Allerta massima a Bruxelles. "Minaccia seria ed imminente"

Annullate le partite di calcio. Da stamattina la metropolitana di Bruxelles è chiusa

Minaccia serie ed imminente. Allerta massima a Bruxelles. Annullate le partite di calcio. Da stamattina la metropolitana di Bruxelles è chiusa. Chiusi gli uffici postali, evacuate le piscine, chiusi quasi tutti i centri sportivi, annullato l'atteso concerto dell'icona francofona Johnny Hallyday, nella sala da concerti Palais 12, e chiuso anche il Botanique, un'altra delle grandi sale da concerti. Bruxelles appare oggi come una città semi deserta. Il borgomastro di Bruxelles, Yvan Mayeur, ha raccomandato la chiusura dei centri commerciali in quattro aree della capitale: il "pentagono" ovvero il centro storico, la Chaussèe d'Ixelles e la piazza di Porte de Nemur ed il quartiere Louise. Si tratta dei maggiori centri commerciali della capitale. Chiusi il City2 nel centro di Bruxelles e il Woluwe Shopping, un mall all'americana della periferia chic.

Tutto questo perché stanotte l'unità di crisi belga ha deciso di alzare al livello massimo l'allarme terrorismo nella regione, passando dal livello 3 al 4. La decisione è stata adottata dopo una nuova analisi condotta da organismo di coordinamento per l'analisi delle minacce (OCAM). Tale misura eccezionale, che è stata adottata fino ad oggi appena due volte, si deve al fatto che "l'analisi mostra una minaccia grave ed imminente che richiede l'adozione di specifiche misure di sicurezza, e raccomandazioni specifiche per la popolazione", si legge sul sito web dell'unità di crisi.

Per il resto del paese resta in vigore il livello 3 di allerta, che si applica nei casi di minaccia "possibile e probabile" ed è stato adottata dopo gli attentati di Parigi. L'unità di crisi aveva consigliato al governo della regione di Bruxelles l'interruzione della circolazione in tutta la rete della metropolitana tra oggi e domani. Secondo l'organismo era importante diffondere quanto prima le informazioni dell'aumento dell'allarme sicurezza,"in modo che tutti siano informati di questa mattina". Le autorità amministrative dei 19 ditretti comunali della regione di Bruxelles hanno ricevuto dall'unità di crisi il consiglio di annullare tutti i grandi eventi previsti sul territorio e invitati a "una comunicazione al pubblico" affinché siano evitati il più possibile i luoghi con un grande assembramento di persone.

Il Centro nazionale di crisi belga (Ocam), oltre a chiedere di annullare tutti i grandi eventi previsti a Bruxelles nel fine settimana e di chiudere la metro, "raccomanda di annullare le partite di calcio di prima e seconda divisione". L’Ocam chiede anche di "rafforzare il dispositivo poliziesco e militare".

Intanto il giudice istruttore di Bruxelles ha spiccato il mandato d’arresto nei confronti di una terza persona sospettata di aver partecipato agli attentati di Parigi. Lo ha reso noto la Procura federale. L’arrestato, a quanto si è appreso, è una delle persone fermate durante le perquisizioni compiute ieri in diversi quartieri della capitale belga. Nel pomeriggio la stessa Procura aveva confermato l’arresto di due dei nove fermati nel corso delle operazioni di giovedì.

Trovate armi chimiche ed esplosivi

La polizia belga ha trovato armi, esplosivi e cinture esplosive durante la perquisizione della casa di una terza persona accusata in Belgio in relazione agli attacchi di Parigi del 13 novembre. Lo ha riferito il procuratore federale secondo cui l'uomo arrestato giovedi e identificato come A. Lazez avrebbe fornito supporto logistico a Bruxelles a Salah Abdeslam, il ricercato per gli attentati. Lazez è accusato in particolare di coinvolgimento negli atti di terrorismo e nelle attività di un'organizzazione terroristica e di possesso di armi non autorizzate. Il quotidiano La Dernière Heure ha riferito oggi che si tratta di un uomo di 39 anni, di origine marocchina, che avrebbe aiutato Salah dopo gli attacchi. L'uomo residente a Jette (uno dei quartieri comunali della regione di Bruxelles) è stato arrestato dopo una denuncia arrivata alla polizia sul coinvolgimento del sospettato in Siria e su dove gli agenti potevano trovare un veicolo, ora confiscato. Si tratta di un modello di Citroen, che ora è al vaglio della polizia scientifica. Secondo i primi risultati delle analisi, all'interno dell'auto sono state trovate tracce di sangue e una pistola carica, non un kalashnikov. Resta da capire a chi appartenga il sangue.Lazez nega di aver visto Salah Abdeslam negli ultimi giorni. Tra gli elementi su cui indaga la polizia ci sarebbe anche uno strano messaggio che l'uomo avrebbe inviato quando si trovava già nei locali della polizia federale: "L'Ebreo non è qui". Lazez non ha fornito alcuna spiegazione al riguardo. Il giudice istruttore il caso ritiene che vi siano elementi sufficienti per coinvolgerlo negli attentati di Parigi, almeno per aver fornito supporto e assistenza logistica a Salah.

Sei arresti a Bruxelles

Almeno sei giovani sono stati arrestati dalla polizia oggi intorno 15, nei presso di un'area di servizio autostradale a Bierges, nel Brabante Vallone, pochi chilometri a sud di Bruxelles. Una fonte ha riferito a La Libre che Salah Abdeslam, l'ottavo attentatore di Parigi, si recava regolarmente in questo distributore di benzina. Il dispositivo delle forze di sicurezza è stato piuttosto impressionante, ha riferito un giornalista presente, con ben sei camionette, diverse volanti e un'ambulanza.

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 21/11/2015 - 09:17

Beh, se saltasse in aria la Commissione Europea non sarebbe un gran danno, anzi....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/11/2015 - 09:18

e bravi, i cre.tini di sinistra, che hanno voluto tenere aperte le friontiere, e far passare i terroristi :-) bravi! avete votato per la sinistra? ora vi attaccate a 'sto.... :-)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 21/11/2015 - 09:25

Certo, quando le pantegane sono entrate in cantina, si chiude la finestra...

Palladino

Sab, 21/11/2015 - 09:41

...e qui in Italia i sinistrati non fanno altro che discutere su di un titolo di un giornale mentre tutto il mondo è sotto attacco.Deficienti,deficienti,deficienti.

smoker

Sab, 21/11/2015 - 09:48

Se i francesi considerano i belgi come parenti un po' ritardati , il motivo ci sarà.Le barzellette francesi sui belgi sono tante quante quelle degli italiani sui carabinieri.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 21/11/2015 - 09:51

@Luigi.Morettini Approvo

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 21/11/2015 - 09:57

mortimermouse - Lei ha ragione ad inveire, solamente che purtroppo per quattro deficienti di sinistroidi a 'stoca si attacchiamo tutti. Qui vanno messi fuori legge sia i mussulmani sia coloro che agiscono nel disinteresse degli italiani. Ma come il fascismo è fuori legge, mentre il radicalismo islamico che inneggia alla jihad no?!?

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 21/11/2015 - 10:01

Attendiamo illuminati le direttive della Presidente Boldrina profonda conoscitrice di queste nuove e fresche risorse entrate in Italia! Nonchè di tutti gli idioti che hanno contribuito a farla salire nello scranno più alto.

steacanessa

Sab, 21/11/2015 - 10:25

Da non dimenticare che il Belgio ha avuto come primo ministro un tale di muro, figlio di immigrati italiani per bene, implicato in casi di pedofilia, sinistro di merenda irrispettoso nei confronti di esponenti italiani non trinariciuti.

antipifferaio

Sab, 21/11/2015 - 10:26

I sinistri, da perfetti idioti, sperano che i terroristi mettano fine ai loro attentati solo perchè gli euro-cog..oni chiudono bar, metro' e quant'altro. Inutile dire che gli euro...ci hanno messo il ladro in casa e ora si lagnano, però sottovoce. Infatti il piffero "abbassa i toni" ...la "presidenta" si è volatilizzata e la merkel è uccel di bosco... Aspetto di sentire qualche altro raglio sottovoce, Dio non voglia, al prossimo attentato.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/11/2015 - 10:42

Mi associo, se facessero saltare i palazzi di potere ue, primi responsabili di questa situazione sarebbe un bene, e poi pensavo che il bidone itaglia fosse il ventre molle d'europa ma mi sbagliavo, il ventre molle e' il Belgio, sono cosi' pieni di islamici che tra ventanni i belgi rimasti dovranno scapparsene con i barconi.

Ritratto di Stefano Tatai

Stefano Tatai

Sab, 21/11/2015 - 10:52

E poi? Adesso che si fa dei migliaia di immigrati clandestini e no che sono in qualcosa di più che un semplice odore di terrorista? È evidente, che in base a una legislazione che limita l'applicazione delle misure di controllo e le sanzioni che possano essere applicate in base a sospetti per quanto essi siano fondati su elementi di buon senso, non si potrebbe fare nulla. servono leggi speciali, magari pure previsti nell'ordinamento, che tuttavia necessitano approvazione degli organi preposti, approvazione che quasi sempre richiede tempo, durante il quale le Quinte Colonne possono entrare in azione per sabotarla. In altre parole, se non succede qualcosa, siamo fregati.

ney37

Sab, 21/11/2015 - 10:53

e lo schifo barbuto continua.

steffff

Sab, 21/11/2015 - 11:00

@Italia Nostra: Per mettere fuorilegge il fascismo ci sono voluti due anni di guerra civile (piu' tre anni di una guerra perduta in partenza) e 40 milioni di morti (di cui un milioncino di italiani). Per mettere fuorilegge il radicalismo islamico ce ne vorranno almeno altrettanti, temo.

baio57

Sab, 21/11/2015 - 11:02

Tranquilli ,con Algerino Afghano, Jihantiloni e Bolhdrin el Sukkar siamo in una botte di ferro.

steffff

Sab, 21/11/2015 - 11:02

@Palladino: Bisogna essere obiettivi. Quello che tu dici non e' vero. I sinistrati non discutono solo su un titolo di giornale, ma anche sulle notti brave di Berlusconi.

Ritratto di lordvader

lordvader

Sab, 21/11/2015 - 11:16

Almeno si randano utili a facciano saltare la commissione europea (=massa di imbecilli komunisti taditori e ritardati mentali).

Giorgio5819

Sab, 21/11/2015 - 11:27

steffff, .."ce ne vorranno almeno altrettanti,..“. se ci fosse la volontà di farlo basterebbero poche ore.

Giorgio5819

Sab, 21/11/2015 - 11:28

La capitale dei buonisti sta iniziando a capire ?

moshe

Sab, 21/11/2015 - 11:35

Questo disastro, è il risultato delle luride politiche portate avanti dalle schifose sinistre, dall'ONU, dalla UE e dal parassita vaticano, QUATTRO TIPOLOGIE DI DELINQUENTI DA ESCLUDERE!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/11/2015 - 11:39

ITALIA NOSTRA, vero! per colpa loro però ci andiamo di mezzo tutti quanti! ma per certi versi, la colpa è anche nostra, che ci mettiamo in testa di intrallazzare con la politica, per ottenere qualche patetico vantaggio (tu mi dai questo, io ti dò il voto...). è proprio per questo che oggi finiamo per sputtanarci da soli! per fortuna però c'è una fetta di italiani che vogliono riprendere la dignità e l'orgoglio, con berlusconi! altri partiti non sono per nulla affidabili, soprattutto se sono quelli di sinistra o come il M5S, pieno di balordi che credono agli ufo, o alle scie chimiche, o come di battista che pensa di sistemare la palestina :-)

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 21/11/2015 - 12:10

per anni i sxxxxxxxxxi cattobuonisti hanno fatto il lavaggio del cervello agli idioti europei per accoglienza, africanizzare l'europa, siamo tutti fratelli, l'islam è religione di pace, ecc....non capisco e non vedo perchè tutte queste manovre antiterrorismo.se la stanno facendo sotto?? che siate maledetti voi e le vostre fottute risorse

giolio

Sab, 21/11/2015 - 13:11

Bruxelles il covo della deficienza Europea gente che non ha mai lavorato .

honhil

Sab, 21/11/2015 - 14:08

Le parole rotolano con le emozioni e creano emozioni a loro volta. Ma senza questi vortici non ci sarebbe vita, se non quella artificiale. In questi frangenti, non parlare di pace e di guerra e di islam, significherebbe nascondersi dietro il dito dell’ipocrisia. Perché è la pace (e da tempo) che è stata rotta. E’ la guerra che è stata dichiarata. E a farlo è stato l’islam e non un qualche marziano di passaggio. Nel portare acqua al proprio mulino, molto spesso in questi giorni viene tirato in ballo Hitler. Un’arrampica sui vetri del non senso. Un sillogismo ideologico a cui aggrapparsi. Eppure, qualcuno afferma che non si può chiamare in causa l’islam, per le atrocità di oggi, dato che, per quelle di ieri, non è stato chiamato in causa l’occidente. Dimenticando che l’occidente non solo è stato chiamato in causa, ma quel conflitto Mondiale, iniziato come una guerra fratricida (come succede tra sciiti e sunniti), poi e diventato, appunto, planetario.

linoalo1

Sab, 21/11/2015 - 16:05

Quindi:Resa Tncondizionata!!!!

DX

Sab, 21/11/2015 - 16:11

Aggiungo che quelle m...e di terroristi hanno comuque raggiunto il loro scopo, gettando nel caos una mazione in preda al terrore. Di questo passo peraltro, i geni a Bruxelles chiuderanno direttamente tutta la città, con grande soddisfazione dell'isis

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 21/11/2015 - 16:41

steffff - ora che arriveremo a legiferare, saremo oramai una minoranza. Non si dimentichi che questi si stanno organizzando anche politicamente. Il nazismo, non ce lo dimentichiamo, andò su tramite elezioni 'democratiche'. La nostra democrazia ancora non ha messo i paletti verso quelle fazioni che mirano a distruggerla. La storia si ripete, ho paura.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 21/11/2015 - 16:44

mortimermouse - Io credo che fondamentalmente bisognerebbe metter fuori legge QUALSIASI partito che non faccia l'interesse degli italiani ergo coloro che si presentano con programmi pro-clandestini, pro islamici, pro-immigrati ecc (insomma ha capito cosa intendo dire) dovrebbero essere messi al bando. Un po' come chi avrebbe la pretesa di vendere stupefacenti insomma, che sono da noi illegali. Lasciamo stare gli UFO e le scie chimiche, che sono il male minore, quel che è peggio è che noi (e su questo non posso che darle stra-ragione) siamo co-responsabili di tutto ciò!! Quantomeno per aver accettato un governo illegale (e non esserci rivoltati di brutto) oppure per fare i giochini politici di cui accennava lei.

Royfree

Sab, 21/11/2015 - 17:33

Da ridere. In cambio di solidarietà e ospitalità ora simo costretti a chiuderci dentro casa. La definizione di idioti imbecilli è infinitesimale per definire quello che siamo diventati.

Ritratto di lordvader

lordvader

Sab, 21/11/2015 - 17:49

Ci hanno riempito le citta' di negri e mussulmani, adesso se la fanno sotto. Miserabili.

paco51

Sab, 21/11/2015 - 18:27

Fino ad ora avete dormito! Siete auropei bene! sono Caxxi Vostri, non mi dispero se vi tocca una sorte tipo parigi! Aspetto notizie dal TG!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 22/11/2015 - 11:06

@paco51 - Sono DECENNI che si dorme in Italia ed in Europa... di che si meraviglia?