La profezia sulle elezioni europee: "Boom sovranisti distruggerà l'Ue"

Obiettivo dei movimenti sovranisti, accusa il dossier, sarebbe impiegare l’assemblea di Strasburgo come “avamposto per erodere le istituzioni Ue dall’interno”

In questi giorni è stato pubblicato un rapporto, realizzato da un think tank con sedi in varie capitali europee, circa i “rischi per la sopravvivenza dell’Ue” derivanti da un eventuale “exploit” dei “partiti sovranisti” in occasione delle elezioni europee di maggio.

Il dossier, redatto dall’European Council on Foreign Relations, presenta infatti l’ascesa dei movimenti anti-establishment, principalmente del Rassemblement national di Marine Le Pen e del Fidesz di Viktor Orbán, come “nociva per il funzionamento delle istituzioni dell’Unione”. Il documento prevede quindi che le forze sovraniste, alle consultazioni per il rinnovo dell’assemblea di Strasburgo, dovrebbero aggiudicarsi “oltre il 30%” dei seggi di quest’ultima. In virtù di tale risultato elettorale, i partiti in questione godranno di un “enorme potere di interdizione” e saranno capaci di “paralizzare” l’attività degli organi Ue.

Ad esempio, il consistente blocco anti-élite potrebbe ostacolare “all’infinito” la nomina della nuova Commissione europea, oltre che “pregiudicare” lo sviluppo della politica estera perseguita finora dall’esecutivo Juncker, fondata sulla promozione di “accordi di libero scambio” con le principali economie del pianeta. Il numeroso gruppo parlamentare sovranista, sempre a detta del rapporto, potrebbe anche determinare l’arresto delle “procedure di infrazione” avviate nei mesi precedenti da Bruxelles ai danni di Paesi tacciati come “illiberali”, ossia “Ungheria e Polonia”.

L’European Council on Foreign Relations sostiene quindi che, all’indomani delle elezioni di maggio, il reiterato esercizio di tale “potere di interdizione” da parte degli eurodeputati anti-establishment porterà, in “poco tempo”, alla “distruzione dell’Unione”. Obiettivo dei movimenti sovranisti, accusa il think tank, sarebbe proprio impiegare l’assemblea di Strasburgo come “avamposto per erodere le istituzioni Ue dall’interno”.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 12/02/2019 - 12:35

inshallah!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 12/02/2019 - 12:50

Magari, Dio lo voglia, speriamo, un sogno, una speranza. Una bella demolizione dall’interno.

leopard73

Mar, 12/02/2019 - 12:51

Speriamo in un cambiamento vero in quello esistente ce molto MARCIO che non lascia spazio amante solo alla FINANZA!!!

agosvac

Mar, 12/02/2019 - 13:06

Ma come può una UE che non esiste essere distrutta??? Semmai verrebbe sancita la sua totale inutilità. L'UE attuale non è in'unione tra gli Sati europei, è una dittatura tedesca con l'aiutino degli stati schiavi della Germania. Pertanto va totalmente rifatta.

roberto67

Mar, 12/02/2019 - 13:09

Che noi sovranisti vogliamo risvoltare l'UE come un calzino è noto. Che vogliamo farlo dall'interno è ovvio, ci voleva una commissione per scoprirlo? Che succederà "in poco tempo" è una speranza, ringrazio questa commissione per l'auspicio.

pierk

Mar, 12/02/2019 - 13:13

riscontro una perfetta analogia fra le idiozie e le malefatte perpetrate dall'europa con quelle che ancora oggi caratterizzano la politica asfittica e disperata dei pidioti e dei loro compagni di merenda, che continuano a martellarsi gli alluci da soli andando contro una realtà ormai incontrovertibile... una totale distanza dal pensiero della gente comune che ha reagito NON di pancia, come si vuol fare credere, ma semplicemente con il buon senso di chi vive una quotidianità lontana di salotti dorati di Bruxelles...

dredd

Mar, 12/02/2019 - 13:35

Speriamo

venco

Mar, 12/02/2019 - 13:54

Boom sovranità cancellerà l'attuale Ue al servizio della grande finanza privata e si formerà una nuova Ue dei popoli, degli Stati nazionali.

milano1954

Mar, 12/02/2019 - 13:55

speriamo che ciò avvenga...certo sarebbe meglio un bel processo di Norimberga a Mekel, macron &Co (inclusi i loro gauleiter incluso Tajani)...ma non si può avere tutto

Malacappa

Mar, 12/02/2019 - 13:57

Speriamo

killkoms

Mar, 12/02/2019 - 14:33

speriamo!

ginobernard

Mar, 12/02/2019 - 14:46

mah in fondo una unione europea vera non è mai esistita ... un esempio ? i differenti sistemi fiscali che fanno sì che aziende italiane emigrino in Olanda ... questa comunità sapete a chi va bene ? ai burocrati e loro cortigiani seduti a bruxelles ... fanno i soldi a palate. Ecco chi la vuole la UE ... chi ci guadagna ... come al solito

Raoul Pontalti

Mar, 12/02/2019 - 15:06

Boni illusi bananas state boni...Con il 30% al massimo si strapperà la licenza di cacciare lupi e orsi, distruggere qualche litorale con il cemento, pescare anche con la dinamite e importare a volontà badanti e le Ruby Rubacuori. I sovranisti sovranamente incasseranno i soldi, diranno quattro pirlate e poi, divisi su tutto, faranno il gioco degli altri. Un'antifona brevissima ma ben cantata la si è udita a Bruxelles in occasione della messa in mora dell'Italia per la manovra economica: i più feroci contro l'italo governo sovranista furono proprio i sovranisti ungheresi e polacchi con rinforzo dei greci già "vittime della rapacità della UE". L'effetto paradosso della forza dei sovranisti sarà di compattare gli europeisti che difficilmente faranno sconti.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 12/02/2019 - 15:28

@ GinoBernard 14:46 "una unione europea vera non è mai esistita ... un esempio ? i differenti sistemi fiscali che fanno sì che aziende italiane emigrino in Olanda" e, aggiungo io, che soc. Olandesi (per non dire Inglesi e Irlandesi) non apriranno mai posizione fiscale in ITA. Caro GinoBernard, Lei ha fotografato perfettamente la situazione paradossale di questa UE, che sprovveduti ed ingenui (tutti quelli "pro Europa") ancora si ostinano a non vedere. L'altro paradosso è l'UNIONE BANCARIA ancora inesistente all'interno dell'area, che proprio i tedeschi non hanno mai voluto attuare (e mai vorranno concedere).

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Mar, 12/02/2019 - 15:51

I sovranisti distruggeranno la UE ?!?!? VOLESSE IL CIELO !!!!!!

baio57

Mar, 12/02/2019 - 15:53

Come ,è già uscito dal letargo ? Ma siamo ancora in pieno inverno.

Nick2

Mar, 12/02/2019 - 16:02

Il globo è controllato dalla finanza. Gli unici paesi che godono di democrazia, discreto benessere, welfare e rispetto dei diritti individuali dipendono dalla finanza, dal capitalismo. Al difuori soltanto guerre, miseria, dittature e negazione dei diritti. Volete capirlo che non esiste un Eldorado? O si sta negli ingranaggi dell’Occidente, o si sprofonda nel terzo mondo. Proprio voi, vi lamentate, che siete pensionati da almeno 20 anni! La nuova UE dei popoli! Dei popoli ultrasettantenni! Vi rendete conto d'aver perso il lume della ragione?

martinsvensk

Mar, 12/02/2019 - 16:15

Da un testo di una vecchia canzone , mi pare di Patty Pravo, "magari fosse vero, magari fosse vero"!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 12/02/2019 - 16:18

È la fine che merita questa Europa pagliaccia.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mar, 12/02/2019 - 16:22

L'UE è già distrutta. È una Unione bipolare tra Francia e Germania, il resto sono solo remissivi contribuenti, definiti da loro di rango inferiore. I sovranisti possono solo ristrutturare l'Europa e renderla blindata da ingerenze straniere quali Sosor e amici di Clubs o altri Stati che vivono la sovranità come fondamento costituzionale quali USA, Russia, Cina, UK, Norvegia (mai parlate di noi!), India, Australia, Canada, Turchia, Iran, Israele...praticamente quasi tutto il mondo civilizzato eccetto questa UE regressiva e il terzo mondo, terre che sono terreni per le conquiste e dominazioni altrui. Ha det bra!

falsterbo

Mar, 12/02/2019 - 16:34

b.giorno. vedo , con piacere, che il sig. Pontaldi è guarito dall'influenza. ben tornato... un saluto a tt. b.

mozzafiato

Mar, 12/02/2019 - 17:13

RAOUL PONTALI, ecco un altro adoremus del bananas concept! Quello che tu prevedi, potrebbe anche essere vero. Se non che se non SI comincia mai l'opera di demolizione, questa non potra' MAI nemmeno essere completata ! Ma puoi star certo che una spallata dopo l'altra, la fortezza,prima o poi viene abbattuta !Come puoi leggere in alcuni post qui, la gente perbene, sa che una UE CON DIFFERENTI REGOLE FISCALI, SUL LAVORO, SULLA GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DEGLI ENTI PUBBLICI, ECC. NON HA ALCUNA RAGIONE DI ESISTERE. Ed il bello e' che nessuno degli attuali poteri forti, nemmeno accenna alla necessita'di unificare tutte queste regole ! Chissa' perche'?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/02/2019 - 18:15

I parrucconi sinistri europei ed italiani troveranno una bella sorpresa nelle urne a maggio. Il perchè dovrebbero saperlo, inutile fingere d istupirsi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/02/2019 - 18:17

Raoul Pontalti - bananas tienitelo per te, minchione sisnistro. Parti già con l'offesa, prima ancora di parlare, ops, dire fesserie, come al solito. Mi ritengo giustificato di renderti la pariglia.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 12/02/2019 - 18:32

Questi sono degli zombie che parlano come dei vivi, ignorando di essere già cadaveri, basta il Patto Merkel-Macron come pietra tombale dell’Unione Europea, almeno così come si è concepita fino ad oggi. Gli innumerevoli elementi di discordia ormai hanno superato i pochi "unificanti", l'Europa si è suicidata da sola quando non ha capito che le diverse economie non potevano viaggiare alla stessa velocità, pretendere di formare un unico convoglio con un freccia rossa ed un tram a cavalli è stato il peccato originale che ha causato i sovranismi di oggi, non il contrario.

il nazionalista

Mar, 12/02/2019 - 18:34

Se le prossime elezioni europee cancellassero la UE, ovvero la ‘ porca ‘ europa della burocrazia, delle banche d’ affari, delle lobbies e delle LOGGE, nemica mortale dell’ Europa del Popoli, questo evento sarebbe la prova provata dell’ esistenza della Provvidenza!!

tatoscky

Mar, 12/02/2019 - 18:50

E' una grande speranza, ho fiducia che questa UE si disintegri.

Luigi Farinelli

Mar, 12/02/2019 - 19:20

Come da copione, inizia la fase di terrorismo psicologico di questi farabutti che faranno di tutto per impedire che l'Europa venga finalmente retta seguendo le regole della democrazia, della sovranità data al popolo e non alle élite, alle multinazionali, ai "filantropi", ai finanzieri "creativi", ai banchieri e ai massoni del Grande Oriente.

caren

Mar, 12/02/2019 - 19:37

E' indubbio che l'U.E. vada rifondata con criteri di equità, giustizia e parità fra gli stati, ma è anche vero che il nostro sistema a ghigliottina fiscale, è tutto italiano, e viaggia, manco a dirlo, sul binario parallelo della burocrazia freudiana. Nessuno poteva imporcelo se i nostri ex governanti non lo avessero voluto.

buonaparte

Mer, 13/02/2019 - 16:03

SPARGETE PAURE CHE L'ITALIA SI BLOCCHERA COMPLETAMENTE .L'EUROPA COSI CONCEPITA STA IMPOVERENDO L'OCCIDENTE ED ARRICCHENDO L'EST E SOPRATTUTTO I RICCHI CHE FANNO SURF TRA GLI STATI SPOSTANDO LE PRODUZIONI ED I LORO INVESTIMENTI GUADAGNANDO SUL MAGGIOR MARGINE DI GUADAGNO TRA COSTO DEL LAVORO E NUOVE OPPORTUNITA DI COSTI NEI TERRENI ,CASE E MATERIE PRIME.SVEGLIA GENTE . CON IL MURO DI BERLINO NON E' CADUTO IL COMUNISMO , MA E' CADUTO LA NOSTRA RICCHEZZA DELL'OCCIDENTE . SVEGLIAMOCI