Boeing abbattuto in Ucraina: ecco come è andata per i russi

Secondo Mosca il volo Malaysia Airlines abbattuto il 17 luglio dell'anno scorso sarebbe stato colpito da un missile aria-aria

L’aereo della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina orientale il 17 luglio dell’anno scorso è stato colpito da un missile aria-aria non di fabbricazione russa: è questa la versione delle autorità di Mosca presentata oggi dal portavoce del comitato investigativo russo, Vladimir Markin, sulla tragedia in cui morirono 298 persone.

Una versione, va detto, che cozza con quella raccontata pochi mesi fa da alcuni testimoni, secondo cui ad abbattere il Boeing della Malaysia Airlines sarebbe stato un missile lanciato da una zona controllata dai ribelli filorussi. Anche i Paesi occidentali attribuirono la catastrofe a un missile fornito dalla Russia.

"Abbiamo informazioni - ha detto Markin -, anche basate sui risultati di test, secondo cui l’aereo è stato abbattuto da un missile aria-aria. Inoltre - ha proseguito - gli esperti ritengono che il tipo di razzo sia stato identificato e che questo missile non sia prodotto in Russia". Secondo il portavoce del comitato investigativo di Mosca, "tutto ciò conferma ancora una volta" le parole dell’ex meccanico dell’aeronautica militare ucraina Ievgheni Agapov, che la Russia definisce "un testimone" della tragedia, e secondo cui un caccia Sukhoi Su-25 ucraino pilotato dal capitano Voloshin è decollato nel pomeriggio del 17 luglio e tornato alla base senza munizioni. Il militare avrebbe quindi detto ai suoi compagni che "l’aereo era comparso al momento e nel posto sbagliati".

Commenti

Raoul Pontalti

Mer, 15/07/2015 - 21:35

Gli ucraini con i missili hanno sempre combinato guai: ve lo ricordate il volo Siberia Airlines 1812 abbattuto nel 2001 da un missile terra-aria lanciato dai castroni ucraini durante un'esercitazione militare? Anche questa volta si sono ripetuti e il fatto che la commissione internazionale d'inchiesta non abbia formalmente tratto le conclusioni è indicativo: non si vuole inguaiare un regime che "eroicamente" resiste all'orso russo.

cgf

Mer, 15/07/2015 - 22:14

sbagliato nei tempi e luogo era il capitano Voloshin, l'aereo di Putin era già passato.

roberto zanella

Mer, 15/07/2015 - 23:34

si in Russia dicono che l'attentato era contro l'aereo di Putin....

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 09:36

Attenzione, che nel linguaggio militare anche i proiettili sono classificati come 'missili' (in inglese si usa costantemente per entrambi). Il Su-25 è equipaggiato con dei mitragliatori da 30mm (150 colpi l'uno) ed il MH-17 è stato letteralmente trovato crivellato di colpi compatibili con quel calibro. @Raul ti dò un dettaglio che non è stato divulgato in merito al Siberia Airlines Flight 1812. A bordo c'erano due agenti del Mossad en route verso Novosibirsk dove avevano un incontro con due operativi dell'FSB. Gli agenti israeliani erano persone informate sui fatti dell'11 Settembre 2001 e non sono mai arrivati a destinazione causa un'esercitazione 'finita in tragedia'. E qui mi fermo.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 09:37

Per quanto riguarda la versione: "volevano abbattere l'aereo di Putin"...a quale scopo? Per fornire un "casus belli" farsi invadere (questa volta con ragione) da tutto l'esercito russo? L'altra ipotesi: "lo hanno abbattuto gli ucraini per screditare ribelli e russi". Anche stavolta a che scopo? Tutti i Paesi occidentali avevano già condannato il coinvolgimento della Russia in Ucraina, ed appoggiato (almeno a parole) il governo di Kiev. Unite questi due semplici ragionamenti con le prime informazioni diffuse da ribelli e media russi ed avrete un'idea di quello che è successo..

nino47

Gio, 16/07/2015 - 10:18

Perche' non pubblicate anche " com'e` andata secondo Kiev?" e come mai la russia si oppone alla richiesta di un'indagine internazionale sul fatto? Il Cavaliere non e' daccordo?????

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 10:23

@Nik88nk - A parte il fatto che la MH non gode di uno storico eccezionale a riguardo della sicurezza, rimane il fatto che gli incidenti precedenti erano a distanza di anni (5, 10 o più) ma in questo caso è la seconda volta nel giro di pochi mesi che due aerei scompaiono in circostanze misteriose. L'8 Marzo 2014 e il 17 Luglio cioè nel giro di 5 mesi 'cadono' due aerei civili che, guarda caso, più di qualsiasi altra aerolinea, assomigliano al jet presidenziale di Vladimir Putin. Già da tempo Washington è alla spasmodica ricerca di un leader russo più favorevole agli Stati Uniti e, certo, Putin non è l'uomo che ha in mente lo Zio(nism) Sam.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 16/07/2015 - 10:23

Povere menti... Che pena! Giusto 2 giorni fá il produttore RUSSO dei missili BUK AVEVA DETTO CHE ERA SI STATO UN BUK, MA DI PRODUZIONE UCRAINA!!! Peccato che la versione ucraina del buk, non esista... Ora il solito leccinaggio PRIVO DI OGNI PROVA... 1) IL SU-25 HA MISSILI RUSSI... 2) IL SU25 HA SOLO MISSILI AA DA APPENA 3KG DI CARICA ESPLOSIVA! COL CACCHIO CHE ABBATTEVA IN MASTODONTE DA 100 TON!!! 3) SE HANNO IL TRACCIATO RADAR, DEVONO AVERE ANCHE LA TRACCIA DEL MISSILE! STI RUSSI SONO TUTTO UN FAME...

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 11:15

@ItaliaNostra: Ah già c'è anche la storia: "l'aereo assomigliava a quello di Putin". Ciò presuppone che qualcuno abbia deciso di abbattere l'aereo in base ad una identificazione "a occhio" di un apparecchio che vola a circa 10.000 metri di altezza. E' un'ipotesi ragionevole? Davvero? La prima parte del discorso poi non c'entra veramente nulla. Io non pretendo di sapere come sia andata esattamente, ma un po' di buon senso per scartare le boiate ci vuole su.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 11:28

Nik88nk - Certo certo ed infatti vada a chiamare 'boiata' l'abbattimento di Ustica ai parenti delle vittime. Ha idea di quanti errori (a volte 'errori precisi al millimetro') commettono i militari oppure vive nel mondo di Alice nel paese delle meraviglie? Il buon senso quale sarebbe secondo lei, quello di credere tutto (punti e virgole comprese) a quello che certa stampa propina? Il Giornale è tra i pochi che si salvano a mio avviso.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 12:11

@ItaliaNostra: Quindi per lei è ragionevole pensare che: Gli ucraini, da soli o con il supporto degli USA, hanno abbattuto un aereo che "assomigliava" a quello di Putin sulla base di una identificazione a vista, con il serio rischio di scatenare una guerra su larga scala con la Russia, nella speranza che i russi l'avrebbero presa bene e che avrebbero mandando al governo un amico degli americani in caso di successo. Poi sarei io a vivere nel paese delle meraviglie.

cgf

Gio, 16/07/2015 - 12:41

@Nik88nk MA QUALE GUERRA? Sono morti decine di leader filorussi ultimamente e sembra nessuno se ne accorga, come i cecchini UCRAINI che sparavano sulla folla e la polizia in piazza (documentato) e così come non si sa chi ha abbattuto l'aereo MH non si sarebbe mai saputo chi avrebbe abbattuto l'aereo di Putin, ci vuole poco arrivarci, di certo nei cieli c'era il caccia ucraino ed il muso della fusoliera MH aveva colpi quasi ORRIZONTALI. @ItaliaTUA io ho volato spesso con MH e ci tornerei a volare ancora oggi, di contro sono oramai 10 anni che non volo più LH o IB proprio per.. istinto?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 16/07/2015 - 12:49

@italia nostra... Vai a farti un corso accelerato di aeronautica militare! Ne hai bisogno! Nel rapporto olandese si parla di "high speed/energy objects" NON DI PROIETTILI, CBE COMUNQUE VENGONO OVVIAMENTE CHIAMATI "BULLETS"... DALLE FOTO APPARE EVIDENTISSIMO CHE SIANO FORI DA SCHEGGIA, ESATTAMENTE COME DA UNA CARICA A FRAMMENTAZIONE DI IN GROSSO MISSILE AA, COME APPINTO IL BUK... Del quale ci sono le foto dei russi, che riportano il lanciatore di "segreto" in Russia! Basta andare nel sito olandese.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 16/07/2015 - 12:54

@italia nostra... Lei ha detto un mare di fesserie - speroin buona fede - ma di fesserie si gratta! Fù lo stesso capo delle forze RUSSE in Ucraina Igor Girkin A RIVENDICARE FESTANTE DI AVER ABBATTITO UN "SECONDO" CARGO UCRAINO (un paio di settimane prima avevano abbattuto in An-72). LO HANNO CONFESSATO GLI STESSI AUTORI: I RUSSI! Sul blog di Rossi HO PERSINO POSTATO IL POST ORIGINALE DI GIRKIN SU VKONTAKTE RHSSO! Vada a studiare...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 13:06

cgf - Che c'entra il volare con MH non capisco... il mio commento è mirato agli ultimi due incidenti che non rispecchiano guasti strutturali o errori del pilota. Il primo incidente era occorso nei pressi della base Nato Garcia (guarda caso). Anche in quell'occasione, con tutti i satelliti militari che la CIA ha, non si è trovato il relitto. Guarda caso. @Otto-Volante i proiettili in inglese vengono ANCHE chiamati 'bullets' ma anche missiles si faccia un corso accelerato di inglese le consiglio. Quoto il dizionario di Inglese alla voce 'Missile': an object which is forcibly propelled at a target, either by hand or from a mechanical weapon. one of the players was hit on the head by a missile thrown by a spectator. Quindi il cannone mitragliatore ci sta tutto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 13:41

Otto-Volante - A me sembra che le fesserie le stia dicendo lei invece. Ho pure inviato un link dove può controllare quello che dico (è in inglese però che credo lei non parli a sto punto) e comunque il link non mi è stato pubblicato. Faccia la sua ricerchina da bravo e poi ne riparliamo. OK? Saluti, passo e chiudo almeno con Lei.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 14:20

Siccome questo "giornale" per la terza volta non ha pubblicato i link che cerco di postare, vi invito a cercare la pagina di wiki "Malaysia Airlines Flight 17" e cliccare sui link delle note n° 304 - 305 - 306. Riportano le prime notizie diffuse da ribelli e russi prima di scoprire che fosse volo civile quello abbattuto e non un cargo ucraino.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 14:53

@Nik88nk - Buongiorno, se fossi il Lei non direi troppo credito a queste affermazioni (hanno il sapore della disinformazione). Cerco di riassumergliela velocemente. I BUK sono in dotazione degli ucraini e necessitano di 3 o 4 unità per essere operati. Va da sé che è improbabile (se non impossibile) che i ribelli filo-russi sappiano pure come operare tali batterie. Vado oltre. La Russia, stufa di illazioni varie, ha minacciato l'America di pubblicare i loro tracciati radar in riferimento all'abbattimento dell'MH-17 sostenendo che proprio in quel momento la CIA avesse un satellite sulla direttiva di quello spazio di cielo e pertanto gli americani fossero in possesso di dati dettagliati in merito alla questione.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 14:53

(Cont) Di rimando, la CIA ha indetto una conferenza stampa con quattro testate statunitensi (a porte chiuse però) dove si ammetteva che 'sì, la responsabilità era ucraina, ma questi soldati erano passati dall'altra parte ossia con i filo-russi'. A questo si aggiungono zero dichiarazioni da Londra sulla scatola nera. Veda Lei, se la storia le pare credibile... (I link non vanno più di moda a quanto pare su questo forum).

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 15:44

@I.N.: Uno può prendere qualsiasi cosa per buona o per disinformazione, però vedo che lei ha in mano informazioni date "a porte chiuse" dalla CIA... I link, sono di supporto al ragionamento descritto in precedenza. Se la Russia avesse prove incontrovertibili le mostrerebbe. Tra i ribelli non ci sono solo rimbambiti, ma anche ex soldati ucraini che possono benissimo essere stati addestrati ad usare quei sistemi di arma, e come dice lei possono aver commesso un errore dopo aver abbattuto per davvero alcuni velivoli dell'Ucraina. Inoltre c'erano soldati russi in Crimea e nulla vieta che fossero anche nella zona dell'abbattimento con i propri BUK. Simon Ostrovsky (vice news) - Russian roulette - su Youtube.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 15:49

@I.N: Inoltre è curioso che i sostenitori della versione russa considerino disinformazione ogni notizia rilasciata da governi o media "occidentali", mentre gli unici a dire le cose come stanno sono Putin ed i media di Stato russi. "Media of Russia" (wikipedia), saranno sicuramente imparziali.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 16:08

Nik88nk - Le informazioni a porte chiuse sono state pubblicate da quattro maggiori testate americane (ergo disponibili anche a Lei). Le informazioni che ho io sono di altra natura e non posso scrivere appieno quello che so (cerchi di leggere tra le righe). Quello che però Le posso dare (e cerco di dare a tutti coloro che leggono i miei post) è la chiave di lettura per capire se quello che si legge su internet (ossia tutto ed il contrario di tutto) possa essere credibile o meno. Guardi ad esempio la reazione della CIA dopo la minaccia Russa (è indicativa) perché indire subito una conferenza stampa dopo giorni e giorni di silenzio assoluto?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 16:11

Se gli americani avessero delle prove schiaccianti le avrebbero già pubblicate. I Russi hanno lasciato trapelare qualcosa all'agenzia di intelligence statunitense e solo dopo, quest'ultimi si sono attivati per lasciare una mezza dichiarazione di ammissione a 'denti stretti' e col 'però' finale. Infine, la dice lunga l'assordante silenzio di Londra (all'unisono con quello americano, guarda caso) su una pratica, quella appunto della diramazione dei contenuti delle scatole nere a seguito di incidenti aerei, che è messa in essere sempre. Tranne che in questo caso. Se Lei avesse ragione, i dati CIA e i dati da Londra sarebbero resi pubblici a sostegno della propaganda perpetrata da certi media occidentali già da un pezzo. Così vanno esaminate le notizie. Cordialmente.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 16:56

@I.N.: Eehh. Bene sono contento che abbia informazioni di prima mano. Allora mi spieghi: 1) Perchè al'inizio era semplicemente l'ennesimo aereo ucraino abbattuto e POI sia diventato "l'aereo di Putin" per i media russi. 2)Che senso avrebbe avuto per gli ucraini abbattere l'aereo di Putin, se non quello di causare una guerra aperta. 3)Che senso avrebbe avuto abbattere un aereo di linea quando già il "resto del mondo"(se vuole per interessi) è dalla tua parte. Qui c'è sempre gente che la sa lunghissima sui servizi segreti ma non risponde mai a domande facili facili...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 19:34

Ogni domanda è legittima. Le rispondo in ordine. Lei parte dal presupposto che si smobilitano forze armate così, per sport. Non è così. 1.In Ucraina è stata creata una crisi è una situazione di pre-guerra (mondiale) ergo, qualsiasi dichiarazione fatta dai russi (visto che sono loro ad essere stati provocati e non il contrario), va gestita con la massima cautela. Non a caso, sono stati gli USA a sconfinare ed essere nella zona e non Putin a smobilitare le sue truppe e collocarle al confine con gli USA. Quindi sia chiaro: l'agente provocatore sono gli States. Iniziamo col vedere la situazione chiaramente. De fa ti siamo in una situazione di 'guerra psicologica' o psyops (come da manuale dell'intelligence militare).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 19:35

2. Il senso di abbattere l'aereo di Putin è quello di provocare ed aumentare la pressione contro la russia. Le sanzioni economiche sono appunto volte a questo e sono state attivate ed esacerbate. L'intera operazione NATO è una provocazione nel caso non se ne fosse ancora reso conto. 3. L'aereo è stato abbattuto per creare l'ennesima occasione ed incolpare e screditare la Russia. (Con lei ci sono riusciti a giudicare da quello che scrive/vede). Hanno però fatto male i calcoli perché Putin non ha mai reagito a nessuna provocazione. Finora.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 19:36

E li ha ripagati con del controspionaggio accurato che ha messo USA e Ucraina in difficoltà. Infatti ora gli USA e la stampa occidentale quasi non menziona più quel 'disastro' aereo. Concludo citando un'espressione americana nell'esercito NATO "non si indossa un profilattico se poi non si consuma l'amplesso..." (l'originale sarebbe stato peggiore). Tradotto: "non si smobilita un esercito se poi non lo si USA". Cordialmente.

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 21:18

@I.N.:Intanto mi riguarderei il significato di “mobilitare” e “smobilitare”. 1)Le dichiarazioni della Russia vanno prese per quelle che sono: informazione parziale e poco affidabile visto che è controllata direttamente dallo stato (fatto). 2)Fino a prova contraria in Ucraina combatte l’esercito Russo in forma di “volontari”, o gli “omini verdi” sono alieni? (fatto). 3) Piaccia o non piaccia l’Ucraina è uno Stato sovrano e si può allineare con chi gli pare, anche agli USA (fatto). 4)Si deve decidere: o volevano abbattere “l’aereo di Putin” o un “aereo a caso” per screditarlo, non entrambe. Io non so spiegare in modo più semplice perché siano entrambe ridicole. Se citasse qualche fatto oltre alle proprie opinioni..

Nik88nk

Gio, 16/07/2015 - 23:18

@I.N.:Intanto mi riguarderei il significato di “mobilitare” e “smobilitare”. 1)Le dichiarazioni della Russia vanno prese per quelle che sono: informazione parziale e poco affidabile visto che è controllata direttamente dallo stato (fatto). 2)Fino a prova contraria in Ucraina combatte l’esercito Russo in forma di “volontari”, o gli “omini verdi” sono alieni? (fatto). 3) Piaccia o non piaccia l’Ucraina è uno Stato sovrano e si può allineare con chi gli pare, anche agli USA (fatto). 4)Si deve decidere: o volevano abbattere “l’aereo di Putin” o un “aereo a caso” per screditarlo, non entrambe. Io non so spiegare in modo più semplice perché siano entrambe ridicole. Se citasse qualche fatto oltre alle proprie opinioni…

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 17/07/2015 - 08:41

@italia nostra... Si da il caso che io mi sia fatto in sequenza: accademia militare, specializzazione ed infine corso avanzato di combattimento in USA... E con me diversi altri italiani... E MAI, DICO MAI, HO SENTITO CHIAMARE UN PROIETTILE "MISSILE"!!! Lei non sa quello che dice! Un proiettile NON PUÒ ESSERE CHIAMATO MISSILE PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE IL PROIETTILE NON HA PROPULSIONE, MENTRE IL MOSSILE SI... Lei stá bluffando con la persona sbagliata! Quello che ha scritto é solo una marea di fesserie.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 17/07/2015 - 08:47

@italia nostra... Per quanto riguarda il BUK, SUL SITO OLANDESE DELLA POLIZIA, CI SONO LE FOTO E LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE DEI SOLDATI RUSSI - RIPETO: SOLDATI RUSSI - CHE RIPORTANO IL LANCIATORE IN RUSSIA IN GRAN SEGRETO... E PER LORO C'É L'ORDINE DI ARRESTO INTERNAZIONALE!!! Altro che ribelli, erano soldati regolari RUSSI! Come tutti gli altri del resto...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 10:58

Otto-Volante - Complimenti e benvenuto nel club - si dia il caso che li ho fatti anche io e che l'inglese lo parlo come l'Italiano. And since you trained in the US the we can continue this in English. Anything that is a moving object in English can be labeled as 'missile' (as opposed to Italian where a missile is used for a specific type of weapon - as you know well already). Although you're right, 'bullet' is the most commonly used expression for projectile, you'll find it that 'missiles' can is at times being used as well. Beef up as WW3 is around the corner mate. Btw, have you seen the nuclear weapon detonated in Yemen recently?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 11:02

Nik88nk - Ah perché secondo lei le informazioni nei media occidentali non sono controllate? Ma si rende conto di quello che dice? le faccio un esempio, a fine Maggio in Yemen è stato detonato un ordigno ai neutroni (bomba atomica tattica - o small tactical nuke) e i media sono stati praticamente silenti. Alla faccia della libera informazione occidentale. Lei sta ora mentendo spudoratamente e sta facendo della disinformazione e mi dispiace non ci sto. L'Ucraina non è affatto uno stato sovrano, se neppure noi Italia non possiamo decidere del nostro destino militare (abbiamo 70 e più bombe atomiche sul nostro territorio e siamo un paese 'denuclearizzato') si figuri l'Ucraina. Con lei ho chiuso perché è o in malafede, oppure cieco. Decida lei.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 11:29

@Otto-Volante - Certo, non ne dubito vi sia un mandato di cattura internazionale, come d'altronde furono accusati tutti i 'dirottatori' degli aerei nell'attacco del 11 Settembre 2001. Peccato che però almeno 15 di loro, che sarebbero dovuti morire nell'attacco, erano ancora vivi e vegeti. Oppure come la storiella che il Presidente degli Stati Uniti ha raccontato su Bin Laden (con poi figuraccia globale quando si è scoperto che Bin Laden non è stato ucciso dalle forze speciali). A proposito di forze speciali, di quel team, sono tutti morti tranne uno (che ora tace ovviamente). Quante storielle ci racconta l'America? I miei complimenti al Il Giornale, che considero a questo punto, l'unico quotidiano veramente liberale in Italia. La Vs funzione e il Vs ruolo è di un importanza enorme. A voi tutto il mio rispetto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 11:39

@Otto-Volante - Non si fidi troppo dei siti della polizia, ecc. Si ricordi che molta dell'intelligence sulla quale le loro azioni si basano viene dai servizi i quali a volte dicono le cose come stanno, ma spesso depistano. Ed in Italia abbiamo visto numerose volte quello che hanno fatto no? Prenda Ustica, ma anche prenda il caso Moro se vogliamo. Comunque non creda a me, legga uno degli ultimi libri di Francesco Cossiga (F*tti il Potere - mi si perdoni ma è il titolo del libro) che fu ministro dell'interno e presidente della Repubblica. Queste cose sono spiegate benissimo da lui. Va tutto preso con le pinze caro Otto.

Nik88nk

Ven, 17/07/2015 - 11:50

@I.N: Ridicolo. Che gli organi di informazione siano sempre o quasi influenzati dal potere è pacifico. C'è però una bella differenza fra quanto lo siano qui e quanto in Russia, Cina o Corea del Nord (non equiparate ovvio). Se lo vuole negare in malafede è lei. Dove sta scritto che l'Ucraina non sia uno Stato Sovrano, quando tale riconoscimento arriva anche dalla Russia? (Mem. Budapest 94 - Tr. friendship 97 - Tr. state border 2003). L'Italia fa parte della NATO? Facendo parte di un sistema di difesa comune, è così strano che abbia sul proprio territorio basi ed armamenti di Paesi alleati? Se ignora qualsiasi dato di fatto, ha ragione, è inutile proseguire.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 15:21

@Nik88nk - È libero di pensarla e di vederla come crede (o come le dànno a credere). Innanzitutto abbiamo visto come la sovranità sia una cosa pro-forma. In Ucraina, tanto per restare in argomento, Yanukovych, regolarmente eletto dal popolo, è stato rimosso attraverso varie sommosse e disubbidienza civile orchestrata ad-hoc dai nostri masticatori di chewing-gum d'oltreoceano (e le prove abbondano in merito a questo). Il tutto poi per poter instaurare il filo-nazista Poroshenko (Svoboda Party) più 'favorevole' ad un'amicizia/collaborativa con Washington. Si parla di 82 morti e 1100 feriti, ma le cifre sembrano superare i 5000 tra morti e feriti. Insomma un colpo di stato con tanto di guerra civile. Ma veniamo alle prove che scagionano una volta per tutte la Russia e i ribelli filo-russi. (Segue)

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 15:21

Segue - Robert Parry esperto in materia di intelligence nonché giornalista di fama mondiale scrive: “Contrary to the Obama administration’s public claims blaming eastern Ukrainian rebels and Russia for the shoot-down of Malaysia Airlines Flight 17, some U.S. intelligence analysts have concluded that the rebels and Russia were likely not at fault and that it appears Ukrainian government forces were to blame, according to a source briefed on these findings. This judgment — at odds with what President Barack Obama and Secretary of State John Kerry have expressed publicly — is based largely on the absence of U.S. government evidence that Russia supplied the rebels with a Buk anti-aircraft missile system that would be needed to hit a civilian jetliner flying at 33,000 feet, said the source, who spoke on condition of anonymity.” (lo traduca su google se non lo capisce) Segue

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 15:22

Segue - In realtà la cosa è più solida di così. Si basa su molto di più ed esattamente, non sull'assenza della prova, ma sulla prova positiva del coinvolgimento attivo del governo di Kiev nell'abbattimento aereo MH-17. Ancora dall'inglese: “There have been two or three pieces of fuselage that have been really pockmarked with what almost looks like machine-gun fire, very very strong machine-gun fire.” Questo è il commento degli investigatori OSCE all'arrivo sulla scena del disastro. E dato che i ribelli russi non hanno jet ergo non volano. Per esclusione, rimangono solo i Su-25 russi e dell'aviazione ucraina. Su uno sconfinamento dello spazio aereo da parte dei russi stiamo attendendo ancora intelligence affidabile da parte degli USA (intelligence che non verrà mai presentata perché non esiste a meno che non la falsifichino assieme a tutta quella delle torri di controllo di mezza Europa però). Segue

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 15:22

Ci rimane quindi, per esclusione, l'intervento aereo di Kiev. Quello che dice lei caro signore, è falso, fuorviante e ridicolo a dire poco. Bociurkiw è il nome dell'investigatore intervistato dalla CBC (Canadese) e dalla BBC (Inglese) alla quale ha rilasciato dichiarazioni ben precise in merito alla dinamica dell'abbattimento e tipo di armamento utilizzato. Stanno disinformato anche la CBC e la BBC per caso?!? Segue Quanto a riguardo alla disinformazia sovietica (molto forte ai tempi del KGB ma anche quella odierna non scherza si intende anche se la Russia è cambiata in meglio) e quanto alle porcherie - leggasi isole e basi militari artificiali - che stanno costruendo illegalmente i cinesi nell'oceano del sud della Cina, sono perfettamente al corrente di tutto ciò, ma, a differenza di lei, ho l'onesta intellettuale di denunciare anche queste cose. Sulla questione cinese, sono allineato con gli USA e fanno bene a denunciare queste cose.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 15:23

Lei invece no però, viaggia a quanto pare su monorotaia (pro USA, a prescindere). Chi è quello in malafede tra noi due qui quindi? In questo caso, mi spiace deluderla, ma le sottolineo che sono gli USA ad aver attraversato un oceano per poter istallare basi vicino alla Russia (e non il contrario). Chi sta tramando contro chi allora? Chi è credibile e chi mente? Chi ha un giro di affari di soli 30 Miliardi di dollari (USA) con l'Europa e chi di 270 Miliardi (Russia)? Chi ci perde e chi guadagna di più da questa situazione? Usi la testa, se il caldo italiano glielo permette ancora, io me la godo con soli 25 gradi. La saluto perché non mi interessano le persone in malafede o incapaci di vedere oltre la punta del loro naso.

Nik88nk

Ven, 17/07/2015 - 16:25

I.N: Ridicolo di nuovo: 1) Che la sovranità sia un concetto pro forma lo dice lei. 2) Yanukovych, regolarmente eletto dal popolo è stato anche regolarmente rimosso da un voto del PARLAMENTO. 3) I fascisti di "settore di destra" hanno preso ben 1.8% alle elezioni (pagella politica - Salvini). 4) Si legga le specifiche di volo del su-25 ed il commento del progettista Vladimir Baback, in merito all'abbattimento di un aereo che viaggia a 10.500 m (con la mitragliatrice poi). 5) Scriva "bilancia commerciale EU" su google almeno la smette di sparare numeri a caso sul commercio. E tutto in italiano, ma magari si faccia spiegare da qualcuno se non capisce ciò che legge. :)

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 17/07/2015 - 17:18

Nik88nk - non mi interessa si attacchi al tram grazie.

Nik88nk

Sab, 18/07/2015 - 13:51

@IN: Lo capisco, altrimenti scoprirebbe che non torna nulla di ciò che dice. :)