Annusa i calzini ogni sera: ricoverato per un’infezione ai polmoni

Un cinese ha contratto una grave infezione ai polmoni a causa di funghi che inalava inconsapevolmente quando, ogni sera, odorava i suoi calzini sporchi

Aveva il vizio di annusarsi i calzini puzzolenti tutte le sere quando rientrava a casa dopo una lunga giornata di lavoro. Una cattiva e disgustosa abitudine, questa, che andava aventi da tempo e che è quasi costata la vita ad un uomo cinese di Zhengzhou, nel sud est del Paese.

La vicenda incredibile è raccontata dall’inglese Mirror che rivela, inoltre, particolari sconcertanti sulla storia. Nel corso di indagini mediche, infatti, è emerso che tutte le sere il paziente, prima di mettersi a letto si passava sul naso, per capirne gli odori, le calze sporche.

Un particolare ed irrinunciabile rituale andato avanti fino al giorno in cui l’uomo ha accusato un malore ed è stato costretto ad un ricovero d’urgenza in ospedale. Dopo accurati esami, i sanitari hanno riscontrato nel paziente una grave infezione ai polmoni la cui causa, però, non era ancora ben chiara.

I medici, ricostruendo le abitudini del malato, hanno capito che la patologia era dovuta all’inalazione costante di funghi che si erano formati nelle scarpe a causa dei piedi sudati. L’uomo, dopo una lunga degenza nel nosocomio, non sarebbe più in imminente pericolo di vita.

Evitato il pericolo, resta da capire se il protagonista di questa assurda storia proverà a ripetere le sue azioni e ad annusare i calzini che, involontariamente, erano divenuti una sorta di arma biologica.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 18/12/2018 - 17:04

Nelle calzature, fuori il lucido e dentro il boro-talco.

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 19/12/2018 - 13:43

Forse l'annusare i calzini era prescritto dal Libretto Rosso di Mao Zedong......