Al-Chihuahua, il nano che lotta con Al Qaeda

Abu Ahmad è entrato nelle file di Al Nusra per combattere contro il regime di Bashar Al Assad

È alto poco più del kalashnikov che impugna per sparare contro i suoi nemici, ma "Al-Chihuahua", il nano entrato nelle file di Al Nusra per combattere contro Assad, è un guerriero spietato. Come riporta First online, rispreso da Dagospia, "una foto postata in rete mostra 'Al Chihuahua' in piedi con il suo fucile d'assalto kalashnikov in uniforme mimetica e una cintura di munizioni vicino ad un pick-up che lo sovrasta. In un'altra immagine si vede il jihadista brandire la sua arma con gli occhiali da sole. Le immagini sono state condivise su Twitter da Leith Abou Fadel, redattore capo dell'edizione in lingua inglese del sito d'informazione arabo Al-Masdar News".

È stato proprio Abou Fadel a soprannominare l'uomo "Abu Ahmad Al-Chihuahua". "Un amico ha condiviso la sua foto e io l'ho presa", afferma Abu Fadel. "Ho cercato di saperne di più su di lui, ma le informazione erano scarse. Tutto quello che sappiamo è che è un membro del gruppo di Al Qaeda siriano Jabhat Al Nusra", ha aggiunto.

Commenti

elalca

Lun, 19/10/2015 - 16:09

ah ah ah ah un assaltatore tascabile. a lui invece che 78 vergini danno un bancale di barbie.

Ritratto di welschtirol

welschtirol

Lun, 19/10/2015 - 17:37

Beh in caso di colpi ad altezza uomo, lo mancheranno di sicuro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 19/10/2015 - 17:46

ABBIAMO ANCHE NOI IN ITALIA UN AL DA MANDARLO FUORI DALLA ITALIA A COMBATTERE AL FANO NOME ARABO