La figlia di Erdogan: "Normale che le donne abbiano meno eredità degli uomini"

Erdogan Sumeyye, figlia del presidente turco: "Dare quote maggiori di eredità agli uomini è normale, corretto e giusto"

Sumeyye Erdogan con suo padre

La figlia di Erdogan, Sumeyye, è finita al centro di una polemica dopo che ha detto che è giusto che le donne ricevano una quota minore di eredità rispetto agli uomini. Probabile candidata alle elezioni parlamentari del prossimo giugno, la figlia del presidente turco si è espressa in questi termini in un discorso pronunciato a Bruxelles nel corso di una conferenza sui diritti delle donne. Parole che, ovviamente, hanno scatenato un putiferio. "Ci si chiede perché alle figlie spetti una quota minore di eredità rispetto ai figli - ha detto la Erdogan -. Ma quando guardiamo alla questione da vicino, vediamo che agli uomini spetta la responsabilità di portare il pane a casa, mentre alle donne no. Quindi dare quote maggiori di eredità agli uomini è normale, corretto e giusto".

Summeyye Erdogan ha partecipato all'incontro in qualità di vice direttrice dell’Associazione Donne e Democrazia (Kadem). "Ad esempio - ha continuato la figlia del presidente turco - in una coppia sposata entrambi possono lavorare, ma l’uomo è tenuto a dare una parte dei suoi guadagni alla moglie, che invece può decidere da sé come spendere tutto il suo denaro".

La Erdogan ha quindi puntato il dito contro i paesi occidentali, dicendo che in materia di repressione delle donne nel corso della storia si sono comportati peggio di quelli musulmani: "Quando esaminiamo la storia delle pratiche di dominazione delle donne - ha detto - vediamo che riguarda soprattutto i paesi occidentali. Non si vedono paesi islamici".

Sumeyye inoltre ha detto che condivide le recenti dichiarazioni di suo padre in materia di rapporti uomo-donna, affermando che bisogna puntare alla "giustizia di genere" e non sulla "parità tra i generi", che è un’idea occidentale fondata su un unico "prototipo di uomo e donna". In altre parole la Erdogan ha preso di mira le femministe, che accuserebbero ingiustamente l’islam di essere la ragione per cui le donne vengono costrette a stare a casa, mentre invece la religione non impone alle musulmane di ottenere il permesso di un uomo per lavorare.

"Il solo ruolo sociale - ha affermato - chiaramente definito dalla religione è la responsabilità dell’uomo di portare il pane a casa e provvedere al mantenimento della moglie e dei figli. Nel diritto islamico non c’è alcuna norma sul lavoro femminile. Le donne sono libere e hanno il diritto di scegliere". E ancora: "Non hanno bisogno del permesso del fratello o del marito".

Commenti

serenissima

Lun, 30/03/2015 - 16:26

Tale padre tale figlia.

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 30/03/2015 - 16:35

Quando le donne musulmane riusciranno ad avere una loro dignità dal momento che sono loro stesse a ritenersi esseri inferiori? Ogni giorno scopriamo un 'valore aggiunto' da arricchire la nostra millenaria cultura.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 30/03/2015 - 16:40

A questo erdogan, manca una rotella, ma se sua figlia fosse cresciuta in povertà, non penso che abbia avuta la possibilità di RAGLIARE!!!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 30/03/2015 - 16:47

Questa è la Turchia civile, democratica e occidentale che vuole entrare in Europa? La Turchia che ha consentito la strage dei Curdi da parte dell'ISIS stando a guardare dal confine con i carrarmati schierati? La Turchia che mentre i Curdi morivano non ha consentito ai Curdi fuggiti in Turchia di rientrare per difendere i suoi concittadini? Chi è quel bastardo che ancora oggi appoggia la Turchia? Erdogan è il perfetto esempio di uno stato islamista simpatizzante dell'integralismo islamico ma vestito di democrazia, come doveva accadere in Tunisia e come è finito di accadere in Egitto.

Giustiziapertutti

Lun, 30/03/2015 - 16:47

giusto ... corretto ! brava erdogan . donne cosi ci vogliono anche da noi

Ritratto di danutaki

danutaki

Lun, 30/03/2015 - 16:48

Che sfigato che sono.....non sono turco ed ho solo fratelli maschi !!! Ataturk si rivolta nel mausoleo !!!

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 30/03/2015 - 16:51

Fate entrare la Turchia in Europa!ah!ah!ah!ah!ah!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 30/03/2015 - 16:51

in una coppia sposata entrambi possono lavorare, ma l’uomo è tenuto a dare una parte dei suoi guadagni alla moglie, che invece può decidere da sé come spendere tutto il suo denaro". In pratica l'uomo ha i DOVERI mentre le donne islamiche possono fare quello che vogliono. Sarà per questo che vengono bastonate a morte quando pretendono di fare QUELLO CHE VOGLIONO? Quando leggo simili corbellerie ho la sensazione che pensino all'occidente come un ammasso di giuggioloni disposti a bersi ogni fanfalucca raccontata da loro.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 30/03/2015 - 16:51

Quale padre non vorrebbe una figlia così ubbidiente, anzi così sottomessa?

Giacinto49

Lun, 30/03/2015 - 17:04

Dichiarazioni moderate e di buon senso che trovano riscontro anche nella religione cattolica. Politica e emancipazione forzata ci hanno fatto deviare dall'ordine naturale delle cose. Una delusione per la sinistra al caviale.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 30/03/2015 - 17:08

Che dici, ma che dici ? Essere inferiore. Di cervello

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 30/03/2015 - 17:18

Ah, ah, e questa sarebbe vice direttrice dell’Associazione "Donne e Democrazia"? Figuriamoci se invece fosse stata l'associazione "Donne e islam" ... Stanno messe proprio male ...

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 30/03/2015 - 17:45

e il cav era od è pure amico..di questo tizio..

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 30/03/2015 - 18:15

#Azo - Vero!saluti.

Raoul Pontalti

Lun, 30/03/2015 - 18:18

I bananas si scandalizzano, ma di che? La signorina ha detto delle ovvietà che appaiono tali se solo si considera il contesto culturale e religioso da cui proviene. E non va dimenticato che allo stesso modo si ragiona anche da noi, giocando sulla quota disponibile dell'asse ereditario (figlie legittimate, il resto ai maschi). Non va poi dimenticato l'istituto del maggiorascato che da noi sopravvive nel Trentino-Alto Adige con l'istituto del maso chiuso per effetto del quale il fondo agricolo era ereditato esclusivamente dal figlio maggiore (e con recente modifica sono state ammesse le donne). In antico poi le donne europee erano impossibilitate ad ereditare, sì che fu introdotto l'istituto del federcommesso (abolito definitivamente con il codice del 1865) mentre nell'Iran islamico già nel medioevo le donne potevano ereditare. Gettate via le lenti razzistiche e guardate le cose senza il filtro del pregiudizio!

fisis

Lun, 30/03/2015 - 18:18

Ma la presidenta Boldrina cosa ne pensa?

santecaserio55

Lun, 30/03/2015 - 18:20

Accidenti! Sta Erdogan ha imparato dai Cristiani . non hanno anima-legge salica .Ci manca solo che si rimetta la cintura di castità

gigetto50

Lun, 30/03/2015 - 18:26

...evidentemente la signora in questione vive in un ambiente moooolto agiato e moooolto distante dalla realta' in cui vivono le masse.....

little hawks

Lun, 30/03/2015 - 18:37

Se la Turchia, ormai non più laica, entrasse in Europa sarebbe il paese più popoloso dell'unione ed anche mussulmano. Ogni tanto bisogna pensare col nostro cervello e non per slogan! Ogni tanto dobbiamo pensare all'avvenire dei nostri figli. Leggete il Corano e cominciate a prepararvi ad un futuro molto brutto se non facciamo qualcosa ORA!

mila

Lun, 30/03/2015 - 18:38

Molti anche in Occidente indicano nell'emancipazione femminile una delle cause della nostra decadenza. Io non sono molto d'accordo, ma il tema andrebbe dibattuto.

Ma.at

Lun, 30/03/2015 - 18:38

Questi animali devono restare fuori dal mondo civile altro che Europa sono soltanto dei trogloditi: consiglio per gli acquisti, in Turchia vengono costruite delle auto vendute anche in Italia quindi cerchiamo di non comprarle per non supportare questa bestie!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/03/2015 - 18:45

rapax sicuramente lo è, lui coi tipi così si sente a suo agio.

diwa130

Lun, 30/03/2015 - 18:55

Ma ce l'hanno un calendario questi spostati o no ? Ma i turchi lo sanno che hanno votato gente morta da qualche secolo ? Hanno votato i morti al governo, gli zombie.

Raoul Pontalti

Lun, 30/03/2015 - 19:05

mila l'emanicpazione femminile almeno in Italia ha portato alla desertificazione delle culle da un lato (ciò che comporta importazione di manodopera di ogni tipo, badanti comprese) e dall'altro alla progressiva femminilizzazione della scuola, della pubblica amministrazione, della giustizia che progressivamente sono andate a remengo.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 30/03/2015 - 19:15

raulpontalti, lo sappiamo, lo sappiamo, lei prima di essere "Italiano" è indiano, cubano, palestinese, turco, yemenita, iraqeno, rom, nigeriano..ecc ecc

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 30/03/2015 - 19:20

Che ce ne facciamo della nostra bella e invidiata Costituzione della Repubblica Italiana: andiamo in qualche porcilaia a erudire a suon di grugniti i suini che la popolano? Comunque se la Turchia pretende di entrare in Europa scardinando il testo della Costituzione europea delle due l'una: o loro se ne infischiano delle consuetudini altrui o gli europei si sono fatti colonizzare il retto da chi sta "picconando" l'eredità storico-culturare di un continente che tanti stanno imitando pur nel bene o nel male ... ma si sa l'Homo sapiens non è solo cervello.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 30/03/2015 - 19:25

Pontalti, concordo anch'io che ha detto delle ovvietà in base al contesto culturale e religioso da cui proviene, ma, capisci, si contesta proprio questo. Sono rabbrividisco che nei masi del South Tyrol nel PASSATO REMOTO fossero così misogini e sono felice che il federcommesso sia stato abolito una manciata di centinaia di anni fa. Esulto dalla gioia nel sapere che le islamiche potevano ereditare già nel medioevo, qualche manciata di migliaia di anni fa. Bruscolini temporali, insomma. ( la donna nell' Egitto della prima dinastia potevano ereditare?). Ma li è che OGGI siamo nell'anno domini 2015 d.c. e la tizia parla ORA da una società ARCAICA che si vuole imporre manu militari per una sedicente concessione divina.

giovaneitalia

Lun, 30/03/2015 - 19:27

Senti, senti Boldrini...rispondigli adesso tu al Sign. Erdogan e, come fai sempre con noi Italiani, digli una delle tue c@zz@te!

Tobi

Lun, 30/03/2015 - 19:30

certo, con tutti l'oro che papà Erdogan si è preso dai beni pubblici della Turchia, anche una piccola percentuale di eredità renderà la figlia ricchissima.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 30/03/2015 - 19:36

Scusate, ma la cosa non va in contraddizione col fatto che la sposa deve portare una ricca dote consona al ricchezza del marito per non essere considerata una paria dalla di lui famiglia? Sta mo a vedere che da quelle parti le cenerentole diseredate sono le più ambite. La manco l'unica vera ricchezza femminile ( la bellezza ) può essere esibita.

killkoms

Lun, 30/03/2015 - 20:13

sadomasochismo femminilislamico!

chiara 2

Lun, 30/03/2015 - 20:47

Non me ne importa un fico secco a quale cultura appartenga questa donna o chi si creda di essere, parli per se' e non per NOI DONNE. Le piace pensarla in questo modo? A me no e devo essere libera di scegliermi IO a che cultura appartenere, nè lei, nè le capre che affollano questo blog

Sonia51

Lun, 30/03/2015 - 21:22

@Raoul Pontalti: la nostra sfortuna è che la desertificazione delle culle non ha toccato casa sua. E già che ci siamo, bananas lo vada a dire a sua madre o a sua sorella, noi ci scandalizziamo quanto ci pare e piace. E' tutto.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 31/03/2015 - 00:19

Ha sbagliato: Uomini e donne devono prendere gli stessi soldi. Propongo quindi di abbassare il livello degli emolumenti degli uomini fino ad arrivare a quello delle donne. Se l'obiettivo è di avere lo stesso trattamento, anche così lo si raggiunge. Che importanza ha quanto uno prende? L'importante è che uomo e donna prendano la stessa cifra. La parità è raggiunta!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 31/03/2015 - 01:15

E noi dovremmo accogliere in Europa questo rudere del medioevo? Peggio ancora è sua figlia che accetta di essere trattata da essere inferiore con meno diritti degli uomini. MAI LA TURCHIA DI QUESTI DUE IGNORANTISSIMI ISLAMICI MAOMETTANI IN EUROPA.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 31/03/2015 - 05:04

Bene, ora che cotanto onorevole figlia ha avuto finanche l'imprimatur di Raoul Pontalti, mi sento appagato. Adesso aspetto ansioso la 2a puntata, quando la suddetta on.le figlia ci spiegherà come sia giusto che la testimonianza di 1 maschietto può essere uguagliata solo dalla testimonianza di 2 femminucce, ovviamente, sempre e solo se Pontalti accorderà il suo solenne imprimatur. In ogni modo e alla fine della fiera, con o senza imprimatur, in realtà non me ne cale una beata fava. Loro si tengano la loro cultura, io mi tengo la mia.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 09/06/2015 - 14:12

Se questi sono i loro parametri che ce ne facciamo della DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL'UOMO, inteso come genere HOMO SAPIENS, quando entreranno, simil cavallo di T roi a, nel consesso occidentale? Ai posteri l'arduo onere di salvarsi il posteriore.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 09/06/2015 - 14:16

... sono libere e hanno il diritto di scegliere ... sì, o mangi la minestra o salti dalla finestra. Bisogna essere ciechi, sordi e analfabeti per non capire quello che le cronache hanno scritto in merito alla vita quotidiana di una famiglia classica islamica. Bisogna essere degli autentici sprovveduti per credere a quello che vorrebbero farti intendere. Chi è causa del suo mal ...