Sospeso lo sgombero della "Giungla" Scontri tra polizia e migranti a Calais

Avviata e poi interrotta l'evacuazione della baraccopoli sulle sponde francesi della Manica. I migranti riallocati in container o centri d'accoglienza

È iniziato questa mattina lo sgombero della "Giungla" di Calais, la gigantesca baraccopoli sorta da anni sulle sponde della Manica e costruita dalle migliaia di migranti che ogni giorno tentano disperatamente di passare in Gran Bretagna.

Le autorità francesi hanno avviato la distruzione del campo, dispiegando 55 mezzi e centinaia di uomini. Lo sgombero esegue una disposizione del tribunale amministrativo di Lille, che a propria volta ha recepito l'ordinanza della prefettura per l'evacuazione della parte meridionale dello slum.

Il governo di Parigi ha garantito che ai migranti ospiti della "Giungla" verrà garantita assistenza in container riscaldati e centri d'accoglienza: fonti ufficiali parlano di circa mille persone da riallocare, mentre le ong calcolano che le persone bisognose di una nuova sistemazione saranno almeno 3400.

Ai migranti è stato ordinato di lasciare ordinatamente la struttura, o gli agenti saranno costretti ad impiegare la forza. Nel pomeriggio la polizia francese in accesso antisommossa è intervenuta con gas lacrimogeni dopo che i migranti avevano bersagliato gli agenti con una fitta sassaiola. Tre baracche sono inoltre state incendiate.

Gli sconti con i migranti e gli attivisti no-border hanno portato in serata le autorità a interrompere lo sgombero. Pentole e pietre sono state lanciate contro gli agenti della polizia, che proteggevano gli operai chiamati a smontare le baracche.

Annunci

Commenti

edo1969

Lun, 29/02/2016 - 12:21

tutti in italia, c'è posto

Gianluca_Pozzoli

Lun, 29/02/2016 - 12:23

venite da noi...per esempio Roma...facciamo un campo li ...W il papa

roberto zanella

Lun, 29/02/2016 - 12:50

L'Inghilterra ha resistito al buonismo dei fessi europei e vaticanisti e quindi viva Cameron , la Chiesa Anglicana e la mentalità inglese , democrazia vuol dire non farsi invadere .

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 29/02/2016 - 12:51

Avanti, vi aspettiamo, nuove tessere del PD.

Keplero17

Lun, 29/02/2016 - 13:23

E' molto difficile che possa avvenire perchè le organizzazioni per i diritti umani cercano di ostacolare in ogni modo l'attività della polizia. Si attaccano a qualunque cavillo per cercare di mantenere la situazione più incerta possibile.

risorgimento2015

Lun, 29/02/2016 - 14:21

E`adesso chi se li prende I clandestini ? E` quanto costa a gli europei I sgomberi ? la vera soluzione era il rimpatriaro per I clandestine ! Via fuori dale palle l'europa ormai e piena di cavallette.

linoalo1

Lun, 29/02/2016 - 15:33

Più che in uno Sgombro,speravo in un Rimpatrio di tutti,migranti veri o falsi!!!I Veri è ora che combattano per la loro Patria!!Per i Falsi,invece,sarebbe la giusta punizione!!!

Giorgio Rubiu

Lun, 29/02/2016 - 17:42

Non ci vorrà molto (spero!) prima che la popolazione si ribelli a questa prepotente invasione e prenda la faccenda nelle proprie mani.Allora i nostri governanti,con poltrona a rischio e ad un passo da una rivoluzione,prenderanno quei provvedimenti che avrebbero dovuto prendere all'inizio,quando questa subdola invasione è cominciata in sordina.Non si tratta più di relativamente pochi "vu cumprà".Qui abbiamo a che fare con una massa disperata e inferocita che non ha niente da perdere e ci assalirà per estrometterci dalle nostre case a dal nostro Paese.

Fossil

Lun, 29/02/2016 - 18:02

Siamo in grave pericolo con questi clandestini. Più si dà loro accoglienza e più potranno assalirci. Davvero cercheranno di prendersi tutto ciò che abbiamo per estrometterci dai nostri Paesi. Non se ne può più.

smoker

Lun, 29/02/2016 - 20:45

Non si sono ancora arresi all'idea che in UK non li vogliono proprio. Teste dure.

smoker

Lun, 29/02/2016 - 20:47

Roberto Zanella : veramente , gli inglesi , prima di capire come si sono ridotti , hanno dovuto testare con mano che la loro dottrina del multiculturalismo è un bel fallimento...

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 29/02/2016 - 23:07

Hanno invaso la Nostra terra e hanno portato la guerra davanti le nostre case ? Aspettiamo ancora cosa? Se speriamo nei nostri tribunali o nei nostri onorevoli deputati e senatori siamo perduti ! E nemmeno quando attaccheranno a casa nostra le nostre chiese (come già fanno con la croce nei luoghi pubblici) non sarà certi il Papa a dichiarare l'ostracismo. Svegliatevi debosciati europei!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 29/02/2016 - 23:36

Con molta probabilità ci sono già i presupposti perché l'ISIS possa attaccarci direttamente in Europa. Gli attuali scontri occasionali tra clandestini e polizie varie POTREBBERO ENTRO BREVE TEMPO VENIRE TRASFORMATI IN VERI E PROPRI ASSALTI DAGLI ASSASSINI ISLAMICI DELL'ISIS. A fronte di questo pericolo abbiamo un ministro, L'UTILE IDIOTA ALFANO ED IL SUO CAPO, L'ABUSIVO BULLETTO AL GOVERNO, che stanno importando quotidianamente i futuri combattenti dell'ISIS.

dario348

Mar, 01/03/2016 - 00:11

concordo 100% con Giorgio Rubiu !!! Questa Europa è la discarica del mondo !!!

roberto zanella

Mar, 01/03/2016 - 00:54

questi cominceranno a girare per l'Europa come fantasmi e compieranno delitti e ruberie fino a che sarà la gente comune che li affronterà così le cosidette istituzioni avranno sempre le mani immacolate....

maricap

Mar, 01/03/2016 - 00:56

Polizia presa a sassate. Ahahahaha. Governi merdaio.li. Nei loro paesi, infatti, non ci proverebbero mai. Indovinate il perché.

roberto zanella

Mar, 01/03/2016 - 00:57

...a me non frega nulla...lo sanno ....colpa di francesco e la Merkel che li hanno attirati qui solo per giustificare uno spirito religioso ....non è cattolico solo il Papa ma lo sono io come quelli che si oppongono agli immigrati...per cui pedalare ..torna in Argentina...

mila

Mar, 01/03/2016 - 04:10

Vedo che anche la Polizia francese, non solo quella maccheronica, non riesce a risolvere il problema dei "migranti". Se non si sospende la pagliacciata delle richieste di "asilo politico"e non si arrestano tutti i clandestini, la situazione peggiorera' sempre.

linoalo1

Mar, 01/03/2016 - 08:01

L'EUROPA AGLI EUROPEI E,soprattutto,L'ITALIA AGLI ITALIANI!!!!Chissà che,finalmente,Qualcuno,lo capisca o,un domani sempre più vicino,saranno LORO gli EUROPEI e noi i MIGRANTI!!!!!!

accanove

Mar, 01/03/2016 - 08:48

forse pensavano se ne sarebbero stiati buoni a prendere le proprie cose e ad allontanarsi...... la UE è attaccata dall'esterno (Macedonia) dall'interno (Calais) e tra un pò anche dalle rivolte dei cittadini, gran bella situazione.