Brexit, si moltiplicano le petizioni per ripetere il referendum

I sostenitori del remain non si arrendono e con due petizioni chiedono di ripetere il referendum che ha sancito l'uscita di Londra dall'Ue. E il boom di firme manda in tilt il sito web del Parlamento

Il sito web del parlamento britannico è andato in tilt per il sovraccarico di accessi da parte di oltre due milioni di utenti, entrati nel sito per firmare una petizione con cui si chiede di indire un secondo referendum sulla Brexit. Petizione che nella serata di sabato ha raccolto, oltre due milioni di firme: venti volte il numero minimo di sottoscrizioni necessarie per chiedere che una petizione sia discussa in Parlamento.

Nella petizione parlamentare, presentata da un cittadino che si è identificato con il nome di William Oliver Healey, si chiede di ripetere il referendum sulla Brexit, perché l’esito, favorevole a lasciare l’Unione Europea, non sarebbe sufficientemente rappresentativo per via della bassa affluenza alle urne e di uno scarto inferiore ai 4 punti percentuali tra le due opzioni. I sostenitori del remain chiedono quindi ai deputati britannici "l'applicazione di una norma per cui, se il voto a favore di uscire o restare è al di sotto del 60%, con partecipazione minore del 75%, dovrebbe convocarsi un altro referendum". Firmata da più di due milioni di persone, sicuramente la petizione verrà presa in considerazione in un dibattito alla House of Commons. Ma sono “scarsissime”, secondo il Guardian, le possibilità che le richieste contenute nel testo possano essere soddisfatte. Sempre il quotidiano vicino ai laburisti riferisce che la maggior parte delle sottoscrizioni sono arrivate dalle maggiori città dell’Inghilterra e, per la stragrande maggioranza, da Londra. Sono stati soprattutto i londinesi infatti, in controtendenza rispetto al resto del Paese, a votare a favore del remain.

E sono più di 130.000 i londinesi che hanno sottoscritto un’altra petizione, spuntata sul sito web Change.org, indirizzata, stavolta, al sindaco della capitale, Sadiq Khan, in cui si chiede niente di meno che “l’indipendenza” di Londra dal Regno Unito, per mantenere la capitale britannica all’interno dell’Ue. “Londra”, c’è scritto nel testo di questa seconda petizione, “è una città internazionale e noi vogliamo restare nel cuore d'Europa”. “Ma dobbiamo affrontare il fatto che il resto del Paese non è d'accordo, così, invece di votare passivamente e aggressivamente gli uni contro gli altri ad ogni elezione, rendiamo il divorzio ufficiale" continua il testo, che in conclusione, vorrebbe acclamare Sadiq Khan come “presidente” della nuova Londra “indipendente” ed “europea”.

Intanto, mentre si moltiplicano le petizioni per chiedere un passo indietro sul voto di mercoledì, la stampa d’oltremanica, ha evidenziato come anche il discorso di uno dei leader della campagna a favore del leave, l’ex sindaco di Londra, Boris Johnson, sia stato piuttosto sottotono, come ad evidenziare un ripensamento rispetto al risultato. Un discorso dai toni “pacati e propositivi” secondo il quotidiano conservatore Telegraph, è stato interpretato invece, come “dismesso e rinunciatario” dal quotidiano progressista Guardian, che ha visto come una marcia indietro la frase "non c'è ragione di precipitarsi ad invocare l'articolo 50" del trattato costitutivo dell'Unione europea, pronunciata proprio dal leader dei conservatori anti-Ue.

La campagna di Johnson a favore della Brexit, secondo il Guardian, potrebbe essere stata dunque solo tattica, e secondo i commentatori del quotidiano, il politico conservatore si troverebbe dinanzi ad una “vittoria di Pirro”. Secondo il Telegraph invece, proprio Johnson, assieme al ministro della Giustizia, Michael Gove, sta tentando di assumere il controllo della leadership del partito conservatore, per formare il nuovo governo che sarà incaricato di negoziare le condizioni dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Negoziati che l'Europa vuole avviare al più presto.

Commenti

cgf

Sab, 25/06/2016 - 14:12

Rifarlo in tempi brevi non sarebbe per nulla democratico, se poi vincessero i 'remain' faranno la bella? la democrazia va rispettata nei fatti e non nelle parole e/o solo quando fa comodo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 25/06/2016 - 14:17

Come no? Ripetiamo il referendum tante volte...sinchè il risultato non è a noi favorevole. Ahahahahahahah!

vince50_19

Sab, 25/06/2016 - 14:24

Ripetetelo infinitamente con qualsiasi metodo (democratico o meno) finché non vince il "remain": ad es. il voto sul remain vale il doppio rispetto al quello del "leave" .. Certo che devono avere un forte bruciore "laggiù" quelli del "remain" .. ahahahahaha .. A leggere simili proposte pare di essere in .. Italia dove, certa politica - quando lo reputa conveniente - referendum neanche se li caga e fa quello che vuole ugualmente.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 25/06/2016 - 14:25

E' una buona idea; se il risultato non soddisfa si ripetono le votazioni, finché si vince. Gliel'avrà suggerita Renzi? Geniali questi inglesi. E' l'evoluzione della democrazia.

nippy

Sab, 25/06/2016 - 14:30

Beh no, ripetere il referendum direi proprio di no, va bene che ormai non c'è limite al ridicolo però hanno preso una decisione in libertá, quella che noi non abbiamo e adesso se ne gestiscono le conseguenze, l'unione europea gestita da questi arroganti, egoisti, supponenti dittatori è una follia non una porta girevole.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 25/06/2016 - 14:50

LA; LEGGE VALE PER TUTTI É SE SOLO IL 60% DEGLI ELETTORI HA VOTATO ALLORA IL REFERENDUM SI DEVE RIFARE; SE NON SI É RAGGIUNTO IL QUORUM DEL 75%!.

IFatti

Sab, 25/06/2016 - 14:51

ops, troppo tardi, avete in un giorno (inglesi) perso il vostro potere di acquisto, le vostre compagnie aeree (anche low cost) ora sarano extra-europee e i biglietti (anche per noi) costeranno di più e avranno collegamenti limitati (..l'hub di ryanair?..puo' stare in Italia ora?). I vostri figli (inglesi) ma anche i nostri dovranno avere un visto per lavorare da noi e i nostri da voi. I titoli di studio non saranno più riconosciuti. Importate il doppio di quello che esportate e già la cosa vi costerà da LunedI' qualche miliardo di euro in più. Non avete più una produzione industriale da tempo (..), siete isola-ti, vi siete isola-ti ancora di più. Ma almeno lo stato è vostro, ora potete dividervi da Scozia, Irlanda del Nord e tornare alla Monarchia.

Pincopallinocurioso

Sab, 25/06/2016 - 15:02

In Inghilterra sono emerse Un milione di Locandiere e fa consenso. Nessuno rammenta che l'Inghilterra è la culla della democrazia e che una scelta del genere dovrebbe essere illuminante. Gli Inglesi hanno semplicemente detto no ad una dittatura. Winston è vivo.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 25/06/2016 - 15:27

Effettivamente il voto dovrebbe essere ripetuto. Non è ammissibile che una votazione dalle conseguenze così gravi possa dipendere da una maggioranza così modesta.

Dordolio

Sab, 25/06/2016 - 15:30

Si sta naufragando nel ridicolo. Ma il gioco è sporco e portato avanti a oltranza ad ogni TG da giornalisti falsallarmisti venduti alla cricca mondialista che ci raccontano in pratica che l'Inghilterra da ieri si è trasferita su Plutone. Nessuno studente vi andrà più e chi vi è ne sarà cacciato. Gli scambi commerciali saranno bloccati e Albione tornerà all'età della pietra. Seguono interviste a giovani piangenti. Sì, magari ci vorrà un permesso di soggiorno. E allora? Io ho parenti acquisiti (europeissimi poi) che vivono e lavorano qui da decenni e hanno avuto PER ANNI il permesso di soggiorno. Gran peso - vero - portare in tasca un foglio piegato in quattro....

Ritratto di go2me

go2me

Sab, 25/06/2016 - 15:39

Si è sempre sostenuto che le votazioni sono valide con il 50% + 1 dei votanti, ed ora che hanno perso, quando pensavano invece di vincere (nonostante l'omicidio della deputata inglese), vorrebbero cambiare le modalità delle votazioni per vincere sempre ed in ogni modo?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 25/06/2016 - 15:51

RIDICOLI DIVERTENTI, PEGGIO DELLE COMICHE AHAHAHAHAHAHAHAH

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 25/06/2016 - 16:12

Necessita rivotare a Milano. Il risultato non mi piace........

flip

Sab, 25/06/2016 - 16:16

e se rivincesse il no? comunque è una tattica delle sinistre. non credono alle sconfitte che subiscono. loro si sentono superiori a tutti.

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Sab, 25/06/2016 - 16:21

Brillante. Votare tante volte, quante sono necessarie per ottener un risultato voluto, ma nessun tentativo di più dopo questo. Siete miseri, gentaglia pro-europeista. Meschini bimbi risentiti.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 25/06/2016 - 16:22

Menphis35 ore 14,17. Nelle assemblee sessantottine funzionava proprio così. E così è ancora oggi dove vi siano delle nutrite rappresentanze sessantottarde. Sekhmet.

frabelli1

Sab, 25/06/2016 - 16:27

Però quel milione di firme c ne sono moltissime che provengono da fuori della Gran Bretagna, quindi non hanno valore. Ma perché quando certi partiti o persone perdono, vogliono rifare tutto? Per loro la democrazia è un optional? Parrebbe proprio di sì!

nordest

Sab, 25/06/2016 - 16:53

Ma questi inglesi sono senza palle o rincoglioniti .

ilbarzo

Sab, 25/06/2016 - 17:03

Domanda: Se il referendum lo avesse vinto chi vuoleva rimanere in Europa,questi pagliacci avrebbero chiesto petizioni per ripetere il referendum? Sicuramente saranno comunisti coloro che hanno avuto queste iniziative.

maricap

Sab, 25/06/2016 - 17:07

Tutti i pronostici li davano per vincenti, specialmente dopo il delitto della deputata, da parte di uno squilibrato. Credendo quindi di vincere facile, al fine di infliggere ai perdenti,il maggior dolore possibile. hanno optato per farlo senza l'uso della vasellina. Ora che sono stati messi a gradi novanta, non accettano più il responso delle urne, e vorrebbero spostare il quorum dal fatidico 50% + 1, ad un bel 75%. - E no, io proprio non ci sto, ora a grado 90 ci sei tu, ed io certo non chiedo di più. Dai da bravo, sopporta un pochino, mentre io ti aleso il buchino. Ahahahaha Alesatura = Lavorazione di un foro per dotarlo del diametro voluto.

Cheyenne

Sab, 25/06/2016 - 17:16

qUESTO Sadiq Khan, SARA' LA TESTA DI PONTE DELL'ISLAMIZZAZIONE DELLA GRAN BRETAGNA

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 25/06/2016 - 17:17

Benignetti fa sempre rima con cretinetti, vero?

profpietromelis...

Sab, 25/06/2016 - 17:18

Il referendum deve essere approvato dal parlamento inglese. Ma come può questo parlamento pretendere di rappreentare la maggioranza del popolo inglese se la maggioranza parlamentare è fondata sul 37% a causa del sistema elettorale del collegio uninominale che fa vincere chi abbia preso più voti senza la possibilità di recupero dei voti in un collegio unico nazionale? E poi dicono che l'Inghilterra è madre della democrazia in Europa. Ma mi facciano il favore! Peggio dell'italicum. E ora ci vuole il Renzexit.

Triatec

Sab, 25/06/2016 - 17:19

Dobbiamo votare fin quando non saremo soddisfatti del risultato. La gente ha votato in modo consapevole e non come avrebbe voluto Severgnini. Questo è un grosso dispiacere. Si può essere più ridicoli?

marcomasiero

Sab, 25/06/2016 - 17:22

hahahahahahahahaha ma che caz**ni !!! piace vincere sempre eh ! come i bimbi quando giocano ... dai dai si rifà ... !!! l' arroganza di chi non sa cosa sia democrazia !!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 25/06/2016 - 17:24

ALCUNI ILLUMINATI SAGGISTI AVEVANO GIA' DA TEMPO AVVERTITO CHE IN QUESTA EUROPA LE VOTAZIONI SI RIPETONO FINO AL RISULTATO VOLUTO DAI MAGNANIMI BOIARDI, IN CASO CONTRARIO SI POSSONO SEMPRE IGNORARE (VEDASI REFERENDUM ITALIANO DEL 2011 SULL'ACQUA PUBBLICA)

Anonimo (non verificato)

lorenzo3m6n

Sab, 25/06/2016 - 17:24

Per i sinistrorsi( che amano definirsi democratici) la democrazia va bene soltanto quando i risultati delle consultazioni popolari sono a loro favore. Invece io appena saputi i risultati del referendum ho messo uno spumante in frigo ed ho festeggiato. L'Inghilterra per secoli ha danneggiato le nazioni europee affinché non nascesse una forza egemone sul continente. Come esempio il Regno delle due Sicilie ne sa qualcosa.

Fjr

Sab, 25/06/2016 - 17:28

Come direbbe l'Avv.Covelli ,tojeteie er wiskey

Ritratto di hh88zh

hh88zh

Sab, 25/06/2016 - 17:32

Allora. Rifare. Il 99 percento minimo di partecipanti piu' uno. Però se non piace si vince ugualmente. Oppure una tombola con 45 milioni di numeri e se si estrae un numero ma non sei di sinistra Gesu' piange. Oppure se voti senza il burka non vinci. Oppure bim bum bam oppure .............. Ma andate a c....e. La solita storia. Il solito ciarpame politico.

Anonimo (non verificato)

aqualung56

Sab, 25/06/2016 - 17:48

Allora rifacciamo le elezioni anche quando il partito politico che votiamo ha un risultato deludente? Che schifo, non so se ridere! E se rivince il leave rovotiamo una terza volta? Evidentemente le future generazioni non sanno che la saggezza sul voto del Brexit vuole impedire un cambiamento, in negativo, sulle nuove identità che stanno invadendo tutta l'Europa che ci porterebbe ad un arretramento culturale oltre che ad un vivere in un continuo clima di terrore a causa degli attentati che si sono susseguiti e che certamente proseguiranno. Io voglio vivere nella libertà e nella sicurezza!!!

Dordolio

Sab, 25/06/2016 - 17:52

Sembra "Una poltrona per due" di Landis. Dove i due plutocrati corrotti hanno perso tutto in Borsa e pretendono che venga riaperta per ricominciare le contrattazioni. Attenzione però che lì si ride, qui magari no. I Poteri Forti non si arrendono. E nemmeno i loro reggicoda. Oggi al TG non sapevano far di meglio - per mostrarci i favorevoli al Brexit - che recuperare casi umani da circo pescati in qualche sobborgo. "Ecco i favorevoli alla separazione". "Ecco chi ha votato a favore". Non si sono arresi. E non si arrendono. Il bluff mondialista deve proseguire fino al ridicolo.

ItalicoCenturione

Sab, 25/06/2016 - 17:57

E magari se vince il "remain" è il voto valido. Europeisti britannici avete perso, fatevene una ragione. Poi se per i giovani l'Europa vuol dire solo poter viaggiare senza controlli alle frontiere, andare a studiare ovunque e altre amenità è chiaro che, rispetto a chi ha vissuto il pre-UE e può fare il confronto, non sanno cosa li aspetta quando e se riusciranno a trovare un lavoro (sfruttati, sottopagati, pochi diritti, in pensione a 70 anni con una pensione da miseria). La precedente Europa forse non era perfetta, ma non vivevi con l'acqua alla gola ed un estraneo che ti dice cosa devi fare a casa tua.

Zizzigo

Sab, 25/06/2016 - 18:05

Biscazzieri...

blackbird

Sab, 25/06/2016 - 18:07

@ IFatti: Che c'entra Ryanair? La Compagnia aerea ha sede a Dublino! E fino a prova contraria l'EIRE fa parte della UE. E per andare in GB non servirà il Passaporto, come qualcuno dice, basterà passare dalla Repubblica d'Irlanda con la solita CI. Le connessioni e interconnessioni tra gli stati europei sono tali che non basteranno due anni a riscrivere tutti i trattati! Se faremo i gradassi con gli inglesi ci potrebbero rispedire gli oltre 2.000.000 cittadini UE che lavorano lassù, sai che bello per la disoccupazione in Eurolandia!

edo1969

Sab, 25/06/2016 - 18:19

ah ecco, così è meglio: hanno scherzato, ora si rifà a oltranza finché non vincono i "remain", mi sembra giusto e democratico

Ritratto di lettore57

lettore57

Sab, 25/06/2016 - 18:23

C'e' stato un summit e, da parte nostra, sono intervenuti napolitano e renzi a suggerire sta ipotesi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/06/2016 - 18:33

HAhahahha rifare il referendum finché non si ottiene il risultato voluto dai tiranni del regime atlantico... hahaha... l'occidente sta affondando nel ridicolo... chissà le risate che si fanno nei paesi che puntualmente devono sorbirsi le ipocrite lezioni dell'occidente.

Vigar

Sab, 25/06/2016 - 18:36

Certo, cancelliamo tutto e ricominciamo da capo. Poi, se rivince il Brexit, lo annulliamo e ne rifacciamo un altro. E così via fino alla vittoria del "Remain"....VIVA LA DEMOCRAZIA !!!

Sonostanco

Sab, 25/06/2016 - 18:57

Invece di andare al mare gli idioti dovevano andare a votare. Questa di ripetere il referendum è veramente demenziale. International chi l ha proposto

moshe

Sab, 25/06/2016 - 19:06

... che popolo di pagliacci !

Massimo Bocci

Sab, 25/06/2016 - 19:15

Lo ripeteranno finche non vincono, e aggiungeranno come in Austria il voto per corrispondenza, che volete POSTE (COME LE TASCHE!!!) DEI LADRI COMUNITARI son sempre aperte, a....TUTTI I BROGLI!! Usciamo da questa associazione, METICCIA, ANTIDEMOCRATICA per DELINQUERE!!! Che vive,di estorsioni come un nababbo, grazie ai sondi levati dalla bocca di cittadini!!! CHIUDIAMO IL BORDELLO....UE!!!!

giumaz

Sab, 25/06/2016 - 19:16

Se hanno bisogno di un maestro negli imbrogli possiamo prestargli Sua Eccellenza il Presidente Emerito Sen. G.Napolitano. Con garanzia di un ottimo risultato, e così intanto ce lo togliamo dai maroni.

ettore10

Sab, 25/06/2016 - 19:17

Quelli che hanno firmato la petizione a parte d'essere maggiormente londinesi sarebbero giovani, voglio dire giovanissimi, cioè meno di dieci anni basandomi sulla mentalità dimostrata.

Iacobellig

Sab, 25/06/2016 - 19:20

È GIÀ STATO FATTO, IL 48% HA PERSO.

nippy

Sab, 25/06/2016 - 19:46

In questo momento mentre scrivo le firme sono oltre 2 milioni, ora indipendentemente dal fatto che il referendum possa davvero ripetersi oppure no, stanno diventando il popolo piú ridicolo del mondo e non solo dell'europa e se la stampa britannica osa ancora con i toni a lei propri criticare l'Italia, gli italiani e le loro scelte politiche abbiamo una risposta giá confezionata (da loro) che sará valida per decenni.

alberto_his

Sab, 25/06/2016 - 19:54

Imparino dall'Italia: non serve ripetere il voto, basta, quatti quatti, ignorare il risultato del referendum e trovare forme differenti (ma analoghe nei risultati) di mantenere lo status quo, vedesi ai capitoli finanziamento pubblico ai partiti e acqua pubblica.

ESILIATO

Sab, 25/06/2016 - 19:56

Allora ripetiamo il referendum Regno o Repubblica perche sospetto che Scelba abbia fatto i mastruzzi alla siciliana......Naturalmente se vince il regno il Trono va agli Aosta e non a quelle macchiette dei Savoia

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 25/06/2016 - 19:57

UAHAUAHAUAHA.....pare di assistere al litigio di due ragazzini, in cui il perdente dice: EH NO COSI'NON VALE:::RIFO!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 25/06/2016 - 19:57

UAHAUAHAUAHA.....pare di assistere al litigio di due ragazzini, in cui il perdente dice: EH NO COSI'NON VALE:::RIFO!!!!

manente

Sab, 25/06/2016 - 20:05

E' probabile che l'idea di rifare il Referendum del gliel'hanno suggerita Napolitano, la Boldrina o Renzie, il premier cazzone che pubblicato un appello a pagamento sul Guardian (sic…) per invitare i britannici a votare no al referendum sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea ! Resta da accertare se è stato pagato con fondi del Governo in quanto ne' il Parlamento ne' gli italiani hanno autorizzato il premier a parlare a nome dell'Italia sulla questione della Brexit, materia che non rientra tra le competenze dell'Esecutivo. Aspettiamo una risposta.

rockerduck

Sab, 25/06/2016 - 21:08

A ognuno il suo 8 Settembre della vergogna.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 25/06/2016 - 21:08

Ma cosa volete ripetere??? I comunisti che governano l`Europa, hanno fatto sbagli su sbagli, aiutando le banche e la germania, dimenticandosi delle popolazioni che vivono negli stati europei, MA facendo di tutto ,(A PAROLE), per far si che l`immigrazione AFRO-ASIATICA, NON SIA VISTA COME UNA INVASIONE??? NON VORREI CHE LA POPOLAZIONE, COMINCI AD INCAZZARSI,PERCHÈ, PASSASSERO QUESTO LIMITE, """TUTTI COLORO CHE HANNO UN COSPIQUO CONTO IN BANCA DOVRANNO COMINCIARE A STARE SUL CHI VIVE E AD AVER PAURA DI NON ESSERE LINCIATI!!! LA POPOLAZIONE PUÒ PORTARE TANTA PAZIENZA MA QUANDO IL TUTTO SUPERA IL LIMITE, ALLORA NON C`È "Isis, NE TAV, NE BR, E NEPPURE LE COOP ROSSE" CHE LA POSSANO FERMARE"""!!!

giottin

Sab, 25/06/2016 - 21:33

Suvvia, siete o no un popolo anglosassone, non siate perciò ridicoli oltre che patetici!!!

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 25/06/2016 - 21:34

Certo...dai ...ripetiamolo fino a quando non rimaniamo nella ue! Ah!ah!ah!ah!ah!.....PAGLIACCI....LA UE SI RIELA SEMPRE DI PIU'UN CLOWN.....PAGLIACCI....!

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 25/06/2016 - 21:38

Mi dispaice per i giovani...nonostante siano giovani laureati non hanno capito un c...o della vita....vedi renzi!

Iena_Plinsky

Sab, 25/06/2016 - 21:43

cani e porci possono firmare la petizione on line.... Basta solo mettere il baffetto quando chiede se sei britannico... Pagliacciata cosi' neanche grillo se la immaginava

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 25/06/2016 - 22:21

Allora va detto che la norma è corretta come riportata dall'articolo, il quorum e lo scarto non sono stati raggiunto in teoria. Ma è anche peggio di così: il giorno del voto, a Londra si è scatenato letteralmente l'inferno. Non ha smesso mai di piovere ma non era una pioggia normale, la buttava giù a secchi praticamente. I treni della Southwest, e non solo, portavano fino a due ore di ritardo (quando non venivano cancellati) e la gente non si è neppure mossa per andare al lavoro. Londra era praticamente allagata. In una situazione del genere dove vivono quasi otto milioni di persone, come si fa non tenere conto del fatto che il maltempo abbia influenzato l'esito di questo referendum?

elio2

Sab, 25/06/2016 - 22:58

Certo, ripetiamolo fino a quando non verranno rispettati i desideri dei massoni europei. Echeeccivuole!

robylella

Sab, 25/06/2016 - 23:16

Questa è l'idea di democrazia della sinistra .... rifare la votazione finchè aggrada a loro! In Svizzera la sinistra pidocchiosa sta tentando la stessa cosa! È una malattia in comune con la democrazia europea, ovvero una dittatura arrogante di burocrati che esaudiscono il volere dei ricchissimi della finanza sorretti dai democratici sinistri di tutta l'europa! Ribelliamoci come hanno già fatto nel 1789 - rivoluzione francese!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 25/06/2016 - 23:46

Bell'esempio di democrazia! E' come dire abbiamo perso la finale 4 a 5 e poichè lo scarto è minimo dobbiamo ripetere la partita ed inoltre se lo scarto non è almeno di due gol la partita non è valida! Fate prima a dire il referendum è valido solo se lo vince il remain e così non se ne parla più!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 26/06/2016 - 00:00

La proposta non può venire che dai decerebrati del sinistrume. Quelli che si sono inventati il NIMBY "Non nel mio cortile". L'ennesima ciarlatanata inventata per contrastare il volere democratico della gente con l'imposizione dittatoriale di una minoranza di stolti.

Prameri

Dom, 26/06/2016 - 00:06

Hanno raccolto un milione di firme? Così tante? Contro il voto di 28 milioni di inglesi? Non siamo solo noi ad avere difficoltà mentali

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 26/06/2016 - 00:12

Qualcuno dica agli Scozzesi che se al loro referendum indipendentista, avessero fatto i leghisti alla Bossi ovvero avessero votato per l'indipendenza oggi, a loro, si aprirebbe questo scenario: La secessione della Scozia significherebbe una frattura clamorosa e un lungo periodo d’incertezza interna per il Regno Unito, membro permanente del consiglio di sicurezza dell’Onu e potenza nucleare. Dal canto suo la Scozia, non più all’ombra della Union Jack, dovrebbe affrontare una serie di spinose questioni. Innanzitutto, l’ingresso nell’Onu, nella Nato e nell’Ue. La Scozia dovrebbe fare domanda come ogni altro paese. Procedura dall’esito non scontato. L’ammissione all’Unione Europea, per esempio, potrebbe essere ostacolata da Stati membri come Spagna e Belgio, che devono fare i conti con i rispettivi movimenti indipendentisti. Ma un anno fa cosa facevate bevevate il Wysky?

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 00:17

E come no? Adesso, quando un partito perde una elezione, o un referendum, basta raccogliere un po' di firme (in un paese con 50.000.000 di votanti cosa ci vuole?) e rifare tutto. Comodo, però! Se si istituisce questo principio, nessuna elezione varrà più niente e la democrazia andrà a farsi fottere definitivamente.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 00:22

IFatti queste fosche visioni non mi terrorizzano per niente! Con gli usa, che non sono europei, come facciamo? E con la Norvegia?

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 00:24

jasper e in Austria, dove la maggioranza è stata addirittura ridicola e frutto di brogli acclarati, lì il risultato va bene? Ah certo! Lì hanno sconfitto la Destra, quindi quello è un risultato sacrosanto! Ma lei, che concetto ha di democrazia? Parliamone...

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 00:30

nordest si fidi: gli inglesi non sono come noi. Per loro la parola democrazia ha ancora un significato.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 00:31

Italia Nostra ha dimenticato di citare l'invasione delle cavallette, al cui confronto quella dei bei tempi in Egitto fu una barzelletta.

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 26/06/2016 - 02:13

Questo e' il modo che le sinistre e i burocrati pensano della democrazia: andiamo a votare 1, 5, 10 volte, fino a che vinciamo. Poi facciamo una leggina che non lo consenta più.

LOUITALY

Dom, 26/06/2016 - 04:28

ridicoli come i bambini puccoli che vogliono vincere sempre hahaha

claudioarmc

Dom, 26/06/2016 - 06:49

Due miloni di cxxxxxi, giovani, che poche tasse pagano se le pagano e che mi ricorano i tempi della fanciullezza quando dopo l' errore si diceva "rifo" GIOVANI IDIOTI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI, FORSE UN NEURONE LO RIUSCITE A METTERE INSIEME, FORSE

Iacobellig

Dom, 26/06/2016 - 07:18

LE PETIZIONI APPARTENGONO GIÀ AL PERDENTE 48%, COSA VANNO TROVANDO?

kitar01

Dom, 26/06/2016 - 07:27

Se vincono gli altri il voto non vale! I kompagni hanno gettato la maschera Il popolo non deve potersi esprimere, ma se purtroppo ha questo diritto, il voto non vale se non è quello voluto dai poteri forti.

ilbarzo

Dom, 26/06/2016 - 08:12

Certo,nei paesi democratici come quello Italiano il referendum per l'uscita dall'europa andrebbe ripetuto perlomeno fino a quando non prevale il remain.Troppo facile uscire dall'europa con un solo referendum.

Duka

Dom, 26/06/2016 - 08:36

NON CORRETE A BREVE VI SEGUIRA' TUTTA EUROPA

entropy

Dom, 26/06/2016 - 08:47

Quella delle petizioni UK (https://petition.parliament.uk/petitions/131215) è una barza peggio delle primarie del PD. Nello specifico, previo l'uso di un sano proxy inglese (che manco serve), mi risultano abbiano anche firmato: Mr. Joe Condor Sniper resident in Longon, Frith street, WC1D 5LB, strada dove è collocato il noto KU BAR Mr Pasqual Exposed, born in Naples, resident in Lonfdon, Compton Street, W1D 4UR dove si affaccia anche il noto G-A-Y BAR però non ci giurerei. Non Vorrei aver notizie di terza mano inesatte :)

Vigar

Dom, 26/06/2016 - 08:56

@ giumaz. Bravo! Bella idea, e facciamolo accompagnare anche da prodi e monti, altri e due grandi statisti...uomini che il mondo ci invidia!

gesmund@

Dom, 26/06/2016 - 08:56

Come hanno fatto a perdere con un solo milione di voti di svantaggio?? In Italia avrebbero vinto con lo 0,01%. Prima di rifare il referendum vengano in Italia ai corsi di formazione.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 26/06/2016 - 09:02

Pagliacci si nasce e loro lo...nacquero ohohohohohoh!

Gaeta Agostino

Dom, 26/06/2016 - 09:06

Certo che voi giornalisti date i numeri a casaccio, o gli inglesi sono così veloci da superare la velocità della luce. In Italia per raccogliere le firme (500.000) per i referendum ci vogliono mesi, in Inghilterra in due giorni (dicasi due giorni) ne hanno raccolte 2.000.000. Sono veramente bravi gli inglesi, o sono i giornalisti che danno i numeri per fare terrorismo mediatico.

antipifferaio

Dom, 26/06/2016 - 09:07

E' una buffonata in perfetto stile sinistra, cioè quando non gli aggrada un risultato si stracciano le vesti e gridano al complotto come delle vecchie isteriche...invece, anche se il risultato è pelesemente taroccato in mondovisione come quello austriaco...beh dai, va tutto bene...è tutto OK! E gli altri sono solo dei gufi... Insomma che questi siano aspiranti dittatori ormai è assodato, quindi prima ce li togliamo dai piedi meglio è! D'altronde stavolta i britannici pro EU per vincere cosa dovrebbero fare?...Ammazzarne 2 di deputate?????

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 26/06/2016 - 09:13

Buffoni, certe persone hanno un senso della democrazia che è demenziale. Una parte ha perso? Si adegui.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 26/06/2016 - 11:30

wilegio - Senta caro signore, se ne faccia una ragione. Io ero qui ed ho visto il pandemonio che è successo. La città era paralizzata e, in condizioni simili, un Referendum quanto meno si estende.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 26/06/2016 - 11:31

Chiunque posti commenti i8ioti non sapendo l'uragano che si è catapultato su Londra il giorno del referendum si vada a vedere le immagini. Sono tu tutte le news inglesi e non.

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 26/06/2016 - 13:11

@jasper quindi rifacciamo anche le elezioni amministrative di Milano o li vanno bene? e poi, a pensarci bene, considerato che: Monti, Letta e il venditore di pentole non li abbiamo eletti perche non ci decidiamo a fare le elezioni? Mi perdoni, ma lei è completamente fuori di testa a pensare e dire certe cose.

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 26/06/2016 - 13:16

@Italia Nostra quindi siamo certi che tutti quelli che non sono andati causa maltempo (cosa che a Londra posso garantire personalmente è una cosa normalissima) avrebbero votato NO. E se avessero vinto i NO? il maltempi era ininfluente. Ma non si vergogna anche a solo pensarle ste baggianate?

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 26/06/2016 - 14:13

Chiedo scusa se sono pedante ma vedo che alcuni (@Italia Nostra per esempio) continuano a difendere certe posizioni e quindi aggiungo che: se il maltempo, che era previsto nelle condizioni in cui è arrivato, poteva falsare (e ripeto non capisco perche si è certi che erano tutti NO), allora con i media si annunciava, gia dalle prime ore del mattino che il referendum era non valido o, al massimo, lo si faceva prima di aprire le urne. TROPPO COMODO ASPETTARE IL RESPONSO E POI DIRE NON VA BENE ANCHE SE, A PENSARCI BENE, E' IL TIPICO RAGIONAMENTO DA COMUNISTA

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 18:59

Italia Nostra mai visto un referendum o un'elezione di durata dipendente dal meteo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 26/06/2016 - 21:55

wilegio & wilegio - Se si fosse trattato di pioggia normale non starei nemmeno qui a scrivere. Ripeto: 1 Londra votava prevalentemente per il NO 2. andatevi a vedere le immagini su internet del diluvio dell'altro girono. In certe zone, l'acqua arrivava ai finestrini delle macchine. Ora, dato che a Londra vivono ben 8 milioni di persone e che questi hanno 'vinto' per un risicato scarto fate vobis. A buon intenditore...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 26/06/2016 - 21:56

lettore57 - se lei era qui, le baggianate le sta dicendo lei. Se fosse veramente qui non ci sarebbe bisogno di spiegarle il diluvio dell'altro giorno.

Ritratto di mario bonelli

mario bonelli

Lun, 27/06/2016 - 04:50

Mario Bonelli #Pasquale Esposito - Guardi che l'articolo non è chiaro. La norma non esiste e ciò che il giornalista voleva dire era: vogliono che venga APPROVATA una norma che.......e che quindi venga applicata, retroattivamente (tòh, cosa mi ricorda questo?)

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 27/06/2016 - 11:10

@Italia Nostra Io scrivero sicuramente anche baggianate allora lei mi risponda: 1) Come mai siete cosi sicuri che tutti quelli che sono restati a casa per il maltempo avrebbero votato NO? 2) Perchè, prima dello spoglio, non è stato chiesto di NON aprire le urne e rifare la votazione 3) Se avessero vinto i SI forse qualcuno si sarebbe mosso per sollevare eccezioni? Mi spiace le sue argomentazioni non reggono da un punto di vista logico ma, se poi vuole vincere facile allora ha perfettamente ragione. Su un altra cosa ha ragione: domenica non c'ero da quelle parti ma, pur non abitandoci, ci sono piu spesso di quello che riesce ad immaginare e quindi conosco perfettamente il clima inglese sia della City sia dei posti limitrofi sino ad arrivare nel Devon. Buona giornata

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 27/06/2016 - 15:05

lettore57 - Guardi ho tentato di inviare i link. Le imagini del nubifragio le può vedere sul Telegraph o online in generale. Acqua fino ai finestrini delle vetture. In condizioni simili non si può far passare per buono un referendum che per cause di forza maggiore andava quanto meno esteso. Oltre il 20% della popolazione di Londra non è potuta andare a votare. Non so perché lo abbiano accettato, non sta a me dare la risposta, ma le sottolineo l'anomalia quanto meno. Comunque domani si discute la cosa in Parlamento anche perché non v'è alcun obbligo d'implementare la decisione popolare. La mia critica sulle condizioni del maltempo va a prescindere dal risultato finale. Buona giornata a lei.