Cittadini sparino ai terroristi. Praga prepara legge anti-jihad

Il ministero dell'Interno della Repubblica Ceca sta lavorando ad una modifica della Costituzione che permetterà ai comuni cittadini di sparare ai terroristi in assenza della polizia

Il ministero dell'Interno della Repubblica Ceca sta lavorando ad una modifica della Costituzione che permetterà ai comuni cittadini di sparare ai terroristi in assenza della polizia. Il provvedimento dovrebbe essere esaminato dal parlamento di Praga nei prossimi mesi, ma intanto il presidente ceco Milos Zeman ha già esortato qualche mese fa i suoi concittadini ad armarsi contro il pericolo di un "super Olocausto" compiuto da terroristi musulmani.

L'appello ha avuto successo in questo paese di dieci milioni di abitanti, malgrado i musulmani siano una minuscola minoranza pacifica di 4mila persone. La crescita nelle vendite delle armi è favorita da leggi molto permissive rispetto allo standard del resto d'Europa: per comprare un'arma basta essere residenti di almeno 21 anni senza precedenti penali e superare un test di conoscenza sull'uso delle armi da fuoco. Al momento nel paese vi sono 300mila persone con il porto d'armi per un totale di 800mila armi da fuoco regolarmente registrate. La modifica costituzionale auspicata dal ministero dell'Interno potrebbe però essere ridimensionata da una direttiva europea che dovrà essere confermata in primavera dal prossimo vertice Ue. Il testo vieta la libera vendita della maggior parte dei fucili d'assalto - Kalashnikov o gli AR-15 spesso usati nelle stragi di massa in Usa - e imporrà dei test psicologici per il porto d'armi. Al momento solo Praga ha fatto obiezioni ritenendo la misura troppo severa, mentre il Lussemburgo la considera troppo leggera.

Commenti

DuralexItalia

Ven, 06/01/2017 - 14:17

Modello Israele. Tutti i cittadini col porto d'armi o ex militari in riserva devono o possono girare armati. Previo corso di formazione alla gestione delle situazioni di crisi immediata, essi vanno a costituire una specie di guardia nazionale in servizio permanente. Ci stanno portando a questo. Avverrà anche da noi prima o poi. C'è poco da stare allegri...

vottorio

Ven, 06/01/2017 - 14:18

questo è un ottimo esempio da imitare d'urgenza per ripristinare un cero equilibrio in quanto è proprio la sola delinquenza di ogni tipo a non avere bisogno di alcuna autorizzazione per armarsi.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 06/01/2017 - 14:19

----cari cechi----non preoccupatevi---i terroristi vi faciliteranno il comnpito con un cartello scritto all'uopo----non sia mai colpite qualche mamma in palandrana che porta i figli a scuola----hasta

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 06/01/2017 - 14:21

Una proposta intelligente, da un uomo intelligente in un momento difficile..

Tuthankamon

Ven, 06/01/2017 - 14:28

Conosco la Repubblica Ceca e condivido. Così avrebbe DOVUTO ESSERE in relazione alle molestie sessuali alle donne a Colonia, Innsbruck ed altrove. Di fronte a comportamenti del genere, "degni del Sahara o dell'Hindukush", la polizia non è più sufficiente e il nostro patto con lo Stato è FINITO! Una donna o chi è con lei deve potersi proteggere da questi animali!

Mannik

Ven, 06/01/2017 - 14:31

Romano, faccia licenziare il titolista! È una balla ciò che scrive. La proposta è quella di inserire nella Costituzione della Repubblica Ceca il diritto di ogni cittadino di possedere un arma. Punto. Nessuno ha mai invitato a sparare a qualcuno.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 06/01/2017 - 14:31

Gli altri arrivano sempre prima di noi e noi prima di poter fare altrettanto dobbiamo mandare a casa questa infame sinistra e relegare il signor Francesco in Vaticano!

Iacobellig

Ven, 06/01/2017 - 14:33

VALIDA INIZIATIVA. QUESTO ISLAM DA TEMPO HA DICHIARATO GUERRA ALL'OCCIDENTE, RISPONDERE CON LA STESSA MONETA E RISPEDIRLI DA DOVE SONO VENUTI. TROPPO DIVERSI DAGLI EUROPEI.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 06/01/2017 - 14:38

Dubito che in Italia si possa promulgare una legge simile. A parte i due poliziotti che hanno ammazzato il terrorista per il resto hanno le mani legate da leggi e norme assurde figlie del garantismo PD. Non è un caso che molti poliziotti hanno avvisibdi garanzia in corso per fatti di semplice routine.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 06/01/2017 - 14:52

----DuralexItalia---è proprio questo il piano ----portato avanti da israele ed america--i nostri più cari amici vogliono farci diventare come loro----melting pop diffuso all'americana e città militarizzate alla israeliana---per vedere l'effetto che fa---

venco

Ven, 06/01/2017 - 15:17

Giusto, ogni popolo a casa propria ha il diritto di difendersi dai clandestini invasori.

venco

Ven, 06/01/2017 - 15:18

elkid ognuno comanda a casa propria, punto.

moshe

Ven, 06/01/2017 - 15:26

qualcuno sta cominciando a svegliarsi, da noi si continua a difenderli ...

lupo1963

Ven, 06/01/2017 - 15:27

Fanno benissimo nei paesi dell'est.Cosi' continueranno ad essere zone libere da negri ed arabi come lo sono state finora.Qui in Serbia in 10 giorni grazie a Dio non ho incontrato un negro o un arabo.E vivono tranquilli,senza neanche chiudere i cancelli e le porte di casa ...

Tarantasio.1111

Ven, 06/01/2017 - 15:27

Questo chiamasi paese civile.

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/01/2017 - 15:35

BENE, ottimo metodo di dissuasione preventiva. Come sempre abbiamo tutto da imparare

Ritratto di karmine56

karmine56

Ven, 06/01/2017 - 15:37

Da noi con 'sti beoti che ci governano...campa cavallo.

ceppo

Ven, 06/01/2017 - 15:40

Se a parigi avessero adottato questa tattica la conta dei morti non avrebbe raggiunto quelle dimensioni

lento

Ven, 06/01/2017 - 15:51

Se in Francia e in Germania i cittadini erano armati :Col c@zzo i terroristi islamici l'avevano vinta !Armare i cittadini onesti per legge dello stato Italiano subito prima che sia troppo tardi !

nalegior63

Ven, 06/01/2017 - 16:15

elkid@ a me piace sparare e se ce una guerra in atto dove posso legalmente sparare allora quelli come te dovranno preoccuparsi seriamente e quelli come me vivranno piu tranquilli di adesso,se un giorno scoppia il caos,chi ha remato a favore dei sinistri,contro il genere umano, paghera SUBITOxPRIMO

Ritratto di mario bonelli

mario bonelli

Ven, 06/01/2017 - 16:26

"Una piccola minoranza pacifica di 4000 persone..." Appunto. Pacifica perché "piccola minoranza". Ma se guardiamo cosa accade in altri paesi, in cui cominciano ad essere una presenza sempre più numerosa, come in alcune città del Belgio, diventano arroganti, prepotenti, in alcuni quartieri persino la polizia esita ad entrare, le nostre leggi vengono ignorate e di fatto si autogovernano con la sharia. L'integrazione tanto sbandierata dalle anime belle è un completo fallimento, come ammettono gli stessi responsabili.Ma nulla serve a convincere i nostri politici: se la realtà non corrisponde alla loro ideologia, tanto peggio per la realtà.

baronemanfredri...

Ven, 06/01/2017 - 16:41

QUI IN ITALIA C'E' LA LEGITTIMA DIFESA, MA PER I CULI IN ARIA NON E' LEGITTIMA DIFESA, IN QUANTO IL MAGISTRATO DI TURNO POTREBBE ARRESTARE IL CITTADINO ITALIANO CHE SI DIFENDE PER ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA O ADDIRITTURA PER OMICIDIO VOLONTARIO. OCCORRE ESSERE FORTUNATO SE SI TROVA UN GIUDICE CHE LO SCAGIONA IMMEDIATAMENTE. SONO D'ACCORDO A QUESTA PROPOSTA. IO COMUNQUE NON GUARDEREI LA LEGGE, MA LA MIA

gianni.g699

Ven, 06/01/2017 - 16:49

Ottima idea ! ... approvo in pieno !

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 06/01/2017 - 17:00

C'è sempre un qualche paese piu avanti e civile di noi,in genere sono paesi dove non esistono i kkkattokkkommunisti radical chic e i falsi buonisti, mossi solo da interessi di bottega. Oppure li hanno sperimentati sulla loro pelle e hanno deciso di bandirli per sempre.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 06/01/2017 - 17:12

Chissà perchè ai tempi del Silvio e di FI al governo non sia stata modificata la legge sul porto d'armi.........

VittorioMar

Ven, 06/01/2017 - 17:19

...BENE PRAGA!..PRAGA è UE!! e per la legge transitiva....!!

lawless

Ven, 06/01/2017 - 17:26

Il padre eterno ha fatto scoprire la polvere da sparo affinché i più deboli possano difendersi. Solo i politici con alto tasso di delinquenza nel proprio dna non vogliono che ciò avvenga ed è per questo che vietano, in modo arbitrario e illegittimo, il porto d'armi per difesa personale. Per quelli che si sentiranno scandalizzati da queste parole voglio solo rammentare loro che: se uno è alto m. 1,50 non può sentirsi sempre sotto schiaffo dal palestrato di turno come uno che viene derubato o messo in pericolo dal delinquente di turno deve sempre lasciarsi sopraffare. Chi usa in modo improprio l'arla c'è la legge che lo condannerà, punto.

Marcello.508

Ven, 06/01/2017 - 17:32

Se la forza pubblica non è sufficiente (quasi mai lo è) è ovvio che qualche rimedio va applicato. Tuttavia l'uso delle armi è un affar serio, va disciplinato con estrema ratio dal parlamento, ivi compresa l'azione giudiziaria che DEVE lasciare il MINOR spazio possibile a chi è chiamato ad applicarla. Oggi in casa nostra prevalgono ancora convincimenti personali di chi è chiamato ad emettere giudizi in questa delicata materia. Ovvio che questo a mio avviso non va bene.

roberto zanella

Ven, 06/01/2017 - 17:41

DA SOSTENERE....ANCHE SE I SINISTRI , I PRETI , NON LA LASCERANNO MAI PASSARE , COMUNQUE PROPORLA ALLA SVELTA

Reziario

Ven, 06/01/2017 - 17:48

Siccome è impossibile mettere sotto scorta ogni cittadino e ogni luogo, è fondamentale riconoscere la necessità dell'"autosoccorso". Quindi riconoscere che se a Nizza, Instanbul, Berlino, ci fossero stati anche solo 10 cittadini armati tra la folla, non avremmo avuto 90 morti ma solo uno o due (gli attentatori). Il disco rotto "ma dopo ci sarebbero stragi come in america" va ridimensionato, con statistiche serie (es. togliendo i suicidi, i reati fatti con armi clandestine.). PS: il Nazismo è iniziato sequestrando le armi agli ebrei con la scusa della sicurezza...E se gli ebrei fossero stati armati sarebbe andata diversamente...pSS: il potere teme i cittadini armati...

CesareGiulio

Ven, 06/01/2017 - 18:10

No da noi sara' difficile.... i delinquenti sono cosi tutelati.... con risarcimenti ecc...rischiano la galera anche i carabinieri..... figuriamoci

Lugar

Ven, 06/01/2017 - 18:15

In Cecoslovacchia questo è possibile perchè il paese è composto da cittadini slovacchi. In Italia i veri cittadini italiani sono una minoranza, in caso di militarizzazione sarebbero i primi a rimetterci.

Malacappa

Ven, 06/01/2017 - 18:16

E' quello che dovremmo fare noi.

MudPitt

Ven, 06/01/2017 - 18:21

Da come descritta e' una pirlata. "E' caduto giu' l'Armando; avevamo la stessa donna, la mia. Ma era un terrorista e gli ho sparato. Tutto regolare agente!" Che bisogno c'e' di una riforma costituzionale? Immagino esista la legittima difesa come nel resto del mondo.

Arch_Stanton

Ven, 06/01/2017 - 18:31

Uno dei più basilari principi liberali è che lo Stato non deve avere il monopolio della forza e della difesa. La difesa, oltre che un istinto naturale, è anche un diritto. La UE come al solito vuole reprime i suoi cittadini, l'ultimo che aveva disarmato il popolo è stato Hitler. I dittatori disarmano sempre il popolo. W il mercato nero.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 06/01/2017 - 18:40

@Elkid - non andare nella repubblica ceca. Ti fanno fuori subito, appena parli.

Ritratto di lordvader

lordvader

Ven, 06/01/2017 - 19:09

Finalmente un governo con le palle! Meraviglioso! Basta islam. Basta invasione. Basta politici traditori, venduti ai sauditi.

Alex1970

Ven, 06/01/2017 - 19:20

@Ubidoc. Perché gli premeva di più modificare la legge del falso in bilancio e della prescrizione per motivi più contingenti

pilandi

Ven, 06/01/2017 - 19:39

@nalegior63 Sai che non sei a posto, si? Te ne rendi conto?

pilandi

Ven, 06/01/2017 - 19:41

Ubidoc perché Berlusconi per quanto trafficone non è un pazzo...

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 06/01/2017 - 20:39

... ed è così che andrà a finire! Si prende coscienza che ci hanno dichiarato guerra e la difesa è un diritto costituzionale.

lawless

Ven, 06/01/2017 - 22:51

Le leggi vanno modificate a ragion veduta, ossia quando si evidenziano fatti gravi e ripetitivi nel vivere sociale e ai quali i governanti dovrebbero porre rimedio. Se poi questi scellerati di governanti si fanno anche sfuggire di mano la "situazione" mettendo in pericolo la vita stessa dei propri elettori (per questioni di connivenza o di incapacità), allora è necessario che i cittadini si avvalgano "appunto" di specifiche leggi che consentano loro di autodifendersi. Questo concetto naturalmente va allargato al popolo tutto e quindi alla nazione per cui anche Schengen, visto che con il tempo si è rivelato essere un trattato rovinoso penalizzante e controproducente dovrebbe essere urgentemente rivisto e con un buon auspicio abolito.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Sab, 07/01/2017 - 07:55

Romano fai serio il giornalismo; nessun invito ad armarsi ma proposta di esplicitare nella Costituzione il diritto ad armarsi.

angelovf

Sab, 07/01/2017 - 08:47

Usciamo da questa Europa amica dei migranti e dei terroristi, per dare un ok sulle armi per difendersi si deve aspettare in primavera. Quando si riuniscono tutti i magnaccia europei, questi sono come i migranti, manciano pane a tradimento. Bisogna cacciarli, prima della nostra distruzione totale.

levy

Sab, 07/01/2017 - 09:07

Ogni cittadino sano di mente che sa' maneggiare un arma dovrebbe possederne una ed averla sempre con sè, un diritto alla difesa personale e delle propie cose. Chi ha intenzione di aggredire o rubare in questo modo cambia rapidamente i suoi piani. Invece succede il contrario l'aggressore è armato e la vittima no e finisce al cimitero o in prigione.

DuralexItalia

Sab, 07/01/2017 - 11:51

@elkid: Non so se un piano preciso ma di certo stiamo per arrivare a quelle soluzioni. Una società militarizzata per difendersi al suo interno e non più all'esterno. Introflessione difensiva diffusa. Mah... mala tempora currunt...