Attacco di Parigi, un arrestato in Germania. È collegato agli attentatori

La notizia è stata diffusa dai media tedeschi e poi è rimbalzata sui principali quotidiani online della Francia, fino alla conferma ufficiale da parte del premier della Baviera

Un uomo arrestato nel sud della Germania la scorsa settimana è "probabilmente collegato agli attentatori di Parigi". Lo riferiscono i media tedeschi. L'uomo era stato arrestato il 5 novembre in Baviera durante un controllo di routine in autostrada e nell'auto erano stati trovate "molte mitragliatrici, pistole ed esplosivi".

Secondo Focus Online l'arrestato era un montenegrino che non ha risposto agli investigatori durante l'interrogatorio e non ha voluto un avvocato difensore.

Il sito di Le Figaro, citando la radio bavarese Bayerisches Rundfunk, scrive che "ci sono indizi importanti che stava dirigendosi verso Parigi".

L' arrestato ha 51 anni e sarebbe originario del Montenegro. Nella sua auto c'erano pistole, bombe a mano ed esplosivi e il suo collegamento con gli attentatori di Parigi è stato confermato anche dal premier bavarese Horst Seehofer.

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Sab, 14/11/2015 - 16:46

...che non ha risposto agli investigatori ...Datelo in mano al Mossad e vedrete come risponde!

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 14/11/2015 - 17:18

x tomari sono d'accordo, ma come la mettiamo con le anime "belle" progressiste e soprattutto garantiste (per i criminali)?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/11/2015 - 19:01

questo qui in Germania probabilmente si suiciderà in carcere..