Cina, tigre strappa il braccio a un bambino di due anni allo zoo

Il piccolo avrebbe infilato il braccio in una delle prese d’aria della gabbia dove era rinchiuso l’animale attirando in questo modo l’attenzione del felino che ha morso

Una tigre del Bengala ha strappato il braccio di un bambino di due anni un uno zoo di Ya’An in Cina. Il piccolo avrebbe infilato il braccio in una delle prese d’aria della gabbia dove era rinchiuso l’animale attirando in questo modo l’attenzione del felino che ha morso il bambino appena sotto al gomito, strappandogli l'arto. Subito dopo l’aggressione il bambino, che non è stato identificato, è stato portato al People’s Hospital of Ya’an per le cure iniziali, poi è stato trasferito in un’altra struttura per essere operato. I medici non hanno potuto far nulla per salvargli parte del braccio ma hanno dovuto effettuare una parziale amputazione sotto il gomito.

"Quando sono arrivato – ha raccontato Lu Zesheng, un addetto alla sicurezza dello zoo al quotidiano britannico Daily Mail- il braccio destro del bimbo pendeva penzoloni dalla bocca della tigre bianca". "Nessuno vuole che accadano cose di questo tipo – ha detto Chen Zhiquan, l'amministratore delegato del Bifeng Gorge - Sono molto turbato da quanto è successo". Intanto sono state aumentate le misure di sicurezza nello zoo e la struttura pagherà le spese mediche del bambino.

Commenti
Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 08/07/2015 - 00:32

Due colpevoli senza alcuna scusante. Il primo è chi ha costruito la gabbia di una tigre così facilmente penetrabile da un bimbo di due anni. Il secondo colpevole il genitore o i genitori che non sorvegliavano il bimbo in un ambiente pericoloso come lo zoo.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 08/07/2015 - 08:42

Hanno ragione gli animalisti: L'UNICO ANIMALE DA METTERE IN GABBIA E L'HOMO FEROX SAPIENS.