Ecco chi è il boia dell'Isis: Jihadi John è il londinese Mohamed Emwazi

Identificato il tagliagole dell'Isis fino a oggi conosciuto come "Jihadi John". È il 27enne londinese Mohammed Emwazi. Sostieni il reportage

Adesso Jihadi John ha un nome e un cognome. Il boia dello Stato islamico, che in questi mesi ha tagliato le teste agli ostaggi occidentali per conto del califfo Abu Bakr Al Baghdadi, è un ventisettenne londinese. Si chiama Mohammed Emwazi e risiedeva nella zona occidentale di Londra e che era già noto ai servizi di intelligence. Il sanguinario tagliagole, ribattezzato "Jihadi John" per via del suo accento britannico, aveva fatto la prima comparsa nell'agosto scorso nel video in cui veniva mostrata al mondo la decapitazione del giornalista americano James Foley.

Il vero nome di "Jihadi John" era già noto alle forze di intelligence britanniche che, però, hanno preferito non rivelarlo prima per non compromettere le indagini. Nato in Kuwait, Emwazi arriverebbe da una famiglia agiata dell’ovest di Londra e si sarebbe laureato in informatica. Si sarebbe avvicinato all'estremismo islamico dopo un viaggio in Tanzania organizzato, insieme a un tedesco convertito all'islam che si chiama Omar e un certo Abu Talib, nel maggio del 2009. I tre non sarebbero, tuttavia, riusciti a entrare nel Paese perché sono stati arrestati all'aeroporto di Dar es Salaam ed espulsi il giorno dopo. Nel 2010, poi, l'antiterrorismo britannico lo aveva arrestato dopo essere arrivato a Londra dal Kuwait. In quell'occasione gli erano state prese le impronte digitali, il suo nome era stato messo nella lista dei terroristi sotto controllo e gli era anche stato vietato la possibilità di espatrio e quindi di ritorno in Kuwait.

Emwazi sarebbe arrivato in Siria nel 2012 per combattere contro il regime di Bashar al Assad e si sarebbe unito alle milizie dello Stato islamico solo in un secondo momento. C'è sempre la sua mano ferma dietro alle decapitazioni degli americani Steven Sotloff e Peter Kassig, dei britannici David Haines e Alan Henning e dei giapponesi Kenji Goto e Haruna Yukawa. In tutti i filmati il boia compare sempre vestito completamente di nero: un passamontagna nero gli lascia scoperti solo gli occhi e la parte superiore del naso.

Le notizie su "Jihadi John" sono tuttavia frammentarie. Secondo Scottland Yard, infatti, sarebbe anche collegato a un sospetto che si sarebbe trasferito in Somalia nel 2006 perché legato a un network per il finanziamento del gruppo terroristico degli al Shabaab. "A questo punto - si sono affrettati a chiarire i servizi segreti inglesi - non confermeremo l'identità di nessuno né daremo aggiornamenti sui progressi di questa inchiesta antiterroristica in corso".

Commenti

Mobius

Gio, 26/02/2015 - 12:37

Ma perchè lo si definisce "londinese"? E' solo un pezzo di m. di discendenza mediorientale.

MEFEL68

Gio, 26/02/2015 - 12:39

Questa è la risposta a tutti coloro che cercano di assolvere i musulmani arabi scaricando la colpa sugli europei. Ricordate? "Gli autori parlavano francese o inglese (a seconda degli attentati)....erano tutti europei." Infatti, tale Mister Mohammed Emwazi, borghese informatico, laureato in una prestigiosa Università, e dal forbito accento inglese, non può che essere un fedele suddito di Sua Maestà. Come non averci pensato prima; basta il il nome per capirlo.

MEFEL68

Gio, 26/02/2015 - 12:42

Questa è la riconoscenza islamica verso una civiltà che lo ha accolto, che ha dato una buona agiatezza alla sua famiglia e lo ha istruito per dargli un futuro. Che la famosa, vecchia canzone "Core 'ngrato" sia dedicata a persone come lui?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 26/02/2015 - 12:45

se gli islamci fossero al posto dei tifosi violenti, avrebbero già rapito i genitori e famigliari e sul video li avrebbero messi davanti alla telecamera con un coltello alla gola. Ma i tifosi violenti sono solo capaci fare casino per il calcio.

Ritratto di Legaiolo

Legaiolo

Gio, 26/02/2015 - 12:47

I boia sono a casa nostra giá da tanti anni. Non vedo altra soluzione che rispedirli TUTTI ai paesi d'origine. Altro che ius soli!

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 26/02/2015 - 12:47

Anche lui integrato, nome perfettamente inglese.

acam

Gio, 26/02/2015 - 12:52

oscurateli!

alberto_his

Gio, 26/02/2015 - 13:06

Insomma, un'altro uomo dei servizi inviato a organizzare le milizie irregolari e gli spettacoli grandguignoleschi nelle lande strategiche. Niente di nuovo, nulla di sorprendente.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 26/02/2015 - 13:09

Oggi è veramente difficile capire certi giovani, quali siano le loro ideologie, le speranze. Fatta questa breve riflessione a questo punto OCCHIO PER OCCHIO - DENTE PER DENTE. Se sicuri della identità una visitina ai familiari la farei volentieri e......vorrei proprio vedere la reazione dello pseudo Inglese assassino!!

Max Devilman

Gio, 26/02/2015 - 13:27

x libeopensiero77: questo articolo certifica quello che le ho scritto nell'altro e conferma le mie tesi e quelle di Magdi Allam. QUESTA GENTE NON SI INTEGRA, NON VUOLE INTEGRARSI MA BENSI' IMPORRE, questo è l'Islam. Punto, chiusa la questione.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 26/02/2015 - 13:29

...Cari britannici! Ne accoglieste il capostipide; Gli deste, nel tempo, la possibilità di raggiungere una posizione economica agiata; Avete data un'istruzione invidiabile al rampollo; Siete stati ripagati dal giovane come si "conviene" ad un benefattore, vigliaccamente. Ciò che voi faceste, il resto d'Europa ed in particolare l'Italia, stanno facendo oggi.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Gio, 26/02/2015 - 13:33

Il problema é l'islam la religione islam, poî quale é il nome del l'assassino di quella persona ò l'altra importa poco. Saluti

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 26/02/2015 - 13:35

Bene! Ora la Gran Bretagna proverà a eliminarlo fisicamente come si fa con i topi di fogna. Del resto è, questo, un saggio atteggiamento messo in pratica da Usa, Russia, Israele, Cina e altre nazioni civili. Questo non significherà, certo, che l'Isis sarà stato sconfitto. Ma la strada è quella giusta. Se fosse stato per i nostri magistrati, questi avrebbero dato ordine di prenderlo vivo. Per, poi, dargli gli arresti domiciliari. Lasciate fare queste cose alle grandi Civiltà che , nel loro ordinamento giuridico, militare e sociale, contemplano la Pena di Morte veloce e immediata e senza la pesantezza e inutilità di un processo farsa. Queste ultime scemenze vanno bene per chi ama masturbarsi con le regole speciose del cosiddétto Stato di Diritto. Suvvia, la vita è una cosa troppo seria per lasciarla in mano agli onanisti .

Grix

Gio, 26/02/2015 - 13:41

Bene, ora per cortesia dateci l'indirizzo di tutti i suoi familiari, fino almeno al decimo grado di parentela. Provvederemo celermente a staccare la testa ad ognuno di loro.

GVO

Gio, 26/02/2015 - 13:56

questa schifezza disumana avrà un padre e una madre , a meno che si sia autoconcepito..., iniziamo dai parenti stretti, d'altronde i colpevoli di averlo generato sono ben loro!

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Gio, 26/02/2015 - 14:05

Le "male piante" MAI producono buoni frutti. I musulmani? Riportarli a LEPANTO...!

Razdecaz

Gio, 26/02/2015 - 14:10

Perché dite queste cose cattive nei confronti di questo poverino, in tuta nera mascherato, malnutrito, viveva da solo nelle baracche, non aveva amici, allontanato dalla società, nomade con problemi familiari, non dormiva da vent’anni, questa brava persona fa il badante, guardate come aiuta queste persone cattive con le tute rosse. (censori, de ilgiornale.it mi sono comportato bene?)

marcomasiero

Gio, 26/02/2015 - 14:11

... alla faccia delle periferie abbandonate e simili stronz**e !!! sono musulmani punto ! fuori dall' Europa e dall' Italia !

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Gio, 26/02/2015 - 14:12

Londinese? Fatevi un giro per il centro di Londra, non è difficile incontrare queste tipologie di John. Questi barbuti vogliono solo sottometterci. Svegliamoci.

Roberto.C.

Gio, 26/02/2015 - 14:14

Brava Scotland Yard!! Adesso rastrella tutti i parenti di questa mxxxa d'uomo e poi chiedi all'ISIS di rilasciare tutti gli ostaggi che ha ancora in mano!!! Oppure facciano occhio x occhio!!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 26/02/2015 - 15:32

Avercene tanti di londinesi così, che di nome fanno Mohammed... Il Kuwait lo dovevano lasciare in mano a Saddam Hussein quella volta. Troppi cammellieri arricchiti provenienti da quelle parti vengono in Europa con l'arroganza dei soldi ad imporre usi e costumi di una pseudo religione retrogada e barbarica.

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 26/02/2015 - 15:43

scassa giovedì 26 febbraio 2015 @@ marforio non sono d'accordo su lo jus soli ,ne hanno diritto,gioco di parole,al diritto di suolo ,ma anche gli adulti,,perché se non li sotterra........si decompongono e puzzano ,come tutti !!!!!!!!!!!scassa.

carpa1

Gio, 26/02/2015 - 16:12

Non capisco perchè continuare a parlare di questi emeriti cxxxxxi e dare loro visibilità sui nostri media. Se avessimo delle istituzioni serie, provvederebbero ad invitare i media ad ignorarli e, ovviamente, nel contempo identificare ed oscurare i loro siti e condurre approfondite indagini antiterrorismo per neutralizzarli prima che possano organizzarsi e compiere azioni delittuose. Ieri ho applaudito quando ho sentito Monica Maggioni annunciare che RAI-News24 non avrebbe più dato visibilità alcuna a questi delinquenti. E Mediaset che cosa aspetta a farlo?

EFISIOPIRAS

Gio, 26/02/2015 - 16:32

Benissimo!! E adesso che si sa chi è quel boia, occorre predisporre una squadra di 007 ANTI-CAINO che vada a distruggere le sue radici: leggasi : eliminazione di tutti i componenti della sua famiglia, ovunque si trovino affinchè sappia (ancor prima di essere preso e decapitato a sua volta)che è lui stesso a causarne la morte.

eternoamore

Gio, 26/02/2015 - 16:37

INGLESI ANDATE E BOMBARDATE LE ZONE OCCUPATE DALL'ISIS

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 26/02/2015 - 17:39

Mantenuto agiatamente dall'occidente che l'ha pure istruito bene con tanto di laurea in informatica. W l'integrazione.

Mackeeper

Gio, 26/02/2015 - 17:43

Omar EL Muthcar si è già arruolato. per un bel pezzo non lo leggiamo più.

grandeoceano

Gio, 26/02/2015 - 18:06

Impalato con i maiali che gli mangiano le gambe e i genitali. Bisogna essere più spietati di loro per vincere la Guerra. Hitler non è stato battuto con la retorica.

corto lirazza

Gio, 26/02/2015 - 18:14

e adesso che lo sappiamo, che facciamo, gli scriviamo una letteraccia?

roberto zanella

Gio, 26/02/2015 - 23:01

quando una seconda Norimberga ???

roberto zanella

Gio, 26/02/2015 - 23:04

dove è il Tribunale Internazionale dell'Aja ? Si sono fatti grandi solo con la ex Juogoslavjia ??? ....strizzano in Olanda essendo pieni di mussulmani ???

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 26/02/2015 - 23:28

Buffo! Pensavamo che fosse un islamico di nome John e invece è un inglese di nome Mohammed Emwazi...

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 27/02/2015 - 07:33

seguito... chi semina dei dubbi sulla incompatibilità dell'Islam con la nostra civiltà deve essere espulso verso quei paesi che vuole difendere. Quei farabutti che finanziano gli Jihadisti devono essere bombardati fino a totale estinzione. Il mondo non può essere considerato una grande pattumiera buona per tutti i rifiuti! O così, o così, non sono ammesse altre alternative!

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 27/02/2015 - 07:58

vogliamo vederla la sua faccia,che sia stampata su tutti i giornali!!