Carola Rackete alla Bbc: "Non mi pento di ciò che ho fatto"

La "Capitana" della Sea Watch è stata intervistata sulla Bbc inglese dal conduttore Stephen Sackur e ne esce piuttosto male. "Non mi pento di nulla" afferma

Carola Rackete, la "capitana" della Sea Watch-3 "celebrata" l'altra sera da Corrado Formigli su Piazza Pulita, è stata ospite la scorsa settimana del programma della Bbc Hardtalk condotto dal giornalista Stephen Sackur. Un confronto dal quale la 31enne tedesca è uscita piuttosto male. "All'inizio ha dovuto fare una scelta - ha osservato il conduttore della Bbc, riferendosi alla "missione" della Sea Watch dello scorso giugno nella quale recuperò 50 migranti vicino alle coste libiche, forzando poi il blocco italiano - Era molto più vicina alle coste libiche che a qualsiasi altro luogo del Sud Europa, a circa 40 miglia dalle coste libiche. La Guardia costiera libica ha preso un impegno, grazie al sostegno della Ue, di frenare il traffico di persone e vogliono che tutte le persone che tentano la traversata siano riportati in Libia. Perché non li ha riportati lì, in Libia?". Carola Rackete ha spiegato che riportare i migranti sulle coste libiche sarebbe stata una violazione della Convenzione di Ginevra ""perché sappiamo che queste persone sono vittime di violazioni di diritti umani in Libia".

Ma voi siete partner della Guardia costiera libica, ha incalzato Sackur, e la Libia "sta collaborando con l'Ue. Sta dicendo che nemmeno per un secondo ha creduto che i libici avrebbero potuto occuparsi dei bisogni fondamentali di questa gente?". "Neanche per un secondo" ha replicato la capitana della nave Ong. Il conduttore della tv britannica ha poi rilevato che nonostante fosse perfettamente consapevole del contesto politico e giuridico in Italia, l'intervistata ha deciso comunque di portare la Sea Watch verso la Sicilia passando giorni e giorni in mare. "Gli italiani ci hanno risposto che non erano responsabili di questo caso di salvataggio perché era stato effettuato nella zona Sar libica" ha sottolineato la 31enne tedesca che poi ammette, su precisa domanda del conduttore, se la tesi del governo italiano fosse corretta. "È vero. E significava che i libici dovevano coordinarlo. Tuttavia, la Libia non ha alcun porto sicuro".

Il conduttore di Hardtalk ha però obiettato che la legge è la legge, approvata da un governo democratico in Italia, e la sua ospite "era ben consapevole della legge, e che è illegale che una nave come la sua entri nelle acque territoriali italiane" e che è ancora più illegale "cercare di attraccare in un porto italiano". Nel ricordare l'episodio dello scorso giugno, Sackur ha poi sottolineato come la capitana, dopo non aver ottenuto l'autorizzazione ad attraccare in Italia, alla fine ha deciso di farsi la legge da sé, e ha guidato la sua nave dentro il porto siciliano contro il volere delle autorità, speronando una motovedetta della polizia, schiacciandola contro la banchina del porto, in un modo pericoloso. "Sembra che alla fine si sia spinta veramente al limite di un comportamento sicuro e responsabile".

"Ci sono dei video, che invito tutti a guardare, le persone davvero in pericolo erano i rifugiati a bordo" ha spiegato la capitana, che ha affermato di non essere affatto pentita di ciò che ha fatto. Mi dispiace che ci sia questa mancanza di solidarietà nell'Unione europea, ha sottolineato Rackete, che ha ammesso come, a causa del trattato di Dublino, il peso dell'immigrazione sia tutto sulle spalle di Paesi come l'Italia "e questa è una situazione provocata dagli Stati dell'Europa centrale e settentrionale". Il conduttore di Hardtalk ha incalzato la volontaria della Ong sui dati e sui morti in mare, rilevando come gli arrivi verso l'Italia via mare siano crollati dell'84% rispetto al 2018 e del 97% rispetto al 2017, affermando inoltre che "ad oggi, l'Italia, con la sua posizione forte, ha assicurato, ad essere onesti, che migliaia di persone che avrebbero tentato la traversata mettendosi a rischio, non lo facciano più". Un dato di fatto che la "capitana" non ha potuto confutare.

Commenti

VittorioMar

Sab, 21/09/2019 - 12:01

..e dobbiamo sentircelo dire da veri GIORNALISTI STRANIERI, e non da magistrati , prendere le nostre DIFESE ?? ..un plauso ai VERI GIORNALISTI LIBERI preparati e non ASSERVITI !!..IMITATE GENTI IMITATE... Razza di INCAPACI ...questo E' VERO GIORNALISMO....!!

frapito

Sab, 21/09/2019 - 12:06

Formigli, ancora ha molto da imparare, anche se ben pagato.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 21/09/2019 - 12:12

Penso che la verità sia davanti a tutti; nessuno può dire il contrario di quanto i dati parlino. Meno partenze meno morti in mare. Shalòm e Forza italia.

frapito

Sab, 21/09/2019 - 12:12

"Non mi pento di ciò che ho fatto". Per forza!!! Con tutto quello che ha guadagnato, soldi, donazioni, premi, ovazioni, appoggi politici, onorificenze, notorietà, interviste TV, e chissà quant'altro, pentirsi sarebbe da folli. Solo in questo dimostra la sua intelligenza!

bernardo47

Sab, 21/09/2019 - 12:16

invece devi pentirti bimba! eccome se devi pentirti! portateli in germania a casa tua! e io ti metterei pure in galera, vedi un po'!

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 21/09/2019 - 12:27

Un conduttore inglese, non italiano, che vede realmente come sono andate le cose e ci difende a differenza di qualche conduttore disgraziatamente italiano che rema contro la sua terra. Che schifo e che vomito! E che che dire poi di quei 5 pupazzi di deputati che sono saliti a bordo quando hanno speronato i loro finanzieri?.

savior47

Sab, 21/09/2019 - 12:28

Ad Hardtalk si intervistano i "personaggi" mentre a Piazzapulita si celebrano.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Sab, 21/09/2019 - 12:32

La prepotenza, l'arroganza, la presunzione e l'ego gigantesco dei tedeschi non finirà mai di sorprendermi.

aldoroma

Sab, 21/09/2019 - 12:39

lei una STAR, un MINISTRO un delinquente............grazie a chi?

QuasarX

Sab, 21/09/2019 - 12:40

l'assist che non ti aspetteresti mai... e pure dagli inglesi...

nonna.mi

Sab, 21/09/2019 - 12:59

Penso con serena lucidità,che a questa donna, con forti possibilità finanziarie personali della sua famiglia, il Sostegno ai bisognosi può essere molto più significativo aiutandoli finanziariamente e direttamente in concreto, che non infrangendo leggi vigenti della Nazione di cui a lei non importa nulla, spacciandosi per Aiutante dei poveri : un po' di Galera le sarebbe molto utile per non essere più così presuntuosa e....illegale. Myriam

consiglio

Sab, 21/09/2019 - 13:04

Sarebbe opportuno che il direttore de "il giornale " inviasse via mail al magistrato inquirente del caso Rachete l'intervista per fargli capire che la predetta ha consapevolmente trasgredito alle leggi Italiane e quindi colpevole senza interpretazioni fantasiose.

MOSTARDELLIS

Sab, 21/09/2019 - 13:19

In parole povere, le trasmissioni italiane santificano questa signora che invece viene messa in grande difficoltà in una trasmissione inglese non di parte. Poveri noi....

Mannik

Sab, 21/09/2019 - 13:31

Vivaldelli, o non capisce l'inglese o ha altri problemi, altrimenti non potrebbe affermare che è uscita male dall'intervista. È vero il contrario, ma all'orda dei tanti ignoranti che leggono questa testata, lo può tranquillamente raccontare.

Ritratto di asimon

asimon

Sab, 21/09/2019 - 13:37

ci voleva un giornalista inglese a fare domande serie alla viziata comunista tedesca!!! in compenso in Italia abbiamo Formiglx Grubex Florix e tanti altri (chissà perche quasi tutti a La7) che essendo "diversamente italiani" gli leccano I piedui

handy13

Sab, 21/09/2019 - 13:40

...avessimo anche in Italia giornalisti così.!!!... che cita dati, leggi e non nomina mai Salvini...

antoniopochesci

Sab, 21/09/2019 - 13:45

Tanto di cappello a questo intervistatore che ha incalzato l'eroina, issata sulle bandiere della sinistra radical chic, con domande puntuali e inequivoche, senza alcun condizionamento ideologico e di schieramento, come DEONTOLOGICAMENTE dovrebbe fare qualsiasi giornalista che si rispetti. Cosa diversa da chi in TV e su certi giornali ha usato Karola e quei poveri disperati solo per becera e miserabile propaganda contro un Ministro di uno Stato Sovrano che - piaccia o non piaccia - ha il dovere istituzionale di far rispettare le leggi e le frontiere del nostro Paese.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 21/09/2019 - 13:47

Non c'è stato alcuno speronamento, l’equipaggio della motovedetta non ha mai contestato le modalità di attracco della SeaWatch. Quando le scuole porteranno in gita le proprie classi a Tripoli, allora essa potrà essere ritenuta “porto sicuro”.

caren

Sab, 21/09/2019 - 13:54

Le persone in pericolo siamo noi italiani.

giovanni951

Sab, 21/09/2019 - 13:54

il,altre parole se ció che ha fatto questa depensante lo avesse fatto in GB sarebbe in galera.

Giorgio Mandozzi

Sab, 21/09/2019 - 14:01

L'avrà vista questa intervista il fenomeno della verità italiana, tal Formigli? La Rackete può ancora parlare a vanvera perchè l'Italia è gestita da una pessima magistratura che invece di applicare le leggi, le contesta e le interpreta a suo piacimento, sostenuta da due pessimi alleati: la sinistra e la chiesa bergogliana. Sono dell'idea che il principio fondamentale di uno stato è il rispetto della legge; ci si può sempre appellare alla corte costituzionale ovemai non d'accordo ma ognuno non può farsi la legge a piacere!

agosvac

Sab, 21/09/2019 - 14:11

La signora "carola" ha agito contro la legge italiana ed anche contro le leggi internazionali. Solo la dabbenaggine di un giudice ha potuto salvarla dalla galera. Questo giornalista l'ha messa di fronte a sé stessa ed ai suoi misfatti. Forse perché , essendo inglese, dell'UE tedesca se ne frega allegramente.

OttavioM.

Sab, 21/09/2019 - 14:13

Sono in Italia fanno le interviste sdraite a chi porta clandestini in Italia, all'estero fortunatamente hanno i giornalisti.

leopard73

Sab, 21/09/2019 - 14:13

Poi ha querelato SALVINI!!!! La colpa di tutto questo e di quei 5 ciarlatani komunisti Che sono saliti a BORDO a fare che cosa!!!!! Lo possiamo immaginare....

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Sab, 21/09/2019 - 14:20

Non mi parene sia uscita malissimo. Pensavo peggio. In fondo ha detto quello che tutti sanno: che questagentenon la puoi lasciare in mare nè rimandarla in Libia e che bisogna rivedere l'accordo di Dublino per evitareche tutto il peso sia sulle spalle dei paesi esposti direttamente come l'Italia. Se Salvini si fosse degnato di andarea qualche summit invece che chiudere i porti e basta per poi al Papeete magari avremmo già fatto dei passi avanti. Invece siamo ancora li. Speriamo che il nuovo ministro affronti il problema più seriamente.

Ritratto di sailor61

sailor61

Sab, 21/09/2019 - 14:20

quando i giornalisti sono seri e fanno interviste sensate e non piaggeria e domande preconfezionate allora ei che viene fuori Fare domande serie, anche scomode e mai essere vassalli del soggetti intervistati....sembrano semplici posizioni

amicomuffo

Sab, 21/09/2019 - 14:20

se quello che ha fatto in Italia, l'avesse fatto in Germania o in qualsiasi nazione "seria", ma credete che sarebbe potuta andare in giro così impunemente?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 21/09/2019 - 14:26

La cosa più esilarante sono i termini ripetuti a tormentone dal titolista il quale tuttavia dimostra di non conoscerne il significato: "E la Rackete viene sbugiardata". E quale bugia della Rakete sarebbe stata svelata???

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/09/2019 - 14:33

a pentirsi dovrebbero essere quegli italiani che hanno votato per il PD o per M5S, il 4 marzo 2018 ! ora stanno letteralmente sputando sull'italia, e noi non possiamo nemmeno reagire, ci stanno mettendo la mordacchia!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 21/09/2019 - 14:48

Come dire che in qualsiasi altro Stato (con la S maiuscola) sarebbe finita nelle patrie galere. Ditelo a formigli, gruber, floris, mattarella, del rio, orfini, fratoianni, trenta, patronaggio, conte, dimma ecc...

stefi84

Sab, 21/09/2019 - 15:16

Meno partenze= meno morti in mare. Salvini ha fatto la parte del "cattivo", ma in realtà ha salvato molte vite. E poi dei 5 milioni di italiani poveri non si parla? Hanno meno diritti dei migranti?

Altoviti

Sab, 21/09/2019 - 15:25

Ci vuole l'ergastolo per simili azioni di piarteria!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 21/09/2019 - 16:03

appena commessi i fatti,giornali e tv affermavano che rischiava fino a 20 di galera..difatti..ora comincia il tempo che fa:a quando la sua sgradita presenza?

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 21/09/2019 - 16:09

Stefi84.. se ci sono 5mln di poveri in Italia di certo non è colpa dei migranti. Ma bensì di tutti i governi che fin'ora non sono stati in grado di rimettere in piedi questo paese! Governi sia di destra che di sinistra. Non continuiamo a fare la colpa agli altri, perché se l'Italia è allo sfascio è solo colpa nostra, ne dei migranti e ne dell'Europa. Il nostro debito pubblico, l'alta evasione fiscale, la criminalità organizzata, la corruzione, sono problemi che devono risolvere i nostri governi. Per un certo partito politico, decenni fa il problema dell'Italia era il meridione, oggi li ci va a cercare i voti!!!! E oggi non potendo fare propaganda contro di loro se la prendono con i migranti. Incolpare sempre gli altri e una scusa per nascondere la propria incapacità nel risolvere realmente i problemi.

killkoms

Sab, 21/09/2019 - 16:32

al tuo paese eri in galera!

ESILIATO

Sab, 21/09/2019 - 16:37

Se entra nel territorio italiano va arrestata per attentato alle vite dei militari italiani....

mozzafiato

Sab, 21/09/2019 - 16:59

FABIOUS 76 allora anche tu non capisci ma ti adegui? MA CHI HA MAI DETTO (A PARTE VOIALTRI BOLSCEVICHI CHE VI INVENTATE I CONCETTI DA METTERE IN BOCCA AGLI ALTRI) CHE LA MISERIA IN ITALIA È CAUSATA DAI CLANDESTINI? Per voialtri è inutile ripeterlo che qui le persone perbene RITENGONO SIA COSA BUONA E GIUSTA SPENDERE I SOLDI CHE SI SPENDONO PER I CLANDESTINI, PER I POVERI TOTALI! So anche che un eventuale disegnino non serve a niente : tanto voialtri NON CAPITE MA VI ADEGUATE... come sempre

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 21/09/2019 - 17:01

Fabious76, ha ragione a dire che la colpa è dei governi precedenti, però lasci perdere eventuali governi di destra perché la destra in Italia non ha governato manco con SB, quindi rimangono solo quelli di sinistra. La sua soluzione sarebbe? Incrementare i cinque milioni di poveri itaiani esistenti (aiutati dalla carità privata anziché da quella pubblica) con altri cinque milioni a carico dello Stato? Faccia pure, spieghi però con quali risorse economiche altrimenti è meglio tacere.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 21/09/2019 - 17:08

Credo che oramai solo la violenza più terribile possa fermare queste criminali !

ciccio_ne

Sab, 21/09/2019 - 17:20

Si tenga conto di tale aberrante affermazione in sede di giudizio. Lo so! Sono un povero illuso

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Sab, 21/09/2019 - 17:25

A breve la Rakete pubblicherà un libro (editore di sinistra) e su lle su "gesta" produrranno un film con un regista famoso sempre di sinistra! in Italia chi commette reati e sfida lo Stato diventa, inspiegabilmente, un idolo e una icona per le generazioni future che vorrebbero tutte di sinistra..

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 21/09/2019 - 17:33

E basta con sta qui!

Riccardo111

Sab, 21/09/2019 - 17:49

Formigli non è un giornalista, è un altro camaleConte prono ai poteri che gli hanno dato una chance lavorativa che non fosse quella dell'osteria di borgata.

Tommaso_ve

Sab, 21/09/2019 - 17:56

Che ipocrisa: perché nessuno le domanda come e quando le persone che Lei ha "salvato" potranno pagare il biglietto agli scafisti. Perché con i soldi di quel biglietto si posso comprare terra da coltivare avviare una piccola impresa scavare un pozzo. Ipocrisia perché ha reso più povero un continente già povero e schiave 50 persone che lavorano al solido delle mafie.

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 21/09/2019 - 17:59

E' soltanto una piccola parolaia con una dialettica da portinaia. Nemmeno gli inglesi, mai teneri con gli italiani, le hanno dato ragione.

beep

Sab, 21/09/2019 - 18:04

credeva di svangarla come ha fatto dal lecchino Formigli invece ci ha sbattuto il naso la fuorilegge

Italianocattolico2

Sab, 21/09/2019 - 18:35

Ripeto : Sei sempre pronta a cercare di ammazzare i Finanzieri Italiani, assieme ai parlamentari traditori e complici del tentato omicidio (Del Rio e Fratoianni, per non fare nomi), vero Carolina ??? Sempre pronta a portare parassiti in Italia per guadagnare i soldi con gli scafisti, trafficante di esseri umani, come tutte le ONG ??? Naviga, naviga, scafista !!!

titina

Sab, 21/09/2019 - 18:50

certo, viene pagata per il suo lavoro e non vuole perderlo.

nopolcorrect

Sab, 21/09/2019 - 18:52

Meno male che Salvini ha trovato un appoggio intelligente da parte di un bravo giornalista Inglese, lui che è stato accusato di sequestro di persona da magistrati italiani appoggiati dalla canea abbaiante dei tanti comunisti terzonmondisti anti-italiani!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 21/09/2019 - 19:07

Questa dovrebbe esser sotto processo.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 21/09/2019 - 19:27

ho trovato come diventare famoso. speronare anche io una motovedetta della guardia di finanza

Reip

Sab, 21/09/2019 - 19:31

Non e’ un capitano, non ne ha il titolo, non ha la navigazione e tanto meno l’esperienza... Non e’ nessuno!

ectario

Sab, 21/09/2019 - 19:41

Comunisti infami !

killkoms

Sab, 21/09/2019 - 19:56

@fabiius76,prima di maastricht la nostra economia andava bene, dopo non si è più ripresa!

19gig50

Sab, 21/09/2019 - 20:24

Sole ll'infame sinistra italiana l'ha osannata come un'eroina... ma, forse perchè pensavano al derivato dall'oppio.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Dom, 22/09/2019 - 01:58

Ma il processo penale, a questa qui? Impiegherà i soliti 10 anni, così prescriviamo tutto? O se dovesse venir meno la prescrizione, comunque dimentichiamo tutto? E lei si fa la sua vita intervistata in tv e magari ci riprova di nuovo facendoci magari scappare il morto? BAH

GPTalamo

Dom, 22/09/2019 - 04:35

Mah, io di donne che aiutano gli stranieri apprezzo solo le suore di madre Teresa, che lo fanno sul territorio e in nome di Dio, non del denaro e della fama come lo fa questa qua. Speriamo almeno che la sinistra non ci propini il libro e il film su questa Rackete che da tedesca impone agli italiani di farsi carico degli immigrati.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 22/09/2019 - 08:06

@saggezza (12:27). C'è da dire che purtroppo, repentinissimamente, con l'appoggio del cupo signore del Quirinale, e sempre per il bene del Paese, quei "quei 5 pupazzi di deputati che sono saliti a bordo" sono stati premiati per la loro disubbidienza civile alle leggi dello Stato finendo dall'opposizione al governo, mentre i media ci intossicano con la tragica urgenza delle isterie ambientaliste.

Gion49

Dom, 22/09/2019 - 08:31

Per la mentalità anglosassone è inconcepibile trasgredire le leggi di uno stato sovrano. Per la mentalità , invece, dei magistrati nostrani tutto è trasgredibile sulla base del loro orientamento politico e delle loro fisime personali.

MPP

Dom, 22/09/2019 - 08:54

Coraggio, ci manca solo che Moore ci faccia un film e poi la santificazione sarà completa.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 22/09/2019 - 09:36

la beffa è che a parlarne,puoi' passare seri guai chi la critica!! ecco l'italia delle sx