Gli animalisti insultano la cacciatrice suicida: "Hai fatto un favore alla natura"

Melania Capitan era finita nell'occhio del ciclone degli animalisti. Quell'odio non si è fermato nemmeno davanti alla sua morte: "Spero tu possa bruciare a fuoco lento nell'inferno"

Melania Capitan si è tolta la vita mercoledì scorso nella sua tenuta a Huesca, in Aragona. Non era una cacciatrice qualunque. Da tempo era diventata un vero e proprio punto di riferimento per chi ha la passione venatoria. E per questo era finita sotto i continui attacchi degli animalisti. In passato erano arrivate anche diverse minacce. Gli stessi toni violenti sono stati usati contro la 27enne su Facebook, subito dopo il suicidio. C'è chi scrive: "Brava, finalmente hai fatto un favore alla natura e ti sei sparata un colpo in testa".

"Spero tu possa bruciare a fuoco lento nell'inferno". Gli insulti piovuti su Facebook dopo la morte di Melania sono di una violenza incredibile. Gli animalisti contro gli amanti della caccia. E questa giovane di origine catalana, che contava più di 38mila seguaci su Facebook e 6.500 su Instagram, aveva fatto della caccia una vera e propria passio, molto più che un hobby. Per lei, come descrive Repubblica, era qualcosa di "necessario, come l'amore, come mangiare o dormire". Poche settimane prima di togliersi la vita aveva postato una foto in cui imbracciava il fucile. E aveva scritto: "Quell'istante esatto in cui ti rendi conto che non cambieresti la tua passione per niente al mondo".

Originaria di Badalona, in Catalogna, Melania si era poi trasferita a Huesca dove promuoveva le attività venatorie per giovani e donne, collaborava con il blog Jara y Sedal e si batteva contro l'odio animalista. Da diverso tempo lei stessa ne era diventata vittima costante. Nemmeno dopo il suicidio, questo livore è smesso. "Mel non si è ammazzata per le minacce su internet - ha rivelato a El mundo un amico della 27enne - lei era una combattente. Si è suicidata per motivi personali, ma comunque le persone l'hanno danneggiata molto sui social, e sono rimaste impunite". Prima di farla finita Melania ha scritto una lettera per dire addio ai suoi cari. Il contenuto dello scritto non è ancora stato pubblicato.

Commenti

zingozongo

Mar, 25/07/2017 - 13:04

cioemfatemi capirre bene, la tizia e' stata minaccciata piu volte e quando la trovano morta conun colpo in testa, concludono senza dubbi che si tratta di suicidio? fare qualche indagine per eliminare la possibilita di imocidio no??

Userlaser

Mar, 25/07/2017 - 13:09

Se invece di fare la speciale cacciando, si fosse fatta qualche amico animale, forse non si sarebbe suicidata. Cacciatori, se vi piace tanto sparare, fate tiro sportivo o andate in Siria ad aiutare i Curdi. Vuoi mettere

pilandi

Mar, 25/07/2017 - 13:54

@zingozongo fa qualche differenza?

Mogambo

Mar, 25/07/2017 - 13:59

Mors delet peccata.

geronimo1

Mar, 25/07/2017 - 14:28

ma la ragazza era la fata della foto??? E quali ragioni avrebbe avuto per uccidersi???? Si sarebbe sparata un colpo in testa??????????? Ma chi e' il ritardato che ipotizza il suicidio??? Questa l' hanno fatta fuori gli animalisti, e' chiaro come il sole...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Era gia' stata minacciata, pertanto si tratta solo di dare nome e cognome (ed ergastolo..!!) all' assassino....(o agli assassini..)!!!!!!!

gneo58

Mar, 25/07/2017 - 14:30

conosco sedicenti animalisti che passano dal macellaio 2-3 volte a settimana, conosco animalisti che guai a toccare una lepre, un fagiano o altro ma invece dal pescivendolo.........e si che anche quelli sarebbero animali ( o no ?) e poi come si dice: "tutti animalisti finche' non arrivano le zanzare". Saluti

Luisigno

Mar, 25/07/2017 - 14:53

Animalisti oppure IGNORANTI ?

veromario

Mar, 25/07/2017 - 14:54

è un mondo di fuori di testa gli animalisti.

Guido_

Mar, 25/07/2017 - 15:53

Morale della favola: insultate la Boldrini ma lasciate in pace quelle giovani e carine.

duca di sciabbica

Mar, 25/07/2017 - 16:43

@mogambo - non semper

Divoll

Mar, 25/07/2017 - 16:47

Beh, cacciare e' assassinio autorizzato. Uno di meno, adesso.

angelo1951

Mar, 25/07/2017 - 17:10

Come tutti i fanatici, gli animalisti hanno l'animo rancido e malvagio odiano le persone perchè essi sono di media carogne, di brutto aspetto e puzzano come le bestie che si vantano di amare. Forse sono pure sessualmente depravati.

giovanni951

Mar, 25/07/2017 - 17:32

uccidere animali per divertimento é da idioti. Punto.

sibermassai

Mar, 25/07/2017 - 18:27

giovanni951, io pensavo che le persone con l'età migliorassero invece vedo che molte inacidiscono.

bozzolik

Mar, 25/07/2017 - 18:42

animalisti non uccidono gli animali ma gli umani si? la mamma dei stupidi è sempre in cinta

Fjr

Mar, 25/07/2017 - 19:13

Ma fare tiro al piattello ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 25/07/2017 - 19:28

Anche Hitler era animalista e vegetariano, diffido di entrambi.

Slalom70

Mar, 25/07/2017 - 20:02

Sono contro la caccia ma non credo che gioire per il suicidio di una persona, per quanto discutibile, sia accettabile! Purtroppo il male non sta tutto da una parte e il bene dall'altra.

claudio63

Mer, 26/07/2017 - 05:14

Animalisti e Vegani: due facce della stessa medaglia: un gruppo di neonazisti frustrati e socialmente disabili. basti ricordare che tale Adolf Hitler, vegetariano promosse dure punizioni per chi maltrattava gli animali, per gli esseri umani, invece....

valerie.solanas

Mer, 26/07/2017 - 09:11

Sarebbe l'ora che tutti quelli che ne hanno le p.... piene formassero un bel movimento di boicottaggio totale di tutti i social network e di tutti i canali attraverso i quali minoranze assolute e risibili possono seminare il terrore, l'odio e il disprezzo contando sul fatto che nessun individuo, anche il più sano e stabile può resistere a persecuzioni psicologiche continue e ininterrotte. E' una legge fisica: uno non può difendersi da tutti, bisogna togliere voce per sempre a questi amplificatori di lobbies e alle comunità che le sostengono e tornare ai dialoghi articolati e regolati civilmente. Ma è vvio: le regole sanno di polizia e di controllo da società patriarcale, è molto più bello sputare in faccia e mentire impunemente

Libertà75

Mer, 26/07/2017 - 10:29

negli anni 30 gli animalisti tedeschi sostennero l'asceso di un certo baffino...

frank173

Mer, 26/07/2017 - 11:51

Sono contento. molto.

duca di sciabbica

Mer, 26/07/2017 - 12:45

@libertà75- citare la fonte, prego. Non sara mica Rino Camilleri, l'esperto di miracoli quale quello dell'ostia che non si scioglie?

Libertà75

Mer, 26/07/2017 - 16:14

https://it.wikipedia.org/wiki/Diritti_degli_animali_nella_Germania_nazista