Crolla la torre Dharahara, patrimonio Unesco

Era alta quasi 62 metri ed era il simbolo del Paese. Colpiti anche altri siti medievali meta di turisti

Il terremoto in Nepal ha distrutto la torre Dharahara, uno dei monumenti più importanti di Kathmandu e dichiarata patrimonio Unesco. La torre, conosciuta anche come Bhimsen Tower e risalente all'epoca ottocentesca, era di nove piani ed era alta quasi 62 metri.

Il sisma ha colpito anche altri famosi monumenti e siti archeologici nepalese, come la famosa piazza Durbar, nel centro storico di Kathmandu, dove sorgono un palazzo reale e diversi templi e le città medioevali di Patan e Bhaktapur della valle di Kathmandu, anch'esse appartenenti all’Unesco e mete preferite dei turisti.

Commenti

poitelodico

Sab, 25/04/2015 - 13:18

Ma chi se ne frega di quella torre?