Il dossier dei servizi segreti: "L'Italia mai così in pericolo"

Gli 007 lanciano l'allarme: 200mila immigrati pronti a partire. In Libia 7mila guerriglieri pronti a seminare il terrore. A rischio gli impianti di Eni e Finmeccanica

L'Italia si trova a dover far fronte a due fronti altrettanto caldi. Da una parte l'emergenza immigrazione, dall'altra l'avanzata dei miliziani dell'Isis fino alle coste libiche. Mentre il premier Matteo Renzi prende tempo in attesa che arrivino le regole d'ingaggio dell'Onu, la situazione rischia di farsi davvero esplosiva. In un dossier segreto, pubblicato oggi da Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera, i servizi segreti italiani ammettono che "mai il nostro Paese è stato così esposto".

Gli sbarchi e la jihad sono un tutt'uno nel piano del califfo Abu Bakr al Baghdadi per annientare l'Occidente. Perché è attraverso le decine di migliaia di disperati, che ogni giorno sfidano il Mare Mediterraneo per raggiungere l'Italia, che lo Stato islamico conta di infiltrare sanguinari tagliagole in tutta Europa. Nell'arco del 2014 sono sbarcati oltre 180mila clandestini. E il 2015 rischia di essere un anno, se possibile, peggiore. "Le ultime stime parlano di 600mila stranieri presenti in Libia, 200mila già sistemati in cinque campi di raccolta e pronti a imbarcarsi - si legge sul Corriere della Sera - ma parlano soprattutto di circa 7mila combattenti di Ansar Al Sharia che hanno aderito all'appello del Califfo e stanno marciando per conquistare il Paese". A questi potrebbero aggiungersi anche altri fondamentalisti che aderiscono a cellule che vogliono far trionfare l'islam in Occidente.

Come spiegano i servizi segreti nel dossier segreto, i cinque campi di raccolta dei profughi si trovano al porto di Zwara, Sabrata, Janzur, Tripoli e Garabulli. Qui i trafficanti di uomini stanno ammassando tutti i disperati del Nord Africa in attesa del bel tempo per imbarcarli e spedirli in Italia. L'intelligence europea teme che "una guerra civile europea possa far salire il numero di chi si trova costretto ad andare via" e "diventi così preda dei miliziani che guadagnano milioni di dollari con il traffico dei barconi". La situazione, nel Mare Mediterraneo, è già esplosiva. Ieri pomeriggio, mentre la Guardia Costiera italiana interveniva a soccorrere dodici barconi su cui erano stipati 2.100 immigrati, un manipolo di scafisti ha puntato i kalashnikov contro i nostri militari costringendoli a rendergli i barconi e ad andarsene.

Per fermare gli sbarchi e contrastare gli attacchi, il governo Renzi sta facendo pressioni sull'Onu per un intervento militare. I tempi di azione sono strettissimi, ma manca "la copertura giuridica internazionale per uno schiaramento di almeno 20mila uomini". Tanto che sul tavolo c'è anche la possibilità di un intervento armato in ambito Nato. "Le relazioni degli 007 - spiega il Corriere della Sera - ribadiscono il pericolo di attentati contro i giacimenti petroliferi e del gas, le sedi delle aziende che sono costrette a tenere personale sul posto per far funzionare gli impianti". Tra le aziende più a rischio ci sono l'Eni e Finmeccanica.

Commenti

Triatec

Lun, 16/02/2015 - 15:15

Tranquilli!! Tutto sotto controllo, come sentirci in pericolo se possiamo contare su Renzi, Alfano e Gentiloni. Siamo in una botto di ferro!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 16/02/2015 - 15:21

Teniamoci pronti mperchè tra non molto leggeremo sui giornali un'altra "intercettazione" del tipo: "Era ora che sto' Paese entrasse in guera, così aricominciamo a guadagnà quarche sordo"!!!

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Lun, 16/02/2015 - 15:21

Renzi e Alfano dicono che é tutto ''ok'' apposto quello che dicono loro vale,, o no? .saluti

paregian

Lun, 16/02/2015 - 15:23

Il Governo deve bloccare immediatamente gli scafi entro le acque territoriali libiche facendo intervenire la Marina con liberta' d'azione.

paregian

Lun, 16/02/2015 - 15:26

Il Ministro Alfano deve spiegare immediatamente in Parlamento la situazione e quali pericoli corriamo.

vince50

Lun, 16/02/2015 - 15:44

Questo significa che quando ci saranno problemi una parte dei terroristi li avremo già in casa,non si sono serviti del cavallo do Txxxa ma di gommone e barconi.Ovviamente saremo molto più esposti e i pericolo,ma i nostri sapientoni politicanti non è che lo ignorino se ne strafottono altamente.Siamo un popolo di buffoni,e peggio ancora in mano alla cultura comunistoide composta da terroristi bene peggiori di quelli che sbarcano.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Lun, 16/02/2015 - 15:47

Il Ministro della difesa deve chiarire, senza indugio, perchè la nostra Guardia Costiera ha dovuto subire la prepotenza degli scafisti!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/02/2015 - 15:51

Tra poco gli scafisti ci sequestreranno pure le motovedette. Quelle mammole della marina militare se la fanno sotto anche se minacciati da una pistola ad acqua.

Rossana Rossi

Lun, 16/02/2015 - 15:53

Ma i nostri grandi statisti si stanno titillando con la Costituzione.........non spaventatevi ci pensano alfano e gentiloni, loro si che se ne intendono.......

pidompy

Lun, 16/02/2015 - 15:55

mi chiedo come si puo inviare la marina davanti alle coste libiche e non essere armati........ tra un po sequestreranno le nostre navi e avanti tutta. povera italietta che aspetta e spera che qualcuo faccia il miracolo ..... Renzi Pinotti Alfano il trio delle meraviglie e forse dei miracoli ........ che tristezza

wizardofoz

Lun, 16/02/2015 - 15:57

Governo di mammolette. Ma cos'altro potevamo attenderci da queste nullità? Povero Craxi, l'unico con i cxxxxxxi che io ricordi...

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 16/02/2015 - 15:58

TRANQUILLI SIAMO NELLE MANI DI MATTEO 80 EURO E ALGERINO ...

gianrico45

Lun, 16/02/2015 - 16:02

Ma la cosa più giusta,prima di prendere qualsiasi decisione, non sarebbe quella di chiudere le frontiere? Mi sa che qualcuno sta volando sul nido del cuculo.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 16/02/2015 - 16:06

@Omar El Mukhtar .....dov'è finito? è sparito? non ha nulla da dire?

scarface

Lun, 16/02/2015 - 16:11

Dati i pregressi storici che hanno caratterizzato il nostro paese non mi meraviglierei che il nostro governo, boldrina in testa, dopo un anno di guerra a fianco della NATO non si schierasse con le truppe fondamentaliste islamiche.

Rossana Rossi

Lun, 16/02/2015 - 16:12

Non faranno un bel niente perchè siamo in mano ad inetti cacasotto che non hanno palle per agire da soli. Aspetta e spera nell'ONU? Per far cosa, per ascoltare ancora un fiume di chiacchiere mentre quelli ci invadono con la scusa dei profughi? Chissà quanti terroristi sono già arrivati con questi maledetti barconi che nessuno controlla e pure ci facciamo minacciare da quattro delinquenti armati..........non cambierà nulla. Preparatevi a tempi molto duri.

asalvadore@gmail.com

Lun, 16/02/2015 - 16:13

Chiamamo aiuto all'ONU? Ma non ci vergognamo? Abbiamo paura di una banda di pazzi? Questo problema é nostro e dell'Egitto, ma non dobbiamo chiedere permesso a nessuno per fermarli e distruggerli. Si uno per uno Non é il momento del buon Bergoglio, qui non si prge l'altra guancia quando c'è il perocolo di perdere, letteralmente. la testa. .

Antonio43

Lun, 16/02/2015 - 16:18

Naturalmente la nostra guardia costiera è disarmata, sono lì per fare i buoni samaritani del mare, se ti puntano addosso un mitra devi star zitto e accettare. Ma perchè ci debbono far fare queste figure da perfette mezze cartuccie, ma questi generali, ministri e alti ufficiali cosa credono siano il loro compito? Se c'è da ordinare di sparare lo devono fare, sono loro che si devono prendere questa responsabilità, va bene aiutarli, ma farci sputare addosso no. Adesso aspettiamo l'ONU, intanto da subito navi da guerra al limite delle acque territoriali, insieme con la guardia costiera e se c'è da salvare qualcuno, lo si faccia, ma se ci riprovano a fare i prepotenti, qualche cannonata rimette le cose a posto, vediamo poi quanti altri ne arrivano. Scusate stavo sognando.

fedeverità

Lun, 16/02/2015 - 16:20

Ho sentito troppe volte che tutto era tranquillo ...ma ora dopo diverse avvisaglie...SENTIAMO CHE IL PERICOLO è IMMINENTE! Ma allora fino ad oggi....raccontavano CxxxxxE?!! FERMATE L'INVASIONE!!! SFAMATELI TUTTI(ANCHE I SUDICI ISIS)perchè devono imparare cosa vuol dire essere UOMINI...ma poi DEVONO RITORNARE AL LORO PAESE...è la che li DOBBIAMO AIUTARE!!!! FORZA E CORAGGIO!! P.S. I soliti VIGLIACCHI...alfano &c.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 16/02/2015 - 16:22

Molte cellule pronte al sacrificio sono già in europa, Italia compresa, aspettano solo il momento opportuno per seminare il terrore.

royalflush

Lun, 16/02/2015 - 16:23

sembra che abbia detto #italianistatesereni

tommy1950

Lun, 16/02/2015 - 16:24

Il vero pericolo è avere una Francia , Un'America ed un'Inghilterra che per quattro gocce di petrolio hanno destabilizzato l'intera area. E nessun ipocrita leccac. italiano ha il coraggio di riconoscere pubblicamente che Berlusconi aveva ragione.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 16/02/2015 - 16:31

Io non sono un esperto né di imbarcazioni militari, né di armamenti. Però mi girano le balle quando leggo le filastrocche dei giornali nazionali che ci raccontano che il pattugliatore della Marina fosse disarmato. I Saettia Mark II CP 901:CP 906 sono pattugliatori (come quello che ci hanno raccontato essere disarmato) costruiti da Fincantieri (vedi sito) e, tra le altre cose, hanno come dotazione di bordo: 1 Radar di Navigazione in Banda X 1 Radar di Navigazione in Banda S 1 Cannone di piccolo calibro 1 Sistema di Comunicazioni Interno / Esterno 1 Sistema Elettro-Ottico Il cannone sopra trattasi di un Oerklikon 25/80 a tiro rapido coordinato dal radar. Forse l'equipaggio non sarà armato singolarmente, ma con un cannone del genere che lancia confetti da 200 grammi, che cosa sarebbe rimasto degli scafisti? Ah già ma poi l'Europa avrebbe avuto da ridire... resta il fatto che la disinformazione voluta o no regna sovrana.

vince50_19

Lun, 16/02/2015 - 16:32

Che dice "cuore di mamma", la casta donna Prassede? Fa sempre la sdegnata, dice che nunn'é 'o vero? Sento uno strano odore provenire dal Viminale... Bleaaaaahh

Raoul Pontalti

Lun, 16/02/2015 - 16:34

Ah i servizi...Abbiamo i servizi rinnovati dopo che fu scoprto un caso di sedi e archivi illegali che vide coinvolto un giornalista illegittimamente a busta paga, l'agente Betulla, senza licenza di uccidere ma con licenza di scrivere e propalare bufale. I Betulla non li hanno forse più nei rinnovati servizi, ma certi metodi rimangono: raccolta delle notizie dai giornali, ora anche da internet, lettura delle veline dei servizi "alleati", le intuizione della moglie. La rivelazione dei servizi di cui all'articolo stava sui giornali da tempo e dove siano i campi lo trova chiunque con Google Earth. Ma almeno abbiamo la certezza che il rapporto dei servizi è segreto: infatti è stato pubblicato...

robertav

Lun, 16/02/2015 - 16:36

anche mio figlio che frequenta le medie, lo ha ben capito, non serviva un comunicato dei servizi segreti!!!

lamwolf

Lun, 16/02/2015 - 16:38

Siamo già con i tagliagole sotto casa. Li hanno già fatti sbarcare negli anni aspettano soltanto di essere quel numero per scatenare l'inferno. Tutto questo mentre i 950 parlamentari (il più nutrito del vecchio continente = vergogna) parlano a vanvera senza cognizione di causa come Renzi e il governo. Intervento Onu? sapete come è andata in Bosnia in uno scenario di guerra con i caschi blu? Fatevelo raccontare dagli Olandesi un battaglione si è dovuto arrendere ai miliziani serbi consegnandoli nelle mani, uomini, donne, vecchi e bambini per circa 9 mila persone tutti trucidate in pochi minuti. E poi il resto con la disfatta dell'Onu per impiegare forze Nato. desso con circa mezzo milioni di profughi pronti all'arrivo mettiamoci quelli che ancora mancano per un'aggressione in grande stile, qualche migliaio. Poveri noi!

Ritratto di danutaki

danutaki

Lun, 16/02/2015 - 16:38

@ Omar El Mukhtar....a Derna con i suoi fratelli ciabattoni barbeunte ??

Ritratto di elpolloloco71

elpolloloco71

Lun, 16/02/2015 - 16:42

Questo è un lavoro per.....SUPERPATTODELNAZARENOOOOO

florio

Lun, 16/02/2015 - 16:46

Memphis35, bellissima quoto al 100%, Sentire le dichiarazioni del parolaio fiorentino c'è da rabbrividire.

lento

Lun, 16/02/2015 - 16:47

La carta vincente dell'Italia sono i migranti venuti dal mare: Saranno messi tutti come scudo sopra le spiagge a difesa del suolo Italico..."Adesso ho capito la strategia dei politici !!

Ritratto di elpolloloco71

elpolloloco71

Lun, 16/02/2015 - 16:49

MA DOVE VOGLIAMO ANDARE.....L'xxTIMA VOLTA CHE, UNITAMENTE AI NOSTRI ALLEATI, ABBIAMO PROVATO A FERMARE UN "TERRORISTA- ARRUOLATORE-FOMENTATORE-DI-TERRORISTI", LA NOSTRA CARA MAGISTRATURA, AI NOSTRI SERVIZI DI INTELLIGENCE ED ALLA CIA, HA FATTO UN CxxO GRANDE COSI': "(( o ))" . LA SICUREZZA NAZIONALE E' UNA COSA SERIA E, QUINDI, NON PER QUESTA ITALIA.....

robertav

Lun, 16/02/2015 - 16:49

Altro che onu, alla fine saranno i mafiosi a fermarli, perché sono più armati e più spietati dei terroristi.

tommy1950

Lun, 16/02/2015 - 16:52

Guardia costiera costretta ad arrendersi ai trafficanti??.....:"CHE FIGURA DI ME..."sarebbe meglio mandarli a raccogliere conchiglie sulla spiaggia( naturalmente dopo averci trasportato tutto il miliardo di africani in italia).

Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 16/02/2015 - 16:55

Perfetto continuiamo ad accogliere profughi così ci fanno saltare in aria come pop-corn...possibile che noi italiani siamo sempre governati da "senza-palle"?

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 16/02/2015 - 16:55

Renzi, Alfano e tutto il governo vanno processati per aver volutamente ignorato il pericolo che corre la Patria , e per intelligenza con il nemico e di conseguenza condannati alla pena capitale mediante ghigliottina.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 16/02/2015 - 16:57

Non c'è nulla di che preoccuparsi,siamo l'autostrada del terrorismo islamico verso il nord Europa e non solo.Poi siamo così comodi con i nostri resort per clandestini da 5 botti,pardon,stelle.

robertav

Lun, 16/02/2015 - 16:57

sinceramente sarei stata più tranquilla soprattutto per la politica estera, se ci fosse stato al governo Berlusconi, perché quando il caro Matteo dice di stare sereni e' quando bisogna iniziare a preoccuparsi.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 16/02/2015 - 16:59

Fino ad adesso, c'è chi credeva che questi pazzi, fossero lontani anni luce da noi; invece, pian pianino, hanno localizzato, con il bene placido di tanti idioti, le loro pedine, con il buonismo di chi, a costo di recuperare voti per le loro poltrone, hanno permesso l'esilio dei crocifissi, l'esilio dei presepi, il permesso di far coprire i visi con le coperte, e così via. Credo che ora si debba smettere di giocare e passare alle maniere forti, scegliendo Generali con le palle, meglio ancora con ideologia del ventennio, e dare loro l'autorità per difendere i nostri confini. Non possiamo aspettare altre ore, i nostri difensori della Patria, non devono abbassarsi le braghe; in questi casi, non stiamo attaccando un Popolo sovrano, ma una accozzaglia di gentaglia malata di mente e che quindi è da ritenere molto pericolosa. Prima che lo facciano loro, procediamo noi a farne saponette.

Massimo25

Lun, 16/02/2015 - 17:02

Ma quando succedono queste situazioni ci sono delle cause e effetti,questo che stiamo vivendo é un effetto ma le cause le conosciamo bene e sappiamo nome e cognomi e non facciamo nulla contro queste cause???Francia,Nato,Usa...e nessuna fà nulla..e allora state zitti,belare sempre non serve...zitti e subite in silenzio.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/02/2015 - 17:07

Onde evitare l'eccesso di legittima difesa e manifestazioni xenofobe nei riguardi degli islamici fanatici verranno requisiti agli italiani tutti gli oggetti atti ad offendere, anche i tagliaunghie. Si fa divieto di pernacchia pena il taglio della lingua e obbligo di seguire un corso di vaselina applicata per la dovuta accoglienza del diverso. Sua idiozia il sommo buonoide.

Raoul Pontalti

Lun, 16/02/2015 - 17:17

#Loudness: se i confetti li si lascia a casa...Ma probabilmente vi è un'altra ragione tecnica: un cannone che ha alzo negativo fino a -15% non può colpire un'imbarcazione con profilo basso che si trova proprio sotto la sua murata, inoltre l'operatore non sta in una torretta, ma dietro l'affusto senza alcun riparo: se piovono proiettili si bagna (del sangue suo).

eternoamore

Lun, 16/02/2015 - 17:36

E COSA ASPETTIMO SIGNORINO RENZI, CALIAMOCI PURE I PANTALONI.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 16/02/2015 - 17:40

Pontalti quindi l'imbarcazione degli scafisti è rimasta sempre a ridosso del pattugliatore? Non si è mai più allontanata? Mi faccia capire... colpirla mentre faceva rientro pareva cosa brutta? Altra cosa... i Carabinieri che fanno gli inseguimenti, i posti di blocco, che affrontano delinquenti di vario calibro non rischiano per caso il sangue loro? O glielo presta lei?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/02/2015 - 17:44

Raoul Pontalti, lo vedi che i calcoli balistici li si deve fare con alzo positivo? Quindi, un colpo d'avvertimento e il secondo a bersaglio. Visto che sai tutto, i barchini della MAS sono tutti in disuso o qualcuno è ancora efficiente?

Ritratto di giangol

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

mariolino50

Lun, 16/02/2015 - 18:23

Allora se sanno tutto questo, e molto meglio di noi, perchè mandano le navi da guerra a prenderli, le usino per lo scopo per cuo sono state comprate, la difesa dei confini marittimi, chi prova ad entrare va ricacciato indietro, possibilmente con le buone, altrimenti......

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 16/02/2015 - 18:28

Ora è palese presidiare gli aeroporti, gli imbarchi e le strade che attraversano le ex frontiere onde evitare che NESSUN politico de sinistra o suoi parenti se la svignino alla chetichella. Perchè, sono convinto, che saranno i primi a FORMARE UN GOVERNO ITALIANO IN ESILIO in qualche località amena dell'america latina dove l'islam non riuscirà ad arrivare per via della mancanza di buonoidi autoctonimulticulturalisti o dei cartelli della droga che di palle ne hanno parecchie.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 16/02/2015 - 18:38

un governo di imbecilli piu' pagati al mondo!!!!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 16/02/2015 - 20:26

...I servizi segreti italiani ammettono solo oggi che "mai il nostro Paese è stato così esposto"; Noi dobbiamo contestare loro che si sono espressi con eccessivo ritardo perché, è da tempo che noi avvertiamo questo stato di pericolo.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 16/02/2015 - 20:38

Gli 007 lanciano l'allarme: 200mila immigrati pronti a partire ..... ..... ..... ed una schiera di deficienti pronti ad andare a prenderli.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 16/02/2015 - 20:40

O blocchiamo l'arrivo (l'andare a prendere) dei clandestini, oppure il destino dell'Italia è segnato, e sarà ancor più pesantemente segnato da una guerra civile. Questo governo di delinquenti ci sta portando alla rovina.

nopolcorrect

Lun, 16/02/2015 - 22:50

Mi sono registrato al Giornale per esprimere i miei complimenti al Direttore Sallusti che a Otto e Mezzo ha espresso l'unica opzione seria per bloccare l'immigrazione: distruggere o sabotare i barconi prima che partano. E' stata la stessa opzione espressa da Edward Luttwak nella trasmissione Piazza Pulita ma i cala-braghe che ci governano non saranno capaci di farlo. Dobbiamo assolutamente votare per un partito di destra che sappia difendere il nostro Paese dall'invasione benedetta dal Papa.

nopolcorrect

Lun, 16/02/2015 - 23:30

Il Direttore Sallusti ha espresso - in accordo con Edward Luttwak - l'opzione più intelligente per bloccare l'immigrazione clandestina: sabotare i natanti sulle spiagge prima che vengano usati. Ma sono sicuro che il governo di imbelli non ne farà niente e l'unica opzione rimasta a noi cittadini sarà quella di votare per un partito di destra duramente anti-immigrazione.

istituto

Lun, 16/02/2015 - 23:48

Alfano dichiara che il rischio di infiltrati tra i clandestini ooops volevo dire migranti é altissimo.. e noi che facciamo ? Ce li portiamo a casa. Tutti ma dico tutti li respingono dalla Grecia a Malta e noi ci facciamo problemi a respingerli. Ah ma cosa dico portano occupazione (a chi ci mangia sopra e sono tanti) ....ma la cosa ancora più forte é che magari manterremo un terrorista a 25 euro al giorno..E ci vantiamo pure di farci invadere. Ma questo lo fanno i sinistri che vivono di ideologie e che non vivono nella realtà. Quando gli dici che non possiamo mantenerli tutti e loro ribattono...ma non possiamo lasciarli cosi..e gli ribatti..?cosa proponi allora ? Non sanno cosa rispondere. Salvini esprime quello che ormai pensano la stragrande maggiioranza degli italiani...sinistri sr ci tenete manteneteli voi..

gstrazz46

Mar, 17/02/2015 - 00:00

Dopo aver seguito porta a porta mi è ancora più chiaro chi e quali siano i veri IMBECILLI: quelli che si ostinano a sostenere una operazione che si rivela di favoreggiamento ai tagliagole e agli scafisti. Vero caritas?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/02/2015 - 00:53

Quando succederà qualche tragedia provocata in casa nostra dall'ISIS, dovremo chiedere le dimissioni dell'utile idiota e di tutti quegli incoscienti al governo che si ostinano a chiamare aiuto umanitario QUELLA CHE IN REALTÀ È UNA VERA E PROPRIA COMPLICITÀ CON I DELINQUENTI CHE LUCRANO SUL COMMERCIO DI ESSERI UMANI. La guardia costiera non ha neanche la facoltà di rispondere al fuoco degli scafisti? Ma che razza di paese di senza palle ci ha ridotti questa sinistra di letame?

Mackeeper

Mar, 17/02/2015 - 08:23

Omar El Mukhtar. Ha smesso di indossare la divisa nera, ora si cela sotto mentite spoglie.