"Allahu Akbar", poi l'assalto col machete. Due poliziotte ferite in Belgio

Torna la paura in Belgio. L'urlo sanguinario "Allahu Akbar!", poi l'assalto col machete. Ferite due poliziotte

L'urlo sanguinario "Allahu Akbar!", poi l'assalto col machete. E il Belgio ripiomba nell'incubo. Due poliziotte sono state brutalmente ferite in un commissariato a Charleroi, in quello che è l'ennesimo attacco islamista. Un terzo poliziotto ha sparato all'aggressore uccidendolo. L'agente colpita al volto è stata immediatamente trasferita nell'ospedale cittadino, mentre la collega si è trattenuta alla stazione di polizia perché le sue condizioni non sono allarmanti

Il primo ministro Charles Michel ha subito deciso di rientrare dalle vacanze in modo da essere domani a Cherleroi per incontrare le forze dell'ordine locali. "È un atto ignobile - ha commentato il ministro dell'Interno Jan Janbon - la mia vicinanza alle due poliziotte e alle loro famiglie". Il Belgio rivive l'incubo del terrorismo islamico. Ancora una volta i sistemi di sicurezza non hanno tenuto e un terrorista è entrato in un commissariato con l'intento di fare una strage. Per fortuna è stato fermato prima. Ma il bilancio avrebbe potuto tranquillamente essere ben peggiore di due poliziotte ferite. L'attacco ricorda molto da vicino l'assalto del 17enne afghano, Muhammad Riad, sul treno regionale Treuchtlingen-Würzburg e l'aggressione del 21enne siriano contro una donna incinta a Reutlingen.

Dalla ricostruzione dei media locali, mentre stava per essere fermato dalle agenti in servizio, l'uomo ha tirato fuori dallo zaino un grosso machete e ha cominciato a colpire le due donne. Una ha riportato profonde ferite al volto e alla testa ed è stata trasportata all'ospedale Notre Dame di Charleroi, mentre la seconda è stata leggermente toccata dal machete. A quel punto un terzo agente ha aperto il fuoco, ferendo l'aggressore al torace e alle gambe. Trasportato all'ospedale in gravi condizioni, l'uomo è morto poco dopo. Nonostante l'aggressione, gli organizzatori del Brussels Summer Festival, una delle più importanti manifestazioni multi-culturali in Belgio, hanno fatto sapere di non aver modificato la programmazione né di aver aumentato l'apparato di sicurezza. Esclusa, inoltre, l'ipotesi di un suo annullamento. Il festival durerà infatti fino a domenica prossima.

Commenti

venco

Sab, 06/08/2016 - 17:30

Risorse dell'accoglienza.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/08/2016 - 17:32

bisogna ritornare alle retate e campi di concentramento. Ma che espulsioni. Non mi sorprende che fossero stati espulsi dall'Italia.

Holmert

Sab, 06/08/2016 - 17:34

Embè, non gli hanno sparato?

Ritratto di Lorenzo1961

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/08/2016 - 17:36

ma in quanti erano? Comunque 2 poliziotti alla volta, non è che il Belgio abbia l'armata russa. Finiti quelli, poi saranno liberi contro la popolazione.

Fossil

Sab, 06/08/2016 - 17:36

Culi al vento barbari e sanguinari. Ormai le cataratte sono aperte. Reagiamo o sarà la fine della nostra civiltà e delle nostre radici.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 06/08/2016 - 17:36

Macchè attacco! Da anni era vittima di bullismo ed in preda a grave forma depressiva.

Orangotango

Sab, 06/08/2016 - 17:37

Un altro squilibrato... come la Boldrini. PDioti andate a fare in c....

agosvac

Sab, 06/08/2016 - 17:39

Ma in Belgio i poliziotti non girano armati?????

Ritratto di Memphis35

Anonimo (non verificato)

linoalo1

Sab, 06/08/2016 - 17:41

Pazzia pura,dovuta all'eccesso dell'uso di Droghe!!!!

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Sab, 06/08/2016 - 17:44

Frena frena, a breve arriverà la solita tesi dello squilibrato mentale, anche se nessuno ci crede, nemmeno gli stessi che la sostengono.

foxy71

Sab, 06/08/2016 - 17:47

Allà è a u bar ma a u ristorant non ci va mai? Meglio bersi NA BIR U BAR, quando si leggono queste notizie.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Sab, 06/08/2016 - 17:47

Bene, andiamo avanti con l'integrazione.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Sab, 06/08/2016 - 17:48

È proprio vero, la storia è destinata a ripetersi perché nessuno ascolta. Non riesco a capire come sia possibile che il popolo francese e belga non si sia ancora ribellato e abbia linciato governo e islamici. Le possibilità sono due: o è masochista oppure è fesso.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 06/08/2016 - 17:49

E le supercazzole del political correct dove sono ??? E le tre prefiche istituzionali che dicono ??? E quell'altro lá di bianco vestito cosa pensa ??? Sono nostri 'frateli'? Questo pensa ???

lorenzovan

Sab, 06/08/2016 - 17:50

solo ferito ??? peccato

Ritratto di caster

Anonimo (non verificato)

giginonapoli

Sab, 06/08/2016 - 17:56

i poliziotti dovrebbero sparare a questa gentaglia un colpo in testa.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 06/08/2016 - 17:59

Per il prete argentino,non è una guerra di religione! Il terzo poliziotto doveva mirare meglio.

Ernestinho

Sab, 06/08/2016 - 18:10

Speriamo che il porco non muoia subito ma che lo faccia dopo atroci sofferenze!

Valex

Sab, 06/08/2016 - 18:11

Ma dai... solo dei poveri radicalizzati con problemi psichici... aiutiamoli e stiamo loro vicini.

Raoul Pontalti

Sab, 06/08/2016 - 18:14

Oh finalmente! L'incendio di Rouen non era dovuto a candeline islamiche, il nudista di Padova urlava la fatidica espressione araba ma essendo appunto nudo non aveva né esplisivi, né pistole e neppure un coltellino, l'aereo algerino sparito dai radar dopo un segnale di avaria era sì musulmano ma purtroppo è rientrato ad Algeri con tutti i passeggeri salvi, a Glasgow non ci sono morti per un crollo di parte di edificio vicino al ristorante italiano e nemmeno l'ombra di un islamico e la giornata dunque rischiava di finire senza un cruento attentato islamico. Ma il caso ha voluto che un pirla aggredisse due poliziotte con un "machete" (termine divenuto di moda per indicare qualsiasi coltello) a Charleroi per salvare una giornata fiacca. Inutile osservare che solo in questo mese di luglio a Charleroi si sono registrati diversi accoltellamenti, la notizia è se il pirla urla in arabo.

Ritratto di vraie55

vraie55

Sab, 06/08/2016 - 18:17

le "cellule isis-usa" .. -belghe erano silenti da troppe settimane, bisognava tenere alta la paura in UE

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 06/08/2016 - 18:20

COME VOLEVASI DIMOSTRARE..ATTACCANO SOLO I PIU' DEBOLI..Non chiamateli più LUPI SOLITARI, sono semplici iene!!!

Ritratto di comand.TANI

comand.TANI

Sab, 06/08/2016 - 18:26

altro depresso? con problemi di divorzio, auto con gomme bucate e con unghia incarnita? vediamo cosa si inventano questa volta...

Andreahelm

Sab, 06/08/2016 - 18:29

atto ignobile ma prevedibile, l'islam insegna la violenza

Gianmario

Sab, 06/08/2016 - 18:35

20 centesimi di euro ben spesi.

maricap

Sab, 06/08/2016 - 18:37

Anche questo era una delle tante risorse della sboldrina, quella che dice che questi sono quelli, che con il loro lavoro, ci permetteranno di pagarci le future pensioni. Ahhahahah Povera Europa in mano a deficienti comunisti, che ci hanno fatto, e seguitano a farci invadere da trogloditi maomettani, mentre chi dovrebbe arrestare l'invasione, è mandato addirittura a prenderli in Africa. Europei, le vostre bombe atomiche, Quando avranno la forza necessaria, ve le ficcheranno nel........ Loro hanno 72 vergini che li aspettano, mentre i vostri figli, di fronte alla prospettiva della morte si cagano sotto. Comunque, anche se avranno la bontà di aspettare due o tre decenni, vi annienteranno con la loro bomba. Quella demografica.

GVO

Sab, 06/08/2016 - 18:37

La religione è l'oppio dei popoli, l'unica cosa giusta detta da Carlo Marx..., assurdo morire x questo, che siano tutte abolite ed il mondo diventi laico!

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Sab, 06/08/2016 - 18:38

Sparare ad altezza d'uomo e farla finita con queste bestie.

paolonardi

Sab, 06/08/2016 - 18:38

Ma come ci deve essere un errore; questa non e' guerra di religione e quindi l'esclamazione "Allahu Akbar" non puo' essere esistita.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 06/08/2016 - 18:42

Non è terrorismo. Era nervoso perchè non poteva vedere le Olimpiadi in TV...

alby118

Sab, 06/08/2016 - 18:50

Gentaglia che non merita di vivere in Europa, ma a casa loro, in mezzo ai loro simili, le capre !! Occorre fare pulizia a 360°.

blackindustry

Sab, 06/08/2016 - 18:51

Ma no... un altro povero depresso...

Gyro

Sab, 06/08/2016 - 18:53

Il Belgio è un paese a maggioranza arabo islamica andrebbe espulso dall' UE, per coerenza. Sarebbe come tenere in UE il Marocco, l' Algeria, la Tunisia o l' Egitto.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Sab, 06/08/2016 - 18:57

un altro depresso da aiutare

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Sab, 06/08/2016 - 18:57

Retate e campi di concentramento l'unica medicina

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Sab, 06/08/2016 - 19:04

Ma tanto conosciamo le prossime dichiarazioni di tutti gli euroindecenti; è un semplice malato di mente che vive con grande dolore le oppressioni di questa lurida società occidentale priva di valori e che si è riconosciuto, trovando la sua dimensione nella religione islamica, un ruolo e uno scopo nella sua vita di oppresso da troppa libertà. E i kompagni godono!

Ritratto di 02121940

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 06/08/2016 - 19:09

Quante storie!Il machete? Un utensile d'uso comune. Quanto il colapasta. O l'"ombra" dalle parti di Raoul.

antonio54

Sab, 06/08/2016 - 19:12

Nella sfortuna per le poliziotte, almeno l'epilogo ha avuto un risvolto positivo. Una sottospecie di persona è andata a trovare Hallahu, così sarà contento per l'eternità. Poveri idioti, in nome di una cosa astratta, fanno strage di persone inermi. E' l'invidia che li corrode, riconoscono che noi occidentali siamo superiori, questo è il vero motivo della loro ribellione. Devono sapere che, l'hanno sempre buscate e continueranno a buscarle, si devono solo rassegnare, non hanno alcuna possibilità di farla franca...

People

Sab, 06/08/2016 - 19:15

Per debellare l'islamismo occorrono stati di polizia e sospensione di diritti.

MgK457

Sab, 06/08/2016 - 19:16

Ovunque c'è una forte presenza musulmana ci sono attentati, non è un caso, è il modo di operare islamico per sottomettere l'Europa, per islamizzare, la cosa non è stata recepita bene dai nostri politici, come fu per il nazismo. ISLAM DA VIETARE, MUSULMANI DA DEPORTARE, A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI. ISLAMEXIT.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

maurizio50

Sab, 06/08/2016 - 19:31

Tempo fa MadamaBoldrina portava il Belgio come esempio da seguire per l'Italia, vale a dire come un paese meraviglioso dove africani, arabi ed affini erano magnificamente integrati con la popolazione locale.Sempre la Maestrina suggeriva che gli Italiani sarebbero dovuti diventare come i Belgi!.Pensa te a dove arriva la stupidità' di costei!,!!

nopolcorrect

Sab, 06/08/2016 - 19:34

Probabilmente il delinquente è un cittadino belga di "seconda generazione", come si dice. In realtà uno pseudo-belga con un pezzo di carta che gli dà una cittadinanza belga che lui odia e in cui si sente a disagio fino al punto da dare da matto. Ma insomma...se perfino Cechi e Slovacchi preferiscono stare ognuno a casa propria come possiamo essere così stupidi da pensare che degli arabi islamici possano trovarsi a loro agio in Europa senza che moliti di loroun odio profondo, un desiderio di rivalsa e un vittimismo senza limiti?

cesar

Sab, 06/08/2016 - 19:42

naturalmente mi associo alla condanna di un atto riprovevole...ora chiusa la parentesi di ipocrisia apriamo un ragionamento che non è "politically correct" ma che forze dell'ordine sono le nostre occidentali.. fatte di 2 donne probabilmente armate di pistola che soccombono a un dilettante con macete...mica questi era sandokan è servito forse l'intervento di un uomo che l'ha ucciso poi.. questa idea occidentale di portare le donne nelle forze dell'ordine è da matti o da criminali

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 06/08/2016 - 19:42

Che siano straccioni ignoranti è ormai assodato,ma il fatto che questo qui abbia scelto come luogo per un attentato un commissariato, con la matematica certezza di essere abbattuto quasi subito, li certifica anche come idioti.

Garganella

Sab, 06/08/2016 - 19:44

Pontalti: non pensavo ci fossero ancora in giro persone che scrivono cazza.e come te! Probabilmente hai avuto una formazione distorta!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 06/08/2016 - 19:51

Non c'è altra difesa che la rappresaglia, perché non la smetteranno senza metodi da guerra; dopotutto lo dice pure francesco che siamo in guerra. Tutti gli islamici detenuti devono essere ostaggi sacrificabili e prontamente fucilabili sulla pubblica piazza...come si faceva in guerra...

lorenzovan

Sab, 06/08/2016 - 19:53

non vedo l'ironia facile sui malati di mente...e' evidente che i fanatici che compiono questo tipo di azioni sono malati di mente!!!!e da buoni camaleonti trasformano la loro pazzia assassina a seconda dei casi in atto pseudoreligioso..in vendetta per torti subiti,,o in ipotetici tradimenti da parte delle consorti...sono prima malati di mente...poi viene il resto

Maver

Sab, 06/08/2016 - 20:00

@Raoul Pontalti, il suo repertorio ultimamente è abbastanza prevedibile però se è così convinto delle sue possibilità può sempre tentare allo Zelig.

fabiotg

Sab, 06/08/2016 - 20:02

Andate a casa della sboldrini, vi aspetta a braccia aperte

Anonimo (non verificato)

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 06/08/2016 - 20:10

Mi fa specie che alcuni dei lettori che postano qui non leggono del tutto l'articolo. Fanno confusione tra feriti e morti. Le due poliziotte sono ferite,una gravemente, l'attentatore morto per mano di un terzo poliziotto che ovviamente era armato! Leggete, leggete, almeno capirete!!!

Ritratto di karmine56

karmine56

Sab, 06/08/2016 - 20:13

Siamo sotto dittatura? Certo che la vostra censura funziona bene!

mila

Dom, 07/08/2016 - 04:59

In Italia il poliziotto che ha sparato sarebbe gia' agli arresti o indagato.

Tipperary

Dom, 07/08/2016 - 06:45

Perche' nelle moschee si vedono solo uomini col ciulo per aria e mai una donna? Sono islamiche e credenti anche loro. Perché? Dite alla Signora Boldrini che gli islamici emarginano le donne dai luoghi di culto ,sono sessisti,e pertanto di attivarsi presso la comunita' islamica. È intollerabile tutto ciò.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 07/08/2016 - 11:49

Tipperary: mi dici quale Moschea frequenti?

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 07/08/2016 - 12:49

Raoul Pontalti 18:14 – Il commento mi ha emozionato. Ora si merita un bicchierino di acido muriatico. – P.S. Il termine "machete" (quindi non knife né couteau) è stato usato anche dal Corrierone, dalla BBC, la stampa belga e quella di altri paesi. Ma tant'è, nessuno al mondo può essere informato a puntino come il ns tuttologo nazionale ed ancor meno essere il Verbo fatto uomo. – (2° invio)

Raoul Pontalti

Dom, 07/08/2016 - 13:02

(non sono anonimo!) @Tipperary è evidente dal Tuo commento come Tu non abbia mai messo piede in una moschea (e nemmeno in una sinagoga). Le donne in moschea pregano in spazi separati (matronei, anche se non distinti architettonicamente come tuttora nelle sinagoghe e nelle chiese antiche).

Raoul Pontalti

Dom, 07/08/2016 - 14:17

A taluno è bene ricordare che il machete (da macho, originariamente il maschio per impanare le viti, poi nel senso di maglio) è strumento tipicamente sudamericano e del sudest asiatico (ove cambia nome, così come nei paesi anglofoni centro e nordamericani) e serve, nella forma comune, come attrezzo agricolo per tagliare canne da zucchero, fogliame specie del sottobosco, etc. e ne esistono varianti per intagliare il legno o per sezionare animali da macello. Tanto è diffuso in certi paesi quanto invece è eccezionale in Europa (lo userebbe ad es. la Légion étrangère) dove lo si rinviene in qualche armeria e soprattutto non passa inosservato il suo possessore nelle strade cittadine considerate le dimensioni dell'attrezzo. Ora è di moda parlare di machete in ogni caso di accoltellamento (come a Reutlingen dove fu invece usato un coltello da kebab, tutt'altra cosa).

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 07/08/2016 - 19:27

Ma guarda un po', io pensavo che il machete fosse un arnese usato in Africa come utensile dagli usi più disparati, da quello agricolo a quello forestale, per tagliare/spezzettare/pulire noci di cocco come pure per /bastonare/tagliuzzare teste e membra altrui. Sia quel che sia, bisognerà raccomandare ai giornalisti d'ora in poi di identificare tale strumento o equipollente come semplice arnese da taglio (oppure chiedere a Raoul Pontalti il termine appropriato così da non incorrere nelle sue logorroiche ire.)

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 08/08/2016 - 14:25

Forse qualcuno non frequenta le ferramenta o i negozi di articoli per giardinaggio..se ha fretta basta che vada in un Obi o un brico ed ecco un machete a costo scontato... In quanto alle donne nelle moschee,non diciamo strunz.. politically correct...loro entrano da una porta diversa e pregano in luoghi non visibili dai "maschietti"..moschee tunisine, algerine,egiziane,marocchine e di mezza africa in cui ho viaggiato,compreso diversi emirati, per non parlare dello yemen con burqa e scorta al seguito fin sulla porta ed a termine "preghiera" ritorno con scorta famigghiare!!