Cattura un pitone e lo chiude in un vaso: il rettile si libera e lo strangola

Il pitone gli si è avventato contro puntando alla testa, gli ha morso un braccio e infine si è arrotolato intorno al suo collo soffocandolo

Ha sorpreso un pitone, lungo oltre sei metri, mentre stava entrando in casa sua, ma invece di ucciderlo lo ha catturato e lo ha rinchiuso in un grande vaso di vetro. Il serpente, che con il passare delle ore diventava sempre più affamato e aggressivo, alla prima occasione utile si è avventato contro l'uomo e lo ha ucciso strangolandolo.

La tragedia è avvenuta in una casa della provincia di Sukothai, in Thailandia. Quando il 55enne Sawan Tabklai è andato a controllare la sua preda, ha incautamente sollevato il coperchio del vaso: in quel momento il pitone gli si è avventato contro puntando alla testa, gli ha morso un braccio e infine si è arrotolato intorno al suo collo soffocandolo.

La sorella Pilada Tabklai, 63 anni, sentendo l'uomo urlare si è precipitata per aiutarlo e ha tentato con tutte le sue forze di liberarlo, ma alla fine ha dovuto arrendersi. Quando i soccorritori sono arrivati, Sawan era già morto. Gli agenti hanno catturato il pitone e lo hanno messo in un sacco per ucciderlo.

Commenti

Divoll

Mer, 29/11/2017 - 21:25

Rettile contro umano ixxxxxxxe 1-0 Povero pitone, perche' ucciderlo? E' stata legittima difesa.