Aquisgrana, Merkel e Macron: "Trattato contro i populisti"

Merkel e Macron siglano un nuovo accordo ad Aquisgrana. Piano contro i populisti e basi per un esercito europeo

Ad Aquisgrana Angela Merkel e Emmanuel Macron rafforzano l'asse franco-tedesco. Un nuovo trattato di cooperazione che non è solamente politico - la Cancelliera ha parlato di un'alleanza contro i populisti e i nazionalisti - ma anche militare in quanto preludio a un esercito europeo, con lo sviluppo di una "cultura militare e di una industria comune degli armamenti". A tal proposito, il presidente francese ha detto: "Il nostro comune obiettivo dev'essere che l'Europa diventi lo scudo di protezione dei nostri popoli contro le bufere del mondo". L'amicizia franco-tedesca, ha aggiunto il capo dell'Eliseo, e i "comuni progetti e obiettivi rendono possibile prendere le nostre vite nelle nostre mani e costruire liberamente il nostro destino".

Questo trattato va a completare quello siglato il 22 gennaio del 1963 da Charles de Gaulle e Konrad Adenauer. "Settantaquattro anni dopo la seconda guerra mondiale, la durata di una vita umana, cose che erano considerate evidenti sono nuovamente messe in discussione - ha dichiarato la Merkel, facendo un riferimento nemmeno troppo velato ai populisti - Ecco perché si rende necessaria una ridefinizione della direzione della nostra cooperazione".

E sono stati proprio i movimenti sovranisti ad aver criticato maggiormente questo trattato. Marine Le Pen, presidente di Rassemblement national (l'ex Front national), ha per esempio accuato Macron di volere condividere con la Germania il seggio della Francia come membro permanente del Consiglio di sicurezza dell'Onu. Un'accusa, questa, che l'Eliseo ha però smentito. Alexander Gauland, leader di Alternative für Deutschland, ha accusato Parigi e Berlino di voler creare "una super Ue" all'interno dell'Unione europea.

Come ricordato da Roberto Fabbri su Il Giornale di oggi, l'Unione europea dopo questo trattato sarà molto diversa. Nelle 16 pagine del trattato, infatti, si "arriva a delineare una concertazione talmente profonda tra le politiche dei due Paesi da prefigurare una fusione politica di fatto. Non si tratta di interpretazioni giornalistiche, è tutto messo per iscritto nel trattato". Per esempio, prosegue Fabbri, "viene esplicitato che Francia e Germania intendono elevare «i loro rapporti bilaterali a un nuovo livello' per essere all'altezza 'delle sfide che attendono i due Paesi e l'Europa nel XXI secolo', sia pure all'interno di 'un ordine internazionale fondato sulle regole e il multilateralismo, con al centro le Nazioni Unite'. A tale riguardo, è molto importante notare che nell'articolo 8 si legge che 'l'ammissione della Repubblica Federale Tedesca come membro permanente del Consiglio di sicurezza dell'Onu è una delle priorità della diplomazia franco-tedesca'. Ecco un chiaro passo verso una nuova Europa, con aperta sfida agli equilibri voluti dagli Stati Uniti".

Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha salutato positivamente l'iniziativa, mettendo in guardia da eventuali rischi: "La maggiore collaborazione dei singoli Paesi non deve però sostituire al cooperazione europea nel suo insieme".

Oltre 120 gilet gialli hanno manifestato nei pressi del palazzo del municipio di Aquisgrana dove si è tenuta la cerimonia per il nuovo Trattato tra Francia e Germania. I manifestanti hanno scandito slogan per chiedere una maggiore giustizia sociale e affitti più bassi.

Commenti

schiacciarayban

Mar, 22/01/2019 - 14:00

Certo che si rafforza l'asse Franco Tedesco, e questo grazie a Salvini e Di Maio che si sono fatti odiare e ridicolizzare da tutti. Siamo sempre più emarginati.

MOSTARDELLIS

Mar, 22/01/2019 - 14:03

Gentaglia. Non vogliono rassegnarsi alla fine del socialismo e del comunismo. Non c'è bisogno di una forza egemone all'interno dell'UE, altrimenti qual è il significato della stessa UE? Germaia e Francia vogliono spartirsi l'Europa ed usarla a proprio uso e consumo.

nerinaneri

Mar, 22/01/2019 - 14:05

...presto, ai ripari: subito confederazione italia-albania-tunisia-moldavia...

leopard73

Mar, 22/01/2019 - 14:06

Un altro accordo dittatoriale questa Europa fatta solo per la finanza.

VittorioMar

Mar, 22/01/2019 - 14:10

..questa è solo una PARATA di FACCIATA...tra qualche mese si CAMBIA in UE..è servita solo a prendere FISCHI...contenti loro...!!

contravento

Mar, 22/01/2019 - 14:14

QUALE TRATTATO! COME SI PERMETTONO! FRA NON MOLTO ANDRANNO A CASA. NON RAPPRESENTANO NEMMENO I LORO PAESI E QUESTI FANNO IL TRATTATO, DE CHE?

altair1956

Mar, 22/01/2019 - 14:16

Non c'è più tempo, bisogna uscire prima possibile da questa unione europea dove altri comandano e a rimetterci e sempre l'Italia.

Paolo17

Mar, 22/01/2019 - 14:17

Bene così. Per un'Europa forte, liberale, antisocialista e antistatalista. Con un Esercito unico e un'unione fiscale che deve seguire quella monetaria già in atto. Se l'Europa si divide definitivamente, sarà massacrata da USA e Russia che non aspettano altro. Nel frattempo la Cina proseguirà i suoi business in Africa che a sua volta comincerà a crescere, mentre India e altri paesi all'epoca in via di sviluppo stanno crescendo già. Ma per avere un'Europa forte, diversa ovviamente da quella attuale e sfilacciata, c'è bisogno di mandare via a calci nel sedere gentaglia come i sovranisti, i vari ignoranti alla Salvini, Di Battista, Di Maio e compagnia cantante. Forza !!

venco

Mar, 22/01/2019 - 14:19

Non è giusto che la questione migranti crei delle tensioni fra gli Stati, ogni Stato deve gestire i migranti come vuole il proprio popolo e non con imposizioni Ue, o esterne.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mar, 22/01/2019 - 14:23

aveva fiutato bene l'Inghilterra...adesso facciamoci gli amici nostri.

dredd

Mar, 22/01/2019 - 14:23

Questi vanno mollati

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 22/01/2019 - 14:24

Lo chiamano e si scrive 'esercito europeo'. In realtà si legge, si interpreta come 'esercito franco-tedesco'. Roba che - inutile dirlo - non sarà mai all'altezza da solo di fronteggiare il gigantesco esercito russo, ma che sicuramente non avrebbe rivali nel resto d'Europa. Come si vede e si può capire, quando si suggerisce che l'Italia debba dare inizio ad un imponente riarmo, che porti il paese, nel giro di due tre anni, a tentare di diventare la potenza militare numero uno d'Europa (dopo la Russia), evidentemente non si farnetica. C'è sempre una logica dietro ogni felice intuizione che, a posteriori, si desideri concretizzare in pragmatica opportunità anche di impetuosa crescita economica.

contravento

Mar, 22/01/2019 - 14:25

HANNO RIDOTTO ALL'OSSO LA GRECIA E STAVANO TENTANDO ANCHE CON LA GRAN BRETAGNA E L'ITALIA.LA GRAN BRETAGNA HA FATTO IN TEMPO AD USCIRE. L'ITALIA E' RIMASTA INCASTRATA. COMUNQUE LA PALLA IN MANO C'E' L'HA ANCORA L'ITALIA, PERCHE' UNA SUA EVENTUALE USCITA SEGNTERA' LA FINE DELL'EUROPA.

GioZ

Mar, 22/01/2019 - 14:27

Siamo fregati: dopo la moneta unica, l'esercito unico sugellerà per sempre di sacralità l'UE. Leggetevi "1984" di Orwell (prima che lo brucino).

frabelli1

Mar, 22/01/2019 - 14:27

È così che nascono le guerre e la Germania è sempre stata brava a provocarle ed iniziarle

schiacciarayban

Mar, 22/01/2019 - 14:28

Bene, grazie a questo governo ci siamo fatti odiare, eravamo tra i fondatori e ora siamo gli emarginati, gli appestati, i pagliacci inaffidabili. Allore usciamo se ne abbiamo il coraggio, avete visto la Brexit, una passeggiata di salute! E non hanno neppure l'euro!

timoty martin

Mar, 22/01/2019 - 14:28

Si spalleggiano due leaders ormai falliti e respinti dai propri elettori.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 22/01/2019 - 14:33

---un esercito europeo consentirebbe ai paesi del ue di rinunciare all'esosa presenza nella nato--facendo bye bye con la manina ad uno schiumante trumpone--e facendo risparmiare ad ogni paese due punti di pil ogni anno---praticamente il valore di una manovra--non saremmo più costretti ad armarci e partire ogni volta che gli yankees suonano la trombetta di guerra--e saremmo anche liberi di vedere se le sanzioni verso paesi terzi che ci vengono ordinate dalle stelle e striscie ci convengono oppure no--swag

senzaunalira

Mar, 22/01/2019 - 14:38

allucinante l' ipotesi di un esercito comune europeo, in parallelo a quello Nato. Armi convenzionali o nucleari? La detterenza nucleare sarebbe nulla nei confronti dell' arsenale Russo e porsi in alternativa agli USA un vero suicidio, per poi annodare nuove alleanze con chi sa chi. Sono due personaggi al tramonto è meglio che l' europa se ne disfi in fretta. Non riescono a fronteggiare l' invasione degli immigrati e pensano a giocare alla guerra.

Pinozzo

Mar, 22/01/2019 - 14:40

Fanno benissimo, e se non non avessimo quei due cialtroni al governo che per grattare qualche percentuale in piu' nei sondaggi attaccano a testa bassa ora la francia ora la germania sparando stupidaggini quotidianamente faremmo parte anche noi di questo gruppo. Il nostro posto e' al fianco di francia e germania, non ungheria e polonia. Solo che i nostri cialtroni ci vogliono far giocare in serie B.

barnaby

Mar, 22/01/2019 - 14:42

Questi fanno gli affaracci loro, l'unione europea son tutti gli altri paesi che obbedienti si devono sottomettere ai loro voleri. In Francia ed in Germania sono dei falliti e due falliti uniti fanno un grosso fiasco.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 22/01/2019 - 14:43

Ottimo. Mi sembra giusto. Non esiste una Ue. Ne esistono 28.

Calmapiatta

Mar, 22/01/2019 - 14:43

Una qualsiasi alleanza ha un senso solo finchè tutti i contraenti hanno pari dignità. Se all'interno di una tale associazione, coalizione, federazione, uno o più contraenti tenta di umiliare gli altri stipulanti piegandoli, o tentando di piegarli, alla sua volontà per il bene esclusivamente suo, allora, di fatto, una tale alleanza è morta.

Una-mattina-mi-...

Mar, 22/01/2019 - 14:44

L'URSS EUROPEO SI DIMOSTRA SEMPRE PIU' DITTATURA... IN ATTESA DI UN NUOVO 1989

Pinozzo

Mar, 22/01/2019 - 14:45

Alsikar tu devi essere ricoverato in fretta. Se non avessimo quei due cialtroni al comando saremmo anche noi parte di quel gruppo, invece siamo relegati in serie B come Polonia e Ungheria.

dagoleo

Mar, 22/01/2019 - 14:55

Ma si non vi preoccupate. La Merkel tra non molto tracolla. Macron ci è vicino. Sono due buffoni senza alcun futuro. Quello che hanno fatto non vale nulla.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 22/01/2019 - 14:56

L'ennesima sparata di quelli che la Storia ha gia` declassato a "trombette", ma che continuano a credersi "tromboni". Un'ottimo modo per finire "trombati".

barnaby

Mar, 22/01/2019 - 15:00

@felpid, quindi un esercito UE sarebbe la soluzione di tutti i mali, magari un esercito di africani (truppe cammellate) per fare le guerre nostre e non quelle volute da Obama (Trump fin'ora non ha dichiarato guerre). Sei da premio Nobel come Strada. Metti la felpa quando esci.

ulio1974

Mar, 22/01/2019 - 15:04

qui finisce male....: ho ancora tanti anni da vivere ( si spera), e penso che una guerra non me la perderò...chiedo scusa ai miei figli.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 22/01/2019 - 15:15

E meno male che certe decisioni vanno prese e attuate di comune accordo, al minimo, fra i paesi fondatori. A parte che contrastare militarmente gli Usa è del tutto inutile (le differenze sono abissali, ancorchè siamo - n.d.r. - nella Nato). Questa è, casomai fosse necessario, la dimostrazione che altri concetti quali parità, sussidiarietà, stato di diritto etc. sono solo nelle parole, non certo nei fatti. Oramai "certa elite" non riesce più a nascondersi decidendo di venire allo scoperto e relegando in suoli di sudditanza reale 25 stati europei nei confronti di due stati - Francia e Germania - che la democrazia non sanno dove sta di casa.

giosafat

Mar, 22/01/2019 - 15:16

@schiacciaryban...ma le sembra che questa ue possa minimamente essere paragonata a quella che avevano in mente e per la quale si erano impegnati i nostri politici? Suvvia, sentirsi cittadini di questo obbrobrio vuol dire sentirsi e valutarsi piccini piccini....ma proprio piccini.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 22/01/2019 - 15:35

@schiacciarayban. Pensi che queste due canaglie lascino posto agli altri? Per loro con Salvini o gentilone siamo sottoposti da mungere. Esercito europeo? Certo, al servizio coloniale francese.

mifra77

Mar, 22/01/2019 - 15:41

@schiacciarayban, due commenti e due cretinate; non è il tuo record ma si può sempre fare di meglio! Sorrisetti e risatine franco germaniche, c'erano contro Berlusconi e c'erano contro Renzi. Addirittura la Francia si stava appropriando di un tratto di mare e Gentiloni, prima non si accorgeva e quando qualcuno ha scoperto la truffa ha minimizzato e giustificato. Ora fanno un'altro trattato? si ma serve solo a rinforzare un esercito di colonizzazione che esiste già. La cooperazione tra forze armate, esiste già e questo trattato non è altro che un'altra farsa politica di chi non sa più che pesci prendere. Fra qualche anno, quando voi non esisterete più ci accorgeremo che Salvini, Meloni ed anche diMaio hanno visto giusto a proposito di questa Europa tutta da rifare. Lei schiaccia... prima di scrivere dovrebbe collegare il cranio e se trova dentro qualcosa, usarlo; ma lei purtroppo vede solo rosso come in camera oscura.

ginobernard

Mar, 22/01/2019 - 15:42

"Piano contro i populisti" forse è meglio andarci piano contro i populismi ... quando il popolo si incazza di brutto non lo fermi finchè non ti tagliano la testa (vedi rivoluzione francese).

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 22/01/2019 - 15:50

ma quale accordo se non riescono nemmeno a farsi voler bene in patria , Macron ai minimi storici e la kulona in netto calo da almeno 2 anni. E' una mossa disperata

buri

Mar, 22/01/2019 - 15:54

quell'alleanza è l'inizio della fine dell'UE

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 22/01/2019 - 15:56

A chi fa paura la guerra? Solo ai poveri di spirito. Uno stravagante ‘Dasein’, che osa fare capolino tra le macerie del proprio subesistenzialismo in cui è sprofondato e stabilmente disperso e che, nel suo infimo, sicuramente ama definirsi e ridursi a 'coscienza critica', ebbene costui non sa, non può sapere, che è con pragmatismo e cinismo che si sono costruite le civiltà e edificato imperi che hanno sfidato il Tempo. (1)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 22/01/2019 - 15:56

(2) Ma, altresì, si capisce e si compatisce l'inequivocabile evidenza che lo stesso, insulso tizio rimane irrimediabilmente assorto nella volgare, effimera immedesimazione dell'altrui condizione e concentrato nella pochezza, a priori fallace, di un assunto che, presuntuosamente, si vorrebbe assiomatico per diritto non divino ma antropologico. A tal uopo bisogna capire e giustificare quella sensazione angosciante di 'antropofobia' che pochi, eroici pragmatisti provano quando hanno la sventura di ritrovarsi davanti a una bestia con le sembianze di umano in versione ‘progressista fru fru’.

Divoll

Mar, 22/01/2019 - 15:57

Spero che l'Italia non si lasci fregare e non firmi accordi per nessun esercito europeo, il quale e' pensato contro i popoli europei. Sara' un esercito pieno di magrebini e africani, usato per sedare rivolte come quella dei gilet gialli o eliminare governi "non graditi" alle elite, come il nostro.

schiacciarayban

Mar, 22/01/2019 - 15:59

mifra77 - Cosa ti fa pensare che io sia di sinistra? Così tanto per capire... Certo che l'Europa è da rifare, proprio per questo ci vuole qualcuno che lo sappia fare, non bastano certo le sparate di Salvini e Di Maio, ci vorrebbero dei politici.

Libertà75

Mar, 22/01/2019 - 16:00

@schiaccia, ci racconti, perfavore, in cosa era aumentato il nostro appeal in questa UE grazie al precedente governo. Spero che, in virtù della sua superiore onesta intellettuale, ci sappia anche rispondere

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mar, 22/01/2019 - 16:10

Credo che solo gli altri 26 Stati UE abbiano motivi, molto ragionevoli, di preoccupazione da questo accordo bilaterale. È certo che ora Francia e Germania potranno esercitare maggiori pressioni sui "soci" di minoranza esclusi. Ma onestamente noi in Norvegia e credo pure in Svizzera, USA, Russia, Cina, Canada, Israele, Australia...e presto GB, ridiamo, perché l'arsenale militare francese e l'egemonia economica tedesca, possono ledere solo agli Stati membri della UE, non al resto del mondo. Non penso che agli altri Stati membri, almeno alla maggior parte di essi, questo clamoroso voulgar display of power, faccia piacere e resterà senza future risonanze e disgregazioni. Probabilmente le alleanze cambieranno in UE ed è ciò che il resto del mondo attende impazientemente con appetito, per poter ancora influenzare attivamente (USA, Cina e Russia in primis) la parte che gli aspetta a scapito di questa UE debole, facinorosa, divisa...fallita. Good luck! Ha det bra!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 22/01/2019 - 16:11

Ma di quale "cooperazione europea" sta vaneggiando tusk? Qui si tratta di sudditanza, altro che cooperazione! In pratica, loro comandano l'europa, e noi, tutti gli altri 25 o quanti siamo adesso, dovremmo essere, secondo i loro piani, sudditi delle loro maestà! Ma vi rendete conto di cosa stiamo parlando? E qualcuno pensa ancora che si possa "riformare" QUESTA europa? No, cari, non c'è più alcuna speranza di riformare. Qui l'unica riforma possibile è uscirne prima possibile, o ci ritroveremo i carri armati fanco-tedeschi in casa.

vitsoft

Mar, 22/01/2019 - 16:11

Ma non è che forse i veri isolati sono Francia e Germania ?? Si fanno odiare da tutti (a parte qualche stato africano e gli arabi), vogliono essere una superpotenza ed hanno portato la ue sul baratro, un vaso di coccio tra vasi di acciaio (USA e Russia).

Klotz1960

Mar, 22/01/2019 - 16:12

Arrogante quanto cieca fuga in avanti che gli si ritorcera' contro. Non si prendono queste iniziative quando mancano pochi mesi alle elezioni per l'EuroParlamento ed alla nuova Commissione, perché rischiano di essere controproducenti. Non resta che aspettare maggio....

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/01/2019 - 16:12

trattato tra sfigati!

Divoll

Mar, 22/01/2019 - 16:14

@ schiacciarayban - Gli unici emarginati e odiati da tutti sono proprio Merkel e Micron, oltre al PD e agli europeisti a oltranza, tutti servi delle oligarchie contro gli interessi dei popoli europei.

Klotz1960

Mar, 22/01/2019 - 16:15

Solo dei pazzi possono pensare di integrare l'esercito italiano in quello franco tedesco; equivarrebbe ad una colonizzazione. Mille volte meglio stare a ruota degli USA, non c'e' confronto.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 22/01/2019 - 16:16

Faccio un invito a tutti a ponderare. Tralasciamo le idee politiche di ciascuno, calmiamoci e riflettiamo con calma: SIAMO ANCORA CONVINTI CHE ESISTA UN'EUROPA UNITA ? ..... io, più che mai, NO !!!

Divoll

Mar, 22/01/2019 - 16:19

@ elkid - lei o e' un ingenuo totale, o sta dalla parte dei poteri oligarchici (che sono quelli che vogliono l'esercito europeo per evitare altre "exit" e per domare rivolte come quelle dei gilet gialli. L'avidita' di potere delle elite e' senza fondo, piu' o meno come la stupidita' umana.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 22/01/2019 - 16:20

Per chi ancora non l'avesse capito anni fa ora risulta un pochino più chiaro. Il dominio franco-desco vi è sempre stato. Il problema era far fuori paesi forti come l'Italia e la GB. La GB ha capito quasi subito ed infatti non ha abolito la sterlina per far posto all'Euro e successivamente ha fatto la brexit. Con l'Italia il gioco è stato più fine, andava prima indebolita economicamente al fine di poter fare man bassa con più facilità, (vedi Grecia). Infatti prima hanno imposto lo spezzettamento e le privatizzazioni di enti pubblici, fiori all'occhiello del paese e invidiati nel mondo per innovazioni tecnologiche e servizio reso, specie il settore energia, oggi in gran confusione. Tutto questo è stato possibile con l'aiuto interno da parte di una sinistra bramosa di potere, e questo ha reso il compito franco-tedesco ancora più facile. Ancora in tempo a mollare tutto ma occorrono bei maroni...

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Mar, 22/01/2019 - 16:20

Non comprendo coloro che accostano tale trattato come se fosse una risposta al ruolo del nostro governo. Nel trattato del 1963 non c'eravamo allora come non ci siamo oggi, cosiccome mancano all'appello tutti gli altri paesi dell'UE, populisti o non populisti che siano.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mar, 22/01/2019 - 16:22

Macron a fine discorso : viva l'amicizia viva l'europa ...... ma stai scherzando?? viva l'amicizia viva l'europa e firmate un trattato a due ??

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mar, 22/01/2019 - 16:23

@elkid: Hi Kid, una sola cosa desidero aggiungere al tuo ragionamento che in parte condivido. Grazie agli USA, tu in Italia come italiano io in Norvegia come norvegese, possiamo esprimere il nostro libero pensiero nel web, sia che sia di destra o di sinistra che poco importa in questo frangente. Se qui ci fosse Vladimir Putin o Xi Jimping, non avremo nemmeno gli spazi per commentare e se pure li avessimo e non fossimo allineati alla volontà dei loro regimi, se ci va bene, saremmo imprigionati. Gli USA avranno tanti mali, convengo con te, ma per ora sono i migliori alleati con cui schierarsi. Un saluto! Ha det godt!

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 22/01/2019 - 16:23

L'atteggiamento di Salvini e della Le Pen assomiglia a quello di quelli che non vanno all'assemblea di condominio e dopo si lamentano di quello che fa l'amministratore.

omaha

Mar, 22/01/2019 - 16:26

Ad Aquisgrana? Non so se ridere per questa notizia o preoccuparmi nel pensare che stiamo tornando al medioevo Urge che l'Europa cambi Gli accordi tra due appartenenti all'ue si fanno nelle apposite sedi e con tutti gli stati membri presenti Se Francia e Germania, vogliono far da sole, possono uscire, si creano il marcofranco e poi vediamo se non si pentono come gli Inglesi E poi chiedono di rispettare le regole a noi? Siamo al caos più totale

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 22/01/2019 - 16:28

schiacciarayban, lei dovrebbe partire con le analisi storiche a partire dagli anni ottanta, quindi ne di maio (che non apprezzo) ne salvini devono ritenersi responsabili di qual cosa che ha a che fare con l'UE. Analizzi la politica della sinistra al potere, sempre a partire dagli anni ottanta che benché non fosse al governo era più influente dei DC-PSI, e vedrà che le conclusioni saranno diverse, rivaluterà persino Craxi.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mar, 22/01/2019 - 16:30

Vorrei capire come la Merkel possa sperare che basti il suo "Petit Petain" da strapazzo per farla entrare nel consiglio di sicurezza dell'ONU con diritto di veto, essendo chiaro che USA, Gran Bretagna e Russia (e magari anche la Cina) bloccherebbero immediatamente la richiesta con il LORO diritto di veto. Nel frattempo aspetto rassegnato la cartolina rosa per essere chiamato alle armi nel nuovo "esercito europeo" culonide-benallaide (nihil sub sole novi, peraltro: basti pensare a domobranci sloveni, ustascia croati, banderisti ucraini, "Division Azul" spagnola, "Division Charlemagne" francese, Croci Frecciate ungheresi, SS italiane ecc.)

pasquinomaicontento

Mar, 22/01/2019 - 16:46

Prima de morì,sò entrato nei 95 er 29 de dicembre,vorei vedè e schiattà chi ancora propugna la santa alleanza contro i Russi :i diavoli, a sentì sti mezzo sganganàti primi ministri de 'st'ammucchiata de matti che (sotto regia ammerecana e inglisce), vorebbero magnassè la Russia con un solo boccone, memori un pò' smemorati de le toppate der nano de Francia Napoleoncino Bonaparte che, urtimamente, st'artro nanetto sposato co' nonna Brigitte,passa le notti a sognasse l'entrata a Mosca su un cavallo bianco...lo sò, sò' sogni da squilibrati,però, nun sarebbe mejo legalli tutti su un letto de contenzione e buttà la chiave?M'è piaciuto er commento de elkid...nun se capisce bene quello che dice,però,lo dice bene...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 22/01/2019 - 16:47

Mi sembra una logica conclusione del confronto tra la vocazione tedesca di dominare l'Europa, (iniziata con Bismarck, fallita con due guerre e coronata poi con successo nella UE) e la pretesa "grandeur" francese, (esaltata ancor più dalle stesse due guerre, vinte dagli alleati della Francia, ché di suo ha fatto la "mosca aratrice"). Tra la Merkel che, figlia della DDR, sa come si trattano i paesi satelliti, e Macron, ritengo guidato dalla maestra-moglie-mamma, poteva finire a botte o con un accordo per spartirsi l'egemonia sulle "colonie" europee. Pare abbiano scelto la seconda. Ora il cerino passa in mano agli altri 25.

polonio210

Mar, 22/01/2019 - 16:47

Questo accordo sancisce la nascita del IV REICH.

Iago27

Mar, 22/01/2019 - 16:47

L'unica soluzione per l'Italia è stare il più lontano possibile (politicamente ed economicamente) da costoro.

Lugar

Mar, 22/01/2019 - 16:48

E' poco, non soddisfa ne la Germania ne la Francia e tantomeno la UE. Il processo di salvataggio della Ue deve partire dai popoli europei e concludersi con un federazione.

barnaby

Mar, 22/01/2019 - 16:52

@mifra77, schiacciarayban non è di sinistra ma di FI cioè di quelli che vedendosi affondare si aggrappano ad una delirante opposizione a questo governo ( e sopratutto a Salvini) credendo di salvarsi (aumentare consensi) ma facendosi loro stessi del male.

Dordolio

Mar, 22/01/2019 - 16:55

AH AH AH... e quindi non sono i sovranisti brutti sporchi e cattivi a mandare in vacca l'Europa quanto le "colonne" dell'istituzione. E qui postano pure babbei che incolpano il Di Maio, Salvini.... Darsi una sveglia no? Far funzionare il cervello nemmeno? Ridicolo... Il Franciuto e la Crucca altro non hanno fatto che ANTICIPARE astutamente e strategicamente quello che sarà il responso elettorale primaverile dove i nemici di QUESTA Europa si faranno sentire e sono tanti e motivati. Vai ad Atene e capisci tutto. E i due furbastri si stanno attrezzando UNICAMENTE per cercare di comandare - qui - ancora.

Dordolio

Mar, 22/01/2019 - 16:57

Jiusmel concordo su tutto. E apprezzo chiarezza e concisione, pure.

aitanhouse

Mar, 22/01/2019 - 16:59

Accordo degli ZOMBI , il francese ormai alla mercè dei gilet gialli che non mollano,la c.i. fuori dai giochi ed in attesa della pensione. Asse franco-tedesco? questi due non sono mai andati d'accordo per il semplice motivo della profonda differenza caratteriale ,quindi ,se la cosa dovesse durare, prima o poi il lupo germanico salterà in groppa alla pecora francese e cercherà di sbranarla.....

Dordolio

Mar, 22/01/2019 - 17:03

L'accordo tra la Merkel e Macron mi fa tornare in mente quello fra Hitler e il governo collaborazionista di Petain (Vichy) . Un accordo "particolare" ad excludendum sostanzialmente tra complici. Se non ci sta tutto molto sì. Abbiamo un IV Reich - ora - e un Macron che a quanto pare da quel che succede in Francia non ha l'appoggio del suo popolo. I predetti del secolo scorso non sono finiti benissimo. Vediamo ora quelli di QUESTO secolo...

steluc

Mar, 22/01/2019 - 17:06

Altra roba calata dall alto, non la vogliono capire, la firma tra un presidente odiato in patria ed una cancelliera in scadenza. Sono secoli che i due popoli se le danno, quale amicizia! Comunque, un motivo in più per mollare la baracca.

Amazzone999

Mar, 22/01/2019 - 17:06

Asse franco-tedesco di sinistra proposizione o ripristino in versione moderna dell'Impero carolingio? In ogni caso risulta pericoloso non solo per l'Italia, ma anche per tutti i paesi europei non allineati ai diktat di Parigi e Berlino. La scelta di Aquisgrana non è casuale, assume una forte valenza simbolica. Snodo tra Francia e Germania, Belgio e Paesi Bassi, antica sede della corte di Carlo Magno, custode della mirabile Cappella Palatina. Il trattato odierno sancisce comunanza di intenti e progetti in vari ambiti: difesa, sicurezza, economia, finanza, immigrazione, contrasto di populismi e sovranismi, assegnazione alla Germania di un seggio permanente nel Consiglio di Sicurezza dell'ONU. Un cinico e avido connubio di Gatto e Volpe, tesi a rafforzare i loro interessi nel contempo nazionalisti e globalisti. Fautori dell'immigrazionismo massivo e dell'islamizzazione insidiosa, sottoscrittori del micidiale GCM, sono invisi ai loro cittadini.

VittorioMar

Mar, 22/01/2019 - 17:06

..non sarebbe in caso di chiedere ai POPOLI delle 28 Nazioni dell'UE un REFERENDUM per dire SI O NO a questo SCIAGURATO ACCORDO ??..con possibili conseguenze disastrose in EUROPA (GUERRE) ???.TRUMP e PUTIN non aspettano altro per "PAPPARSI" l'EUROPA...!!

Ritratto di adl

adl

Mar, 22/01/2019 - 17:09

....della serie LA UE E' MORTA, ma noi due uniamoci e proviamo a sfangarla ed a far pagare la catastrofe agli altri !!!!!! Non ho capito chi pagherà l'esercito UE, e la NATO che fine fa ???!!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 22/01/2019 - 17:09

il lebbroso e la culona, povera Europa.

giovanni951

Mar, 22/01/2019 - 17:10

questi due arroganti stanno distruggendo l’eurabia.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Mar, 22/01/2019 - 17:12

Finirà come e sempre finita negli ultimi cento anni, saranno ancora gli americani, brutti, imperfetti e cattivi, a dover intervenire per togliere le castagne dal fuoco e ridare libertà a tutti, francesi soprattutto dalla memoria corta. I tedeschi ci stanno provando ancora, hanno iniziato appena finita la seconda guerra mondiale e non gli par vero di poterci riprovare. Finalmente hanno fatto fuori la grecia nel silenzio generale. Poi aspetteremo come sempre gli USA.

maxfan74

Mar, 22/01/2019 - 17:14

Tutti, noi compresi rimarremo con il cerino in mano, mentre francesi e tedeschi si salveranno e magari per primi usciranno da una Europa che non piace più nemmeno a loro. La politica immigratoria di cui non si prendono cura è fatta per indebolire fortemente L'Italia, è arrivato il momento di reagire. Basta chinare la testa.

mzee3

Mar, 22/01/2019 - 17:17

lago27...lei è l'espressione tangibile dell'incompetenza politica e dimostra tutta l'ignoranza che ha portato al governo gente inadatta. Basterebbe che lei prendesse in mano un libro di storia delle medie e capirebbe quanto GRANDE E' L'ERRORE DI FELPINI , DI MAIO E MELONI. Roma occupava, divideva e imperava e quando non ci riusciva con la forza si alleava con coloro che occupavano dando loro alcune libertà. La Repubblica di Venezia è stata grande perchè invece di combattere le nazioni costiere, si alleava e commerciava anche con i turchi. I commerci erano superiori per interesse al tutto il resto. Contrastare Francia e Germania è il più grande errore politico di questi soggetti.

baio57

Mar, 22/01/2019 - 17:17

Il sinistrume becero ed ideologizzato plaude a questa presa di posizione che sancisce di fatto la fine della UE . Tarati mentali.

giovanni951

Mar, 22/01/2019 - 17:18

sono veramente strani questi due ( il gatto e la volpe)...parlano di esercito euabico per contrastare chi? la Russia? ma per favore....senza gli americani i russi in 15 gg arriverebbero a Lisbona. Il nemico, il vero nemico della nostra civiltá lo abbiamo giá qui e come se non bastasse lo andiamo a prendere. Piú fessi di cosí non c’é nessuno al mondo.

mzee3

Mar, 22/01/2019 - 17:21

Chi sostiene Felpini, Giggggino e la Melonina dimostra una tale ignoranza della storia che non ha eguali. Una volta di più si capisce quanta gente abbia una mancanza di cultura. Chi è debole come l'Italia non può che ALLEARSI CON LE FRANCIA E LA GERMANIA e non sperare del supporto dei paesi del patto di Visegrad che non verrà MAI.

Ritratto di HAZET36

HAZET36

Mar, 22/01/2019 - 17:25

Leggendo i commenti non si capisce come l'Italia possa avere problemi, con tutti questi esperti di finanza, strategia politica e militare, economia...

Mauro23

Mar, 22/01/2019 - 17:25

Maggio 2019 tu scrivi nella tua scheda elettorale nessuna Europa nessun'Euro

aitanhouse

Mar, 22/01/2019 - 17:30

paolo 17..... i paesi che lei nomina,USA,RUSSIA, CINA ,sono paesi uniti da sempre e forti per la loro storia che affonda le radici nei secoli. L'europa è un'accozzagli di popoli la cui unica radice comune è il cristianesimo peraltro non riconosciuto neppure nella costituzione, popoli che si sono odiati e fatti guerre fin dalla caduta dell'impero romano, popoli che hanno aderito all'ue solo per cercare di migliorare la loro condizione economica o addirittura per fagocitare economie più deboli, popoli che hanno del tutto perso il senso dell'unità cosi come immaginata dai grandi leaders del dopoguerra e si sono concessi alla sfrenata ricerca della ricchezza calpestando diritti ed uomini. La grecia massacrata dall'austerità germanica e ridotta alla povertà non le dice nulla? Ed oggi a cosa servono le lacrime di coccodrillo della commissione che tanto ha consentito?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 22/01/2019 - 17:31

---dordolio lei di politica non ha mai capito una cippa fionda -ma non è colpa sua--la colpa è dei suoi professori di liceo--questo asse franco tedesco è simile a quello del 63-il famoso trattato dell’eliseo--quando i presidenti Charles de Gaulle e Konrad Adenauer si incontrarono nel palazzo di Parigi per sancire la fine degli storici contrasti tra i due Paesi--questo nuovo trattato invece è siglato in un’europa completamente diversa- dove non esiste più il pericolo sovietico--e non si sente neppure l'esigenza della protezione costosa americana- con gli Usa che hanno spostato il proprio sguardo nel Pacifico –con l'ascesa dei cosiddetti sovranismi- questo patto ha la priorità di creare un forte e compatto nuovo nucleo europeista nel cuore dell’Unione--con buona pace di felpini--che a sto punto deve decidere da che parte stare --se con la francia e la germania oppure con quel delinquente di Kaczynski--swag

aitanhouse

Mar, 22/01/2019 - 17:41

trattato contro i populisti.... la paura comincia a montare ...hanno sfasciato l'europa dei cittadini ,hanno imposto l'austerità che ha impoverito le regioni del sud europa ed ora temono che le elezioni li ridicolizzino. La francia farebbe bene a tenersi fuori dalle mire tedesche ,ma la pochezza del suo presidente don abbondio non le assicurano una guida ferma e determinata,quindi soggiace inerte alle pretese dei bravi.

Papilla47

Mar, 22/01/2019 - 17:41

Il perdente francese fa progetti e pronostici in quanto all'esercito pensa che ancora una volta possa dare le divise agli africani.

baio57

Mar, 22/01/2019 - 18:48

@ Elkid Oggi mi sento di non storpiare il tuo nick e di non mettere il tuo vero nome e cognome, ANCHE PERCHE' E L'HO SEMPRE SOSPETTATO, SEI SOLO UN COPIAINCOLLISTA ACCANITO.IL TUO COMMENTO DELLE 17.31 NON E' ALTRO CHE UN ARTICOLO RIPORTATO SUL FATTO QUOTIDIANO DI OGGI A FIRMA GIANNI ROSINI ,PAROLA PER PAROLA .CHE FIGURA DI M...ELMA!

kobler

Mar, 22/01/2019 - 19:25

Piano per un esercito europeo? L'hanno fatto anni fa e si chiama Eurogendfor. Si trova anche in internet. Quella UE va sciolta perché è un insulto a 500 milioni di persone!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 22/01/2019 - 20:32

---baio57---eppure lo spiego da oltre due anni quale è il mio ruolo qui dentro--ma tu sei di coccio-e non l'hai ancora capito--credi di sapere il mio vero nome???--ahahha --lascia stare quel povero ragazzo vicesindaco che con me non c'entra una cippa--che se quello se ne accorge poi adisce--swag

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/01/2019 - 20:32

pasquinomaicontento Mar, 22/01/2019 - 16:46 complimenti vivissimi,te li porti bene...auguroni per altri cento!XD

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/01/2019 - 20:36

mzee3 Mar, 22/01/2019 - 17:21,mi raccomando,quando cammini tieni la lingua da lecchino degli allogeni in bocca,se no... inciamperesti!

killkoms

Mar, 22/01/2019 - 21:34

dopo essersi fatta finanziare la riunificazione dalla uè,la germania vuole pure farsi difendere dalla uè?