Faceva propaganda per l'Isis su Twitter. Arrestato un 24enne

Mehdi Masroor Biswas, dipendente di una società nel settore alimentare di Bangalore, è accusato di aver gestito l’account " ShamiWitness", uno tra i più attivi e influenti sul social network

La polizia indiana ha arrestato un 24enne considerato uno dei leader della propaganda dello Stato islamico (Isis) su Twitter. Mehdi Masroor Biswas, dipendente di una società nel settore alimentare di Bangalore, è accusato di aver gestito l’account " ShamiWitness", uno tra i più attivi e influenti sul social network, chiuso nei giorni scorsi. "È in stato di arresto", ha annunciato il direttore generale della polizia, L.R. Pachuau. Gli agenti hanno fatto irruzione nella sua abitazione all’alba di oggi e hanno sequestrato "documenti incriminanti, testi islamici e molte fotografie", ha raccontato Pachuau. Il profilo su Twitter era seguito da 17.700 persone, tra cui numerosi miliziani stranieri dell’Isis. I messaggi inviati sul social network contenevano propaganda jihadista e informazioni per coloro che volevano unirsi al jihad, al fianco dei miliziani sunniti in Siria e in Iraq.

Commenti

buri

Sab, 13/12/2014 - 10:44

,emo male, questa volta la polizia indiana ha fatto una cosa giusta.

Solist

Sab, 13/12/2014 - 12:11

per coerenza sarebbe meglio decapitarlo

titina

Sab, 13/12/2014 - 12:14

faceva propaganda .. per mandare gli altri. Non è quello che ha detto che lui non poteva partire perchè doveva pensare ai genitori?

mila

Sab, 13/12/2014 - 18:46

Meno male che era in India; se era in Italia, magari lo rilasciavano.