Boris Johnson: "Mondiali in Russia come le Olimpiadi di Hitler del 1936"

Il ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, pensa che Putin userà i Mondiali di calcio per la sua propaganda, "come fece Hitler con le Olimpiadi del 1936"

In un periodo di estrema tensione tra Regno Unito e Russia, per il "caso Skripal", il ministro degli Esteri di Sua Maestà, Boris Johnson, fa un parallelo tra la Russia di Putin e la Germania di Hitler. Rispondendo a un parlamentare che gli chiedeva se a suo avviso il presidente russo voglia usare i Mondiali di calcio come strumento di propaganda, così come fece Adolf Hitler con le Olimpiadi del 1936, il capo del Foreign Office ha così risposto: "Penso che il paragone con il 1936 sia giusto".

Johnson ha chiesto alla Russia garanzie per i tifosi inglesi che si recheranno in Russia per seguire la propria Nazionale, ed ha assicurato che l’Inghilterra andrà ai Mondiali: "Sarebbe incredibilmente ingiusto punire la squadra", ha detto, ma le autorità russe devono "dimostrare che i tifosi britannici saranno trattati bene, saranno al sicuro. Spetta ai russi garantire la sicurezza dei tifosi dell’Inghilterra che si recano in Russia".

Con il caso Skripal, ha proseguito Johnson, Putin ha voluto dimostrare "che nessuno può sfuggire al lungo braccio della vendetta russa". Un avvertimento a chi pensa di defezionare.
L'avvelenamento a Salisbury dell'ex spia russa Sergei Skripal e la figlia Yulia, ha detto Johnson, "è un segnale che il presidente Putin e lo stato russo hanno voluto dare ai potenziali disertori delle loro agenzie (d'intelligence): ecco cosa vi succederà se decidete di sostenere un altro paese con diversi valori. Dovete aspettarvi di essere assassinati".

Johnson ha poi aggiunto che la scelta di un agente nervino sviluppato in Russia come il Novichok, è un ulteriore avvertimento agli ex agenti di Mosca sul fatto che "non potranno
sfuggire al lungo braccio della vendetta russa".

Commenti

frabelli1

Mer, 21/03/2018 - 19:35

Basta con questi inglesi che rivendicano solo diritti mai nessun dovere. Ne abbiamo piene le tasche. Non vogliono andare ai mondiali, non vadano!!

gabriel maria

Mer, 21/03/2018 - 20:05

se pensiamo agli orrori che in tempi andati hanno fatto nelle loro colonie.......la perfida Albione...

dank

Mer, 21/03/2018 - 20:08

a proposito di nazismo, l'altra settimana è stato arrestato ed espulso un cittadino austriaco che si era recato per partecipare a una conferenza sulla libertà di espressione a Londra. Cosa ha fatto? Niente è semplicemente arrivato in aereoporto. Cosa aveva fatto prima? Aveva semplicemente partecipato all'equipaggio di quella nave che fuori dalle acque libiche segnalava i comportamenti scorretti delle ONG.

ingcoli

Mer, 21/03/2018 - 20:28

"Dimostrare che i tifosi inglesi ....saranno al sicuro" chi? gli hooligans? Ma forse sarà vero il contrario........

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 21/03/2018 - 20:58

troppo whisky

Ritratto di IL_Rumeno

IL_Rumeno

Mer, 21/03/2018 - 21:29

The eternal Anglo strikes again

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 21/03/2018 - 21:39

TSO - Trattamento Sanitario Obbligatorio

ilrompiballe

Mer, 21/03/2018 - 21:59

Qualche birra in meno no?

tosco1

Mer, 21/03/2018 - 22:07

Io sono favorevole alla Brexit , pero' vorrei che questo signore non pronunciasse frasi cosi' demenziali che non stanno ne' in cielo ne' in terra.Se sono scappati dall'Europa, cosa che approvo ed anzi vorrei per il mio paese, vuol dire che il pericolo del mondo di oggi non e' il salutare(come si e' visto in Siria) decisionismo di Putin, ma i ventri mollicci dei politici europei. Con Putin,i giganteschi problemi dei cittadini europei,provocati dalla disastrosa politica europea, sarebbero risolti in men che non si dica.A Bruxelles i politici e' come se fossero sempre in giostra, che e' il miglior modo per non andare da nessuna parte.

VittorioMar

Mer, 21/03/2018 - 22:21

..PUTIN E' IL PARAFULMINE DI TUTTI I LORO GUAI INTERNI !! COME SI SQUALIFICANO DA SOLI !!....PICCOLA..PICCOLA GB...SI E' RIDOTTA A INFANTILISMO POLITICO !!

roliboni258

Mer, 21/03/2018 - 22:51

un cialtrone

roliboni258

Mer, 21/03/2018 - 22:52

questo e' un cialtrone

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mer, 21/03/2018 - 22:52

Come filoccidentale che tiene la foto di Soros sul comodino, auspico che nella grande tradizione che fu di Churchill e di Margaret Thatcher la Gran Bretagna di Johnson, alfiere della democrazia e dei sacrosanti valori atlantici, insorga contro il nuovo nazismo panrusso e decida di opporsi a Putin e all'assassinio di rifugiati innocenti sul suo sacro suolo boicottando, come e' giusto che sia, i prossimi Mondiali di calcio. Cosi' verranno ripescati gli azzurri.

Ritratto di vadis

vadis

Mer, 21/03/2018 - 23:09

Che esagerazione. Ma và a dormir che le mejo!

dagoleo

Gio, 22/03/2018 - 10:30

inglesi ok. Non volete andare ai mondiali? Perfetto, ritiratevi e lasciteci il posto a noi. E poi basta con sto omicidio al nervino. Ma oensate che i russi siano così fessi? Uccidere uno col nervino proprio? Non era più facile simulare una rapina finata male e sparare in testa a lui ed alla figlia? Questo omicidio non solo è strano ma puzza lontano miglia di complotto anti russia ordito anche da 007 incompetenti. Sarà stato James Bondì Motta?

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 22/03/2018 - 12:45

l'amico di salvini... ah ora non va più bene?

dagoleo

Ven, 23/03/2018 - 17:05

Omicidio Skripar da parte dei Russi? Col nervino di fabbricazione russa? Sarebbe una cosa da stupidi totali. Neppure un idiota lo farebbe ed i Russi tutto possono essere tranne che idioti. E Gheddafi catturato e giustiziato in modo strano? Da chi? Forse da infiltrati francesi per toglierlo di mezzo prima che potesse parlare? Magari da gente al soldo di quelli che quella guerra l'avevano promossa? Magari per questioni di soldi? Ce n'è abbastanza per almeno 10 film di james bondì motta.