena un mese, è morto dopo due settimane di ricovero all'ospedale di Addenbrooke, Cambridge (Inghilterra).

Circa un mese fa, come riporta il Messaggero, il piccolo è stato aggredito dai due cani nella casa di famiglia. Dopo l'attacco i due animali sono stati abbattuti. Il nonno del neonato, intervistato dalla stampa inglese, ha parlato di "incidente anomalo" e descritto i due stafforshide bull terrier come animali "docili": il papà del piccolo trattava i due cani come fossero i suoi figli.

I genitori, in seguito all'aggressione, erano stati arrestati per sospetta negligenza, ma subito rilasciati. Secondo un vicino di casa, si legge sui tabloid, i genitori del bambino avrebbero sottovalutato l’impatto dell'arrivo del neonato sui due cani, che sarebbero diventati pericolosi.

Commenti

seccatissimo

Ven, 14/12/2018 - 20:48

Una famiglia di deficienti e di ignoranti ! Non sanno che già due cani insieme fanno "branco" ?