Allarme bomba a Belgrado: evacuato aereo della Lufthansa

130 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio sono stati evacuati da un aereo Lufthansa in partenza per Francoforte. Dopo ore di controlli, l'allarme è risultato falso

Allarme bomba all'aeroporto di Belgrado, in Serbia. Questa mattina 130 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio sono stati evacuati da un aereo della compagnia tedesca Lufthansa in partenza per Francoforte.

Dopo la segnalazione della presenza di una bomba a bordo del velivolo, tutte le persone sono state fatte scendere e messe al sicuro.

Sul posto sono subito intervenute forze dell'ordine e squadre di artificieri. Secondo quanto riferito dai media locali, sono stati eseguiti accurati controlli. "Tutte le unità preposte, comprese quelle dell'aeroporto, hanno reagito immediatamente in linea con le procedure al fine di garantire il massimo grado di sicurezza", hanno dichiarato dall'aeroporto al quotidiano Vecernje novosti.

Dopo alcune ore, la svolta. Secondo fonti di polizia, l'allarme bomba, scattato in seguito a una telefonata anonima, era falso.

Commenti

cgf

Gio, 18/07/2019 - 12:15

Qualcuno che è arrivato tardi in aeroporto? oppure qualcun altro/a che non voleva che l'aereo parisse