La Cina vieta il Ramadan: a dipendenti pubblici è proibito digiunare

Il governo di Pechino impedisce la celebrazione del mese sacro all'islam nella regione turcofona dello Xinjiang, dove risiede una forte minoranza di fede musulmana

La Cina vieta il Ramadan e impedisce così la celebrazione di una delle più importanti festività islamiche dell'anno.

Il governo di Pechino, che ufficialmente sposa ancora la dottrina dell'ateismo di Stato, ha vietato a dipendenti pubblici, studenti e insegnanti di osservare il digiuno rituale che contraddistingue i festeggiamenti per il mese sacro dell'islam. La misura va a colpire la regione dello Xinjang, nel nord-ovest della Cina, dove il 58% della popolazione è musulmana.

Ai ristoranti, riferisce il quotidiano britannico The Independent, è stato ordinato di osservare l'orario normale, senza chiusure straordinarie, mentre sul sito del governo è apparso un avviso per gli abitanti della città di Korla, capoluogo della regione. "I membri del partito comunista, i quadri, i dipendenti pubblici e gli studenti non devono osservare il digiuno del Ramadan né prendere parte a cerimonie religiose."

Dietro il divieto c'è il centralismo autoritario del regime

Il diktat anti-Ramadan, però, non celerebbe solamente una zelante fedeltà all'ortodossia atea del marxismo. Le rappresentanze della minoranza turcofona degli Uiguri, da tempo perseguitata dal governo centrale della Cina, denuncia come il divieto di osservare il mese sacro dell'islam nasconda un timore ben vivo nelle alte sfere del regime: "La Cina crede che la fede islamica degli Uiguri possa rappresentare una minaccia alla leadership di Pechino", ha spiegato il rappresentante del Congresso mondiale degli Uiguri, che si trova in esilio.

Commenti

claudio faleri

Mar, 07/06/2016 - 13:55

bene bravi cinesi il ramadam lo fanno in casa loro......

Angelo664

Mar, 07/06/2016 - 13:57

I Cinesi han capito tutto ! Come i Russi in Siria. Con il ramadam perdono le forze e non lavorano . So che in certi campi petroliferi in Algeria cadevano come mosche dalle torri di estrazione perché non bevevano nulla per tutta la giornata e a 50 gradi non fa bene. Non solo abolirei questa usanza ma vieterei proprio di professare una religione che è manifestamente contro lo stato di diritto.

Angelo664

Mar, 07/06/2016 - 13:58

W la Cina ! Han capito tutto.

java

Mar, 07/06/2016 - 14:07

i cinesi hanno capito tutto

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 14:10

Beati loro i Cinesi che comandano a casa loro e se ne fregano del politicamente corretto. Bravissimi, complimenti.

Una-mattina-mi-...

Mar, 07/06/2016 - 14:48

L'EUROPA adesso VARERA' delle contromisure economiche?

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 07/06/2016 - 15:11

I governanti cinesi? Tra i pochissimi che hanno capito in quale voragine di Orrore il Mondo sta sprofondando con la libera propagazione della Volontà di Vita in versione 'citrullo-progressistica'.

Ritratto di pediculus

pediculus

Mar, 07/06/2016 - 15:14

...VIVA LA CINA !

acam

Mar, 07/06/2016 - 15:18

noi non simo autocratici ma la situazione è un poco la stessa dobbiamo adattarci altrimenti...

Alessio2012

Mar, 07/06/2016 - 15:21

Perché ai cinesi nessuno potrà dire che sono razzisti, dato che sono di origine africana anche loro.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 07/06/2016 - 15:21

Certo,la Cina applica da tempo la massima "le religioni sono l'oppio dei popoli",e non vuole esserne infettata.Concedi oggi,domani,dopodomani,ed il cancro infesta tutta la Società!Se io ricordo la Cina,del 1976(la prima volta che la visitai),e quella che è diventata in 40 anni(non solo loro,Corea del Sud,Taiwan,persino il Viet Nam...),e li confronto con lo "sviluppo" di altri Paesi,mi rendo conto,che il "fumo delle religioni",non giova certo al progresso,ed i Cinesi lo sanno!

uberalles

Mar, 07/06/2016 - 15:24

Finalmente un governo con gli attributi!!!

Tuthankamon

Mar, 07/06/2016 - 15:31

Ormai l'islam è "a contatto" con i Cinesi, soprattutto per questioni di materie prime e ANCHE per attriti culturali. Nelle zone di confine della Cina dove ci sono comunità islamiche locali, ma anche in Medio Oriente e Africa. Non è un mistero che Israele abbia una partnership strategica con il gigante asiatico. L'islam deve fare attenzione, I CINESI NON SONO OCCIDENTALI! Ovvero se decidono di colpire chi gli sbarra la strada non hanno molte esitazioni.

Ritratto di pediculus

pediculus

Mar, 07/06/2016 - 15:38

Solo certe tonache profumate ed i residui comunisti non vogliono vedere la verità !

agosvac

Mar, 07/06/2016 - 15:46

Non credo che si tratti di "persecuzione" , credo piuttosto si tratti di autodifesa. Tra l'altro questa regione a maggioranza islamica si trova pur sempre in Cina pertanto deve rispettare le leggi cinesi. Se anche gli europei facessero rispettare le leggi del loro paese a chi vi abita, forse ci sarebbero meno attentati terroristici.

roseg

Mar, 07/06/2016 - 16:07

Questi hanno le palle!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 07/06/2016 - 16:29

Bene, anche la Cina è Dar al Harb? Questa è la volta buona che l'Islam sparisce dal pianeta e le materie prime ce le andiamo a prendere senza sborsare un ghello.

timba

Mar, 07/06/2016 - 17:20

Chapeau ai Cinesi. ALmeno sono coerenti. Ora voglio vedere cagasotto dell'Isis se hanno il coraggio di andare a protestare o fare di peggio. Non credo proprio. Là non hanno i nostri giudici, la nostra polizia, i nostri politici. Nel male ma, in questo caso, anche nel bene.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 07/06/2016 - 17:25

Di una cosa sono certo: ai cinesi l'Islam non metterà mai i piedi in testa. Ai cinesi e forse ai russi. Tutto il resto del continente europeo ed asiatico, sarà un giorno islamico.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 07/06/2016 - 17:40

La civiltà cinese è più antica e più raffinata della nostra!

moshe

Mar, 07/06/2016 - 18:13

... speriamo di essere invasi dai cinesi !!!

Ilcamerata

Mar, 07/06/2016 - 22:46

Vado a stare in Cina. ..

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 08/06/2016 - 00:12

Il loro unico Dio è il dogma del marxismo-leninismo nel crogiuolo del materialismo ... al di fuori di esso non sei utile a nessuno.

FRANCO1

Mer, 08/06/2016 - 00:12

E i nostri komunisti ladroni del governo che faranno??? Tutti zitti e boni sennò niente "caramelle""!!!! Ahahahah!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 08/06/2016 - 00:50

È la prima volta che apprezzo un provvedimento dei comunisti cinesi.

zingozongo

Mer, 08/06/2016 - 07:58

come diceva il grandeMarx "le religioni sono l'oppio dei popoli"possano le masse popolari urlare compatte il loro NO PASARAN a tutti gli estremisti religioni "I membri del partito comunista, i quadri, i dipendenti pubblici e gli studenti non devono osservare il digiuno del Ramadan né prendere parte a cerimonie religiose."

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 08/06/2016 - 10:41

Se Cavour "impose" alla nuova nazione Italia la regola di "LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO" la stessa potrebbe valere per il mondo islamico e nei paesi marxistiizzati?