Betlemme, Marrazzo colpito da una sassaiola

Tensione a Betlemme dove il corrispondente di Rai News, Piero Marrazzo si è trovato al centro di una sassaiola

Piero Marrazzo, corrispondente per RaiNews si è trovato letteralmente al centro di una sassaiola a Betlemme scatenata dopo la scelta di Trump di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele. Il cronista in diretta ha urlato: "C'è una sassaiola in corso!". Il tutto mentre stava parlando della tensione degli ultimi giorni proprio dopo l'annuncio della Casa Bianca che ha previsto lo spostamento dell'ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. Di fatto secondo quanto ha raccontato il corrispondente da diverse ore proseguono gli scontri proprio nella città di Betlemme. Il cronista dopo aver ricevuto alcuni colpi con le pietre lanciate da alcuni manifestanti ha immediatamente indossato il casco per mettersi al riparo. Subito dopo è arrivata una camionetta che ha sparato alcuni lacrimogeni su chi scagliva le pietre. Insomma a quanto pare in Medio Oriente non si è ancora chiusa la "giornata di rabbia" del mondo palestinese contro la decisione degli Stati Uniti. Decisione appoggiata dal governo israeliano che da tempo attendeva il riconoscimento della capitale Gerusalemme. È molto probabile che gli scontri possano durare ancora a lungo. (Clicca qui per guardare il video)

Commenti
Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 08/12/2017 - 15:48

Marrazzo quello dei due trans, a Bethlemme? costano di meno?

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Ven, 08/12/2017 - 16:12

Satisfaction

Yossi0

Ven, 08/12/2017 - 16:14

temo che saranno preoccupati solo i trans se niente niente lo colpisse un sasso

Rotohorsy

Ven, 08/12/2017 - 16:27

Meglio che torni a casa, non è posto per te, e la visibilità te la trovi in altro modo.

uberalles

Ven, 08/12/2017 - 16:56

Lasciatelo a Gerusalemme, è meglio così: se rientra a Roma va a sputtanarsi i soldi pubblici con i viados...

Ritratto di robergug

robergug

Ven, 08/12/2017 - 17:10

Ma questo pervertìto lavora ancora in RAI???

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/12/2017 - 17:13

Non ti lamentare, quelli che tirano porfidi o sassi sono tuoi amici, li difendi sempre, qualunque cosa sia.

antonmessina

Ven, 08/12/2017 - 17:39

marrazzo chi? quello che si faceva portare in auto blu dai trans e stranamente fatti fuori?

faman

Ven, 08/12/2017 - 17:59

un applauso ai commenti intelligenti

wrights

Ven, 08/12/2017 - 18:03

Probabilmente conoscendolo, volevano lapidarlo.

Ritratto di Longo61

Longo61

Ven, 08/12/2017 - 18:06

e' marrazzo o un soldato di sturmtruppen?

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 09/12/2017 - 11:37

L'unico posto dove poteva andare: in Trans-Giordania. Poi gli resta la Transiberiana e la Transumanza.