Chris Brown arrestato dopo un concerto

Manette per il cantante americano arrestato dalla polizia con un mandato emesso da una contea vicina

Il cantante Chris Brown è stato arrestato alla fine di un suo concerto in Florida tenutosi giovedì sera.

I media americani hanno riferito che la Polizia ha preso Brown in custodia dopo la fine del concerto svoltosi al Coral Sky Amphitheatre in West Palm Beach, Florida. Gli agenti hanno aspettato che il cantante terminasse il suo concerto prima di portarlo via. Brown sarebbe stato arrestato con un mandato di cattura giunto da una contea vicina ma i dettagli restano ancora da chiarire.

Una tv locale ha dichiarato che Brown era ricercato per aggressione, accusa emanata dall'Ufficio dello sceriffo della Contea di Hillsborough. Il cantante è stato quindi poi portato al carcere di Palm Beach e successivamente rilasciato dopo aver pagato una cauzione di 2000 dollari. I legali di Brown non si sono ancora pronunciati riguardo l'arresto.

Recentemente il cantante ha comprato un SUV dotato di blindatura antiproiettile, pagando una cifra superiore ai 350mila dollari.

Per Chris Brown non è il primo problema con la giustizia. Nel 2009 il cantante era stato denunciato dall'allora fidanzata, Rihanna, per violenza domestica. Durante l'estate del 2016 fu arrestato dalla polizia di Los Angeles, dopo 14 ore di resistenza, per aver aggredito la modella Baylee Curran con un’arma da fuoco. A maggio scorso il cantante era stato chiamato a processo per stupro dopo essere stato accusato di aver abusato di alcune donne dopo averle rinchiuse con la forza in una stanza ed averle private dei loro telefoni. In aggiunta, lo scorso mese ad una donna di nome Cassandra è stato concesso un ordine restrittivo nei confronti di Brown; il cantante è accusato di averla molestata e picchiata durante uno dei suoi party e di avere successivamente iniziato a stalkerarla.

Commenti

restinga84

Sab, 07/07/2018 - 12:56

Qust`uomo e`da indicare come massimo esempio.

mariod6

Sab, 07/07/2018 - 17:12

E poi manifestano per la protezione degli afro-americani vessati dalla polizia !!!! Questo arrogante vuole fare quello che gli pare forte dei suoi soldi. Un paio di decenni di galera servirebbero a farlo rinsavire.