Doppio passaporto, l'Austria: "Per il Sudtirolo già dal 2018"

All'orizzonte c'è un duro e aspro braccio di ferro tra Italia ed Austria. Da Vienna spunta l'ipotesi di doppia cittadinanza già dal prossimo anno

All'orizzonte c'è un duro e aspro braccio di ferro tra Italia ed Austria. Al centro dello scontro l'annuncio da parte di alcuni esponenti del Fpoi, partito di estra destra andato al governo di Vienna, di dare la possibilitò ai sudtirolesi di avere una doppia cittadinanza. Una questione non da poco. Infatti già alcune settimane fa ben 19 consiglieri altoatesini avevano inviato una lettera ufficiale al premier austriaco Kurz chiedendo proprio la doppia cittadinanza.

Ma sul piano di Vienna che riguarda da vicino anche gli italiani che vivono in Alto Adige è già intervenuto il presidente del Parlamento Ue, Antonio Tajani che al Tg3 ha affermato: "Non sarebbe certo una mossa distensiva. Sarebbe velleitario, l'Europa ha commesso tanti errori ma per fortuna ha chiuso la stagione delle guerre e dei nazionalismi". Ma il caso non è destinato a chiudersi qui. Infatti proprio oggi a Bolzano, un parlamentare austriaco, Werner Neubaur, responsabile della Fpoe proprio per i rapporti con l'Alto Adige. Neubaur è sceso anche nei particolari per la procedura per ottenere questa doppia cittadinanza: "I sudtirolesi potranno richiedere la cittadinanza austriaca già nel 2018, al più tardi all'inizio del 2019.

La richiesta, sottolinea Neubaur, potrà essere avanzata da chi si è dichiarato tedesco e dai suoi figli e sarà gratis "per non gravare sulle tasche delle famiglie". Ma su questo fronte ci sono già le prime "defezioni" come quella di Florian Planker, atleta paralimpico di Bolzano: "Vecchia problematica che sinceramente non mi interessa. I confini vanno bene così". Il braccio di ferro tra Italia e Austria è solo all'inizio.

Commenti

caccagiornale

Lun, 18/12/2017 - 14:36

come mai la destra non gioisce dell'iniziativa? Dovrebbe esultare

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Lun, 18/12/2017 - 14:40

Se provassero a fare un referendum a tutto il Nord Est più una parte della Lombardia per sapere cosa ne pensassero secondo sta faccenda, de certo il 75% ne sarebbero a favore. La storia ce insegna, maestra de vita.

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Lun, 18/12/2017 - 14:43

Ormai di CAVALIERI di VITTORIO VENETO tutti estinti, se ci fossero saprebbero come esprimersi.

Ritratto di the_wanderer

the_wanderer

Lun, 18/12/2017 - 14:51

@vkt.svetlansky: concordo con lei, solo un pazzo rimarrebbe in italia.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Lun, 18/12/2017 - 14:52

Se quei popoli si sentono di appartenere all'Austria è giusto così. E lo dico da meridionale e uomo di destra. D'altronde l'Italia è un insieme di popoli molto differenti tra loro, i quali furono uniti forzosamente da Garibaldi. Ogni popolo e territorio ha diritto di stare con la nazione a cui si sente di appartenere. Soprattutto in questa epoca in quei questo paese non vale più nulla per colpa di decenni e decenni di governo di sinistra.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 18/12/2017 - 15:05

Abolire immediatamente lo statuto speciale, tasse uguale per tutti, gli altoatesini come il resto degli italiani e quelli che non sono contenti se ne vadano in autria!

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 18/12/2017 - 15:08

Ho gia' incaricato un'agenzia immobiliare di trovarmi casa nella provincia di Bolzano e da domani inizio i corsi di tedesco:grazie Austria,arriviamo!!

Mannik

Lun, 18/12/2017 - 15:16

Romano, a dire il vero l'accordo di coalizione prevede che verrà presa in considerazione la possibilità di concedere la cittadinanza. Non ci sono indicazioni concrete e Neubaur è un idiota che parla per conto proprio.

glasnost

Lun, 18/12/2017 - 15:19

E Florian Planker chi è e chi rappresenta? Immagino che neanche Durnwalder sia d'accordo con tutti i soldi che piglia in Italia? Ma mi sembra di aver letto che l'Austria non vuole dare per forza il doppio padssaporto a tutti gli altoatesini, ma soltanto a quelli che ne fanno richiesta. Quindi il Sig. Planker è libero di non fare nessuna richiesta. O no?

manson

Lun, 18/12/2017 - 15:25

Almeno loro lo danno su base etnica e culturale da noi se fosse per i kompagni e per il pampero regaleremmo la cittadinanza all'africano che sbarca fra un mese

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Lun, 18/12/2017 - 15:38

Con l'Austria dovrebbe andarci tutto il Lombardo Veneto, tornando all'assetto ante 1859, prima della proditoria annessione della Lombardia al Regno di Sardegna.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 18/12/2017 - 15:47

Non vedo dove sia il problema, se un sud tirolese vuole prendere la nazionalità austriaca faccia pure, è un suo diritto se l'Austria gliela da. In altri paesi ci vogliono anni, ma ognuno faccia come vuole a casa sua.

idleproc

Lun, 18/12/2017 - 15:52

Il progetto in corso è di destrutturare tutti gli stati mazionali anche all'interno partendo dalle loro forme costituzionali scavalcandole con una pratica opposta sfruttando la conflittualità anche indotta in basso. E' ovvio che un cittadino italiano sudtirolese, non importa l'etnia si rifugi dove meglio crede e sicuramente meglio visto che si son venduti tutto ma finendo, alla fine, sempre nella stessa situazione in prospettiva. L'europa non ha una Costituzione e un contratto sociale tra popoli e singoli, è controllata sia a livello economico che sociale da organismi paralleli non rappresentativi ed extraistituzionali il cui motore è la finanza speculativa e un gruppo di oligopoli. Alla fine gli andrà molto male e talmente male che non lo possono nemmeno immaginare ma questa è un'altra storia.

Libertà75

Lun, 18/12/2017 - 16:02

secondo voi è un caso che la destra tedesca altoatesina, in Italia, sia alleata al PD? è tutto pro-domo loro... e il PD ubbidisce supinamente

eiger70

Lun, 18/12/2017 - 16:07

Qui l'essere di dx o sx non centra nulla. L'alto adige è Italia. credo che gli abitanti del Sudtirolo godano abbastanza dello statuto speciale e delle infrastrutture pagate da noi. Spero l'Italia non faccia la solita figura. COME PRIMA COSA TOGLIAMO LO STATUTO SPECIALE

frabelli1

Lun, 18/12/2017 - 16:10

E NO vogliamo che il territorio fino a Pola torni italiano. Ma che stupidaggini sono queste??? E lo stato italiano cosa fa sta a guardare????

frabelli1

Lun, 18/12/2017 - 16:12

Non ho capito inoltre cosa c'entri l'Austria in questa decisione, eventualmente spetta all'Italia e NON all'Austria, visto che il Sud Tirolo è parte integrante del territorio italiano.

Confinario

Lun, 18/12/2017 - 16:29

L'Italia concede doppia cittadinanza ai cittadini sloveni o croati di lingua italiana già da molti anni; perché mai l'Austria non potrebbe fare lo stesso per i sudtirolesi?

karpi

Lun, 18/12/2017 - 16:38

Noto grande imbarazzo negli ambienti fascistoidi. E' proprio la loro retorica vetero-nazionalista (demenziale) che ha risvegliato certe richieste. E adesso spero che non si mettano a piagnucolare perché, in Europa, scoprono che ci sono fascisti più fascisti di loro.

Confinario

Lun, 18/12/2017 - 16:45

@ fabelli: L'italia da la cittadinanza italiana ai croati ed agli sloveni della minoranza che la chiedono. Perché mai l'Austria non dovrebbe fare altrettanto?

margia27

Lun, 18/12/2017 - 16:47

No problem!!! tanto è una balla mica li vogliono i SUD tirolrsi, figurati non sono pura razza.

Bruno Pamfili

Lun, 18/12/2017 - 16:51

Credo che ogni Paese possa dare la propria cittadinanza a chi desidera ed a chi la chiede. L'Italia potrebbe o dare la propria cittadinanza a tutti i "migranti" e spedirli in Austria che, essendo cittadini comunitari a quel punto non potrebbe respingerli, o togliere la cittadinanza italiana a quegli abitanti dell'Alto Adige che accettassero quella austriaca.

martinsvensk

Lun, 18/12/2017 - 17:09

Mi sembra una cosa buona e giusta concedere la cittadinanza austriaca agli Altoatesini, anzi direi di più sarebbe ora di consegnare questa provincia così riluttante e tedesca all'Austria che però temo non sia granché entusiasta di ritrovarsi una minoranza italiana così corposa e temo altrettanto riluttante.

karpi

Lun, 18/12/2017 - 17:20

Se entro 24 ore Forza Nuova non emette un comunicato nel quale si congratula con l'iniziativa dei camerati austriaci vuol dire che sono dei buffoni ipocriti.... partito il countdown.

VittorioMar

Lun, 18/12/2017 - 17:31

...ELIMINARE LO STATUTO SPECIALE !!

dagoleo

Lun, 18/12/2017 - 17:37

Fanno bene. Che si riprendano anche le Dolomiti, le montagne più belle del mondo; è giusto che le gestiscano e le tutelino loro. Se lo meritano più di noi.

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Lun, 18/12/2017 - 17:51

Ma SCHERZIAMO? Chi è questo piccolo nazistello austriaco, che si crede già un FHURER in miniatura? Un Paese da 7 milioni di persone che osa minacciare l'italia? Unirsi tutti e reagire con forza a queste minacce da due soldi, senza perdersi in polemiche interne stile "polli di Renzo"!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 18/12/2017 - 17:53

Togliere lo statuto speciale. Uguali agli altri italiani. Gonfiati di soldi e vogliono pure fare i cittadini austriaci.

piazzapulita52

Lun, 18/12/2017 - 17:57

X caccagiornale. E tu invece perchè non stai zitto invece di dire bischerate?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 18/12/2017 - 17:57

E' una iniziativa inevitabile, era nei programmi elettorali. A partire dal prossimo anno i sudtirolesi di lingua e cultura germanica potranno decidere (sarà una scelta non un obbligo) se restare cittadini italiani o diventare cittadini austriaci. Ovviamente da questa possibilità vanno esclusi gli italiani che abitano nel Sud Tirolo, l'Austria non li accetterebbe mai. La nuova Austria saprà certamente imporre questa decisione alla debole Italia. Per quanto ci concerne sarebbe un fatto positivo perché legittimerebbe tutti i referendum secessionisti (non solo quelli della Padania) italiani.

ciruzzu

Lun, 18/12/2017 - 17:58

Nel sud Tirolo sono tedeschi ,vivono da tedeschi parlano tedesco, vogliono essere tedeschi, gli auguro di diventarlo e di staccarsi dall' Italia

Pietro43

Lun, 18/12/2017 - 18:02

Contemporaneamente togliamogli la cittadinanza italiana e mandiamoli ad elemosinare le ns. prebende agli austriaci.

STEOXXX

Lun, 18/12/2017 - 18:42

Io andro' a passare natale e capodanno a san candido e mi congratulero' con loro per la loro possibilita' di mandare a quel paese lo stato di renzi, alfano, boschi, lupi e berlusconi !!!!

chicasah

Lun, 18/12/2017 - 18:43

Questo fatto dimostra quanto siano stati utili 600.000 morti per conquistare qualche montagna e liberare le terre irredente abitanti inclusi. In una Europa unita equivarrebbe a dare p.es. la cittadinanza lombarda ai piemontesi o viceversa. Fanno pena! Saranno contenti gli altoatesini che italiani non lo sono mai stati.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 18/12/2017 - 18:48

La Germania di certo non tifa per l'Italia..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 18/12/2017 - 18:51

frabelli1, peccato che i francesi si sono fermati a Mentone avrebbero potuto prendersi tutta la Liguria..se lo avessero fatto non saremmo a questi punti in Italia.

steacanessa

Lun, 18/12/2017 - 19:08

Prima ci restituiscano tutti soldi che hanno incassato con lo statuto speciale.

idleproc

Lun, 18/12/2017 - 19:16

Gli stupidi del partito unico "paneuropeo" contro i popoli europei sono una risorsa oggettiva, più ne accumulano e si raggrumano e meglio è.

SAMING

Lun, 18/12/2017 - 19:37

Sono assolutamente dell'opinione che il Tirolo del sud, che è stato annesso all'Italia con il trattato di pace che sancì la fine della prima guerra mondiale ritorni alla madreoatria che è l'Austria. Venga quindi stracciato il trattato "De Gasperi-Guber" e si ridisegnino i confini. Noi risparmieremmo qualche miliaro, il mal di fegato e le pagliacciate degli Schuetzen.

nopolcorrect

Lun, 18/12/2017 - 19:57

Alla fine delle guerre i confini vengono ridisegnati. Gli Stati Uniti inglobarono mezzo Messico, tanto per fare un esempio. Ma se il Messico decidesse di dare la sua cittadinanza agli Americani di lingua spagnola questi sarebbero i primi ad infischiarsene. Il fatto è che i Lorenesi o gli Alsaziani analogamente se ne infischierebbero di una cittadinanza tedesca. Purtroppo l'Italia ha così basso prestigio che gli Alto-Atesini di lingua tedesca preferiscono certamente sentirsi Austriaci che Italiani. Il problema è tutto qui. Si aggiunga che i nostri sinistri vorrebbero dare la nostra già svalutata cittadinanza a qualunque Africano in arrivo su barcone...

Tergestinus.

Lun, 18/12/2017 - 20:01

Intanto mentre si discute di Alto Adige nella Venezia Giulia un altro toponimo italiano è stato soppresso in maniera perfettamente legale grazie alla riforma del titolo V della costituzione voluta dalla sinistra. Da oggi la località di "Prebenico/Prebeneg", frazione del comune di "San Dorligo della Valle/Dolina" a sud-est di Trieste ha la sola denominazione slovena "Prebeneg". E' già il quinto caso in provincia. Nel 2003 è stato soppresso anche il toponimo italiano "San Dorligo", attestato in varie forme fin dal Quattrocento. Il tutto nell'indifferenza generale della maggioranza italiana (92%) della popolazione in provincia.

umbertoleoni

Lun, 18/12/2017 - 20:19

CACCAGIRNALE (o no global di turno che si ripropone con altro nick),al contrario della idiozia che dici tu, IO SONO FELICISIMO PER QUESTA NOTIZIA che riconosce il diritto della gente di VIVERE SECONDO E DOVE RITIENE che siano le proprie radici, ma io non sono stalinista come te che non puoi capire questo genere di cose. Inoltre solo i minorati mentali/parassiti (sempre come te) sono FELICISSIMI di vivere in uno stato di merxx qual'e'il nostro. Compreso o abbisogni del disegnino ?

umbertoleoni

Lun, 18/12/2017 - 20:23

CARPI, minorato mentale: leggi il mio commento indirizzato al tuo compagno di collettivo CACCAGIORNALE: i bolsceichi come te, non meritano la ripetizione dei concetti !

luigirossi

Lun, 18/12/2017 - 20:27

Franco A TRIER.i FRANCESI AVREBBERO POTUTO TENERSI L'ALGERIA.iNVECE SONO SATTI CACCIATI A CALCI.PENSATE AI GUAI VOSTRI,PRESTO LE BANLIEUES VI INVADERANNO.

umbertoleoni

Lun, 18/12/2017 - 20:27

ho la vaga sensazione che "i feroci contari" qui, oltre ai soliti noti rincretiniti no global che insinuano la rabbia "dei fascisti", siano i meridionali ancora una volta feriti nell'orgoglio terrone ! Questo atto riporta alla loro memoria disassata, la vicenda dell'indipendenza del lombardo veneto !!!!

mariolino50

Lun, 18/12/2017 - 21:18

Chi chiede la doppia cittandinaza deve perdere la nostra, ed essere buttato fuori al Brennero, con confisca di tutto il posseduto. O forse si potrebbe anche ridargli indietro il pezzo vinto con la guerra, i signorini i soldi che vedono ora se li sognerebbero la notte.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 18/12/2017 - 21:24

Se questo può succedere, sembra una cosa impossibile c'è da ringraziare la sinistra italiana e il PD del governo attuale. Assurdo ?....No signori, La sinistra, Renzi prima e poi l'attuale governo si garantiscono l'appoggio dei voti della SVP, stanno regalando di tutto e dando seguito a ogni richiesta del partito di maggioranza tedesco che governa l'Alto Adige assieme alla sinistra e che spesso e volentieri lasciano passare discriminanti a carico dei cittadini di lingua italiana. Non a caso il governatore dell'Alto Adige, Arno Kompatscher SVP, amicone di Renzi e tutta la sinistra all governo si e dichiarato favorevole a questa possibilità riservata esclusivamente ai cittadini di lingua tedesca e ladina mentre quelli nati e che vivono di lingua italiana sarebbero esclusi. Già quì si nota la volontà discriminatoria messa in atto. Se si è arrivati a questo ringraziamo i governi di sinistra che stanno svendendo l'Italia

Trinky

Lun, 18/12/2017 - 21:28

Bene, è solo il primo passo verso l'abolizione delle regioni autonome!

pathgdp

Lun, 18/12/2017 - 21:58

Ancora con queste menate?? Ma cosa credono costoro che noi quella porzione che si' e' fatta di Italiani Veri e duri li lasciamo andare via? Credono nel gutta cavat lapidem? Aspettate che un giorno vinciamo noi le elezioni allora vedrete come e' dura senza statuto speciale mentre fate il vostro ricorso e noi in controricorso per anni e anni di diatribe, Dateci tempo vi tratteremo nello stesso modo come voi avete trattate noi. DOpo una guerra vinta? Dopo miliardi gettati cosi' costoro potessero fare sempre strudel canederli e impianti? MAI e poi MAI per l Onnipotente,MAI.

roberto zanella

Lun, 18/12/2017 - 22:09

Che c'entrano i confini ??? Uno abita a Bolzano e si tiene i due passaporti e allora qual'è il problema ? Tajani fa ridere , da quando è seduto lì è come la Mogherini , il nulla....Succede già per la Svizzera puoi avere il doppio passaporto e stare a Varese , se sposi una svizzera e puoi anche richiederlo e possono non dartelo me che c'entrano i coinfini , fanno ridere icompagni del Governo comunista che diventano improvvisamente difensori fasulli della Patria , diventano Nazionalisti e se la prendono con i Nazionalisti Austriaci...???

laran

Lun, 18/12/2017 - 22:12

L'ha fatto anche Putin con l'Ossezia e il Dombass. A lui hanno dato del bieco nazionalista. E all'austriaco cosa diciamo? Ricordo che dopo la firma del Patto d'acciaio fu inventata una cosa simile per i tedeschi dell'Alto Adige. Singolare, vero? Per me comunque se li possono prendere anche tutti. Ne possiamo fare a meno. Tanto ormai i mercatini li fanno dappertutto......

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 18/12/2017 - 22:18

Un altro Anschluss? Per quando mi riguarda potrebbero riportare i confini ante prima guerra mondiale. Ovviamente l'Austria si dovrà prendere carico delle ampie libertà economiche che il Sud Tirolo sta godendo come regione ultra autonoma. Putroppo si deve constatare che l'UE è una barzelletta.

faman

Lun, 18/12/2017 - 22:36

complimenti per l'amore di patria dimostrato in tanti commenti. se ve ne andate dall'Italia nessuno vi rimpiangerà. Ma che razza di teste vuote.

faman

Lun, 18/12/2017 - 22:40

del discorso passaporto se ne può discutere, quello che mi preoccupa di questi episodi è che sono il sintomo del risorgere dei nazionalismi che tanti lutti hanno portato, parlo di milioni di morti. Rileggiamoci con attenzione la storia, in questo caso limitiamoci all'Europa, la storia dice tutto, ma spesso è una maestra inascoltata.

faman

Lun, 18/12/2017 - 22:42

siamo riusciti finalmente a fare un' Europa, sgangherata fin che vuoi, ma in qualche modo unita. Eliminiamo le storture e cerchiamo di migliorarla, così la stiamo solo distruggendo e sarà un disastro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 18/12/2017 - 23:07

@caccagiornale - sig. cacca, come mai la sinistra ostacola l'iniziativa, ma dà il passaporto e la cittadinanza a tutti quell iche vengono, chiaramente clandestini? Almeno i sudtirolesi due ragioni importanti potrebbero averle: 1) parlano tedesco, 2) son ostati per centinaia di anni sotto l'Austria. Mi sembrano ragioni più importanti d iquelle fasulle che cavalcate voi. Già, ma dal nome si capisce quanto sei intelligente.

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Mar, 19/12/2017 - 00:14

@SAMING e STEOXX l'Alto Adige è vero fu una conquista, ma una conquista pagata appunto 600 mila morti, quindi legittimata da una vittoria militare, e che soprattutto (Brennero!) significava la sicurezza strategica con il controllo sull'Arco Alpino, quindi non si trattava solo di "qualche montagna" ma di confini sicuri. Inoltre vi ricordo che solo le campagne alto-atesine sono a maggioranza tedesca, mentre la città di Bolzano è al 75% italiana. Insomma avete scritto delle assurdità.

Vairone

Mar, 19/12/2017 - 01:32

eliminiamo la regione a statuto speciale e poi vadano dove vogliono liberissimi vediamo se con l'austria avranno tutte le agevolazioni avute sino ad ora

wrights

Mar, 19/12/2017 - 08:32

Se i sudtirolesi si sentono austriaci, giusto che ottengano la doppia nazionalità. D'altra parte molti dei 5 milioni di italiani all'estero hanno la doppia nazionalità e votano in Italia. Come in Australia ritengo però che chi ha la doppia nazionalità, non possa ricoprire cariche pubbliche in Italia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 19/12/2017 - 10:20

faman, prova a dire agli italiani del Sud Francia Nizza e dintorni che se ne vadano dalla Francia e vengano in Italia..

faman

Mar, 19/12/2017 - 10:35

facciamo un'Europa più giusta e migliore invece di distruggerla. Poi la questione passaporto sarà facilmente risolta, diamo a tutti un Passaporto Europeo, uguale per tutti. Sarò un utopista,sono un europeista convinto (ripeto voglio un'Europa migliore), e guardo agli Stati Uniti, un abitante della Florida ha lo stesso passaporto di un californiano o un texano, questa polemica non ha ragione di esistere.

faman

Mar, 19/12/2017 - 11:11

#franco-a-trier_DE - guarda che io non voglio dire a nessuno di andarsene, io sono europeista e col passaporto europeo ognuno può stare dove vuole, se fossimo tutti cittadini europei, di un'Europa più giusta e migliore (se non esiste facciamo in modo di farla), queste polemiche non avrebbero senso.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 19/12/2017 - 12:55

Con lo jus soli il passaporto italiano perderebbe ogni prestigio per cui gli alto-atesini sarebbero ben contenti di non essere presi per Watussi, Pigmei, Ottentotti, Zulù e quant'altro.

faman

Mar, 19/12/2017 - 23:22

#Gianfranco Robe...mi raccomado, sempre commenti intelligenti.