Preghiera del venerdì negli uffici pubblici: così Erdogan "islamizza" gli statali

Via al nuovo calendario per gli uffici pubblici. Il premier Davutoglu: "Eliminato un ostacolo alla libertà del culto islamico"

In Turchia, a conti fatti, l'islam è sempre più la religione di Stato. Recep Tayyip Erdoğan modificherà orario e durata della pausa pranzo negli uffici pubblici. L'obiettivo del presidente turco è, infatti, favorire la partecipazione dei dipendenti statali alla preghiera islamica del venerdì.

"Abbiamo preparato una bozza di circolare per organizzare gli orari di lavoro del venerdì in modo da non limitare la libertà di preghiera", ha annunciato oggi il premier Ahmet Davutoglu in un discorso al gruppo parlamentare del suo partito Akp. "È una difficoltà che tutti quanti abbiamo vissuto nelle nostre vite - ha continuato - ricordiamo tutti di essere andati alla preghiera di fretta, mentre ciò dovrebbe avvenire con serenità, calma e sentendosi a proprio agio". Le norme attuali per gli uffici pubblici prevedono generalmente una pausa pranzo tra le 12 e le 13, mentre la preghiera che i musulmani recitano all'ora di pranzo del venerdì e che dura circa mezz'ora è fissata alle 12 in inverno e alle 13 in estate. "D'ora in poi tutti andranno alle preghiere del venerdì in pace - ha aggiunto Davutoglu - per permetterlo, verrà mostrata flessibilità". Il governo intende, infatti, assicurare ogni "un ambiente di celebrazione festiva che contribuirà ulteriormente alla nostra fratellanza". "Chi vorrà potrà andarci e chi non vorrà potrà non andarci - ha concluso il premier - dipenderà solo dalla fede di ciascuno".

Annunci
Commenti

Adinel

Mer, 06/01/2016 - 21:31

ormai stanno oltrepassando i limiti del buonsenso! Questa introduzione fanatica della religione sa , molto da dittatura , imposizione , con meno diritti , poca libertá di espressione! Beh, finchê restano nei loro Paesi con queste visioni medioevali!!! E poi che pretendono che la nostra cultura si adegui forse a loro e accettiamo le loro visioni retrogradi?Per me Erdogan non ê che ci fa , lo ê..... proprio!!!

AH1A

Mer, 06/01/2016 - 21:36

Erdogan, l'amico di Silvio.

sergio_mig

Mer, 06/01/2016 - 21:42

Facciamolo entrare in Europa questo doppiogiochista e poi siamo a posto.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 06/01/2016 - 22:00

Presto anche in Italia, anzi, i compagni della CGIL sono infastiditi dal fatto di non averci pensato per primi.

ziobeppe1951

Mer, 06/01/2016 - 22:00

Il NAZIISLAMISMO diventa legge di Stato e ci sono i cgl.ni che lo vogliono nella UE

alox

Mer, 06/01/2016 - 22:34

Questo islamizza e il Putin obbliga a leggere le sue "CITAZIONI"...ma dai che forse rimettono la cortina di ferro cosi' dei Russi finch'e' Putin regna ci sara' fame e poverta': tanto sono abituati!

ghorio

Mer, 06/01/2016 - 23:13

Erdogan sta facendo della Turchia una nazione tipo Iran, grazie all'Occidente che l'ha "cullato".

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 07/01/2016 - 00:03

È l'immagine di un mondo che ci siamo lasciati alle spalle. L'assurdo è che questi trogloditi pretendono di farcelo rivivere. MAGARI ARRUOLANDOCI A FORZA IN UNA DELLE DUE FAZIONI ISLAMICHE CHE SI COMBATTONO FEROCEMENTE DA BEN 1384 (milletrecentoottantaquattro) ANNI.

Jimisong007

Gio, 07/01/2016 - 01:38

Mentre da noi cestinano Crocefissi e Presepi, grazie

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 07/01/2016 - 07:21

questa e' la faccia della turchia, putin ha ragione da vendere! sarebbe ora che gli stati uniti aprissero gli occhi e la smettessero di fare i maestrini senza rendersi conto di chi veramente e' nemico!

ANTONIO1956

Gio, 07/01/2016 - 08:20

Il problema dell'Italia è che cè pieno di gente fuori di testa come questo ALOX che scrive delle cavolate. Primo Berlusconi non è amico di Erdogan ma di Putin, figuriamoci se Silvio può essere amico di un dittatore come Erdogan. Secondo Putin non impone a nessuno di leggere le sue citazioni, ma è l'unico che sta difendendo la nostra cultura occidentale (cristiana), l'unico che ha preso la giusta posizione contro le teorie gender, l'unico che non sia ipocrita come i nostri governanti auropei e americani. Quanto alla sviluppo economico della Russia questo ALOX è proprio ignorante quindi meglio che taccia. Certo le aree di povertà rimangono come del resto in Italia e negli USA, ma la Russia è in pieno sviluppo non ostante le sanzioni e non ostante la crisi mondiale, non ostante le balle che la nostra stampa di regime ci propina. Invece di sparare menzogne parli questo ALOX con imprenditori che hanno contatti con la Russia e saprà la verità.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 07/01/2016 - 09:30

prendetela nella Comunità Europea

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 07/01/2016 - 09:31

E così quando la NATO già islamizzata se sotto assedio si ferma per la preghiera i suoi nemici ne approfitteranno per attaccarla mentre i difensori se ne stanno con il qlo in aria. Beh, tanto di dietro non senti e non vedi niente salvo quando è già troppo tardi.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 07/01/2016 - 09:31

... e questi dovrebbero entrare in europa... se non reagiamo meritiamo l'estinzione!

Controcampo

Gio, 07/01/2016 - 09:32

E mentre da noi alcuni presidi fanno asportare i crocifissi dalle scuole, nei paesi musulmani diventa una regola pregare anche negli uffici pubblici. Un paradosso!

roseg

Gio, 07/01/2016 - 09:49

E questi entreranno nell'unione europea???...si unione buffoni europei.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 07/01/2016 - 10:02

...e cosa ne pensa la presidenta Boldrini, non ha ancora dichiarato che dovremmo introdurre tali norme anche in Italia per rispetto nei confronti dei musulmani? E nel nome dell'integrazione, naturalmente!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 07/01/2016 - 11:35

gran parte dei cittadini turchi- soprattutto i giovani- pur essendo musulmani - non sono praticanti e con i precedenti governanti hanno avuto anche modo di vivere all'occidentale- non credo che accetteranno di tornare indietro- le manifestazioni di piazza anti governative ne sono un esempio- credo che la turchia stia solo attraversando una fase e che il partito popolare che è laico possa ritornare presto alla ribalta-

piero calca

Gio, 07/01/2016 - 11:57

Questo è convinto di essere il sultano Osman I , fondatore della dinastia ottomana .Ma non è altro che un apprendista stregone.

HappyFuture

Gio, 07/01/2016 - 12:38

Non prende esempi dall'Italia Erdogan. Faccia come in Italia: si ignora il Natale, si fanno film fantastici tendenti al satanico o a trame amorose dagli intrecci "strani"! Insomma, come può la Turchia pretendere di stare in un consesso di nazioni atee, se continua a rispettare le indole del suo popolo? Faccia come l'Italia.

moshe

Gio, 07/01/2016 - 13:08

Idioti che ne volete l'annessione alla UE, fatevi avanti !!!

moshe

Gio, 07/01/2016 - 13:09

... con la benedizione del musulmano obama !

HappyFuture

Gio, 07/01/2016 - 13:17

@elkid, chiedere alla buonanima di Mustafà Kemal Ataturk a chi stava facendo contento quando si è inventato una Turchia "laica", sono sicuro che è lo stesso potentato a cui i nostri padri si sono genuflessi. E monomale che Erdogan c'è e che ha deciso di "rispettare" il suo popolo! C'avessimo Erdogan, invece di Matteo Volponi!

Mr Blonde

Gio, 07/01/2016 - 13:23

del resto putin ha imposto a tutti i funzionari la lettura del suo libro...

Anonimo (non verificato)

blackbird

Gio, 07/01/2016 - 13:59

Anche la Turchia (paese da sempre a stragrande maggioranza islamica) si piega ai mussulmani!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 07/01/2016 - 14:18

Io non m i intendo di politica però per fare un nuovo partito politico penso che ci voglia una nutrita schiera di convinti cittadini e in italia ci sono già tra i musulmani...