Australia, squalo bianco attacca. Surfista perde la gamba

È successo a Falcon Beach, dove Ben Gerring stava esercitandosi con la tavola

È rimasto vittima di uno squalo bianco Ben Gerring, surfista 29enne che si stava esercitando con la sua tavola in Australia, alla spiaggia di Falcon Beach, quando è stato attaccato in acqua.

Uno squalo bianco di tre metri ha dato un potente morso al giovane surfer, recidendogli una gamba all'altezza del ginocchio. L'attacco è avvenuto intorno alle quattro del pomeriggio, or locale.

Un elicottero è subito entrato in azione per trasportare all'ospedale di Perth Gerring, che è qui stato sottoposto a un intervento chirurgico piuttosto delicato e rimane in condizioni critiche.

Nathan Hondros, reporter del Mandurah Mail, ha raccontato all'Associated Press che il surfista è stato riportato a riva da un paio "dei ragazzi con il longboard" che si trovavano nello stesso tratto di spiaggia e che sulla costa si trovavano anche dei bambini.

La spiaggia nel cui tratto di mare l'incidente è avvenuto è molto popolare tra chi surfa le onde australiane. L'intera costa è stata chiusa ai bagnanti dopo quanto successo e delle reti sospese - scrive il Perth Now - sono state disposte per provare a catturare lo squalo.