Airbus, l'esperto: "I familiari dei bimbi morti non avranno il risarcimento"

L'esperto del diritto della circolazione aerea, Elmar Giemulla, afferma: "Il diritto tedesco non riconosce i danni morali"

Dopo la sciagura aerea dell'Airbus 320, scatta l'ora dei risarcimenti. Mentre si stima che i risarcimenti possano superare la quota di 320 milioni di euro, arriva la doccia fredda per i parenti delle vittime. Un esperto della circolazione aerea, Elmar Giemulla, afferma: "Il diritto tedesco non riconosce i danni morali. Per questo motivo, nel disastro aereo di Germanwings, in cui sono morti tanti bambini, non ci saranno risarcimenti monetari ai genitori. Il che ovviamente è quasi una offesa per i parenti delle vittime". Elmar Giemulla spiega che oltre ai costi per la sepoltura, per i funerali, per il viaggio sul luogo del disastro, e per le spese contingenti dovute all'accaduto, la compagnia aerea Lufthansa non sarà tenuta a pagare ai familiari delle vittime che non avevano un reddito. "Secondo il diritto tedesco, che è quello che si seguirà in questo caso - spiega il giurista - vengono riconosciuti soltanto i danni materiali. Per cui se la vittima dell'incidente aereo è, ad esempio, un genitore, che manteneva i suoi figli, questi ultimi avranno diritto ai danni".

Non solo. I risarcimenti varieranno a seconda della nazionalità delle vittime. È quanto scrive il New York Times, che ha intervistato vari esperti legali sul tema. Il diverso trattamento dipende dal modo in cui casi simili vengono gestiti nei tribunali sulle due sponde dell'Atlantico. In genere, le compagnie aeree tendono a raggiungere un accordo extra-giudiziale. Per farlo, spiega il quotidiano, offrono una cifra commisurata a quella che verrebbe decisa da un giudice e che in genere è maggiore in Usa rispetto all'Europa. Secondo James Healy-Pratt, partner dello studio legale Stewarts Law di Londra e a capo della divisione dedicata all'aviazione, nel caso di disastri aerei un patteggiamento riguardante un cittadino americano si aggira intorno ai 4,5 milioni di dollari, a 1,6 milioni per un britannico, a 1,4 milioni per uno spagnolo e a 1,3 milioni per un tedesco. Secondo altre stime, negli Usa le famiglie interessate potrebbero ricevere fino a 10 milioni a seconda delle circostanze.

Commenti
Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 31/03/2015 - 08:39

Se non pagano i danni ho come l'impressione che pochi voleranno con LH in futuro.

giovauriem

Mar, 31/03/2015 - 08:50

questa legge tedesca sul danno morale , o è stata fatta nel perido nazista , oppure è stata fatta dopo il nazismo da un nazista , tutti quelli che sono morti nei campi di sterminio non hanno avuto diritto a un risarcimento ? per che non poteva capitare che un recluso dei lagher potesse mantenere dei figli chiusi nello stesso campo o in altri (li "manteneva" la gestapo con vitto e alloggio) e poi cosa centra la legge tedesca , il fatto è successo in francia e dunque si deve procedere con la legge francese ; o no ! è arrivato il momento di fare pagare pegno ai tedeschi che stranamente sono come i comunisti italiani, tutti buoni , onesti e vergini .

wizardofoz

Mar, 31/03/2015 - 10:21

La logica vorrebbe che un bambino ha un'aspettativa di vita di x anni (un attuario lo può determinare) durante i quali guadagnerebbe y. Ammesso che non si utilizzi il massimo guadagno potenziale, né il massimo numero di anni di lavoro, questo individuo comunque avrebbe creato un certo capitale di spettanza sua o degli eredi legittimi. E' poi assurdo che il rimborso, basato sulla legge tedesca, debba favorire i soliti Americani (c'erano Americani sul volo?). O si applica la legge tedesca o no. Comunque, che la Germania non riconosca una responsabilità materiale per i bambini è un chiaro esempio del livello etico e morale di questa nazione di presuntuosi.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 31/03/2015 - 11:21

Lufthansa oltre all'incapacità gestionale, si dimostra pure spocchiosa.Facciano quel che credono, tanto 150 persone non torneranno certamente alla vita. Non so che esito potrebbe avere un'azione legale contro una compagnia aerea che deliberatamente ha messo un potenziale assassino alla guida di un aereo. Lufthansa non solo sarà costretta a pagare come si deve ma perdendo la fiducia degli utenti, sarà destinata al fallimento.

AndreaT50

Mar, 31/03/2015 - 11:46

Ma fatevi vedere da un dottore MOLTO bravo.

agosvac

Mar, 31/03/2015 - 12:32

Questo non mi meraviglia. Il Governo crucco tende sempre al risparmio. Hanno un surplus della bilancia commerciale addirittura illegale secondo i criteri dell'UE eppure questi soldi non si sa bene dove vadano a finire visto che non vanno neanche ai tedeschi stessi molti dei quali oltre ad essere impiegati sì ma sotto pagati fanno in certi casi la fame!!!Forse non tutti sanno che più di tre milioni di tedeschi sono sotto la soglia della povertà e questo in una nazione che, al contrario, dovrebbe essere ricca.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 31/03/2015 - 12:42

Evidentemente hanno ancora "qualche compitino da svolgere" altro che stare in "cattedra" a fare i saputelli.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 31/03/2015 - 13:05

Inviato h. 09,50 - X giovauriem - Egregio Signore, non c'è differenza sostanziale fra un periodo nazista ed uno post. Si tratta di mentalità - cultura - di un popolo e non fa differenza che sia un tipo di regime assoluto, e deprecabile, o parlamentare. L'approccio delle persone, quindi della cultura, se non identico è per lo meno identificabile in un unico "modus cogitandi". I bambini non sono Uomini (menschen), quindi sono "untermenschen" e i buoni krukki non possono neppure concepire l'importanza, il valore, gli affetti, di una vita stroncata in giovane età. Memento europa germania delenda est !

giovauriem

Mar, 31/03/2015 - 13:44

bobirons , egregio , come ha potuto leggere , ho scritto proprio quello che lei sottolinea .

IFatti

Mar, 31/03/2015 - 13:45

spero non sia vero...altrimenti dovrebbe cambiare il loro slogan da "lufthansa the better way to fly"...a.."lufthansa the worst way to die"

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 31/03/2015 - 15:09

#agosvac. MA; TU SOLO MINKIATE SAI SCRIVERE?; LA GERMANIA HA SI UN SURPLUS COMMERCIALE; MA QUESTO RIGUARDA LE DITTE CHE ESPORTANO IN TUTTO IL MONDO I LORO PRODOTTI; É SE TU TI DOMANDI DOVE RIMANGONO I SOLDI CHE LA GERMANIA HA IN SURPLUS; ALLORA TU IGNORANTE NON SAI CHE I TEDESCHI GUADAGNANO IL 35-40% IN PIU DEGLI ITALIANI?; MA COSA CREDI PERCHE PIU DI 700,000 ITALIANI SONO QUI A LAVORARE? PER FARE LA FAME CHE FATE IN ITALIA CON DEI SALARI DI 1200-1400 EURO AL MESE?!. É, VERO QUI IN GERMANIA CI SONO 3 MILIONI DI POVERI; MA LA SOZIALAMT PAGA A QUESTA GENTE QUASI TUTTO! AFFITTI! RISCALDAMENTO!ABITI! CORRENTE! É 320 EURO A TESTA PER MANGIARE;É QUESTA GENTE E POVERA PER DIVERSI MOTIVI; CHI NON VOLEVA FARE LAVORI PESANTI! CHI NON VOLEVA LAVORARE 8 ORE ALLA CATENA DI MONTAGGIO! E CHI HA AVUTO UN DIVORZIO! MA IN CONFRONTO AI 10 MILIONI DI POVERI ITALIANI; I TEDESCHI STANNO MEGLIO DI LORO!.

ale.dale

Mar, 31/03/2015 - 15:20

x bobirons .... sono d'accordo con te ma non sapevo di questo termine "untermenschen. Ho visto sul traduttore di google che ne da la definizione e suggerisce una frase molto simpatica x noi italiani > Definizioni di Untermensch noun a person considered racially or socially inferior. "The Germans still regard Italians as Untermenschen , fit to run a neighborhood pizzeria, but not to have an equal say in the future of Europe."..... bene che bella questa europa fatta di popoli uniti che si amano e si aiutano a vicenda senza sfruttarli....

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 31/03/2015 - 15:24

#ifatti. Io, le posso confermare che per la legge tedesca non si pagano i danni morali, é che per i Bambini non ci sará un risarcimento per i loro Genitori morti, ma i Giudici Tedeschi non sono come quelli Italiani, é loro troveranno il modo di come risarcire chi ha avuto un danno, la LUFTHANSA ha gia messo a disposizione per ogni defunto 50,000 euro per le prime spese, ma io ritengo questa somma sia irrisoria é penso che ci saranno risarcimenti Milionari per ogni Persona defunta, ma una Cosa é certa e cioe che i Bambini che hanno perso i Genitori non dovranno vivere a spese dello Stato; perche qui i Giudici Tedeschi inchioderanno i responsabili di questo Disastro a pagare loro i danni é non la Germania, qui ci sono parecchi Giudici a Berlino, é loro non danneggeranno mai la Germania!.

Ritratto di lucia

lucia

Mar, 31/03/2015 - 15:43

I tedeschi fanno come gli indiani che non ci restituiscono i marò? Sono dunque loro a decidere quanto vale una vita umana e le leggi europee allora valgono solo quando c'è da penalizzare l'Italia? Parlare di soldi di fronte a tante vittime è a dir poco sacrilego, ma quantificare il valore di una vita in base alla redditività è proprio da tedeschi.

Roberto Casnati

Mar, 31/03/2015 - 15:47

Boicottare Lufthansa!

eloi

Mar, 31/03/2015 - 16:21

Discrimeranno anche lo stato delle singole famiglie. Un bambino di un operaio verrà risarcito molto meno di un bambino di un banchiere. E'LA GIUSTIZIA TEDESCA, COSI'E'SEMPRE STATA. NON PARLIAMO POI DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE.

Ritratto di franco.trier@gmail.com

franco.trier@gm...

Mar, 31/03/2015 - 16:21

mi meraviglio di esposito che sta spiegando cose a agosvac sprecando fiato per niente , agosvac non capisci un cassio.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 31/03/2015 - 16:51

#franco a Trier.Guarda, che io non sono un Nazionalista cieco come te, ed a me piace scrivere le cose come sono é senza insultare il Paese in cui sono nato, oppure il Paese che mi ospita,forse per te é difficile essere obietivo, ma io non mi lascio influenzare da persone ignoranti é ottuse, é se tu non saresti cosi balordo forse Potresti riconoscere che in Italia non é tutto in ordine per colpa dei Giudici é Magistrati che con un colpo di stato Hanno eliminato Berlusconi con un processi inventati é condanne senza nessuna prova,ma tu per il tuo Nazionalismo Germanico ti conviene piu ignorare; quello che la Maggiore parte degli Italiani sá da 20 anni!.

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 31/03/2015 - 16:59

Il diritto tedesco non riconosce i danni morali? L'incidente è accaduto in Francia ed è partito dalla Spagna.

magnum357

Mar, 31/03/2015 - 17:04

Molto meglio sarebbe per Lufthansa fare un accordo extragiudiziale anche per i bambini morti altrimenti si scatenerà una campagna contro questa compagnia, il che potrebbe portarla alla bancarotta. Inoltre il management ha una colpa immensa per non aver saputo gestire il personale di volo, in specie un pilota che doveva rimanere in malattia e sospeso dal volo !!!!!!!!!

FRANZJOSEFF

Mar, 31/03/2015 - 17:37

IL CODICE DELLA NAVIGAZIONE HA DUE IMPORTANTI REGOLE. LA NAZIONALITA' DELL'AEREO, E IL PAESE CHE SORVOLAVA. IN QUESTO CASO DEVONO PAGARE ANCHE IL DANNO MORALE E ALTRO, IN QUANTO LA CORTE SUPREMA EUROPEA DOVRA' FAR RISPETTARE I DIRITTI RICONOSCIUTI IN MOLTI PAESI. IL TRIBUNALE EUROPEO NON TARDERA' MOLTO ALLA CONDANNA DEI CRAUTI

brunog

Mar, 31/03/2015 - 18:02

Non va dimenticato che ci sono anche trattati internazionali dei quali la Germania fa parte. E' vero che si applica la legge tedesca, ma non c'e' nessun divieto che proibisce di perseguire i responsabili a livello internazionale, e' solo questione di avvocati. Il caso avra' anche ripercussioni commerciali, vale la pena perdere quote di mercato per dei risarcimenti? Quello che trovo ripugnante e' che in qualsiasi altro paese, Italia inclusa, agli alti dirigenti di una compagnia aerea in un caso simile verrebbero chieste le dimissioni, invece con la Lufthansa no, cioe' mettere uno psicopatico a pilotare un aereo e' perfettamente accettabile. Nessuna meraviglia perche' in passato hanno messo anche un pazzo come cancelliere.