Calais, pugno duro di Cameron: "Cani e recinti contro i migranti"

Continuano gli assalti all'Eurotunnel. Cameron preoccupato: "Gli immigrati vanno fermati". E dispone gli spazi militari per fare i controlli

David Cameron sbarra la strada ai clandestini che alla spicciolata cercano d’infiltrarsi nell’Eurotunnel per raggiungere l'Inghilterra. "La Gran Bretagna - tuona - non diventerà un paradiso sicuro per i migranti". Al termine di una riunione d’emergenza del comitato Cobra il primo ministro inglese invia invia altri reticolati e cani da fiuto della polizia all’uscita del terminal francese di Calais e ordina l'uso di spazi militari sul versante inglese della Manica per il controllo dei camion.

Anche stanotte, per il quarto giorno di seguito, il terminal d’accesso del tunnel subacqueo è stato invaso di nuovo da centinaia di persone sgusciate via dal precario accampamento di Calais. Mentre almeno otto immigrati sono state poi sorprese a bordo di un tir con targa slovena a un posto di blocco della polizia del Kent, nel sud dell’Inghilterra, lungo l’autostrada M20, congestionata come non mai a causa di disagi e controlli. Il flusso pare leggermente calato rispetto alle 1.500-2.200 persone coinvolte nel fuggi fuggi nei giorni scorsi. Il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha inviato 120 tra poliziotti e gendarmi in più, dopo i contatti con la collega britannica Theresa May e sullo sfondo delle pressioni di Londra. May ha confermato a sua volta nuovi fondi per barriere, reticolati e infrastrutture di contenimento, già consolidate nelle ultime settimane. Ma questo non basta a far fronte all’ostinazione dei clandestini. Mercoledì un sans-papier egiziano di appena 17 anni è rimasto fulminato alla Gare du Nord mentre cercava di saltare clandestinamente su un Eurostar per Londra: ora è in prognosi riservata. E i morti in incidenti simili recenti sono stati una decina.

A margine della riunione, tenuta subito dopo il rientro del primo ministro da un tour ufficiale in Asia, Cameron ha parlato di "un’estate difficile" a causa della crisi di Calais. Poi ha aggiunto: "La situazione è inaccettabile ed è una priorità del governo affrontarla in ogni modo possibile. Ci sono persone che tentano di entrare illegalmente nel Paese causando qui in Gran Bretagna ritardi al traffico dei tir e a chi va in vacanza". Per questo Cameron agirà lungo il versante francese inviando "più barriere, più risorse, più cani da fiuto e più assistenza". Quanto al lato inglese del canale, il premier ha promesso l’uso di terreni militari e il ricorso ad "altre opzioni" imprecisate per aiutare a decongestionare i controlli nel Kent, lungo l’autostrada M20 verso la Manica. "È necessario alleggerire i disagi", ha concluso Cameron allarmato dallo studio del Financial Times che ha quantificato in 250 milioni di sterline al giorno le perdite subite dal Regno Unito a causa di ritardi o cancellazioni imposte al turismo e al traffico merci.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 31/07/2015 - 15:07

Ma come, qui in Italia andiamo persino a prenderli.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 31/07/2015 - 15:07

Che razzista! Accoglienza e welfare non si nega a nessuno. Prendete esempio da noi: siamo ormai diventati un mantenificio di immigrati. E votiamo PD con gioia! Ne vogliamo ancora!

acam

Ven, 31/07/2015 - 15:08

ARB che ne dite andate a fare un workshop con david sarà interessante

i-taglianibravagente

Ven, 31/07/2015 - 15:25

A tutti i CRETINI che avranno dato a Cameron del RAZZISTA e del FASCISTA, ricordiamo che uno stato civile non si governa come se fosse un centro sociale del PD o un circolo arci dove tutti fanno il caxxo che vogliono e che se ci sono delle leggi si fanno rispettare o si cambiano. Il suddetto primo ministro può dire, lui, di governare un paese civile perchè tra le altre cose la polizia può fare quello che DEVE, e non può essere ridicolizzata e colpevolizzata come succede ALTROVE. falliti

franco-a-trier-D

Ven, 31/07/2015 - 15:29

che i governanti italiani questi corrotti imparino a lavorare.

vince50

Ven, 31/07/2015 - 15:35

In ogni caso non sono fantasmi fa qualche parte devono pur andare,man mano che vengono avvistati catturati e spediti via senza favoritismi.Passerà del tempo ma quando si saprà,staranno al loro paesetto.Ma ormai nessuno può fare come crede,ci sono troppi che giudicano,ci si sporca l'anima con il termine razzista.Bisogna essere razzisti,e chi non lo è lo diventerà.

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 31/07/2015 - 15:37

Cameron ed io,non so,sembriamo fratelli.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 31/07/2015 - 15:52

Andarli a prendere è di sicuro un affare se la G.B. perde 250 milioni di sterline )330 milioni di euro) al giorno per respingerli! In un mese 10 miliardi. E l'Italia ne spende al massimo 330 all'anno. Quelli che i britannici perderebbero in un giorno!

roberto zanella

Ven, 31/07/2015 - 15:53

..Shot them !!!

pansave

Ven, 31/07/2015 - 15:58

Consiglio:...Per traversare la Manica (18 miglia), come Napoli/Capri, bastano un gommoncino cinese ed un ora di navigazione...diffondete.

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 31/07/2015 - 16:15

Per fare un Cameron non sono sufficienti tutti i ministri italioti messi assieme.

Blueray

Ven, 31/07/2015 - 16:30

Appaltiamo a Cameron le difese dei nostri confini marittimi. Converrebbe anche a lui dato che quelli che arrivano a Calais glieli forniamo noi!

Libertà75

Ven, 31/07/2015 - 16:47

Se ci fosse Cameron in Italia, Salvini sparirebbe.

Gianluca_Pozzoli

Ven, 31/07/2015 - 16:49

torneranno da noi , in albergo

unz

Ven, 31/07/2015 - 17:11

un premier normale. che tutela i propri cittadini e connazionali.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 31/07/2015 - 17:41

Ritorneranno nel paese dei balocchi governato da idioti e ladri. L'Itaglia.

Ritratto di Opera13

Opera13

Ven, 31/07/2015 - 17:51

Dear Minister Sion, let me recall the speach you recently delivered to you nation. Full of bull, the english style.

vincenzo de vera

Ven, 31/07/2015 - 18:45

Qualunque Paese non può accettare immigrti clandestini e deve cercare in ogni modo di fermarli. Se la legge consentisse loro di entrare, non sarebbero più "clandestini" e il problema non si pone.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 31/07/2015 - 18:46

Ragazzi ci vogliono le palle, non troppi peli per un solo c......ne!

paolonardi

Ven, 31/07/2015 - 18:51

Grande Cameron insegni ai nostri imbelli governanti come si fa a governare il paese sulle tracce di quel meraviglioso Primo Ministro che fu the Iron Woman.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 31/07/2015 - 18:58

SCEMOOOO, invece di lamentarti, ritira le tue navi dal Mediterraneo!!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di Tuula

Tuula

Ven, 31/07/2015 - 19:02

Forza Cameron

lupo1963

Ven, 31/07/2015 - 19:12

Qualcuno mi dovrebbe spiegare perche'poi a noi dicono che non possiamo respingerli ...

Linucs

Ven, 31/07/2015 - 19:34

Domani salta fuori la foto di suo cugino che fa il saluto nazista e ce lo togliamo dai piedi come da copione.

19gig50

Ven, 31/07/2015 - 21:07

Ma quali cani da fiuto, rottweiler e pitbull affamati.

Nonmimandanessuno

Ven, 31/07/2015 - 21:28

Quando mai avremo nel nostro bengodi un premier con gli attributi come Camerom?

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 31/07/2015 - 23:51

...Mentre l'Italia buonista e cattocomunista sta a guardare, ad interrogarsi, a confrontarsi, a far frequentare "corsi per la sicurezza ai clandestini per poterli far lavorare nel pubblico in cambio ospitalità", come ha avuto l'idea "geniale" un sindaco comunista ligure, di concerto con una suffragetta assessore ai servizi sociali, ovviamente pure lei sinistrata!... Mentre esodati e disoccupati italiani tirano la cinghia e, seppur con figli a carico, non riescono a sbarcare il lunario!... Dire che tanta fermezza estera cozza contro l'italica idiozia comunista, e' dire poco o nulla! Italia pattumiera-zimbello europeo e mondiale!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 01/08/2015 - 00:00

Cameron ci sta dando un esempio chiaro di cosa significhi assumersi la responsabilità di governare. Noi in Italia invece SUBIAMO SULLA NOSTRA PELLE L'INCOSCIENZA DI CHI NON SA GOVERNARE. In Gran Bretagna non hanno capi di stato comunisti che tolgono arbitrariamente ed in modo furfantesco il diritto di voto.

Marcolux

Sab, 01/08/2015 - 01:17

Quelli che riescono a passare arrestateli e mandateli tutti nel Paese dei balocchi, cioè da noi.

Marcolux

Sab, 01/08/2015 - 01:20

C'è solo un PAESE DEI BALOCCHI al mondo: è l'ITALIA del pinocchietto fiorentino.

Marcolux

Sab, 01/08/2015 - 02:13

Anche Alfano mostra i muscoli!!! Ah ah ah ah ah !!!!!!!! Anche l'ebete fiorentino mostra i muscoli in Europa!!! Ah ah ah ah ah ah !!!!! Se non si trattasse per noi di una tragedia, ci sarebbe da schiantare!

Jimisong007

Sab, 01/08/2015 - 02:15

Beati loro

Royfree

Sab, 01/08/2015 - 03:03

Non è questione di scelte, ma di palle. Gli Inglesi proteggono gli Inglesi. In Italia pare quasi che lo Stato voglia decimare il suo popolo. Che popolo di cxxxxxxi.

Duka

Sab, 01/08/2015 - 06:47

Cameron mandali quì da noi abbiamo lo IUS SOLI : che bello!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 01/08/2015 - 08:04

Il nostro pecorone invece manda la taximarina a raccattarli direttamente sulla battigia.E le navi di tutti gli altri paesi li raccolgono e ce li scaricano sulle nostre spiagge.Mentre i trinariciuti fanno festa finchè avranno la testa sul collo.

nonnoaldo

Sab, 01/08/2015 - 11:45

Omar El Mukhtar. Come sempre non ha capito un'acca. Le perdite citate da FT si riferiscono ai disagi provocati alla circolazione dai controlli in territorio UK.

honhil

Sab, 01/08/2015 - 12:16

I cani a caccia di neri (fuggiaschi), ineluttabilmente, richiama alla mente la schiavitù negli Stati Uniti d'America. Sono due cose in niente paragonabili, ma pur restando un processo mentale inconscio, questi latrati di cani e questi uomini in fuga, tuttavia, sono incompatibili con i diritti degli uomini. Eppure ciò non sembra essere sufficiente, né lo sarà in futuro, a far capire a questa rozza razza di politici europei che fino a quando l’Ue permetterà l’invasione dell’Italia, questi problemi collaterali non potranno che aumentare, per l’Europa tutta. E’ su quelle spiagge che i barconi vanno fermati. E’ su quelle spiagge che devono sorgere i centri di identificazione e di accertamento. E’ su quelle spiagge che i richiedenti asilo devono poter far valere i loro diritti. Ogni altra soluzione, compresa l’attutale, è un’invasione. Nient’altro che un’invasione.

Gianluca_Pozzoli

Lun, 03/08/2015 - 09:22

CAMERON SEI RAZZISTA!!!! AH MA PER CAMERON è LECITO!...AHHHHHHHH...DIMENTICAVO CHE QUELLI CHE NON SI FANNO IL BIDE' PER ABITUDINE FOSSERO MORALMENTE SUPERIORI

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 03/08/2015 - 21:51

nonnoaldo: e non sarebbero danni per l'economia britannica?