Fmi: "In Italia stipendi bassi Aumenta rischio povertà"

L'analisi del Fondo monetario internazionale: "Uno su tre a rischio povertà"

Gli italiani guadagnano meno "di due decenni fa". A dirlo è il Fondo monetario internazionale che individua nella ripresa "troppo debole" post-crisi finanziaria il problema del Belpaese. Secondo gli economisti del Fondo "la retribuzione degli italiani è caduta in basso durante la crisi e non ha ancora raggiunto il ritmo di crescita dei principali paesi dell'area dell'euro".

Gli italiani guadagnano in media meno di 20 anni fa, con i salari e la ricchezza della popolazione in età lavorativa scesi sotto i livelli del 1995, prima dell'ingresso nell'euro. Secondo il Fmi i redditi pro-capite torneranno a livelli ai livelli pre-crisi solo fra un decennio. La quota degli italiani a rischio povertà è aumentata al 29%, con un picco del 44% al Sud, mette in evidenza il Fmi. In questo quadro "l'emigrazione dall'Italia resta elevata".

Gli economisti di Washington suggeriscono al Belpaese di riformare la contrattazione per svilupparla "a livello aziendale anziché a livello nazionale", una misura che stimano potrà portare l'occupazione a crescere di 4 punti percentuali. Altrimenti, insistono ancora, l'Italia impiegherà almeno un altro decennio per portare le retribuzione al livello del 2007. Il rapporto Article IV loda tuttavia le riforme, invitando però a fare di più. Gli ultimi governi italiani, dice il Fmi, "hanno avanzato importanti iniziative di riforma, che sono riuscite a sostenere la ripresa e in generale a stabilizzare gli squilibri", come il debito "intorno al 133%", ma servono "sforzi politici più ambiziosi" per "ulteriori progressi nel ridurre gli squilibri".

E soprattutto per portare il debito "su una decisa traiettoria di ribasso". L'istituzione guidata da Christine Lagarde ribadisce le stime di crescita sull'Italia rese note solo pochi giorni fa con l'aggiornamento del World Economic Outlook. Il Pil italiano salirà dell'1,3% nel 2017, per poi rallentare al +1% nel 2018. Quindi il Fondo prevede un incremento dello 0,9% nel 2019 e dell'1% nel 2020. Secondo il rapporto l'Italia sta attraversando "il terzo anno di ripresa moderata" con il sostegno delle politiche monetarie accomodanti della Bce, l'allentamento della politica fiscale, i bassi prezzi delle materie prime e lo sforzo di riforma del governo. L'Article VI ritiene che la crescita italiana "potrebbe sorprendere al rialzo nel breve termine, anche per una più forte ripresa europea", tuttavia "i rischi al ribasso sono significativi". In particolare, sottolinea il Fondo, i rischi sono legati "a incertezze politiche, eventuali battute d'arresto al processo di riforma, infrazioni finanziarie e rivalutazione del rischio di credito durante la normalizzazione della politica monetaria" della Bce. E ancora: "L'incertezza sulle politiche statunitensi e sui negoziati per la Brexit aumenta questi rischi".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/07/2017 - 20:20

questa è come boldrini: capisce tutto, ma con 20 anni di ritardo....

Demy

Gio, 27/07/2017 - 20:27

Uscire dall'Europsichiatrico, dalla UE ed entrare nel gruppo BRICS. Successivamente chiedere l'adesione al gruppo Euro Asiatico, solo così possiamo avere margine di ripresa. I nostri prodotti li dobbiamo esportare ad Est, Federazione Russa in primis, e non dobbiamo accettare minacce mafiose dalla Ue che ci stà massacrando.

ILpiciul

Gio, 27/07/2017 - 20:30

Gli ultimi governi hanno avanzato importanti programmi di riforma infatti, si sono prodotti suicidi aziendali, povertà, disperazione, disoccupazione, privazioni etc. Contento vero FMI? Vorreste anche infinocchiarci?!?! Perderete, voi e altri vostri alleati, la guerra perché vi sentite Dio e ciò è la vostra auto condanna!

Alessio2012

Gio, 27/07/2017 - 20:43

Sfido io! Dobbiamo mantenere mezzo mondo!! E tutto solo perché noi siamo "bianchi" e loro sono africani!

Una-mattina-mi-...

Gio, 27/07/2017 - 21:04

NON SOLO SI GUADAGNA DI MENO, MA SI MANTENGONO AD UFO PER ANNI ORDE DI VITELLONI PASCIUTI AFRICANI SENZA ARTE NE' PARTE

Ernestinho

Gio, 27/07/2017 - 21:23

E con l'euro la mazzata definitiva!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 27/07/2017 - 21:26

Ci sta prendendo in giro!!..Lo dica a Renzi&Company che con le loro riforme di portata storica ci avevano promesso il risorgimento dell'Italia e dell'Europa!!.Anzi..ci ripenso...non chieda niente a nessuno, ma segua diligentemente alcuni consigli coloriti di Grillo..!!

killkoms

Gio, 27/07/2017 - 21:38

è anche grazie a voi se è così!

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 27/07/2017 - 21:41

La signora ha scoperto l'acqua calda: con l'EURO il potere di acquisto degli itagliani si è dimezzato. GRAZIE PRODI!!!!!!!!!!!!

killkoms

Gio, 27/07/2017 - 21:50

@malatesta,toccherebbe dirlo al "modello" per lo stampino per il monumento all'"utile idiota"!quello che disse che grazie all'€ "..lavoreremo un giorno in meno a settimana.."!

giovanni951

Gio, 27/07/2017 - 22:02

ci siamo accorti.......

bremen600

Gio, 27/07/2017 - 22:28

La Signora Lagarde è stata accusata di complicità in falso e appropriazione indebita di fondi pubblici all'epoca di Sarkozy per una cifra superiore ai 400 milioni di euro.Forse è per questo che noi oggi siamo poveri...!!!

Tuthankamon

Gio, 27/07/2017 - 23:00

Ora che ce lo dice IL FMI siamo tranquilli. Ci hanno impoverito per degli scopi precisi. Visto che la Lagarde partecipa a "certe riunioni segrete", è inutile che ci piglia per i fondelli. Gli economisti del FMI non ne azzeccano una da anni, e vanno alla fiera dell'occhio!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 27/07/2017 - 23:02

Ha citato prodi? Nel 97 facevo il liceo e i camerieri al catering prendevano 22mila lire all'ora...e monti con pochi mesi di lavoro pose le basi per "una crescita a doppia cifra". Tra dieci anni. Questi discorso fanno diventare il popolo comunista. O fascista visto che sono gli unici ad aver scoraggiato i banchieri un po'.

WSINGSING

Gio, 27/07/2017 - 23:33

Se non lo avesse detto il Fondo monetario internazionale, noi non ce ne eravamo neanche accorti!

ammazzalupi

Gio, 27/07/2017 - 23:55

Brutti farabutti!!!!! Ci avete massacrato e ci venite pure a prendere per il sedere? Pensi che non ce ne siamo accorti che gli stipendi e le pensioni non ci permettono più di vivere? CHE DONNA...!!!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 28/07/2017 - 00:04

In teoria "TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA".

nopolcorrect

Ven, 28/07/2017 - 00:07

Insomma 30 anni per tornare al livello del 1995. Che soddisfazione! E se non verrà bloccata l'immigrazione ci troveremo ormai appendice europea dell'Africa con tutti i più qualificati giovani italiani emigrati. Grazie ai nostri illuminati governanti.Oggi davanti all'ingresso de "La Sapienza" c'erano accattoni neri e davanti all'ingresso del Policlinico una infinità di bancarelle di Bengalesi. Una splendida immagine dell'Italia del futuro.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 28/07/2017 - 00:52

Ah ah.......bbbbbbronzatissima!!! Meno male che esiste signora Christine Madeleine Odette, altrimenti come potremmo insultarla?? Sa una cosa? Arrivate con solo 20 anni di ritardo...Stia serena sciura, e regoli l'orologio..E.A.

cgf

Ven, 28/07/2017 - 06:14

Due decenni fa... non fu per caso tale Prodi Romando da Scandiano a dirci [allora] che con l'euro lavoreremo un giorno di meno guadagnando come se lavorassimo un giorno di più? Avevano ragione quando lo chiamarono inutile I....@

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 28/07/2017 - 07:57

Ma va! E io che non me ne ero accorto! Il FMI ha scoperto l'acqua calda alleluja!

giovinap

Ven, 28/07/2017 - 08:18

non è vero ! renzi ci ha assicurato che gli italiani siamo a rischio ricchezza .

jenab

Ven, 28/07/2017 - 08:34

possiamo fare tutte le contrattazioni del mondo, ma se poi lo stato ci frega tutto a cosa serve? è ovvio che se non aumenta il numero dei lavoratori e gli stipendi, lo stato non riuscirà mai a far fronte alle spese.

VittorioMar

Ven, 28/07/2017 - 08:40

...SCONCERTANTE !...HANNO VOLUTO LORO L'ELIMINAZIONE DELLE TUTELE SINDACALI..LA RIDUZIONE DI STIPENDI E SALARI TRAMITE L'INVASIONE INCONTROLLATA.. E ORA CI DICONO: SCUSATE ABBIAMO SBAGLIATO !! ...SCONFORTANTE ! ...ESSERE AMMINISTRATI DA QUESTI PERSONAGGI...DISCUTIBILI..!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 28/07/2017 - 08:51

Ma va? Solo burocrati e politici hanno mantenuto il loro potere di acquisto.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 28/07/2017 - 08:53

Per questo primato dobbiamo ringraziare la nostra classe politica che trasformato le certezze in "precarietà".

PEPPINO255

Ven, 28/07/2017 - 08:55

Azz ! Abbiamo fatto tutto nel più rigoroso silenzio e al FMI se ne sono già accorti, dopo neanche mezzo secolo...!?!?

Ernestinho

Ven, 28/07/2017 - 09:19

Ma il renzi, il padoan ed il librandi non affermavano il contrario?

Duka

Ven, 28/07/2017 - 10:20

Evviva il comunismo; e ora tutti in piazza a cantare BANDIERA ROSSA ( c'è chi gode così)