Belgio, tenta rapina armato di kalashnikov

Per qualche ora è tornata la paura in Belgio. Un uomo nello store Cora Chatelineau, nei pressi di Chatelet, ha fatto irruzione armato con un kalashnikov

Per qualche ora è tornata la paura in Belgio. Tre uomini sono etrati in uno store Cora Chatelineau, nei pressi di Chatelet, armati di kalashnikov. Le forze di sicurezza hanno evacuato tutti i locali. Secondo il giornale on line 'La Libre.be' pare che stessero cercando di compiere una rapina.

Le forze speciali sono intervenute dopo pochi minuti e in modo rapido hanno fatto uscire dalla struttura tutte le persone che si trovavano all'interno. In Belgio dopo l'allarme sono subito scattate le procedure dell'antiterrorismo dato che il Paese più volte ha subito attacchi terroristici. Gli uomini armati di kalashnikov si sono dati alla fuga, dopo avere effettuato una rapina nel centro commerciale. Testimoni hanno udito anche due esplosioni. La rapina ha avuto come obiettivo la gioielleria ’Histoire d’or’. Quattro persone sono state ricoverate in stato di choc. Il centro commerciale era stato evacuato, ma ora alcune attività hanno ripreso regolarmente.