Francia, residenti murano un hotel per impedire l'arrivo di 85 migranti

A 30 km da Lourdes i residenti di un villaggio hanno murato l'hotel destinato ad accogliere 85 migranti inviati lì dal governo di Parigi

Non volevano i migranti e per impedirne l'arrivo in paese hanno deciso di costruire un muro intorno all'hotel da destinare a centro di accoglienza. Così, col favore della notte, alcuni abitanti del comune francese di Séméac, nei Pirenei, hanno preso mattoni e cazzuola e hanno deciso di impedire fisicamente l'arrivo degli stranieri.

Cinquemile anime a meno di 30 chilometri da Lourdes, Séméac è un tranquillo villaggio occitano quasi del tutto assorbito nella cittadina di Tarbes, un poco più grande. Tuttavia la decisione del governo di Parigi di trasferirvi 85 migranti ha dato fuoco alle polveri.

Protetti dall'oscurità, alcuni cittadini si sono armati di attrezzi da muratori e hanno cintato l'ex hotel Formule 1, acquistato dal governo come rifugio per richiedenti asilo insieme ad altre 61 pensioni e piccoli alberghi in tutto l'Esagono.

Il governo di Parigi sta cercando di accorciare i tempi per sistemare i migranti evacuati dai molti campi improvvisati sorti nei mesi scorsi lungo la costa francese della Manica e nella regione della capitale. Nell'ultimo mese più di 2800 stranieri sono stati sgomberati da un accampamento abusivo sorto a nord della Ville Lumiére, dove peraltro si sta già riformando un analogo insediamento.

La decisione su modi e tempi dei trasferimenti in provincia, però, spesso scontentano le comunità locali. A Séméac c'è un muro alto quasi due metri e lungo 18 a dimostrarlo nel modo più plastico: "Non siamo contro i migranti - ha spiegato all'AFP un portavoce del comitato di residenti - Ma bisogna tenere conto del parere delle comunità locali."

Mappa

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/07/2017 - 17:21

Ahahahahah....ecco una sonora risposta al pampero che dice di abbattere i muri:purtroppo per lui c'è chi la pensa diversamente.

cgf

Mar, 25/07/2017 - 17:37

e meno male che siamo vicini a Lourdes

killkoms

Mar, 25/07/2017 - 17:45

mbferno.il pampero,che predica l'abbattimento dei muri,"vive" in una cittadella fortificata1

Fjr

Mar, 25/07/2017 - 18:28

Verrebbe da dire Jeux sans frontieres, facciamo due belle squadre,francesi contro bergamaschi e vediamo chi tira sul il muro prima,per l'Italia il muro verrà costruito a Montecitorio e come giudici i parlamentari ,chiusi dentro, ovviamente per l'Italia gioca il jolly

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 25/07/2017 - 18:32

Grandissimi. Da Pantelleria alla Normandia si sta risvegliando qualcosa. Speriamo bene.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 25/07/2017 - 18:52

Quando razioneranno l'acqua a Lourdes?

Who_dares_wins

Mar, 25/07/2017 - 20:07

Ma è così difficile capire che, a parte qualche mentecatto, questi non li vuole nessuno

Divoll

Mar, 25/07/2017 - 21:10

Dovremmo prendere esempio e costruire nottetempo un bel muro tutto intorno a Montecitorio...

swiller

Mar, 25/07/2017 - 21:35

Impariamo gente impariamo.

MOSTARDELLIS

Mar, 25/07/2017 - 23:41

E gli italiani a ci aspettano? Ci facciamo battere anche dai francesi...

nopolcorrect

Mer, 26/07/2017 - 08:35

Ottima decisione esemplare anche perché eseguita vicino a Lourdes. Significa proprio che dei cosiddetti "migranti" non se ne può più e vanno tutti rispediti a casetta loro o in un qualsiasi altro paese disposto a prenderseli, il Kazakistan per esempio.