Airbus caduto, ecco il certificato: "Lubitz non idoneo al volo"

Durante l’addestramento nella scuola di volo della Lufthansa di Phoenix, il copilota che ha provocato la tragedia del volo Germanwings era stato giudicato in parte "non idoneo al volo". Nel 2009 cadde in grave depressione. Era obbligato a controlli medici regolari

Andreas Lubitz, il copilota che ha provocato la tragedia del volo Germanwings, era stato giudicato non indoneo a volare. Il tabloid Bild, citando fonti della stessa compagnia tedesca, holding di Germanwings, è andata a ripescare un certificato scottante compilato sei anni fa durante l’addestramento nella scuola di volo Lufthansa di Phoenix, negli Stati Uniti. Nel documento pubblicato oggi si legge che il pilota era stato giudicato in parte "non idoneo al volo". Una rivelazione a dir poco inquietante che getta ombre sulla compagnia aerea e che delinea maggiormente la dinamica della strage di martedì scorso. Anche perché, come anticipa lo Spiegel, gli inquirenti della procura di Dusseldorf hanno trovato indizi della malattia psichica di Lubitz durante la perquisizione della sua casa.

Come spiega il quotidiano Bild, Lubitz era stato sei mesi in terapia psichiatrica prima di completare la sua formazione da pilota. Viene così confermato un importante dettaglio della storia personale del giovane che ha portato alla morte gli altri 149 a bordo dell'Airbus A320. Per lo Spiegel, nella perquisizione delle due case usate su Andreas Lubitz a Dusseldorf e Montabaur, in Renania, è stato trovato materiale che conferma i problemi problemi psichici del giovane. Secondo il quotidiano, che cita "fonti della Lufthansa", la ragione per cui il 27enne interruppe la sua formazione aeronautica, nel 2009, fu una grave depressione, che gli diagnosticarono all’epoca e per la quale riceveva ancora assistenza terapeutica. Il "grave episodio depressivo" rimase agli atti nella documentazione relativa al giovane, in mano al dipartimento del traffico aereo tedesco sotto il codice SIC, che indica la necessità che l’interessato sia sottoposto a "controlli medici regolari". Il fatto che il co-pilota che ha causato la catastrofe dovette interrompere per un periodo piuttosto lungo la formazione nella scuola aerea della Lufthansa era stato riconosciuto giovedì l’ad della compagnia, Carsten Spohr. Proprio Spohr però non aveva voluto chiarire a cosa era stata dovuta l’interruzione, richiamandosi ai doveri di tutela della privacy sanitaria; ma erano comunque immediatamente circolate le illazioni, riferite da conoscenti e amici di famiglia, relative alla sua depressione.

Lubitz, che vive tra la sua abitazione famiglia, a Montabaur in Renania, e il appartamento privato a Dusseldorf, aveva cominciato l'apprendistato a 14 anni, in un club di aviazione locale e poi era entrato nella scuola di Brema della Lufthansa nel 2007. Nel 2009 aveva interrotto per alcuni mesi questa formazione, che aveva ripreso successivamente fino all’assunzione in Germanwings, la consociata low cost della Lufthansa nel 2013. Spohr aveva insistito, giovedì, che tanto per entrare nella scuola che per riprendere e completare la sua formazione, il giovane aveva superato i test più rigorosi, tanto fisici che mentali.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 27/03/2015 - 11:18

Ribadisco il concetto già espresso; accertati i fatti, se colpevoli, la Compagnia Aerea DEVE pagari i danni anche se nessuno riporterà in vita i poveretti!!!!

maricap

Ven, 27/03/2015 - 11:19

Part 1 -Come sempre “Il colto e l'inclita” anche in questo caso, si sono lasciati andare in dotte disquisizioni. Qualcuno, nonostante la buona volontà delle persone normali, che hanno spiegato che, nonostante si conosca la combinazione da digitare, per entrare in cabina di pilotaggio, ci vuole il consenso dei piloti. Infatti, quest'ultimi, possono inibire l'ingresso entro 30 secondi dalla richiesta. (Cosa accaduta) Poi ci sono quelli che trattano la condotta del pazzo, come se questi fosse una persona normale, anche sotto il raptus suicida. Per non parlare di quelli che gridano sempre “ dagli all'untore” senza tener conto che Pontalti, pur non avendo sempre ragione, almeno spiega il suo punto di vista. Segue

maricap

Ven, 27/03/2015 - 11:20

Part 2 - Per quanto poi scritto dai soliti filo islamici, c'è da ricordar loro che, anche in questo caso, la merd Arapas, ha le sue colpe. Infatti, le cabine degli aerei, sono state blindate a causa dei continui dirottamenti aerei da loro messi a segno. Se l'occidente inetto, avesse risposto, colpo su colpo, infliggendo insostenibili danni, a chi dirottava e alla loro gente, non ci sarebbe stato bisogno di blindature. A la guerre comme a la guerre, ma vallo a far capire alla massa di imbecilli, che si è insediata al governo dell'Europa. Beh certo grazie alla marea di idioti che seguita a votare per loro. Nonostante tutto.

Raoul Pontalti

Ven, 27/03/2015 - 11:30

Ma diciamola la verità ché i bananas fremono: il pilota era depresso per la sua conversione segreta all'islam e alla fine ha trovato il coraggio del martirio tirandosi seco 145 infedeli (e quattro musulmani, due marocchini e due iraniani, ma costoro vedranno le uri). Questa verità va proclamata subito e con forza per evitare la depressione dei bananas come ilsaturato e albertzanna.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 27/03/2015 - 11:32

Ma va là,la Germania culla della perfezione gioca con la vita delle persone? "l'Enricostaisereno" l'abbiamo esportato anche in Germania.Tante vite distrutte per una leggerezza che poteva,e doveva,essere evitata.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Ven, 27/03/2015 - 11:34

ma figuriamoci se questa panzana e' vera! Ma chissà che risarcimento milionario gli toccherebbe a Lufthansa. Ma che spu**anamento galattico per una compagnia aerea dello spessore di L. NON CI CREDO. E' una deviazione dalla verità.

GMfederal

Ven, 27/03/2015 - 11:37

boicottare Lufthansa!!

fcf

Ven, 27/03/2015 - 11:37

I crucchi sono bravissimi nell'accusare gli altri ma, come sempre, inciampano nella loro ottusità burocratica e teutonica. Bravi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 11:41

POVERE VITE UMANE.LUFTHANSA PAGA E RISARCITE QUELLE POVERE FAMIGLIE.

angelino_alf

Ven, 27/03/2015 - 11:42

Nel titolo vi siete "dimenticati" di aggiungere "in parte" o per il giornalista omettere queste due paroline non cambia il significato della frase? Riprovo a pubblicare

Marzio00

Ven, 27/03/2015 - 11:42

Alla luce dei tristi e luttuosi mi piacerebbe tanto sapere come si definisco i tedeschi dopo gli sfottò alla Costa Crociere e Schettino..... La Lufthansa e Germanwings sono complici di questo pazzo omicida, devo assumersi tutte le responsabilità.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 27/03/2015 - 11:45

macche' depresso, lubitz rappresenta al massimo la cultura del dramma gotico tedesca dove il conflitto intimo personale deve necessariamente coinvolgere la massa.

michele lascaro

Ven, 27/03/2015 - 11:48

Questa notizia conferma quanto ho scritto stamane (ore 9.00) sulla diagnosi fasulla di depressione (invece di una vera e propria psicosi, sembrerebbe di tipo paranoide): E aggiungevo che la Lufthansa pagherà fior di soldi per aver permesso a Lubitz di volare.

Tuthankamon

Ven, 27/03/2015 - 11:48

Una considerazione pacata e senza generalizzare: si usa dire che "la meraviglia si attacca". Ammesso che sia andata cosi' ... ma come, non sono gli stessi che facevano spallucce/sorrisetti sui soliti Italiani per la vicenda Schettino?

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 11:48

VERGOGNA METTERE A RISCHIO LA VITA DI ESSERI UMANI INNOCENTI.

blues188

Ven, 27/03/2015 - 11:51

Sendiamo gosa ne dice il duddologo Raoul Bondaldi, lui che gi sbiega sembre gosì bbene duddo. Subido dobo il limoncello faddo da sé medesimo

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 11:58

X BLUES188.GUARDA CHE QUESTA PAGINA NON E' UN POSTO DOVE PASSARE UN PO' DI TEMPO TRA COLLEGHI.E'NEPPURE LA RACCOLTA DELLE SFIDE TRA GENTE CHE SI ANNOIA E COMMNTA TANTO PER FARE QUALCOSA,ABBI RISPETTO PER LE VITTIME.NON TI HO MAI LETTO PUO' DARSI CHE TU ABBIA DELLE RAGIONI MA IL LINGUAGGIO CHE LEGGO E' OFFENSIVO PER MOLTI NON ALLA SOLA PERSONA ALLA QUALE INDIRIZZI IL COMMENTO.

magnum357

Ven, 27/03/2015 - 12:13

tragedia evitabile e gravissimo errore di valutazione dell'idoneità al volo da parte di Germanwings/Lufthansa !!!!! Non me lo sarei mai aspettato da una compagnia tedesca di cosi' alto rango !! Penso anche all' enorme danno di immagine causato da chi doveva impedire al copilota di volare.

gattaga

Ven, 27/03/2015 - 12:14

Non è la prima volta che un pazzo tedesco porta degli innocenti alla morte...

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 27/03/2015 - 12:25

Hanno permesso a questo esaurito di fare il co-pilota perché la Merkel ha paura dell'inflazione ...

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 27/03/2015 - 12:29

se è vero che la lufthansa paghi profumatamente, e se fallisce meglio che la compra alitalia...

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 27/03/2015 - 12:31

orchideablu, rileggi il tuo post e rivolgitelo...vai a FARE LA CALZA E INNAFFIARE I FIORI

giorgiandr

Ven, 27/03/2015 - 12:35

Come al solito l'intervento del "sommo" Pontalti è pieno di nulla. Scherza su una tragedia così senza però dare una sua opinione, aggredendo ed offendendo (come al solito) chi non la pensa come lui. Vergogna.

antonioball73

Ven, 27/03/2015 - 12:36

orchideablu.se avessi letto i commenti i bluess 188 sapresti che non commenta mai l'articolo in questione,si limita a prendere in giro e insultare le persone del sud.almeno a te hanno permesso di rispondergli,io sono stato censurato.ps io leggo i tuoi commenti e so che la pensiamo diversamente su quasi tutto,ma evidentemente almeno sul rispetto per le vittime siamo d'accordo. x blues 188 non e' cosi'

squalotigre

Ven, 27/03/2015 - 12:39

Raoul Pontalti - i pazzi non albergano soltanto nel mondo islamico, questo è sicuro. Soltanto nel Corano, però, è codificata anzi incoraggiata l'uccisione di tutti coloro, compresi bambine e donne, che non professano la religione di Maometto. Stando anche attenti alle varie confessioni, perché infedeli possono essere anche i sunniti per gli shiiti e viceversa. Per la serie che non tutti i delinquenti sono moralisti e manettari, ma tutti i moralisti e manettari sono delinquenti e farabutti.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 27/03/2015 - 12:40

Confrontare, Andreas Lubitz con Schettino é una Cosa meschina é vergognosa, perche mentre Lubizt era malato mentale, Schettino é sano di mente é non ha depressioni di nessun genere, come é pure vergognoso ridurre queste 2 tragedie ad un incontro di Calcio, con il risultato che Schettino ha causato 37 morti é Lubizt 149,ed io Provo un profondo disprezzo per chi si rallegra che Lubizt ha causato piu morti di Schettino, tutte le vittime di queste tragedie meritano di essere rispettate punto é basta!!!.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 27/03/2015 - 12:41

ma quale depresso, i depressi se vogliono farla finita se ne vanno via da soli mica si portano appresso 150 persone. definirlo suicida è errato.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 27/03/2015 - 12:44

Raoul Pontalti, aspettavo giusto te. Come noterai trattasi di delirio causa femmina MA mentre per un folle occidentale che si suicida volendo incolpare di strage la ex MOROSA ( perchè di questo si tratta), mai e poi mai le compagnie aeree avrebbero adottato la BLINDATURE DELLA CABINA. Invece c'è una civiltà folle i cui maschi ( e pure le femmine) compiono STRAGI QUOTIDIANE PER ANDARE A SCOPARE URI PER L'ETERNITA' o farsi servire da loro, costringendo le compagnie aeree ad adottare misure difensive di cui sopra. Quindi, io, da bananas, ribadisco che questa strage è da imputare in massima parte all'islam.

guerrinofe

Ven, 27/03/2015 - 12:47

Non si capisce perchè con tutta la tecnologia a disposizione non ci sia una sorta di "Skype" tra la torre di controllo e il cokpit! che non ci abbia pensato ancora nessuno??

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 27/03/2015 - 12:52

maricap - Concordo appieno col suo intervento specialmente la seconda parte.

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 12:57

ANTONIOBALL73,GRAZIE PER AVERMI INFORMATA,SE E' COME DICI TU RIGUARDO BLUES VUOL DIRE CHE UN POVERO ANNOIATO SOLITARIO ESSERE INUTILE.

plaunad

Ven, 27/03/2015 - 13:03

Leggo parecchi commenti di chi si butta subito sull'economico. "Bisogna risarcire". Risarcire come? Riportando in vita i propri cari defunti? Trovo perfino vergognoso che si monetizzi una perdita cosí grave. Se io fossi un familiare di una delle vittime rifiuterei un risarcimento, qualsiasi cifra fosse. Purtroppo spesso e volentieri si vedono iene e sciacalli che ci si buttano a capofitto.

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 13:08

HEINSVONMARKEN,FAI TROPPO SCHIFO PER ESSERE DEGNO DI UNA RISPOSTA SENSATA.RASSEGNATI NON TI RISPONDERO' MAI PIU'.

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 27/03/2015 - 13:13

A Raoul Pontalti (e non solo) bisogna prenderlo per la manina e spiegragli le cose così come si farebbe ad un bimbo con qualche deficit. Se un cristiano uccide una o più persone di altra religione in nome di Gesù, della Madonna, di Dio ecc ecc subisce: 1. Una condanna penale 2. Una condanna religiosa 3. Una condanna etica 4. Una condanna morale 5. Una condanna civile Lo stesso accade ai musulmani in musulmanolandia? Se si, allora non si capirebbe come mai i musulmani sterminano cristiani a catena di montaggio e le folle moderate (come le chiamate voi) applaudono, le forze dell'ordine si girano dall'altra parte, i tribunali religiosi dicono che è cosa buona e giusta ecc ecc...

Raoul Pontalti

Ven, 27/03/2015 - 13:13

#squalotigre, sommessamente: l'hai mai sfogliata la Bibbia? Fallo una buona volta e poi conta gli episodi atroci descritti nella Bibbia e benedetti da Dio, conta poi quelli contenuti nel Corano e infine con le due più semplici operazioni aritmetiche (somma delle rispettive atrocità e poi sottrazione tra le due somme) otterrai il risultato: meno atroce il Corano.

Clobell

Ven, 27/03/2015 - 13:18

Secondo me chi guida un aereo, al di la delle competenze tecniche, è in una posizione non molto diversa da colui che guida un pullman. Anzi, chi guida un pullman statisticamente, corre più rischi di chi guida un aereo. Certo che un incidente aereo, per sua natura, crea un clamore mediatico più elevato. Ma se, come purtroppo stiamo constatando, il conducente di uno di questi veicoli ha problemi psicologici che possano causare un disastro, evidentemente si dovrebbe estendere il monitoraggio psicologico a tutti gli operatori che per lavoro hanno la responsabilità su un numero elevato di utenti.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 27/03/2015 - 13:18

ALTRO ERRORE DELLA LUFTHANSA, IL MEDICO AVREBBE DOVUTO INFORMARE LA COMPAGNIA AEREA DI QUESTO E SOSTITUIRLO.BINGO BONGO FESSO, CHI HA MAI DETTO CHE LA GERMANIA è PERFETTA? IL MEDICO DEVE PAGARE SE NON HA AVVISATO LA LUFTHANSA.NON CREDO CHE LA COMPAGNIA AEREA SAPENDO CHE UN PILOTA NON PUò PILOTARE LO ABBIANO LASCIATO FARE, PILOTI NE HANNO IN ABBONDANZA QUI.

giorgiandr

Ven, 27/03/2015 - 13:18

Comunque io penso che, quando accadono fatti così eclatanti e drammatici, a caldo, a torto o a ragione, la stragrande maggioranza delle persone normali, di destra e di sinistra (tranne pontalti, è ovvio), pensano ad un attentato di natura islamica. E penso che sia anche comprensibile, dato che qualche attentatuccio in giro per il mondo questi "signori" lo hanno fatto...O NO ?

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 27/03/2015 - 13:22

Mah...Ci sono decine di migliaia di aerei che in ogni momento trasportano merci e passeggeri. I piloti sono esseri umani e tra di loro è possibile che ce ne siano di non all'altezza della mansione che ricoprono. Ciò non toglie che volare è meno pericoloso che andare in bici. Prima di salire a bordo voglio sempre vedere i piloti...l'aereo non cade mai, al massimo cade una sola volta e quasi nella totalità dei casi per colpa degli stessi.

Holmert

Ven, 27/03/2015 - 13:38

Quando successe la tragedia della Costa Concordia, i tedeschi non lesinarono critiche condite con tanto di humor e sarcasmo. Schettino venne messo alla gogna anche con riferimento al fatto che un italiano non poteva che essere così; specie Der Spiegel. Come si vede anche loro hanno le loro magagne,loro così burbanzosi e precisini, hanno affidato l'aereo nelle mani di un folle. Forse la scienza tedesca ignora che la depressione è un male incurabile, specie se organica, un disturbo spesso bipolare che ha un andamento ciclico con periodi di apparente remissione. Uno così non avrebbe dovuto fare nemmeno il guardiano delle pecore. Prima delle legge Basaglia (sempre loro ,quelli di sinistra) che abolì di fatto la pazzia, io li riconoscevo a volo appena entravano in ospedale e li spedivo subito in manicomio(certo, dove lo vorreste mettere uno così? A pilotare un aereo?) per le cure del caso.

Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 27/03/2015 - 13:38

Il solito IDIOTA finto DE continua a dire stupidaggini. La Lufthansa DEVE RISARCIRE I PARENTI DELLE VITTIME !!! La responsabilità è OGGETTIVA !!! Da parte mia NON HO MAI VOLATO LUFTHANSA E ME NE VANTO !!!

Raoul Pontalti

Ven, 27/03/2015 - 13:42

#loudness: non si sa nulla dei paesi islamici ma se ne parla...Tutti i punti da Te elencati si applicano anche nei paesi islamici sia di impronta legislativa "occidentale" come la Turchia che sharaitica come l'Iran. Laddove legge e ordine sono compromessi dai sapienti interventi occidentali (Afghanistan, Iraq, Yemen, Siria, Libia, etc.) di fatto acadono cose brutte che di diritto rimangono tali anche per i musulmani.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 27/03/2015 - 13:45

Ci fate vedere colei che vale 145 vite? Probabilmente era a conoscenza delle intenzioni (minacciate?) dell'ex moroso pazzo. E' la prassi in questi frangenti.

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 13:58

X PLAUNAD,PER NON SCRIVERE (OLTRE)IN QUESTO MOMENTO CI LIMITIAMO A CHIEDERE DI RISARCIRE,SIAMO TUTTI CONSAPAVOLI CHE NESSUNA MONETA VALGA PIU'DI VITE UMANE.PURTROPPO A VOLTE PARLARE O SCRIVERE TROPPO E' CONTROPRODUCENTE,MA QUELLI COME TE SONO UN PO' INGENUI.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 27/03/2015 - 14:06

Raoul Pontalti - Ven, 27/03/2015 - 13:13: E tu prova a fare un calcolo, a partire dal VII sec d.C. ad oggi di quante atrocità hanno commesso i musulmani nei confronti di tutte le popolazioni (non solo cristiane) per portarle ad allah, e quante invece ne hanno commesse i cristiani, nello stesso periodo, per portare le stesse popolazioni a Cristo. Attendo tue. Grazie.

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 14:09

X HOLMERT,IO NON SONO DI SINISTRA PERO'SAPPI CHE IN MOLTI ISTITUTI PSICHIATRICI,CI FINIVANO POVERE PERSONE INNOCENTI SOLO PER IL CAPRICCIO DI QUALCHE MEDICO IDIOTA E RAZZISTA SPESSO E VOLENTIERI,TOGLIEVANO I FIGLI ALLE MADRI IN DIFFICOLTA' PER FARLE FINIRE IN MANICOMIO E FAR PAGARE DALLO STATO LO STIPENDIO, OPPURE A UOMINI PER PORTRGLI VIA SOLDI MACCHINE E CASA.ATTENZIONE!!!NON CERCATE SCUSE PER TROVARE LAVORO SADICO.

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 27/03/2015 - 14:30

@ORCHIDEABLU: scrivi in minuscolo...leggere il maiuscolo da fastidio ed è stupido per chi lo scrive. Cordialità

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 27/03/2015 - 14:38

@filatelico: Egregio ho lavorato per 40 anni in aereonautica, revisione e manutenzione grandi velivoli, io se posso volo con LUFTHANSA, sicuramente è una delle migliori compagnie aeree. Cordialità.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 27/03/2015 - 15:00

Per quanto possa interessare a qualcuno : Non leggo i commenti scritti in maiuscolo perché : 1) Dà fastidio alla vista - 2) Nella scrittura equivale ad urlare, quindi maleducazione ed arroganza. - 3) Ergo, mancanza di rispetto verso chi legge.

Raoul Pontalti

Ven, 27/03/2015 - 16:22

#QuoVadis: Ti basta il genocidio dei Prussiani da parte dei Cavalieri Teutonici con estinzione completa di quel popolo nell'ambito delle crociate del Nord? E le stragi di Livoni e Curoni da parte dei cavalieri Portaspada? E primancora il massacro dei Sassoni? Chi non accettava il battesimo veniva assato a fil di spada. E il massacro degli Amerindi da parte dei Conquistadores? Anche in questo caso perché si trattava di pagani? E Il massacro di Béziers? Dove il legato pontificio fece uccidere tutti gli abitanti non potendosi distinguere eretici da buoni cattolici al griddo "Uccideteli tutti, Dio riconoscerà i suoi"? Cosi furono uccisi 20.000 cristiani di cui meno di mille erano eretici catari. E lo sai che nel corso delle Crociate furono uccisi dai cristiani più cristiani che musulmani? E che la cd Crociata dei Tedeschi si risolse in un massacro di ebrei in...Germania? E mi sono limitato al Medio Evo...

Holmert

Ven, 27/03/2015 - 16:54

@Orchideablu-14,09. Quelli che lei riferisce erano casi sporadici, presi a giustificazione di una legge che è stata un nefasto, imputando la pazzia alla società. La solita fisima populista dei sinistrati-sinistratori. Ora i folli sono usciti dai manicomi, che andavano caso mai riformati e non chiusi, e sono andati a finire tra la gente sana di mente. E colmo dei colmi ,il manicomio si è trasferito in famiglia, dove avvengono i più efferati crimini, tra l'altro non imputabili per incapacità mentale. Era meglio prima o era meglio adesso? Se quel pilota, una volta fatta diagnosi di depressione endogena, fosse stato affidato ad una clinica psichiatrica, ora non staremmo a piangere quelle povere vittime, quelle sì del pilota folle e della società detta progressista sfasciacarrozze.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 27/03/2015 - 19:15

abj14, INFATTI NON CE NE FREGA NIENTE...SI FACCIA CURARE LE TROMBE DI EUSTACHIO SE SENTE IL RUMORE DEI TASTI MAIUSCOLI

Ritratto di HEINZVONMARKEN

Anonimo (non verificato)

Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 27/03/2015 - 19:26

X illuso Da S. Agostino in poi esiste il libero arbitrio e quindi rimango della mia idea di non volare con i tedeschi.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 28/03/2015 - 03:25

HEINZVONMARKEN 19:15 – Considerato la profondità dei suoi commenti in generale, potrebbe benissimo riqualificare il suo pseudonimo in : Klinz-Von-Kuraz o, se preferisce ascoltarlo con la musica dei tasi maiuscoli, in : KLINZ-VON-KURAZ. - Idioten und kafonen.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 28/03/2015 - 09:55

ABJ14, CON IDIOTEN E KAFONEN HA VOLUTO RIPORTARE IL SUO VERO NOME SCRITTO SUL SUO BIGLIETTO DA VISITA, NEVVERO?

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 28/03/2015 - 09:59

ORCHITEBLU, SEI UNA SAPROFITA

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 28/03/2015 - 10:15

abj14 aggiungo: LEI MENTE, DICENDO CHE NON LEGGE COMMENTI SCRITTI IN MAIUSCOLO, SIA ALMENO COERENTEN POVERO PICCOLO FANATICO . LA MAESTRINA DALLA PENNA ROSSA è MORTA DA TEMPO E LA ROTTERMAIER ERA INVENTATA, VADA A INSEGNARE I RUDIMENTI DELLA SUA PEDANTERIA ALTROVE. PER QUANTO MI RIGUARDA IGNORERO' QUALSIASI ULTERIORE COMMENTO FARNETICANTE E OFFENSIVO

puponzolo

Sab, 28/03/2015 - 11:58

Di fronte a questioni così gravi LA PRIVACY DEVE CADERE! Non deve diventare un idolo!

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Sab, 28/03/2015 - 22:52

La compagnia non poteva "non sapere"!!! Prima ancora di essere ammessi ai corsi, gli aspiranti piloti che aspirano al brevetto commerciale, devono sottoporsi ai test PSICO-ATTITUDINALI. La responsabilità di Lufthansa è piena!!!

PerQuelCheServe

Sab, 28/03/2015 - 23:38

É curioso vedere come persone che giustamente si interrogano sulla brutalità dei terroristi islamici siano di fatto pronte a saltare alla gola dei tedeschi per via dei loro commenti - o meglio dei commenti della loro stampa - sulla vicenda Costa Concordia. Va bene far notare che tutti i paesi hanno la loro quota di matti e che tutti hanno le loro magagne, ma voler riabilitare Schettino facendo la conta dei morti non è altro che la raccappricciante dimostrazione di quanto "italiota" sia il titolo più adatto per l'italiano medio che popola questo forum.

ORCHIDEABLU

Lun, 30/03/2015 - 09:47

perquelcheserve non criticare il forum. limitati a commentare l'articolo delle tue critiche ci puliamo le scarpe.

ORCHIDEABLU

Lun, 30/03/2015 - 13:03

x holmerte famiglie meridionali alla quale venivano portati via i propri bambini per darli in affidamento a famiglie settentrionali pagate dalle regioni chiedendoli allo stato attraverso richieste di assistenti sociali senza scrupoli,e se le famiglie intervenivano in modo anche solo disperato per riprendersi i propri figli,le madri in particolar modo venivano fatte passare per pazze e rinchiuse.Come mai non lo fanno con i rom o gli extracomunitari?Te lo dico io,tutte le esperienze insegnan e la gente impara giustamente a difendersi.