La bomba a orologeria africana: tra 30 anni popolazione raddoppiata

La classifica dei paesi con la maggiore natalità vede quindici paesi in testa. La conseguenza? Tra 30 anni l'Africa avrà il doppio della popolazione, con 2,5 miliardi di persone. Tra siccità e problemi economici, l'unica sopravvivenza per molti sarà l'emigrazione

C'è una polveriera pronta a esplodere che incombe sull'Europa. Si chiama Africa, la cui popolazione raddoppierà in trent'anni, raggiungendo quota 2,5 miliardi di abitanti. All'ultimo G20 di Amburgo i "grandi" della Terra hanno parlato dei problemi demografici le Continente nero. Qualcuno ha accusato il presidente francese Macron di razzismo perché ha osato ricordare che in alcuni Paesi africani "si continuano ad averte sette-otto figli per donna". Il problema, in effetti, è che se accanto all'esplosione demografica non corrisponde una crescita economica e sociale, chi ne fa e ne farà sempre di più le conseguenze è il Vecchio Continente.

Nessuno pretende di attuare politiche restrittive "cinesi", con l'obbligo del figlio unico o simili regole aberranti. Però non si può fare finta di nulla rispetto ad una crescita esponenziale che, se non affrontata, potrebbe causare enormi problemi.

Come scrive il Corriere della sera nella classifica mondiale dei paesi che fanno più figli i prtimi quindici sono tutti africani: si va dai 7,6 figli per coppia del Niger, ai 6,5 della Somalia, fino ai 5,7 della Nigeria (decima in graduatoria). Secondo le stime delle Nazioni Unite alla fine di questo secolo la metà della popolazione mondale sotto i 14 anni sarà africana. Questi dati, uniti ai problemi legati alla siccità, porteranno masse sempre più importanti di persone a spostarsi alla ricerca di cibo e migliori condizioni di vita. Accanto ai problemi demografici ci sono anche i problemi economici. Il pil africano, infatti, cresce troppo poco. La crescita del 2016 è intorno all'1,4% (la metà del tasso di crescita della popolazione). Si spera in almeno un 2,6% nel 2017, ma sarebbe comunque troppo poco, visto e considerato che cinque anni fa eravamo al doppio.

Commenti

Garombo

Ven, 14/07/2017 - 10:39

E allora? E' cosi che va il mondo è da millenni che si alternano le varie popolazioni nei vari continenti, questa è la natura, non c'è da meravigliarsi.

chebarba

Ven, 14/07/2017 - 10:41

questo è il concetto di aiutarli là ossia far crescere l'economia in quei paesi dove una stretta oligarchia vive bene con le materie prime che vi sono ma non fa nulla per l'evoluzione del paese, niente aiuti per l'istruzione, l'agricoltura, il turismo, le imprese, l'industria ecc ecc, solo che i perbenisti poi accuserebbero l'occidente di imperialismo, peccato che l'africa fa la fame da dagli anni '70 da quando l'influenza occidentale si è ritirata... se israele riesce a coltivare il deserto possono farlo anche i paesi africani

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 14/07/2017 - 10:42

avrò piu di 70 anni. ma la cosa importante che non sarò più in questo paese ma all'estero a godermi la mia pensione e spendere tutto visto che non ho figli!!! percui cavoli vostri ahaaha

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 14/07/2017 - 10:46

QUESTO PERCHE GLI HANNO MIGLIORATO LA VITA! INVECE DI FAR SI CHE LA NATURA E LA SOLO LORO INTELLIGENZA FACESSE IL PROPRIO CORSO|! ORA CON LA PANZA PIENA HANNO PURE VOGLIA DI EMIGRARE!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 14/07/2017 - 10:47

Quando finiremo di fornire alibi sociologici a questo continente ed intraprenderemo misure di contrasto fisico alla sua transumanza, si incomincierà ad intravvedere una luce in fondo al tunnel del cupio dissolvi europeo. Difficile da capire?

antonmessina

Ven, 14/07/2017 - 10:47

unico modo per aiutarli seriamente a casa loro è sterilizzarli

TreeOfLife

Ven, 14/07/2017 - 10:48

Vedo nero.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 14/07/2017 - 10:48

Futuro nero....in tutti i sensi ovviamente.

Efesto

Ven, 14/07/2017 - 10:51

È la stessa mentalità degli africani a produrre l'enorme incremento della popolazione. La sua istintività, connessa dallo scarso senso di un progetto di vita, unitamente alla aumentata salvaguardia medica pediatrica, produce questo effetto dirompente. Ed è inutile urlare al "razzismo" quando si mettono sul piatto questi ragionamenti. Sono la verità. Noi occidentali stiamo distruggendo la famiglia, poniamo il sesso come esclusivo strumento di piacere controllandone gli effetti: gli africani fanno lo stesso senza i controlli. Il progresso sanitario, basso ma sufficiente, produce il resto evitando i decessi prematuri. Date queste premesse, l'occidente verrà sopraffatto.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 14/07/2017 - 10:52

L`Europa, rischierà l`invasione??? Non penso, che ha il cervello per pensare, che non l`abbia capita, """CHE QUESTA INVASIONE È GIA COMINCIATA CON L`APPOGGIO DELLA PARTE PIÙ EGOISTA DELLA CHIESA E DA QUEI SCIACALLI DI COMUNISTI CHE CON IL COLPO DI STATO, SI SONO IMPADRONITI DEL GOVERNO E CHE AIUTANO SOLAMENTE I POTERI FORTI DELLA MASSONERIA DEL CAPITALISMO BANCARIO NEGANDO TOTALMENTE LE LAMENTELE DELLA POPOLAZIONE"""!!!

giacomo.pasini

Ven, 14/07/2017 - 10:53

L'invasione dell'Europa non li salverà comunque. Riusciranno solo a distruggere anche l'Europa. Questo perchè non si limitano ad invaderci ma , arrivati qui,vogliono continuare a vivere come vivevano in Africa secondo quegli usi e costumi che li hanno portati al disastro. O accettano la nostra cultura o è inutile venire qui in Europa. La loro cultura li ha portati al disastro o cambiano o la fine è solo rimandata. E dopo l'Europa toccherà agli altri in un processo sempre più accelerato. Grazie al cielo non è un mio problema: io non ci sarò più.

nopolcorrect

Ven, 14/07/2017 - 10:54

"il presidente francese Macron di razzismo perché ha osato ricordare che in alcuni Paesi africani "si continuano ad avere sette-otto figli per donna".A me uomo di Destra Macron piace sempre di più. Intanto ha dato un calcio in bocca ai suoi amici buonisti italiani di sinistra sigillando la frontiera a Ventimiglia, ora dice la verità fuori dai denti sull'incoscienza dei negri che si moltiplicano come i conigli. Feltri, un altro che la verità la dice fuori dai denti, ha scritto che dare soldi agli africani è del tutto inutile.

isaisa

Ven, 14/07/2017 - 10:54

Un'idea potrebbe essere quella di legargli il "pipino" in tal modo si frena il boom demografico. Se non hai da mangiare non continui a fare figli per poi ribaltare il problema su altri. Non vogliono capire questo semplice concetto, ma .... sanno usare internet e i cellulari !!

CHEMONDO

Ven, 14/07/2017 - 10:56

Un bel piano vaccinale per tutti gli africani ed il problema si risolve da sé.

obiettivo75

Ven, 14/07/2017 - 10:56

L'alto numero di figli per donna è sicuramente un problema, ma il vero problema è il tasso di cambio generazionale. Mi spiego: 5/6 figli che a 20/25 anni avranno a loro volta già altri 3/4 figli che a loro volta a 20/25 anni avranno 2/3 figli. Quindi in 40/50 anni abbiamo 3 generazioni che hanno generato. Mentre in europa in 40/50 anni abbiamo un papà e un figlio di 10/15 se va bene. Se va "male" abbiamo un papà con un bimbo con meno di 5 anni.

venco

Ven, 14/07/2017 - 10:56

Si da cibo e un tetto in campi chiusi, ma non devono circolare liberi, non ne hanno diritto. In questo modo l'immigrazione si blocca di colpo.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 14/07/2017 - 10:56

Abbattiamo questo mostro di sinistra e questo "Stato" lordo di bassezza di cui si é imposseta la sinistra per ingrassare i suoi maiali ... Salviamo la mente degli italiani affinché non accettino essere la monnezza e gli schiavi pervertiti di questi maiali debosciati della sinistra.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/07/2017 - 10:58

niente paura il vostro amato PD dico quello che avete votato, saprà far posto a qualche milioncino di africani in Italia niente paura, poi ci pensa Alfano con le sue promesse e garanzie niente paura. ...

Angelo664

Ven, 14/07/2017 - 11:03

Avrà il doppio della popolazione perché capisce la metà delle cose. Gli abbiamo regalato le tecnologie per non morire di malattie e di fame ( che loro non sono mai stati in grado di crearsi da soli ) e adesso senza decimazioni naturali dovute a cause naturali, si moltiplicano come conigli. Dall'africa non è mai uscito nulla di costruttivo, di progettuale, di articolato per creare la una società come la nostra o migliore. Questo perché non sono in grado. E' inutile illudersi. Noi soccomberemo all'invasione che ne deriverà perché non essendo in grado di badare a se stessi, si riverseranno dove pensano di trovare accoglienza. Noi peggioreremo fino ad arrivare ai loro livelli. Quindi lo step successivo sarà la catastrofe anche in Europa.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/07/2017 - 11:05

rapax,cndivido al 100%

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 14/07/2017 - 11:06

Se si fanno gli esperimenti sui topi per trasferirne gli esiti agli uomini, ci sarà una ragione. Esemplificativo è questo: immessi in spazi ristretti in quantità crescenti, i topi hanno dato il via ad una guerra fratricida all'ultimo sangue, terminata non appena si è ristabilito il numero fisiologicamente accettabile per quello spazio. Insomma, la natura provvederà alla decimazione della popolazione mondiale ben prima di arrivare alla saturazione di ogni angolo di sopravvivenza. Trent'anni passano in fretta... Sekhmet.

patrenius

Ven, 14/07/2017 - 11:07

Io non ho 4 lauree e non ho studiato sociologia, ma ho fatto il conto della serva. Oggi in africa i potenziali migranti sono a occhio 1.500 milioni. Presto saranno il doppio In Italia siamo 60 mil. In calo. A 3000 arrivi al giorno, mese più mese meno, presto ci sarà il botto.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 14/07/2017 - 11:10

Il pianeta terra non può contenere tutti questi miliardi di persone, sarà impossibile sfamarle. E' già tardi, ma bisogna adottare ed imporre politiche demografiche di contenimento; solo gli idioti possono pensare che in Africa, dove non fanno nulla, si figlino a più non posso e poi vengano in Europa a sfamarsi.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Ven, 14/07/2017 - 11:12

Questi tre raffigurati in foto sono nigeriani.Noto popolo musulmano.

Mobius

Ven, 14/07/2017 - 11:15

@Efesto (10:51), sono perfettamente d'accordo. Il bello (si fa per dire) è che gli africani, poveri per congenita incapacità produttiva, possono tranquillamente moltiplicarsi perchè glielo consentiamo noi, coi nosti aiuti. Semplicemente, stiamo finanziando la nostra futura sopraffazione. @giacomo.pasini (10:53), @Angelo664 (11:03): esattamente.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/07/2017 - 11:21

--bando alle ipocrisie--siamo noi occidentali che abbiamo rovinato l'africa che per secoli si è retta su meccanismi tradizionali di equilibrio tra popolazione e disponibilità delle risorse--tra agricoltura e pastorizia che ne garantivano la autosussistenza--le multinazionali sono il cancro dell'africa -che si sono accaparrate tutto e di più--il fenomeno di questi ultimi anni-ossia il "land grabbing" è a dir poco criminale-multinazionali occidentali a cui si sono aggiunte da poco cina -brasile ed india prendono in concessione per lunghissimi periodi--anche mezzo secolo -aree sterminate di 200 o 300 mila ettari pagando cifre ridicole di pochi euro ad ettaro e togliendo aree coltivabili agli africani--tutto quello che ci succederà in futuro quindi--e che sta già succedendo--è un formidabile karma di ritorno che ci meritiamo con tutti gli interessi--altro che bazzecole tipo comunisti e salvini--

Angelo664

Ven, 14/07/2017 - 11:32

Azo : Condivido tutto quel che affermi !

nordest

Ven, 14/07/2017 - 11:33

In queste nazioni assieme al cibo regalare preservativi .

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 14/07/2017 - 11:34

e' inutile che fate tanto sarcasmo : l'Italia fino a 753 milioni - stima O.N.U.T.(organizzazione non umanitaria terrestre)supportata dall'I.I.I.(istituto internazionale idrogeologico)- puo' accoglierli senza problemi , dopo sprofonda in mare : ...hic ...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 14/07/2017 - 11:37

Ho appena visto una coppia di fattrici "migranti", entrambe sui 120kg, entrambe con passeggino e altri pargoli al seguito, difficile capire se gravide o no visto l'aspetto, ma almeno una giurerei di si. La produzione di risorse africane in italglia raggiungerà e supererà presto quella dell'Africa stessa. Preparatevi al mantenimento eterno.

giancristi

Ven, 14/07/2017 - 11:46

Da che mondo è mondo, ogni specie animale si riproduce fino a che le risorse del suo territorio lo consentono. Quando la popolazione è eccessiva, la denutrizione frena la crescita demografica. L'Africa si riproduce a ritmo frenetico? Ciò non la autorizza a invadere altri territori. BLOCCO NAVALE!

Malacodaz

Ven, 14/07/2017 - 11:47

L'Europa è probabilmente al capolinea per mille motivi, ma non pensino gli invasori di fare un gran affare venendo qui : una civiltà non si costruisce in un giorno predando come cavallette ciò che resta della precedente, soprattutto quando non ci si vuole integrare con quella superiore pre-esistente... Magra consolazione per gli afro-islamici e i loro sostenitori: invaderanno l'Europa, realizzaranno il loro sogno di prendere Roma, staranno meglio per qualche anno nei loro ghetti, ma alla fine porteranno anche qui il loro modus vivendi di combattersi continuamente in nome della religione o fra tribù diverse : guerre, guerre e ancora guerre. Già nei centri profughi in Italia si ammazzano per motivi religiosi o etnici, figuriamoci quando saranno miliardi. Auguri, cari i miei islamici / africani : il futuro non è vostro nemmeno in Europa, il centro del mondo si è spostato a oriente, India, Cina, Australia, paesi che sanno tenersi alla larga da voi....

veromario

Ven, 14/07/2017 - 11:57

si elimineranno da soli una volta estinti noi,non saranno in grado di sopravvivere e procurarsi il cibo.

Tergestinus.

Ven, 14/07/2017 - 12:02

Elkid crede ancora al mito rousseauviano del buon selvaggio. Peccato che la realtà africana precoloniale fosse del tutto diversa: la gente viveva nel terrore alla mercé del ras di turno che imponeva il proprio capriccio con la forza finché arrivava un altro ras più cattivo di lui che lo faceva fuori, e a quel punto per la gente comune cambiava... niente. L'Africa ha vissuto decentemente solo nel periodo 1880-1950, quando a regolare le cose c'erano gli europei. Per questo "aiutarli a casa loro" può significare una cosa soltanto: ristabilire gli imperi coloniali. Il resto è solo perdita di tempo, energie e danaro.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 14/07/2017 - 12:21

Finchéci saranno dittatori arricchiti non si risolverà nulla in Africa

clod46

Ven, 14/07/2017 - 12:23

E' questo che i favorevoli all'immigrazione non riescono a capire, eppure sono cose così elementari che anche i più analfabeti non farebbero alcuna fatica a comprendere.

Marcello.508

Ven, 14/07/2017 - 12:29

In 30anni il tempo per cercare, con precisi accordi, di dare una vita decente agli africani in casa loro ci può essere. Cosa credono, che in Ue troveranno una soluzione per i loro problemi? L'Africa ha un densità di abitanti di circa 40 individui x kmq. in Europa, tre volte più piccola di tutta l'Africa, la densità è di 71 abitanti x kmq. Se quei 650 mln. di africani che vivono con due dollari al giorno venissero in Europa, qualcuno ha la faccia tosta di credere che risolveranno i loro problemi (sicuramente a discapito dei cittadini Europei)? E chi è quel matto che vorrebbe tagliarsi gli attributi in questo modo? Migrazioni è un conto, invasione ( supportata da chi ci fa giornalmente la cresta ) è ben altro conto. Questo è il punto.

novate57

Ven, 14/07/2017 - 12:31

sicuramente qualche virus da laboratorio...(scappato) invadera' il continente africano...riportando la popolazione su livelli ..normali

Papocchia

Ven, 14/07/2017 - 13:05

Ma gli africani fanno solo quello? Un po' di lavoro e di cultura no??? Ma si..... tanto non li mantengono loro.

duca di sciabbica

Ven, 14/07/2017 - 13:08

rendiamo grazie a Giovanni Paolo II e alla sua ostinata, "polacca" lotta all'ONU e a a qualsiasi suo timido accenno di politica demografica.

acam

Ven, 14/07/2017 - 13:08

intanto l'austri fa chiudere gli asili infantili dove viene insegnato il corano in forma integrale punto primo. poi l'intento del governo di arrivare in due anni ad immigrazione illegale zero è il secondo punto. c'è da sperare che ci riescano perché zitti zitti, chiotti chiotti se fanno gli affari loro e invitano l'Europa a migliorare con proposte coerenti ed efficienti. guardano al BENE degli ELETTORI per restare al governo. Un'efficienza statale quasi perfetta anche se le tasse sono al pari di quelle italiane, ma il debito pubblico non aumenta in maniera vertiginosa tutti gli anni perché qualcuno per fare bella figura sperpera il bene pubblico. Da parte mia tanti auguri al popolo austriaco che l'ho a due chilometri

clod46

Ven, 14/07/2017 - 13:09

Il fatto è che gli africani tranne la pace di qualche mosca bianca non hanno mai lavorato il lavoro non è proprio nel loro DNA, ecco perché nonostante diamo loro vitto e alloggio ce li ritroviamo comunque ad ogni incrocio negozi farmacie e quant'altro e chiedere l'elemosina, sanno solo fo...re e fare figli, perché non prendono esempio dai cinesi, in Italia cene sono una caterba, ma non li sentiamo e quasi non li vediamo finanche se muoiono non sappiamo dove li portano e sono tutti grandi lavoratori.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 14/07/2017 - 13:32

Semplice, incentivi in denaro ai neri che aderiranno alla castrazione chimica

Fossil

Ven, 14/07/2017 - 13:34

Questo è un progetto diabolico voluto dal nuovo ordine mondiale che distruggerà il nostro sistema sociale. Non vedo più perché le colpevdeinpadri debbano ricadere sui figli e dunque, tutti puniti dai vitelloni che sbarcano nel nostro Paese, senza cercare né arte né parte. Il lavoro dei moltissimi missionari che a tutt'oggi condividono la loro vita con questa gente a casacloto è segno che non è invadendo l'Europa che miglioreranno la loro vita. Persino i vescovi africani si sono opposti a questo esodo...

bimbo

Ven, 14/07/2017 - 13:49

Anche qui non capisco, in Europa fare un figlio costa e la tendenza è il calo delle nascite, mentre in Africa che sembra ci sia più crisi e fanno più figli.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Ven, 14/07/2017 - 14:02

Ma... dico, scherziamo? Ma questa è la nostra fortuna! Siete mai stati in Africa, e per davvero? Avete mai visto meraviglie dell'uomo come N'Djamena, Brazzaville, Bamako ecc? No, ovviamente! Beh, Io si. E posso garantirvi che il livello tecnologico raggiunto in tali posti è roba da far impallidire "Blade Runner", "Star Trek" et similia. Signori, stiamo scrivendo la storia: non stiamo accogliendo poveracci e analfabeti, ma i nuovi Nikola Tesla! Evviva l'accoglienza, integrazione, Ius Soli ecc

Luigi Farinelli

Ven, 14/07/2017 - 14:03

Se l'Africa non cresce, chiedete ai fans dei "cambiamenti climatici antropici" che spacciano questa truffa planetaria per imporre la de-industrializzazione (a favore della finanza "creativa" e delle speculazioni dei "banchieri-filantropi"). Per la truffa della limitazione della CO2 "per non fare la bua a Gaia", nel solo 2015 sono state fatte spese globali per 1,5 trilioni di $ (4 miliardi di $ al giorno!) che avrebbero potuto sostenere le economie dei Paesi poveri, soprattutto africani e che invece sono andate a ingrassare i missionari delle fonti alternative che, seppure importanti, soddisfano una percentuale molto bassa del fabbisogno energetico. Con tutti quei soldi potevano anche essere fatti importanti interventi per la lotta contro l'inquinamento, senza accusare la CO2 "antropica" di cose di cui non ha colpa.

dagoleo

Ven, 14/07/2017 - 14:25

Dobbiamo spopolare un continente immenso e scaraventare masse di derelitti in una Europa sovrapopolata per risolvere i problemi africani? Ma di questa gente, peraltro, la grande vesta e ricca Arabia Saudita quanti se ne prende? Nessuno Allora è tutto perfettamente chiaro. Non è una emigrazione che nasce dalla povertà, è una emigrazione provocata per altri scopi e con ben altre finalità. Tuutte balle.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/07/2017 - 14:49

AZO,PENSAVO FOSSERO ANDATI AL GOVERNO TRAMITE ELEZIONI VOSTRE.

donzaucker

Ven, 14/07/2017 - 15:27

Gli Africani fanno troppi figli? Beh, mio nonno aveva 9 fratelli. In Italia. Quando si é poveri si fanno tanti figli quando aumenta il benessere se ne fanno pochi. E' sempre stato così, non capisco perché vi stupite tanto della crescita demografica in Africa. Quando i figli degli immigrati saranno adulti, allora si saranno integrati e di sicuro non faranno 7 figli. Le crescita demografica si appiattisce con il tempo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/07/2017 - 17:56

marystip,NON SONO IDIOTI IO INTENDO QUELLI DEL pd SANNO QUELLO CHE FANNO ,SIETE VOI CHE NON SAPETE QUELLO CHE FATE E COME SI DEVE VOTARE NON LORO. MA IMPARERETE PRESTO.

swiller

Ven, 14/07/2017 - 22:58

Preservativi gratuiti.