Atterraggio di emergenza in Serbia per irlandese ubriaco, violento e libidinoso

Quando l'equipaggio si è rifiutato di acconsentire alla richiesta del passeggero di fare sesso, l'uomo è andato in escandescenze

Un aereo è stato costretto ad un atterraggio di emergenza dopo che un passeggero ha pensato bene di spogliarsi, toccarsi e chiedere prestazioni sessualli alle hostess.

L'irlandese ubriaco, protagonista della vicenda, ha così causato un danno non di poco alla Sun Express, il cui volo da Dublino alla Turchia, ha dovuto interrompersi a Belgrado, in Serbia per una situazione di emergenza.

I passeggeri raccontano che quando l'equipaggio si è rifiutato di acconsentire alla richiesta del passeggero di fare sesso, l'uomo è diventato aggressivo e si è messo a saltellare sui sedili dell'aereo, mentre i suoi amici, ubriachi quanto lui, lo incitavano a fare baldoria.

Un portavoce del ministero dell'Interno serbo ha raccontato che "il cittadino irlandese era visibilmente alterato, aggressivo e violento. Ha insultato l'equipaggio e opposto resistenza alla sicurezza. Ha anche provato ad attaccare fisicamente i nostri agenti. È stato sopraffatto velocemente e detenuto fino a quando non ha smaltito la sbronza".

Un agente di polizia ha aggiunto dettagli interessanti alla vicenda: "Una delle ragazze del gruppo era così ubriaca che offriva sesso in aeroporto agli impiegati dell'aerostazione. Il gruppo cantava e urlava, mentre la stessa ragazza ha offerto una prestazione sessuale persino agli agenti che si sono presentati per calmare la situazione ed ha capito solo in un secondo momento di essere stata arrestata".

Commenti

Happy1937

Lun, 26/10/2015 - 08:11

Avrebbero dovuto tenerli in galera anche dopo lo smaltimento della sbornia

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Mar, 27/10/2015 - 14:36

strano....arrestati fino alla fine della sbornia? in Serbia?? non credo che siano riuscita ad uscire con le proprie gambe anche se completamente sobri!!! GARANTITO!!!